privacy

sito

net parade

siti web

lunedì 19 febbraio 2018

Il vento della steppa

Eolici lettori, ieri abbiamo avuto una bella domenica di pioggia, stamattina ci siamo svegliati con un vento freddo da nord est, data la direzione pensiamo venga direttamente dalla steppa, sarà un regalo di putin...È stata dura convincere Piratina e Kaiser ad alzarsi, nonostante le loro proteste però li abbiamo costretti a lasciare il letto ed ora sono qui ad offrirci la loro collaborazione (sono imbronciati anche per un motivo che vedremo più avanti).
Da un po' di tempo stanno spuntando "insider" da tutte le parti, sembra essere la nuova moda dei bufalari, ne troviamo uno su un universo di gonzi:
La nostra fonte all’interno dell’Alleanza, che abbiamo chiamato Arthur, ci ha recentemente aggiornato sugli atti degli arresti di massa, i recenti ordini esecutivi firmati per aprire la spinta per i tribunali militari degli Illuminati e l’espansione della prigione di Guantanamo Bay per garantire una detenzione di massima sicurezza ai criminali dello Stato profondo.
Ho usato lo pseudonimo di Arthur basato sulla leggenda di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda. L’ho fatto a causa del coinvolgimento della mia fonte nell’Alleanza. Sento che la Tavola Rotonda, che non ha un leader specifico, è una metafora adeguata per l’Alleanza perché si dice che la corte di Re Artù fosse composta da molti guerrieri di spicco.
Se è la prima volta che visiti il ​​nostro sito, in precedenza abbiamo condiviso altri due briefing da questa fonte che puoi visualizzare ai seguenti link: Alliance Insider: “Vedremo una nuova valuta legata all’oro in tutto il mondo” [12/04/2017],  Alliance Insider: “Colpo di stato 4 of 5” [12/6/2017]
Ma di che alleanza si tratterà? Considerando che la raccolta di frottole completa si trova su disclosure balls deve trattarsi della famosa "alleanza galattica". Kaiser chiede: ma questi galattici non possono occuparsi delle galassie loro? 
Gli animali vincitori ci offrono una riflessione di roberto duria:
Il soldato Blondet nell’isola del Pacifico
Da quando nel ‘45 abbiamo perso la guerra, gli anglogiudei hanno deciso il nostro stile di vita e fin dove potevamo spingerci nel recuperare le nostre libertà. Per addolcire la pillola, i vincitori ci hanno definito “alleati”, ma in realtà siamo sempre stati “vinti”. Quando gli americani hanno incaricato Enrico Mattei di smantellare la nostra industria petrolifera, lui non sapeva niente di queste cose e commise l’errore di ascoltare i tecnici dell’I.R.I. Come andò a finire lo sappiamo. Siamo dunque “sotto attacco” da sette decenni e non da ieri. Chiunque metta in risalto l’influenza che le trame giudaiche hanno nella vita dei Goijm, presto o tardi viene messo a tacere. Mattei perché era un concorrente delle “Sette Sorelle”, ma il giornalista Mauro De Mauro solo perché indagava sul caso Mattei. Dietro c’era la Mafia, ingaggiata da elementi stranieri. Quando gli Anziani di Sion dicono, i picciotti vanno e fanno! Alcuni miei utenti (Daniele Simonazzi) sono preoccupati per me. Il soldato Blondet, nascosto nell’isoletta del Pacifico, lancia qualche bomba a mano. Io lancio qualche petardo. L’Imperatore non ci ha detto che la guerra è finita e noi da bravi soldatini complottisti continuiamo a fare il nostro dovere, ma l’istinto ci dice che la guerra è semplicemente persa.
Secondo i felini si tratta di uno scritto di disarmante .... decidete voi che cosa scrivere al posto dei puntini. In ogni caso, osserva Piratina, c'è una certa differenza tra combattere nascosti in un'isola delle Filippine e "combattere" stando in poltrona davanti al computer.
Un capolavoro del pensiero economico ci viene proposto dal gecco, prontamente ripreso dalla via della vita :
Bollette: “pagare o NON pagare?”
In questi giorni sta spopolando su facebook la notizia che avverte sulla non remota possibilità che le insolvenze fiscali sulle bollette energetiche saranno ripartite tra tutti i rimanenti cittadini che ancora, sfortunatamente per loro, pagano le stesse. Ora, immaginiamo che la maggioranza dei lettori, dall’alto della loro saccenteria, in realtà profondamente dormienti, inveiranno nei confronti di coloro che sono definiti evasori fiscali. Il sistema ne sa una più del diavolo e, conoscendo a fondo i meandri neuronali dei morti viventi, sa bene come circuirli. È davvero facile per l’élite provocare la guerra dei poveri e mettere gli uni contro gli altri, in questo caso facendo dei pagatori i mastini dei cosiddetti evasori, in maniera da creare dissapori sempre più profondi a guadagno dei propri interessi più venali. Non è la prima né sarà l’ultima trovata dei filibustieri al governo, servi dell’élite finanziaria globale.
Saranno finalmente colti da illuminazione gli ignari cittadini, rendendosi conto di essere vittime di una truffa e finalmente, piuttosto che inveire contro chi da tempo si è risvegliato, passare all’azione smettendo di pagare tutti uniti, invece che rimanere schiavi e vittime attraverso dei pezzi di carta colorati senza alcun valore e per giunta a debito?
Cosa succederebbe se gli "ignari cittadini" smettessero tutti di pagare le bollette? Semplice: chi produce e distribuisce l'energia elettrica farebbe fallimento non potendo più pagare il necessario per far girare le turbine, e non potendo curare la manutenzione. Risultato: niente più energia elettrica per nessuno. Di positivo ci sarebbe che tutti gli imbecilli che popolano internet non potrebbero più scrivere.
Passiamo a temi culturali, abbiamo fatto la conoscenza del prof. pietro melis  che ci tiene a far sapere che è l'autore di "Scontro tra culture e metacultura scientifica: l'occidente e il diritto naturale. Nelle sue radici greco-romano-cristiane. Non giudaiche e antislamiche", vediamo cosa ci racconta di bello:
L'ABERRANTE AFFERMAZIONE DI CORRADO AUGIAS 
Nella trasmissione Quante storie il saccente tuttologo Corrado Augias ha detto che i Beatles e Mozart erano musicisti. Accostamento ABERRANTE. Si discuteva del libro intitolato Romanzo della canzone italiana. Scritto da uno, Gino Castaldo, che si professa critico musicale. Ma di quale musica? Me l'aspettavo: l'Augias ha contrapposto la musica leggera a quella pesante (sic!). In effetti la musica pesante dai critici musicali viene definita musica colta, e pertanto la musica leggera dovrebbe definirsi musica incolta. Ma vi è un fondo di verità se si riferisce la musica pesante a quella musica contemporanea inascoltabile per avere abbandonato la tonalità sino a giungere all'aberrante, artificiosa e repellente dodecafonia introdotta da Arnold Schönberg e Alban Berg. L'enciclopedia Treccani definisce la musica leggera musica di consumo di massa, distinguendola dalla musica folkloristica. Gli autori di musica leggera non hanno mai fatto studi di composizione musicale. Sono degli ignoranti arrangiatori autodidatti. Mi si dica se esista una storia della musica che comprenda la musica leggera. Critico musicale è chi si occupa della musica colta, non chi si occupa solo di canzoni rimanendo un analfabeta della vera musica. Ho già scritto che quella leggera non è arte ma artigianato. Fa parte del costume di un'epoca non della storia della musica. Io sono rimasto all'esempio della grande Storia della Musica di Andrea Della Corte/ Guido Pannain in tre volumi. Critico musicale fu Massimo Mila (Breve storia della musica), come Mario Fubini, professore universitario di storia della musica, autore, con altri, di una storia della musica per le Università. Fui collega di Mario Fubini a Cagliari. Nelle scuole i manuali di storia della musica escludono la musica leggera e nelle Università l'insegnamento di storia della musica esclude la musica leggera. Paolo Isotta è oggi uno dei più accreditati critici musicali viventi. Notare come l'Augias ogni giorno presenti un libro con dei foglietti gialli inseriti come segnalibro nel libro da presentare, come a dimostrare che egli sia capace di leggere un intero libro in un solo giorno. Stupefacente o bluffista?
L'utilità di questo scritto è quantomeno dubbia...Quanto al leggere un intero libro in un solo giorno, beh, non ci sembra una cosa impossibile, l'abbiamo fatto anche noi diverse volte (naturalmente con libri di 100-200 pagine, non con testi di 1000 e più pagine).
Di musica ci parla anche scienza e conoscenza cosa sono? Vediamo cosa ci racconta di bello carmen di muro:
Musica ed effetti quantistici sul sistema immunitario 
Perdinci, dice Piratina, ci sono gli "effetti quantistici"
Come per ogni musicista c’è il suo personale spartito, così per ogni uomo c’è il suo personale pentagramma. Che cos’è il pentagramma? Il rigo musicale che scandisce il tempo e la frequenza del ritmo dell’anima, del corpo e della mente che congiuntamente danno origine alla nostra esperienza esistenziale.
Senza di questo nessuna musica sarebbe leggibile e, di conseguenza riproducibile. Nostro compito è tenere la propria nota in armonia nell’universo di suoni in cui siamo immersi. E come in ogni partitura, a dare colore e intensità alla musica ci sono i diesis che fanno salire di mezzo tono la nota e i bemolle che la fanno scendere, così in noi ci sono quelle frequenze essenziali date dai nostri sentimenti e dai nostri pensieri che danno alle note una caratteristica che permette di variare all’infinito le armonie.
La scienza oggi ci dice che nell’Universo tutto è energia in vibrazione, quindi per leggere, cantare o suonare una partitura musicale, la prima cosa da fare è interpretare su che tipo di informazione la nostra coscienza sta vibrando. Comprendere questo ci permette di aver accesso a quella visione che renderà più limpido non soltanto la percezione del suono della realtà, ma anche del nostro sistema biologico, che darà segnali nel bene e nel male sulla musica affine che risuona sulla sua medesima informazione.
Secondo Kaiser si tratta di un po' di fuffa messa assieme. Saltiamo alla fine
Tra le varie frequenze, utilizzate oggi a scopo terapeutico, ricordiamo la musica a 432 Hz. Da essa origina in maniera naturale la frequenza di 8hz, ossia la vibrazione fondamentale del pianeta, nota come “risonanza fondamentale della cavità Schumann”, nonché la frequenza di replicazione della doppia elica DNA. Inoltre 8hz è la frequenza che attiva la ghiandola pineale, favorendo la guarigione, il rallentamento dell’invecchiamento, la produzione di sostanze anti-tumorali, migliorando il sonno e accelerando l’evoluzione di coscienza, nonché sugli 8 Hz sono anche intonati i ritmi delle onde Alfa del cervello che consentono agli emisferi cerebrali di sincronizzarsi per lavorare insieme entrando nello stato flusso.
Essere nel flusso permette di condividere con l’altro la parte più intima di noi, senza resistenze né barriere, generando un campo di connessione armonica che intesse le trame per legami solidi e duraturi.
La famosa frequenza di 432 Hz da cui si origina la frequenza di 8 Hz...ma anche 440 Hz è multiplo di 8, stranamente i musico quantistici sembrano non essersene resi conto (la matematica delle elementari è un argomento troppo banale per loro).
Abbiamo detto in apertura che i cari felini sono imbronciati, il motivo è semplice: sabato 17 febbraio era la giornata del gatto e noi ci siamo dimenticati di parlarne. Ci hanno imposto di pubblicare l'immagine che segue:
"senza chiedere nulla in cambio", vediamo: un tetto, cibo abbondante, un posto in poltrona e nel letto, coccole, pulizia della cassetta dei bisognini...non è proprio nulla.
Soddisfatti i mici passiamo ad occuparci degli alieni, vediamo cosa ci dice il cielo non si sogna di mandarci un segno:
Scienziati affermano: gli Alieni potrebbero tentare di attaccarci inviando “un virus o messaggio malevolo” sulla Terra!!
Leggendolo scopriamo che gli alieni possono essere delle gran carogne, con buona pace dei messaggi che ci propinano i pleidiani o quelli della federazione galattica
Uno studio pubblicato di recente esamina le potenziali minacce di ricevere un messaggio alieno dalle stelle. Gli scienziati dicono che il contenuto di un potenziale messaggio alieno potrebbe essere di natura malevola, ovvero contenente virus o messaggio malevolo con conseguenti problemi per la nostra civiltà.
La ricerca suggerisce come l’umanità potrebbe proteggersi da spam o virus maligni da un ipotetico messaggio extraterrestre. Come spiegato da Michael Hippke dell’Osservatorio di Sonneberg in Germania, e John G. apprende dal Gruppo di fisica delle alte energie, Dipartimento di fisica e astronomia, Università delle Hawaii; “Un messaggio complesso dallo spazio può richiedere l’uso di computer per visualizzare, analizzare e capire. Tale messaggio non può essere decontaminato con certezza e permangono rischi tecnici che possono rappresentare una minaccia esistenziale. I messaggi complessi dovrebbero essere distrutti nel caso avverso al rischio. “
Saltiamo alla conclusione
Come notato dal web-tabloid Universe Today , oltre la probabilità che un messaggio possa trasmettere disinformazione destinata a provocare un panico o un comportamento autodistruttivo, c’è anche la possibilità che possa contenere virus o altri problemi tecnici incorporati (ad esempio il formato del messaggio potrebbe far sì che i nostri computer vadano subito in crash).
Hippke e Learned assicurano che neutralizzare una possibile minaccia informatica che potrebbe arrivare sotto forma di un messaggio proveniente da una civiltà extraterrestre con tecnologia più avanzata sarebbe molto difficile, quindi raccomandano di essere cauti e di applicare misure di sicurezza per cercare di evitare rischi maggiori.
Kaiser dice che è vero, i "messaggi alieni" che ci propongono continuamente alcuni personaggi di cui spesso ci occupiamo hanno l'evidente scopo di rimbecillire l'umanità.
Andiamo su Marte, ci conduce paolo d'arpini che ci presenta un articolo di ennio la malfa:
Marte com'era... Marte com'è - Da pianeta verde a deserto rosso 
Una nuova teoria per spiegare perché Marte non ha più un'atmosfera consistente come la nostra...
Dalle foto trasmesse dalla sonda Curiosity si sono viste pietre conficcate nei presunti letti di fiumi non appartenenti alla tipologia geologica dell'area controllata. La conclusione ovvia è che sono state trasportate, come per i nostri ciottoli di fiume, da regioni più lontane e geologiche diverse e rimaste incastrate più a valle negli anfratti dei corsi d'acqua.
Quindi Marte aveva un'atmosfera, acqua, vegetazione e qualche forma di vita.
Ma cosa può essere accaduto?
Perché Marte si è trasformato in un pianeta inospitale? 
Indovinate che cosa ha causato il cambiamento di Marte. Qualcuno ha detto nibiru? Ha indovinato!
Secondo alcuni astronomi diversi milioni di anni fa (forse) l'atmosfera del pianeta rosso fu "strappata" dall'attrazione di un qualche gigantesco corpo celeste che, transitandogli vicino, con la sua attrazione ha sconvolto il pianeta riducendolo allo stato attuale.
Basandosi su questa tesi allora torna in mente il pianeta X o Nibiru, il misterioso pianeta extra sistema solare che ogni tanto (migliaia di anni) dovrebbe entrare nel nostro sistema solare determinando scompigli nelle orbite dei pianeti.
Per alcuni scienziati la famosa cintura di asteroidi tra Marte e Giove sarebbe la testimonianza di un catastrofico scontro tra qualche satellite del pianeta X e un pianeta del nostro sistema solare. Gli stessi satelliti di Marte, Demos e Phobos, sono un'anomalia che tra qualche secolo finirà per concludersi drammaticamente sul pianeta. 
Piratina chiede: chi sono questi "alcuni astronomi"? Ma è chiaro si tratta del prof. alcuni (nome) astronomi (cognome)
Nibiru (o il pianeta X) farebbe parte di questa ipotetica stella nana bruna battezzata Nemesi. Secondo la traduzione delle tavolette sumere ( datate 1.500 a.C. ) avvenuta tra il 1972 e il 1998 (le famose traduzioni di sitchin...), esisterebbe un grande pianeta, battezzato dai sumeri proprio Nibiru che ogni 4000 anni circa verrebbe a "farci visita". Nibiru nell'antica lingua preaccadica vuol dire attraversamento, rappresentato simbolicamente come una croce. Le braccia più piccole della croce rappresenterebbero il nostro sistema solare e la parte perpendicolare più lunga Nibiru.
Quindi se dovesse veramente avvicinarsi Nemesi con i suoi pianeti, Nibiru compreso, sarebbe inizialmente visibile nei cieli dei nostri poli e in particolare, per alcuni "fantastudiosi", dal Polo Sud. A questo punto viene spontaneo chiedersi, perché il Vaticano ha investito con la NASA ingenti somme per costruire un osservatorio astronomico proprio in Antartide?
Forse ci si nasconde qualche verità scottante? I grandi rifugi costruiti da poco sottoterra in molte nazioni della Terra hanno forse un collegamento con qualche evento astronomico in arrivo? Ma noi siamo poveri mortali e non ci è dato di sapere! 
Aspettando nibiru, è notevolmente in ritardo, andiamo ad un altro tema "spaziale".
Di ufo ci parla universo 7p(olli):
Londra: Scoperti Rottami di un UFO nell’archivio del Museo della Scienza?
Era il 1957 quando fu trovato un oggetto “non identificato/Ufo” è custodito nel Museo delle Scienze a Londra dove ha suscitato molto interesse a molti ricercatori. Chiamato Silpho Saucer in molti suggeriscono che sia la “risposta all’incidente UFO di Roswell ” La storia del Misterioso UFO di Silpho ebbe inizio quando l’uomo d’affari di Scarborough Frank Dickenson e due amici stavano guidando verso Reasty Hill, vicino al villaggio di Silpho, e la loro auto ad un tratto si fermò appena videro “un oggetto luminoso nel cielo” che si dirigeva verso la foresta di Borax.
Dopo l’avvistamento, Dickenson decise di andare sul posto dell’avvistamento, e fu proprio in quel punto che trovò uno strano oggetto metallico ricoperto di 2000 geroglifici. Philip Longbottom, ha voluto analizzare questi strani resti per cominciare a vederci chiaro sulla questione, e affermò che era stato inviato sulla Terra con un messaggio al suo interno che invitava agli umani a cambiare atteggiamento. Il contenuto del messaggio era il seguente: “Migliora o sparisci“. Secondo alcune testimonianze I geroglifici sono stati trovati anche sul relitto dell’UFO che presumibilmente si è schiantato a Roswell, nel New Mexico, nel giugno del 1947.
La descrizione dell'oggetto misterioso fa sorgere dei dubbi
I resti dell’UFO furono inviati al Museo delle Scienze di Londra per essere esaminati da esperti, nel 1963. Il “disco volante”, che aveva un diametro di 45 cm e un peso di 15 kg. Dopo che i resti dell’UFO furono inviati a Londra per essere studiati , furono successivamente esaminati da Gordon Claringbull, specializzato in meteoriti ed esplosivi, al Museo di Storia Naturale. 
Un disco volante con solo 45 cm di diametro porta a chiedersi: quanto grandi possono essere stati gli "alieni" che l'hanno costruito? Piratina e Kaiser ci ricordano un episodio della serie di fumetti di fantascienza Jeff Hawke in cui una razza di alieni, i klahrr,  decide di invadere la Terra, gli extraterrestri hanno studiato l'umanità osservando i programmi televisivi, quando giungono sulla Terra scoprono che mentre loro sono alti pochi millimetri gli umani sono molto più grandi, praticamente nessuno si accorge dell'invasione e i poveri alieni finiscono schiacciati o uccisi da gatti e cani (tra l'altro la serie presenta una galleria di alieni, la maggior parte dei quali non sono umanoidi).
Non preoccupatevi se le cose vanno male, c'è chi veglia su di noi, madre terra e padre ignoto ci presenta:
DECRETO DELLO SCUDO DI PROTEZIONE DELL’ARCANGELO MICHELE
Vediamo cosa ha decretato
” Amato Arcangelo Michele del raggio blu della forza, potere, fede, e protezione di Dio, ti invoco per venire qui e ora e proteggere con la tua spada di fiamma blu la mia persona,la mia casa ed ogni posto dove io cammino, davanti, Indietro, su, giù, alla mia sinistra e alla mia destra sigillando X3 ( SIGNIFICA RIPETERE 3 VOLTE) in modo che NIENTE meno che la luce, l’amore ed il potere di Dio possa penetrarmi. 
Grazie Padre, perché è già stato fatto “.AMEN AMEN AMEN 
Con amore, MessaggerI di luce
Seguite le istruzioni e vedete cosa succede.
Chiudiamo con il komandante sanremese (di adozione), la sua fama ha varcato i confini, si occupa di lui anche Metabunk:
Ulrike Lohmann on aircraft exhausts chemicals
The Italian chemtrailist Tankerenemy is recently (mis)using a scientific paper by and an interview to well known and respected scientist Ulrike Lohmann (ETH Zurich). 
Dove, in pratica, si dice quello che abbiamo sempre sospettato: del lavoro della Lohman il komandante non ha capito un accidente...
Anche per oggi abbiamo finito, andiamo con la parata finale.
 La consueta serie di scemenze sulle scie chimiche...
Di nuovo il 98 naturopata morto....
...qui la spiegazione della "misteriosa" morte. Notare che i familiari chiedono di avere rispetto, pensiamo sia un appello inutile.
Storia, teologia ed idiozia nella mente di giovanni.
Se cadete in casa può essere colpa delle potenti armi elettroniche, e se cadete per strada?
Il controllo mentale tramite le "onde magnetiche", ma questi tre non corrono rischio che la loro mente venga controllata, non si può controllare quel che non c'è!
Una nuova tecnica di indagine medica: si prende una persona sana e le si fa un'autopsia per vedere se è guarita dal tumore.
Il profeta eliseo ci racconta, avete capito cosa ci racconta? Noi no.
Un'ammiratrice del piccante senatore, ad Aviano i militari americani non possono guardarla, forse è troppo brutta.
Il piccante, fortunatamente ex e speriamo mai più, senatore mostra quanto ha capito sui vaccini, cioè un accidente.
Per finire: attenti a quando navigate su internet, il diavolo è in agguato!!!










sabato 17 febbraio 2018

Siamo di ritorno

Speranzosi lettori, questa settimana, tra carnevale ed impegni vari, siamo stati poco produttivi, Piratina e Kaiser ci rimproverano ricordando che senza il ricco stipendio che ci passa il NWO (o forse i gesuiti) loro dovrebbero rinunciare al salmone e al caviale. Richiamati all'ordine vi proponiamo un nuovo post che si occuperà di alieni ma più di alienati.
Una notizia di importanza fondamentale (???) ci giunge tramite un universo di gonzi:
Potevamo sopravvivere senza conoscere questa clamorosa notizia? Sì, benissimo, dice quello scetticone di Kaiser. Vediamo cosa ha detto il pastore
Se si crede a un pastore dell’Indiana, Melania Trump ha ordinato che la Casa Bianca fosse “completamente esorcizzata” e che fossero eliminati gli artefatti “demoniaci” prima di trasferirsi.
Paul Begley è un pastore di destra che ospita un programma radiofonico settimanale chiamato “Coming Apocalypse”. E’ apparso nel podcast Weekend Vigilante di Sheila Zilinksy Venerdì e ha spiegato che la first lady (che è cattolica) Potrebbe aver influenzato la routine di preghiera del presidente. (La discussione sul presunto esorcismo di Melania inizia intorno alle 23:30 nel link del video.)
“Il presidente ha permesso a 40 pastori di entrare nella Casa Bianca e di ungerlo con le mani congiunte e di pregare per lui – sette volte ha fatto questo – non è inaudito”, ha detto Begley. “Almeno è abbastanza umile e riconosce che ha bisogno di Dio…. E devo dirlo, potrebbe essere stato iniziato dalla first lady. ”
Ha continuato dicendo che ha ordinato che la Casa Bianca fosse “esorcizzata” durante l’inaugurazione del presidente Donald Trump.
“La first lady, all’indomani della successione del presidente degli Stati Uniti ha detto a suo marito, “Non entrerò nella Casa bianca a meno che non sia completamente esorcizzata”.
Begley ha detto che la first lady ha richiesto l’esorcismo perché quando gli l’Obama vivevano alla Casa Bianca, “erano presenti tutti i tipi di dèi e idoli di tutti i tipi e immagini e manufatti di natura demoniaca.”
Se lo dice paul begley (Superloon. His following is probably limited, but from the comments on his youtube videos it looks as if some people are actually listening to the rubbish that falls out of his mouth.) non può che essere la verità sacrosanta....Tra l'altro il nostro pastore è uno che predice la prossima fine dei tempi.
Vediamo la conclusione
Non è chiaro se Melania abbia avuto qualche scrupolo per le energie demoniache dal prendere residenza alla Casa Bianca. Tuttavia, durante le vacanze, la gente ha notato che le decorazioni natalizie dei Trump avevano un tono particolarmente scuro.
Dopo un alienato passiamo agli alieni.
Nel post di mercoledì abbiamo visto i rapporti di Eisenhower con gli alieni, ora quelli che aspettano segni che non arrivano tirano in ballo Nixon (che del resto è stato il vice di Ike):
Esclusivo!! Il presidente Nixon avrebbe nascosto una ‘Time Capsule’ alla Casa Bianca contenente rivelazioni esplosive sugli UFO!
Piratina si chiede:"come mai queste rivelazioni saltano fuori 24 anni dopo la morte di Nixon?" Uno scetticaccio  potrebbe pensare che sia per evitare di venir smentiti
Lui si fa chiamare Huston Plan ed è un insider nascosto governativo. Huston rivela che il presidente Nixon ha nascosto una capsula del tempo (Time Capsule) all’interno della Casa Bianca che contiene rivelazioni esplosive sugli UFO e gli Extraterrestri.
Tre incontri che cambiano la storia
In un episodio del docuimentario TV dal titolo Undercover Huston Plan Insider, il giornalista Robert Merritt si fa avanti per la prima volta in pubblico e rivela i suoi tre incontri con il presidente Richard Nixon in un profondo bunker sotterraneo al di sotto della Casa Bianca (The White House!). In questo posto l’ex presidente USA Richard Nixon nascose una capsula del tempo con informazioni Top Secret altamente classificati della Casa Bianca dopo i fatti riguardanti il Watergate. In questa circostanza il Presidente Nixon rivelò a Robert Merritt un Messaggio Speciale che lo stesso Nixon lesse a voce alta prima di sigillarlo alla Casa Bianca perché le generazioni successive imparasseroa conoscere la Verità.
Non siamo riusciti a scoprire chi sia questo "giornalista robert merritt
La lettera conteneva informazioni che gli Stati Uniti avevano ottenuto, e avevano sotto la sua protezione, un essere extraterrestre. Alla fine, gli scienziati di Los Alamos hanno imparato a comunicare con questo Essere e hanno sviluppato una vasta conoscenza da questa interazione che li ha aiutati a raggiungere la tecnologia avanzata e la scienza. Nixon ha detto a Bob Merrit di consegnare una copia a Henry Kissinger.
In una riunione a tarda notte avvenuta nel bunker segreto della Casa Bianca Nixon ha notificato un pacchetto contenente la lettera consegnandola a Merritt e cosi gli ha chiesto di fare da messaggero segreto per consegnarla successivamente al consigliere per la sicurezza nazionale Henry Kissinger. Nixon disse a Merritt che solo lui e Kissinger erano a conoscenza dell’esistenza della lettera e che non avrebbe dovuto cadere nelle mani dell’FBI o della CIA.
Considerato che Nixon poteva vedere ogni giorno Kissinger alla casa bianca non si capisce a cosa servisse affidare la lettera e un pinco pallino qualsiasi
La lettera degli archivi nazionali speciali
Una svolta speciale per conto di Merritt, viene dall’ex avvocato del Watergate Douglas Caddy che ha inviato una lettera agli archivi nazionali con la promessa di dare indicazioni per trovare la ET Time Capsule del presidente Nixon, capsula che Merritt è convinto sia ancora dove Nixon l’ha collocata nel 1972. Le condizioni stabilite nella lettera, istruiscono gli archivi nazionali che possono prendere possesso della lettera quando viene trovata, purché la leggano ad alta voce quando verrà scoperta e distribuita apertamente al pubblico.
Come dici Kaiser? Un cumulo di scemenze? Ma no incredulo felino si tratta di straordinarie verità (una verità per niente straordinaria è che chi ha scritto questo articolo dovrebbe tornare a scuola ed imparare l'italiano).
Rimaniamo in attesa che il cielo ci mandi un segno:
ALIEN ABDUCTION, parla un testimone: “gli Extraterrestri sono molto avanzati e possiedono Tecnologia Organica e ‘Astronavi Coscienza’!!
Siete curiosi di sapere cosa siano la "tecnologia organica"  e la "astronavi coscienza"? Anche noi, vediamo se leggendo ci riesce di scoprirlo
Lui si chiama Alec Newald ed è scomparso per 10 giorni quando è stato portato su un altro pianeta. Nel video che mostriamo di seguito, Alec racconta la sua esperienza di come la vita lo ha cambiato e descrive la tecnologia organica estremamente avanzata che gli ha permesso anche di “crescere”, così come nel suo ambiente.
Il video è questo (1 ora e 34 minuti), la storia di alex newald è vecchia, se ne era già occupato anche il pro fesso re acconguagliato nel 2009
Astronavi Coscienza
Parla anche di come i veicoli spaziali sono gestiti da una coscienza che si “fonde” quindi si interfaccia con l’equipaggio della nave. Sono delle vere e proprie Astronavi Coscienza che sono in grado di creare WormHoles o Stargate sfruttando la famosa Rete Cosmica dell’Universo. Infatti, Alec è consapevole di sé, come quello che ha più volte detto che tutto ciò che ha visto è possibile nei regni superiori. Gli alieni che lo hanno portato a bordo della nave spaziale erano come gli esseri umani, ma tecnologicamente avanzati in grado di aumentare la loro vibrazione biologica e tecnologica in modo che i loro corpi poi erano meno densi e quindi erano in grado di viaggiare attraverso lo spazio.
Vediamo le conclusioni
L’esperienza di Alec Newald comincia nel 1989, dove il suo percorso di vita ha preso una strada inaspettata quando è stato portato a bordo di una astronave da un gruppo di Extraterrestri benevoli per dieci giorni e trasportato sul loro pianeta. Quello che ha imparato e sperimentato durante il suo soggiorno con questi esseri dall’aspetto umano ha profonde implicazioni per tutti noi qui sulla Terra. Poco dopo il suo “ritorno”, Alec ricevette strane visite da “scienziati governativi” che volevano conoscere la sua esperienza.
Le sue incredibili esperienze sul pianeta Haven e abordo dell’astronave aliena sono di grande importanza per il futuro dell’umanità e i nostri cugini galattici. Il Pianeta Terra potrebbe avere la opportunità di cambiare percorso e fare un salto di qualità, superare barriere grazie alle tecnologie biologiche avanzate di queste razze extraterrestri, ma qualcuno in alto all’Elite di Potere non vuole, che al contrario desidera che l’Umanità rimanga schiava nella sua Prison Planet (prigione planetaria). 
"Le sue incredibili esperienze sul pianeta Haven e abordo dell’astronave aliena" Ecco dicono Piratina e Kaiser, infatti noi non ci crediamo! ("abordo" è nel testo originale, non ci permettiamo di modificarlo, forse ha un profondo significato).
Martedì 6 febbraio è avvenuto il lancio inaugurale del razzo Falcon Heavy, il più potente razzo esistente, è stato un successo,Per la prima prova è stata inviata nello spazio un'automobile (era inutile inviare un costoso satellite con un razzo non ancora collaudato), ma vediamo cosa ci dice in proposito mistero fuffo:
Il Falcon Heavy progettato per diffondere informazioni codificate nello spazio profondo
Il 6 febbraio 2017,il booster ultra-pesante Falcon Heavy ha inviato nello spazio un secondo carico segreto, di cui quasi nessuno ne era conoscenza. All'interno della piccola auto elettrica Tesla Roadster sarebbe stata alloggiata una segreta apparecchiatura progettata per operare per milioni se non miliardi di anni, anche in condizioni particolarmente estreme, come quelle presenti nello spazio esterno e nei lontani ammassi planetari.
Il dispositivo si chiama Arch ed è un minuscolo carrier progettato per l'archiviazione a lungo termine di un gran numero di dati.
All'interno di esso sono contenute intere librerie di informazioni, tutte codificate su un piccolo disco di cristallo di quarzo, non più grande di una moneta comune. Tali dati hanno lo scopo di preservare e diffondere la conoscenza dell'intera umanità, ben oltre i confini dello spazio e del tempo, in modo da essere trasmessi alle generazioni future.
Il progetto è stato sviluppato dall'Arch Mission Foundation, un'organizzazione no profit con sede in California la quale sta dietro alla creazione di questa tecnologia divulgativa.
II dispositivo Arch ricorda un DVD o un disco Blu-ray nonostante fosse molto più piccolo e il suo potenziale risulti incomparabilmente superiore sia a questi supporti sia a qualsiasi altro dispositivo ottico che è ancora possibile avere in casa. La tecnologia in sé è stata sviluppata da Petr Kazansky della Southampton University, e grazie ad essa è possibile memorizzare su un piccolo supporto fino a 360 terabyte di informazioni, che approssimativamente è equivalente a 7000 dischi Blu-ray. Ma ciò che è ancora più impressionante è la natura a lungo termine di un tale vettore. Come sottolinea l'Arch Mission Foundation, l'Arch 1.1 e l'Arch 1.2 hanno il ciclo di vita più lungo tra tutti i dispositivi di memorizzazione mai creati finora.
Attraverso a tecnologia d'archiviazione a cinque dimensioni", il dispositivo è stato realizzato grazie al laser nano particellare sparato all'interno di un supporto in vetro al quarzo, i cui dati sono teoricamente in grado di rimanere operativi per circa 14 miliardi di anni.L'Arch 1.2, chiamato Solar Library (Solar Library), attualmente sta viaggiando attraverso lo spazio esterno e all'interno del veicolo Tesla Roadster ad una velocità di circa 12.908 chilometri orari.  
Cosa sia la "tecnologia d'archiviazione a cinque dimensioni" non ci è dato di sapere. Informazioni più precise in merito se le fornisce  Paolo Attivissimo:
A bordo della Tesla spaziale c’è la Trilogia della Fondazione. Geek fino in fondo
Sì, tutti parlano del recente lancio del vettore Falcon Heavy di SpaceX perché ha usato come carico di test un’automobile (specificamente la vecchia Tesla Roadster di Elon Musk, boss di SpaceX e Tesla) ed è diventato il vettore più potente del mondo fra quelli attualmente operativi, ma a bordo c’era anche una chicca informatica che non ha ricevuto altrettanta attenzione mediatica: un messaggio per gli alieni o per i nostri pronipoti.
Si tratta di un minuscolo disco ottico, denominato Arch (si pronuncia Ark), che contiene il testo integrale della Trilogia della Fondazione di Isaac Asimov, registrato in un formato che a detta dei produttori garantisce una capienza teorica di 360 terabyte e soprattutto una stabilità di conservazione per oltre quattordici miliardi di anni. Niente male.
È stata inviata nello spazio una copia di uno dei classici della fantascienza: la trilogia (cioè i tre romanzi originali) della fondazione di Isaac Asimov. C'è da chiedersi cosa penseranno coloro che, magari tra un miliardo di anni, potranno leggere le storie in cui si parla di un impero esteso a tutta la galassia e durato 30000 anni, capiranno che si tratta di fantascienza o penseranno che sia storia?
Di Space X si occupa anche albino con un testo chiarificatore:
SpaceX, entro fine settimana il lancio dei satelliti per internet a banda larga
A dimostrare dalla foto sotto i “satelliti” di Elon (Leon) Musk volano a una quota veramente bassa! Infatti, il razzo compie una traiettoria parabolica il cui apice non supera i 20 o 30 chilometri, dopodiché ricade sulla Terra lontano da occhi indiscreti. Ciò costituisce circa un decimo della altezza teorica di inserzione nella cosiddetta “orbita bassa”.
I satelliti artificiali non esistono, pertanto, i lanci spaziali sono simulati. Sono nient’altro che missili balistici. L’internet “globale”, cui si allude, impiegherà palloni aerostatici d’alta quota come quelli caduti l’anno scorso in Brasile.
“Protesta dei richiedenti asilo: “Nella struttura manca il wi-fi”” Vedete che ai giovani africani che ci impongono di accogliere e rieducare hanno dato l’ordine di protestare su manca internet. Devono creare il “cittadino globale”. Non è meraviglioso?!
Non c'è niente da fare, ad albino non la si fa dice Piratina.
Veniamo ad un altro classico, l'area 51, ce ne parla mistero fuffo:
Intercettata la conversazione tra alieni all'interno dell'Area 51 
Alcuni ufologi sostengono che questo strano caso non è unico nel suo genere tanto da aver attirato l'attenzione del famoso ufologo Scott Waring che ha voluto commentare quanto accaduto all'interno della famosa Area51.
Secondo lui, per diverse settimane, i residenti del Nevada hanno riferito di aver intercettato dei presunti segnali alieni, che in qualche modo avevano interferito con le locali apparecchiature radiofoniche.
I segnali consistevano in segmenti sonori che assomigliavano alla riproduzione di un Dvd appena cancellato. Non lontano dall'Area51", un residente locale avrebbe accidentalmente intercettato una conversazione non meglio identificata. Secondo la sua testimonianza, la radio si sarebbe inspiegabilmente sintonizzata su una frequenza occupata da una comunicazione aliena e ciò sarebbe avvenuto mentre ascoltava una locale trasmissione radiofonica.
"Questi strani interlocutori comunicavano tra loro tramite dei suoni strani, più simili alla codifica di un computer in fase di elaborazione. Durante l'ascolto dell'autoradio, ho accidentalmente premuto il tasto per la ricerca di emittenti locali, dopo di che il registratore ha iniziato a riprodurre dei strani segnali il cui contenuto era totalmente incomprensibile. Mentre mi avvicinavo all'Area 51 il livello dei segnali sembrava diventare sempre più forte", ha riferito il residente locale. A riportare la notizia è il prestigioso tabloid britannico Express, secondo il quale l'uomo, avrebbe ottenuto le prove dell'esistenza di qualcosa di strano all'interno dell'Area 51. Già diversi anni fa, il testimone notò diversi oggetti luminosi piroettare nel cielo, i quali sembravano dirigersi proprio in quel tratto di cielo sovrastante proprio la segreta base militare.
Un altro residente del Nevada riferisce di aver notato una strana attività aerea al di là della recinzione militare e questo soprattutto durante le ore notturne. Secondo alcuni, in quella remota base del Nevada si starebbe sperimentando l'avionica di velivoli poco convenzionali e altamente classificati.
Da qui a sostenere che all'interno della base si possano nascondere degli alieni particolarmente loquaci radiofonicamente ce ne vuole di fantasia. (conclusione sensata)
Se lo dice scott waring (Scott Waring Stupidity Level: Legendary) possiamo star tranquilli, è fuffa ne è sicuro anche Kaiser.
Ritorniamo ad albino che ci presenta un evento straordinario:
PIANO DI ESISTENZA 2 – UFO e rapimenti alieni sulla terra piatta
 Alla conferenza PIANO DI ESISTENZA 2 che si terra il 7 aprile in riva al lago di Garda si parlerà di rapimenti alieni e mutilazioni umane. Mentre le mutilazioni animali vengono talora trattate dalla ufologia, le mutilazioni, identiche, degli esseri umani vengono taciute e negate.
Pensate: il 7 aprile si terrà la conferenza sulla terra piatta, non potete mancare! Si parlerà anche di rapimenti alieni, ma da dove arrivano gli alieni se la terra è piatta e i pianeti non esistono? Forse si tratta di alienati suggerisce Piratina.
Recentissimo il caso italiano di Pamela Mastropietro sembrata in totale assenza di sangue. Però i giornali ci dicono che il fegato è stato asportato mentre la ragazza era ancora viva. Elemento caratteristico delle mutilazioni aliene. Una totale contraddizione, dato che nessun chirurgo sarebbe in gradi di replicare: espianto di organi in vivo senza versare una sola goccia di sangue. I tre disgraziati nigeriani accusati del misfatto sono ovviamente incolpevoli. I media (e i RIS) hanno prodotto, in fretta e furia, le incredibili panzane della “candeggina” e “siringa”. 
Se sei sicuro che i tre nigeriani siano innocenti cosa aspetti  per presentarti alla magistratura e scagionarli con la tua testimonianza?
Alla conferenza sarà presente anche un personaggio autorevolissimo
Alex Maltoni di Ravenna è un vero addotto e ha diversi ricordi delle sue adduzioni nonché prove tangibili dei suoi impianti. Ne parlerà di persona il 7 aprile. Egli è anche un terrapiattista il quale ha eseguito numerosi esperimenti di curvatura sul litorale romagnolo.
L’unico libro, forse al mondo, che descrive dettagliatamente come riconoscere le vittime di rapimenti alieni con mutilazione è il mio QUADERNI DALL'ENCEFALOGRAMMA  PIATTO
Sta disperatamente cercando di vendere qualche copia del suo libro dicono i felini.
Non tutti gli alieni sono cattivi, ce lo ricorda disclosure balls che ci presenta:
Messaggio della Confederazione Galattica alla Terra – Arbre Solaire 
Saluti!
Questa è una breve trasmissione dal Consiglio del Governo Galattico locale che chiamate Confederazione Galattica.
Le operazioni per rimuovere le forze del mondo ed extra mondo ostili e ostili a voi hanno ora raggiunto un punto critico.
Le nostre flotte hanno impegnato con successo ciascuna di queste fazioni con uno schieramento massiccio e travolgente, riducendo le loro capacità spaziali a nulla.
Tuttavia costituiscono ancora una minaccia per le vostre popolazioni e noi dobbiamo andare avanti con cautela.
Le operazioni per rimuovere le forze ostili rimanenti sotto la superficie del vostro pianeta continueranno mentre le nostre navi si stanno dirigendo verso la vostra atmosfera inferiore.
Insomma le flotte della "confederazione galattica" sono in arrivo...Sono sempre in arrivo, ma non arrivano mai, osserva maligno Kaiser
La vostra orbita interna è ora liberata sul piano eterico e fisico da ogni interferenza, le loro fazioni dei Programmi Spaziali Segreti hanno accettato i termini del Codice Galattico e sono pronte a contribuire al progresso della vostra gente rilasciando, a tempo debito, la tecnologia nascosta per uso civile.
In conformità con i termini della sezione 4 del Codice Galattico relativo alla legge di intervento ora dichiariamo la zona vicina alla Terra come Spazio della Confederazione e questo pianeta dominio della Confederazione.
Ora vengono avviati vari protocolli di contatto a livello individuale e collettivo.
Grazie per l’attenzione.
Possiamo dire che si tratta della consueta raccolta di ca..ate? I mici dicono che possiamo.
Le dichiarazioni di Nadia Toffa sulla sua guarigione dal cancro grazie alla medicina (vera non alternativa, olistica, quantistica ecc.) sta agitando il mondo dei "medici" alternativi, probabilmente in preda al timore di vedere ridotti i loro guadagni. Della faccenda si occupa anche valdo cowboy:
LETTERA A BERLUSCONI, A SALVINI E ALLA TOFFA
Comincia con un lungo sproloquio che una certa "professoressa A.M." avrebbe scritto a Berlusconi, ci sono dentro tutti i luoghi comuni antivaccinisti  segue poi un commento del cowboy, vediamo la parte riguardante Nadia Toffa
DISGUSTO E VOLTASTOMACO INTORNO AL PENOSO CASO TOFFA
Per buona educazione e per modo di intendere la vita, tendo a voltare pagina e a perdonare. Ci sono cose ben più importanti a cui pensare. Ma anche una cosa banale, come una preferenza politica e una scheda elettorale, richiede un minimo di convinzione e di entusiasmo, un minimo di motivazione. Ho appena assistito nei giorni scorsi, con non poco disgusto e voltastomaco, alla grande parata teatrale allestita intorno alla figura di Nadia Toffa, e intorno alle sue vicende personali, intorno al suo cancro messo in piazza con fini chiaramente teatrali e mercenari.
UNA EROINA NAZIONALE AL SERVIZIO DELLA SANITÀ
Un cancro diventato spartito televisivo e straordinaria lode all’odioso commercio multimiliardario chiamato trattamento sanitario anticancro, basato sulla asportazione abile ed accurata di ogni cellula cancerogena e su una impeccabile chemio, con guarigione totale annunciata ai quattro venti e con trionfale esaltazione della tanto vituperata medicina oncologica. Una Nadia Toffa proposta autorevolmente come eroina dei nostri tempi, capace di esibire senza remore e senza veli le sue recenti disgrazie più intime, e capace pure di spezzare una lancia in favore della Sanità.
CHI FA DEL MALE AL PROSSIMO DANNEGGIA INNANZITIUTTO SE STESSO
Non commento volentieri questo tipo di persone. In genere chi si comporta male, chi intesse trame e malefici gratuiti nei miei riguardi, non riceve reazioni, maledizioni o cattiverie di rimbalzo da parte mia. Mi limito a voltare pagina e a ignorarlo del tutto. Qualcuno potrebbe pensare che, essendo prevenuto nei riguardi della Toffa, sto qui vendicandomi e rivelando i suoi aspetti deformi. Non è assolutamente così. I fatti allucinanti sopra accennati esistono e nessuno li può cancellare, questo è innegabile. Trattasi di azioni gravissime, ignobili e delittuose che finiscono pure per ritorcersi contro chi le ha commesse, visti i meccanismi di compensazione auitomatica interiore che ognuno ha. Ma occorre andare oltre.
Non facciamo commenti, vediamo solo un altro pezzo
TEATRO TOFFA SULL’AIDS UGUALE AL TEATRO TOFFA SUL CANCRO
Il teatro Toffa odierno sul cancro non è altro che una continuazione del teatro Toffa di ieri sull’Aids, un teatro odioso e identico senza soluzione di continuità. In genere, uno si ammala e cerca di acquisire consapevolezza, cerca di capire il significato della sua malattia. Cerca di prendersi tempo per una riflessione, cerca di capire dove e perché ha sbagliato, cerca di riprendersi e di guarire realmente. Ma niente di tutto questo è avvenuto. Arriva il male? Niente paura: lo estirpiamo immediatamente con l’accoppiata bisturi-chemio. Eccomi qua popolo televisivo italiano! Eccomi qua salvata magnificamente dai grandiosi medici convenzionali. Un grande esempio e una spinta ai malati esitanti e dubbiosi. Un invito a fidarsi della sanità e dell’oncologia di regime.
ESIBIRE LE PROPRIE MISERIE IN PUBBLICO NON È IL MASSIMO
Per me la Toffa, come essere umano è messa da parte, lo ripeto. Però non auguro male di alcun tipo nemmeno al peggiore nemico. Voglia il Divino Creatore che essa abbia ragione a pensare di essere stata salvata e che nessuna recidiva mai si ripresenti a tormentarla. Più di così non posso dire. Rimane però il fatto che il tumore è una malattia emblematica dei nostri tempi. Il disordine cellulare di una persona riflette alla fine un disordine personale, un caos interno, una perdita di linearità e di significato nella propria vita. Nulla di cui poterne trarre un vanto. Nulla di cui poterne fare addirittura un macabro ed inopportuno esibizionismo televisivo.
LA VERA GUARIGIONE È POSSIBILE, MA NON CERTAMENTE CON BISTURI E CHEMIO
Non voglio demonizzare o peggio scoraggiare i malati di qualsiasi cosa e tanto meno i malati di tumore o di cancro. Li invito anzi a non darsi per vinti e a cogliere in se stessi le enormi risorse energetiche utili a saltarne fuori. Resta il fatto, comprovato da decenni e decenni di operazioni disgraziate e fallimentari, che la chirurgia è la tecnica meno adatta a risolvere il cancro e a ridare la salute. Tagliare significa solo che quando la massa tumorale è stata rimossa, i sintomi dovuti alla pressione della parte malata adiaciente cessano. Ma questo non significa che si è ripristinata la salute. Non significa che il corpo malandato e malato più ancora di prima non riprodurrà una recidiva.
Se volete leggere il resto potete andare al link, se non lo fate non avete perso niente.
Parata finale e saluti.
Il komandante ripropone la bufala di Zuckerberg immortale...
Terribile censura!!! Hanno cancellato l'account scribd del komandante!!! Anni di duro lavoro (????) spariti!!!
Un amico sensitivo medium russo ha informato carmine, sta arrivando nibiru e ci sono i fotoni se le scie chimiche non li fermano...abbiamo già osservato che carmine non ha idea di cosa siano i fotoni. Pregevoli i due commenti.
Un altro esperto di fisica nucleare, il confratello eliseo, ci spiega dei concetti talmente elevati che non ci capiamo niente.
Pronta a presentare all'esame di stato una tesina sulla terra piatta, con "prove teologiche rilevanti", vuole anche confutare la gravità, questo è facile, basta che salga sul tetto e faccia un passo avanti, se non cade ha confutato la gravità.
Kaiser e Piratina si guardano perplessi: cosa avrà voluto dire antonia?
Il ritorno di schietti chiede di investire nel suo motore, assicura che ogni 100 euro donati ne verranno restituiti 100.000, che ne dite, facciamo l'investimento?
Acuta osservazione di ConteZero, condividiamo pienamente.
Un vegan-crudista in ambascie: prendere o non prendere gli integratori? Non li prendere, nella peggiore ( o migliore) delle ipotesi muori.
Un altro dottore olistico morto! Che si sia curato con i metodi che suggeriva ai gonzi?
Gli allucinati sul caso Toffa, ricordano che aveva "fatto passare da cialtrona" la eleonora...
Sempre sul caso Toffa ecco un imbecille e non diciamo altro
Ottimo commento del Prof. Burioni.
Per finire il non più e, speriamo mai più, piccante senatore spara tutte le scemenze che ha trovato su facebook.









giovedì 15 febbraio 2018

Elohim, alieni assortiti, DNA


Come avevo promesso giorni fa eccomi qui a raccontarvi un po' di cosette che mi sono venute in mente a proposito degli Elohim, di altri alieni, nonché del DNA che gli alieni avrebbero ibridato con quello dei proto ominidi per dare origine alla specie Homo sapiens.
Procederò in modo assolutamente disordinato, fatevi coraggio e provate a leggere.
Cominciamo con gli Elohim, come saprete numerosi "ricercatori indipendenti" (o forse indipezzenti) sostengono che il Dio della bibbia fosse in realtà un gruppo di alieni, gli Elohim appunto. Il primo a tirar fuori questa storia e a dire che gli Elohim hanno creato l'uomo modificando geneticamente gli ominidi è stato, a quanto si è potuto appurare, lo scrittore Jean Sendy (pseudonimo di Dimitri Abelson) che nel 1968  pubblicò il libro La lune: Clé de la Bible, opera in cui affermava che la parola "Elohim" presente nel testo ebraico originale della Bibbia (ma è tutto da stabilire quanto sia originale il testo giunto sino a noi), tradizionalmente tradotta con Dio, dovrebbe invece essere tradotta con il plurale "Dei", perché il singolare della parola "Elohim" è "Eloah". Sosteneva che i cosiddetti "Dei" erano invece viaggiatori spaziali (una forma antropomorfa di vita extraterrestre). Sendy credeva che la Genesi raccontasse la storia di antichi astronauti che colonizzarono la terra e diventarono angeli nella memoria umana. Nel suo libro del 1969 «Quegli dei che hanno fatto il cielo e la terra», Sendy affermava che viaggiatori spaziali 23.500 anni fa arrivarono nel sistema solare all'interno di una grande sfera vuota e diedero origine all'umanità. Vi dice niente? vediamo:  Rael disse di aver incontrato gli Elohim nel 1973, Sitchin ci mise di suo Nibiru, Biglino sta ripetendo le stesse storie....

Ma veniamo agli Elohim di Sitchin (oppure agli annunaki...), come detto verrebbero dal pianeta Nibiru, pianeta che nessun astronomo ha mai visto, la cui esistenza il ragionier Zecharia avrebbe dedotto da un sigillo sumero e da alcuni testi "tradotti" da lui ( non si è mai riusciti a scoprire dove avrebbe imparato il sumero). Perché gli Elohim giunti sulla Terra avrebbero creato gli esseri umani? Ebbene, per avere della mano d'opera a buon mercato da far lavorare nelle miniere! Perché sembra che avessero un gran bisogno d'oro...Facciamo un paio di considerazioni: abbiamo degli alieni che sono in grado di volare da un pianeta all'altro, ma non sono in grado di costruire qualche macchinario per gli scavi minerari, no, debbono creare degli schiavi che lavorino di piccone. Poi c'è la questione dell'oro, cosa gli serviva l'oro, perché non il palladio o il rodio? Forse perché l'oro fa più effetto sui creduloni? Ci sarebbe un'ipotesi: dato che Nibiru passa migliaia di anni oltre l'orbita di Plutone deve essere freddissimo, forse gli Elohim avevano bisogno d'oro per pagare le spese di riscaldamento?  
Tecnologie aliene: gli alieni, Elohim o altro, avrebbero insegnato la tecnologia ai sumeri, agli egizi e ai maya, chissà che tecnologia gli hanno insegnato. La prova dell'insegnamento sarebbero le piramidi, ma perché invece di insegnare ad ammucchiare blocchi di pietra (o di mattoni di argilla seccati al sole) non hanno insegnato l'uso dell'arco e della volta grazie ai quali si possono costruire edifici imponenti con meno fatica (pensiamo al colosseo o alle cattedrali gotiche). Come ebbe ad osservare Lyon Sprague de Camp;
 "Se si vuole costruire un monumento imponente e non si conoscono l'arco e la volta, non si dispone di acciaio e cemento, l'unica soluzione è la piramide" 
Infatti le piramidi si reggono grazie alla forza di gravità e non sono affatto dei capolavori di precisione come dicono tanti egittologi improvvisati, infatti tra le lunghezze dei lati di base della grande piramide ci sono differenze di alcuni metri, non si notano date le dimensioni della costruzione. 
Sempre a proposito di tecnologie: perché gli alieni non hanno insegnato a sumeri, egizi e maya a fondere il ferro? Perché non hanno insegnato ai maya ad usare la ruota? E perché non hanno insegnato, sempre ai maya, qualche tecnica agricola migliore del disboscare col fuoco e sfruttare il terreno per qualche anno sino ad esaurirlo, non ci voleva tanto ad insegnare l'uso dell'aratro, la concimazione e la rotazione agraria. 
Veniamo al DNA, intanto poniamoci una domanda: gli extraterrestri hanno il DNA? La logica ci dice che qualsiasi specie vivente ha bisogno, per perpetuarsi, di un sistema per trasmettere i caratteri ereditari da una generazione all'altra: in tutti gli organismi terrestri questa funzione è svolta dal DNA (Acido dessossiribonucleico). Ma è l'unica possibilità? Quasi sicuramente no, la biochimica ci dice che possono esistere altre molecole in grado di svolgere la stessa funzione, organismi evolutisi in condizioni diverse da quelle della Terra possono avere sistemi di trasmissione e traduzione del codice genetico completamente diversi dai nostri.
Il DNA, penso lo sappiate tutti, è formato da due catene di nucleotidi avvolte a formare una doppia elica, al momento di replicare il DNA (prima di una riproduzione cellulare) le due catene si separano e ciascuna serve da stampo per produrre una copia dell'altra. Per inciso c'è chi delira di DNA a 12 catene che si svilupperebbe in coloro che hanno raggiunto la "consapevolezza" (non quella di essere gonzi evidentemente), si tratta di una grossa scemenza, intanto i legami ad idrogeno che tengono insieme le due catene non si potrebbero formare tra 12 catene, inoltre, ammesso che si potesse formare un DNA a 12 filamenti, la duplicazione sarebbe un bel problema, già nella duplicazione del DNA normale si verificano spesso errori, figurarsi in un sistema enormemente più complesso.
Per finire il DNA è costituito da 4 nucleotidi, ciascun nucleotide è costituito dallo zucchero Desossiribosio da una molecola di acido fosforico e da una base azotata. Per tutti gli esseri viventi terrestri i nucleotidi sono uguali, a riprova dell'origine della vita da un unico antenato comune da cui si sono man mano evolute tutte le forme viventi attuali. Degli eventuali alieni che abbiano un sistema di trasmissione dei caratteri simile al DNA potrebbero avere, anzi avrebbero quasi sicuramente dei nucleotidi diversi, ad esempio un altro zucchero al posto del desossiribosio o altre basi azotate al posto delle 4 presenti nel DNA terrestre. Le possibilità sono numerose, naturalmente una differenza come quelle appena dette bloccherebbe completamente qualsiasi ibridazione umani-alieni.
Ci sarebbe poi da parlare della trascrizione e della traduzione del codice genetico, con l'RNA messaggero, l'RNA ribosomiale e l'RNA transfert e delle proteine, saprete tutti che le proteine che si trovano negli organismi terrestri sono formate da solo 20 amminoacidi, codificati sotto forma di triplette di basi nel DNA, ma non è che non esistano altri amminoacidi, ce ne sono moltissimi, non ci sarebbe nulla di strano se proteine aliene fossero formate da amminoacidi che non compaiono nelle proteine terrestri (probabilmente l'unico amminoacido "universale" è la glicina, il più semplice di tutti).
Penso che quanto scritto sin qui porti a pensare che tra alieni, che provengano dalle pleiadi o da zeta reticuli, ed esseri umani ci sarebbe una incompatibilità biochimica che non solo impedirebbe l'ibridazione ma obbligherebbe eventuali visitatori da altri pianeti a portarsi dietro il cibo di cui hanno bisogno. 
A questo punto dovrebbe essere chiaro che quelle che raccontano sugli elohim, o sugli annunaki sono storie senza fondamento razionale (ma redditizie...).  
Per concludere una piccola osservazione: questi rivelatori di verità sugli alieni hanno poca fantasia: i loro alieni sono immancabilmente antropomorfi, hanno due gambe, due braccia, una testa...nessuno che descriva un alieno che cammina su sei zampe ed ha due braccia per manipolare gli oggetti. Gli scrittori di fantascienza hanno molta più fantasia (e in certi casi sono anche più credibili).
Madscientist