privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 30 marzo 2017

Non è che oggi abbiamo molta voglia di lavorare, però...

Intriganti lettori, è vero, la primavera si fa sentire, aprile è ormai alle porte e la voglia di far niente aumenta sempre più, per fortuna ci sono Piratina e Kaiser che, tra un pisolino e l'altro, ci ricordano il nostro dovere, facciamoci forza e partiamo con una nuova scorribanda nel mondo della fuffa.
Partiamo con una notizia già abbondantemente sbufalata, ad esempio su bufale.net che titola:
Si tratta di una "notizia" proveniente dal "Il Fatto QuotidAIno", chiara quindi l'attendibilità. Ma vediamo cosa ci dice in proposito il quotidiano d'informazione controcorrente:
Classica fake news (notizia completamente inventata) di un sito di adoratori di belzebu, riferimento al piacere e all’altra fake news Adam Kadmon (tutta la TV è inscenata) per “avvelenare i pozzi” della fede religiosa. Tipo l’ultimo ‘live dallo spazio’ della ISS dove dicono papa 1 e papa 2 inneggiando al fatto che hanno imposto al soglio pontificio uno di loro per smantellare la Chiesa dall’interno. Ratzinger (‘papa Ratzy’ come lo chiama Lady Gaga) è tenuto prigioniero in Vaticano in attesa di farlo morire (magari dicendo che è AIDS). Chiaro anche il riferimento, dalla foto, alle scie chimiche che è un complotto dei poteri occulti anche se il buon Marcianò stenta a dirvelo. 
Secondo Kaiser la frottola della "croce nel cielo" è molto più credibile del commento di albino, notare che già che c'è tira anche una stoccata al komandante.
Lasciamo le profonde meditazioni galuppinesche e passiamo ad occuparci di alieni, ufo e simili.
Vediamo cosa ci racconta mistero fuffo:
Roswell: la genesi di un mito moderno
Le Religioni occidentali tradizionali mirano nel voler dare una risposta placebica agli arcani desideri degli esseri umani perennemente desiderosi nel voler dipendere da un'Entità Superiore .
Le religioni monoteiste sostengono che un creatore benigno onnisciente e onnipotente considera come figli tutte quelle creature umane disposte ad accettare la sua Parola. Ora, gli antropologi Charles A. Ziegler e Benson Saler, i principali autori del libro "UFO crash di Roswell: la genesi di un mito moderno" , hanno voluto esporre i propri pensieri su questa questione così delicata.
Il motivo principale del mito di Roswell è che esso viole rappresentare un mostro malevolo (il governo) venuto in possesso di un elemento essenziale per la sete di conoscenza dell'umanità, e precisamente la saggezza di natura trascendente, vale a dire, la consapevolezza che non siamo soli nell'universo.
Rimaniamo su mistero fuffo e sentiamo cosa ha da raccontarci un pezzo da 90 dell'ufologia (Piratina insinua che sarebbe più corretto "fuffologia"):
Fisico nucleare:"Gli alieni sono già tra noi esercitando un embargo cosmico" 
Parlando a Dailystar.co.uk, un noto fisico do fama mondiale ha detto:
"Abbiamo abbastanza prove per dimostrare senza ombra di dubbio che il pianeta Terra continua ad essere visitato dagli alieni. Tale evidenza viene mantenuta segreta alla gente comune in modo da non innescare un incontrollabile Caos globale dovuto all'inevitabile panico collettivo " .
Stanton Friedman, un noto fisico nucleare, è convinto che nel corso degli anni il pianeta Terra è stato ripetutamente visitato da altre intelligenze superiori le quali starebbero esercitando una sorta di quarantena sull'intera umanità affinché essa non eccedesse oltre i limiti del dovuto nello sviluppo di tecnologie avanzate che in qualche modo potrebbero mettere in pericolo l'intero equilibrio universale. Friedman sostiene che gli alieni in realtà vogliono impedire all'uomo di colonizzare lo spazio e per questo motivo verrebbe esercitata una quarantena globale attraverso la quale impedire all'umanità di colonizzare altri mondi abitati e quindi alterare l'intero equilibrio cosmico
Non è che il dailystar sia da considerare una fonte molto attendibile, quanto poi  stanton friedman (Oh, dear. At least he’s something of a legend, but possibly not for the reasons he would have wished (except, perhaps, among hardened lunatics). Entertaining fellow) non è che nemmeno lui sia considerato molto credibile
Il fisico canadese ha affermato che l'esistenza degli alieni intelligenti continua ad essere nascosta dai vari governi come parte di una censura globale da esercitarsi su una verità scomoda. Friedman, 82 anni, è anche un affermato ufologo diventato famoso a livello mondiale per via delle sue indagini condotte sul presunto schianto di Roswell avvenuto nel lontano 1947.
Precedentemente ha lavorato su una serie di progetti classificati per conto dell'American Aerospace Corporation McDonnell Douglas. Ora, intenzionato a condividere con l'umanità ciò che sa sugli alieni, il fisico gira il mondo tenendo conferenze sulle sue convinzioni extraterrestri. Ciò nonostante, alcuni scettici non sono affatto convinti delle sue argomentazioni, anche se non mancano quegli scettici pentiti che sostengono che in fondo le teorie esposte da Friedman potrebbero contenere un minimo di verità.
Per completare la serie degli ufo & alieni non poteva mancare l'area 51.
Ce ne parla sempre mistero fuffo:
Area 51:Che fine ha fatto l';uomo venuto in possesso di scomode verità?
Si parla di un ex dipendente dell'area 51, ma quanta gente c'era in quest'area? Sentiamo ogni giorno nuove rivelazioni di gente che c'è stata, ci ha lavorato, ha incontrato gli alieni...La fonte anche qui è il dailystar
Nonostante fossero trascorsi tutti questi anni dall'epocale schianto UFO del 1947, il mito dell'Area 51 sembra destinato a perdurare ancora nel tempo, facendosi gioco di tutte le spiegazioni ufficiali supportate da quella schiera di scettici che in fondo potrebbero non avere tutti i torti. Secondo i sempre più numerosi teorici della cospirazione, la misteriosa Area 51 ufficialmente riconosciuta come una segreta base militare gestita dalla US Air Force altro non è che un luogo interdetto anche alle mosche all'interno del quale verrebbero tenute nascoste tutte quelle prove che in qualche modo potrebbero avvalorare le ripetute visite extraterrestri.
La leggenda vuole che nel suo interno verrebbero custoditi i cadaveri di alcuni strani Umanoidi recuperati dal disco volante schiantatosi nella località desertica di Roswell nel 1947. Sul sito Express.co.uk sono emerse alcune indiscrezioni fatte trapelare intenzionalmente da una coppia di coniugi intenzionati a rendere di pubblico dominio ciò a cui avrebbero assistito in occasione del rapimento di un ex dipendente dell'Area 51 il quale sarebbe stato avvicinato in malo modo da alcuni agenti federali. La vittima dell'accompagnamento coatto aveva confidato ai coniugi di aver rubato un video che documentava la presenza di strane creature antropomorfe gelosamente custodite all'interno dei laboratori allestiti all'interno della controversa Area 51.
Vediamo il seguito:
La confidenza resa alla donna dal misterioso insider è stata inoltrata agli esperti del Mutual Network (MUFON), che come tutti sanno, si prefigge di dare una risposta razionale ad alcuni casi di avvistamenti UFO. La confessione sarebbe avvenuta nel 1995 quando i coniugi vivevano ancora nella zona di Casa Grande , Arizona. In quel periodo la coppia fu avvicinata da un uomo che sosteneva l'ingerenza del governo e dei militari che in modo patetico cercavano di nascondere la verità UFO, anche se oggigiorno risulterebbe alquanto difficile interpretarla come tale. Secondo quanto confessato dall'insider, i cosiddetti UFO erano considerati dai vertici militari come qualcosa di reale e che lui era disposto a provare l'autenticità delle affermazioni rese in più di un'occasione. In questa strana storia si evince il tentativo dei coniugi nel voler contribuire a risolvere il mistero che circonda l'improvvisa scomparsa del confidente diventato una pedina scomoda per i sporchi giochi di potere da parte di alcuni Enti governativi statunitensi e da altre misteriose agenzie che opererebbero in sordina a scapito della credulità della gente comune . 
"a scapito della credulità della gente comune" un'espressione che si adatta ai tanti insider, rivelatori ecc. che incontriamo continuamente.
 Concludiamo il discorso ufo-alieni dando un'occhiata ai veri animali vincono liberamente dove possiamo trovare un annuncio riguardante una clamorosa iniziativa:
L'ufologia non passa mai di moda 
Vediamo il comunicato della dott.sa francesca bittarello
Buongiorno, sono la dott.ssa Francesca Bittarello organizzatrice unica del prestigioso Convegno di Ufologia città di Pomezia la più importante kermesse ufologica in Italia, vi invio Comunicato Stampa e Locandina della prossima Edizione che si svolgerà domenica 7 maggio 2017 come consuetudine presso il prestigioso Simon Hotel. L'ingresso è come sempre gratuito e uno sponsor donerà ad ogni visitatore una spilla a forma di ufo un regalo che sarà sicuramente graditissimo dal numeroso pubblico che correrà a Pomezia inoltre per i giornalisti un cadeaux particolare e personalizzato.
Il programma Nemo su Raidue, in prima serata parlando del convegno di Pomezia, lo ha definito il più importante Summit ufologico in Italia. Sarà presente Roberto Pinotti il più importante ufologo in Italia e altri relatori d'eccellenza Ajo, Molly e Cialini e una nuova contattata che svelerà la sua storia sconvolgente.
Cosa aspettate a correre a Pomezia, con tutti i personaggi eccezionali che parleranno, ci sarà anche una nuova contattata!
Lasciamo gli ufo-alieni e passiamo ai filosofi & logici che ci parlano di un mistero non molto misterioso:
Il mistero della macchina gigante dell' ammiraglio Richard E. Byrd!  
Sottotitolo:
L'incrociatore della neve è stato utilizzato per un'operazione segreta 
Proviamo a leggere
Immaginare un enorme veicolo di 45.000 libbre (lunghezza 17,0 metri - larghezza 6,06 m) con pneumatici giganti di 1.900 libbre ciascuno (ruote con altezza retratto di 3,7 metri - e con le ruote in estensione in altezza 4,9 metri) ed alimentati da due motori diesel 200 hp. In cima a che porta un aereo di ricerca marina e si spinge sopra le lande ghiacciate del Polo Sud.
Questo è esattamente ciò che è accaduto nel 1939. Questo gigante incrociatore che trasportava cinque uomini e un biplano della marina e attrezzature sufficienti per un viaggio della durata un anno.
La storia ufficiale ci dice che l'icrociatore dell'Antartide aveva lo scopo di facilitare il trasporto in Antartide mentre l'equipaggio composto da scienziati conduceva esperimenti sismologici, le misurazioni dei raggi cosmici, e carotaggi di ghiaccio mentre vivevano nella capanne di legno coperto di neve Cruiser.
Ma è più probabile che l'incrociatore della neve è stato utilizzato per un'operazione segreta condotta dall' ammiraglio Richard E. Byrd.
Gli americani sapevano che i tedeschi stavano conducendo una spedizione segreta in Antartide, l'ammiraglio Richard E. Byrd ha ricevuto ordini riservati dalla Casa Bianca per mettere insieme una spedizione americana in Antartide e questi ordini era un segreto del Dipartimento di Stato, anche l'esistenza degli ordini era stato tenuto segreto.
La ragione possibile per la spedizione ... gli americani hanno voluto essere i primi a ottenere l'ingresso e esplorare le terre leggendarie all'interno della terra al di là del palo.
Dovete sapere che la macchina della neve è stata descritta in ogni titolo di giornale riguardante i preparativi per nel 1939 Antarctic Expedition e per mesi gli americani aveva letto ogni piccolo dettaglio sullo stato di avanzamento della produzione della bestia.
Ma dopo la neve la Cruiser è arrivata a Little America nella baia delle Balene, Antartide ai primi del gennaio 1940 ... il mistero ha inizio ... Da questo punto in poi l'incrociatore della neve non è mai stato più menzionato nei giornali e fu come se l'incrociatoredella neve non è mai esistito.
Se non l'avete capito, cosa assai probabile dato lo sgangherato italiano del testo, si sta parlando del land cruiser costruito per una spedizione polare. Nonostante l'aspetto imponente la macchina si dimostrò inadeguata per lo scopo.
La potenza dei motori risultò insufficiente, inoltre le enormi ruote non erano adatte per la marcia nella neve, alla fine rimase bloccato nella neve ed ogni sforzo per recuperarlo fu inutile. Potete leggere la storia qui. Negli anni 50 i sovietici, tenendo presente il fallimento del land cruiser realizzarono il veicolo che vedete a fianco: dotato di motori più potenti e, soprattutto, di larghi cingoli per marciare sulla neve.
Vediamo la fine
C'era solo un articolo di giornale finale emesso in data 15 maggio 1940 del The New York Times che dettagliava il rapporto dell'ammiraglio Byrd sui risultati del 1939 Antarctic Expedition.
L'ammiraglio ha riferito che la spedizione “ha ottenuto molto più di quanto pensasse possibile tra cui la scoperta di 900 miglia di sconosciuta costa che gli esploratori avevano cercato per un centinaio di anni, ma anche in questo articolo non ha mai menzionato l'incrociatore della neve, ancora più strano a quanto pare non è mai stato chiesto. La macchina gigante che era stata sulla mente e sulle labbra di tutti prima di Byrd è come fosse mai esistita.
Durante operazione highjump verso la fine del 1946, un team di spedizione ha trovato il veicolo abbandonato ,ma dentro, il veicolo era esattamente come l'equipaggio lo aveva lasciato, con documenti, riviste, e sigarette sparsi tutte intorno. Il cabinato necessava solo dei pneumatici e qualche manutenzione per renderlo operativo.
Nel 1958, una spedizione internazionale ha scoperto l'incrociatore neve di nuovo con un bulldozer. Era coperto da parecchi piedi di neve, ma una canna di bambù lunga ha segnato la sua posizione.
Spedizioni poi hanno riferito che non c'era più nessuna traccia del veicolo e ora a più di 75 anni di distanza , la domanda è : che è successo alla macchina ?
Secondo le versioni correnti si trova sepolta nella neve a 15 chilometri da Little America.
Ritroviamo il nostro amico  ben fufford, lo avevamo lasciato domenica a lamentarsi perché il Giappone pretendeva che pagasse le tasse (se vi ricordate "l'articolo" si chiudeva con un'accorata richiesta di soldi), il nostro non si è perso d'animo ed ha prodotto una nuova raccolta di spazzatura che sademenza puntualmente ci propone:
BENJAMIN FULFORD: Immortalità e l'esponenziale espansione nell'universo arriveranno dopo la sconfitta finale della cabala
Comincia anche lui con lo spazio
La settimana scorsa qualcuno ha inserito sul mio computer il video del link qui sotto che ha iniziato ad agire non appena l'ho acceso. Si pretende di mostrare la distruzione del satellite Black Night che molte persone delle agenzie di intelligence degli Stati Uniti, come la NSA insistono sia stata bloccata dagli esseri umani e a fargli abbandonare il pianeta terra.
https://www.youtube.com/watch?v=Ge_oAywLRWE&feature=youtu.be
Questa notizia coincide con gli annunci della NASA sulle pillole del ringiovanimento veloce, servono nella tecnologia di percorrenza superluminale, che ci permetterà di andare a visitare altre terre e pianeti scoperti. 
Il video parla della distruzione del misterioso satellite "black knight" bufala di cui ci siamo già occupati. Saltiamo oltre
Fonti della CIA parlano di un ordine presidenziale segreto che è stato dato per rilasciare la tecnologia free energy così come la tecnologia esistente di anti-invecchiamento.
L'unica cosa che sta bloccando l'umanità da questo futuro di immortalità e di espansione esponenziale nell'universo oggi è un piccolo gruppo di persone aggrappate al controllo dei computer finanziari della Federal Reserve Board, la Banca del Giappone, la Banca Centrale europea e la BRI. Questi computer devono essere fisicamente sequestrati al fine di consentire l'emissione di fondi illimitati per far diffondere l'umanità sulle sue ali e poter volare.
Gli individui identificati come forense che bloccano il finanziamento di una nuova era sono Janet Yellen alla Fed, Mario Draghi alla BCE, Haruhiko Kuroda presso la BoJ e Agustin Carstins presso la BRI. Bisogna che le Forze Speciali vadano a prendere questi soggetti e occupino al più presto i centri informatici presso le banche centrali al fine di assicurare la liberazione dei fondi per il pianeta terra.
Se questi computer ed i parassiti che li controllano vengono rimossi, dicono più fonti di varie fondazioni caritatevoli, che migliaia di quadrilioni di miliardi di dollari reali potrebbero essere rilasciati per finanziare la fine della povertà, la distruzione dell'ambiente e la ricerca dell'immortalità e la espansione illimitata nell'universo.
Solo un altro pezzo
Il sentiero forense che è iniziato da Rockefeller e ha portato a George Bush padre e la sua fazione nazista della mafia Khazariana. Queste erano le persone legate alll'attacco 911 e al subentro nazista negli Stati Uniti del 2001. Da qui il sentiero ha portato alla loggia P2 in Italia e agli adoratori del sole nero.
Da allora il White Dragon Society, il Pentagono e l'agenzia dei cappelli bianchi ed i loro alleati asiatici hanno sistematicamente smantellato la vecchia struttura di potere dai verti occidentali.
E' iniziato nel 2013 con le dimissioni di papa Maledict, seguita dalla abdicazione quell'anno della regina Beatrice d'Olanda, lo sceicco Al Thani del Qatar, re Alberto II del Belgio e il re Juan Carlos di Spagna nel 2014. Poi la fazione Clinton / Bush che ha perso il potere negli Stati Uniti lo scorso novembre e ora sono perseguiti per i loro crimini. Ora l'imperatore giapponese ha annunciato la sua abdicazione e il suo controllore segreto David Rockefeller è morto. La regina Elisabetta d'Inghilterra e il re Carl Gustaf di Svezia restano sul trono perché non erano parte del complotto genocida, dicono fonti della CIA.
Le abdicazioni e la perdita del potere, di queste persone di alto livello, ha esposto nuovi strati precedentemente nascosti della struttura di potere mondiale. Fonti della famiglia imperiale giapponese indicano nella misteriosa famiglia Cabot in Svizzera (come controllori della Corea del Nord Kim Jong Un tra le altre cose) e classifica i loro elevati portaborse con nomi come Eisenberg e Rosenberg.
La battaglia per liberare il pianeta terra ormai imperversa ferocemente negli Stati Uniti e in Giappone e sono come sospesi nella lotta Nuovo Ordine Mondiale che rimane rilevante.
Restiamo in attesa dei prossimi deliri e passiamo ad altre idiozie.
I complottisti ci ripropongono una vecchia bufala:
NWO prepara l’internamento e la “rieducazione” nei campi di concentramento!
La fonte è nientemeno che infowars una delle discariche di frottole di  alex jones (The ur-loon. Extremely famous and frighteningly influential, but one suspects that he would be able to convince anyone who were not already at least mildly unhinged. Jones may be partly in it for the money, but there is little question that he actually believes much of whatever falls out of his mouth)
Proviamo a leggere un po'
Non è una “indiscrezione”, come alcuni sostengono, ma è stato pubblicato così com’è! Il titolo: “FM 3-39,40 – Internment and Resettlement Operations” (Operazioni di internamento e di reinsediamento), è stato originariamente pubblicato in limitate copie per il Dipartimento della Difesa nel febbraio 2010, ma è ora disponibile sul web. Il manuale descrive la politiche da adottare per il trattamento dei prigionieri nei campi di internamento, sia a livello globale che negli Stati Uniti. Gli organismi internazionali come le Nazioni Unite e della Croce Rossa sono nominati come partner, oltre alle agenzie federali come la U.S. Department of Homeland Security e la FEMA.
Il documento descrive chiaramente che la politica si applica “all’interno del territorio americano” e che implicano che il Dipartimento della Difesa è un sostegno delle autorità civili negli Stati Uniti in caso di emergenza nazionale, catastrofi umane, in caso di attacchi terroristici e tutti i tipi di incidenti maggiori negli Stati Uniti.
L’autorità che approva le operazioni di trasferimento/reinsediamento è il presidente, nel caso invochi il suo potere esecutivo (ordini esecutivi). La classificazione dei detenuti comprende combattenti nemici, ma anche “detenuti civili” che lo sono, per misura di “sicurezza sociale”. Il documento fa anche riferimento alla identificazione dei detenuti con l’utilizzo del loro “numero di previdenza sociale.”
Il manuale aggiunge inoltre, senza mezzi termini, che i prigionieri nei campi di internamento deve essere corretti/riabilitati. L'”addetto alle operazioni psicologiche”, sarà responsabile delle operazioni psicologiche verso i dissidenti politici. Il suo compito sarà quello di riformare le idee dei detenuti in modo di costringerli ad ammettere, come buona e legittima, l’autorità del governo degli Stati Uniti!
Il manuale elenca le seguenti consegne destinate alle persone designate del team “Operazione Psicologica” (Psychological Warfare -PSYOP)*:
– Identifica i malcontenti, gli agitatori, gli attivisti politici all’interno della struttura che potrebbero tentare di organizzare la resistenza o creare disordini.
– Sviluppa e esegui i programmi di indottrinamento per ridurre o eliminare gli atteggiamenti antagonistici.
– Fornisci la diffusione di messaggi con un altoparlant.
– Aiuta il comandante della polizia militare per il controllo della popolazione in caso di emergenza.
– Pianifica ed esegui un programma PSYOP che inciti la comprensione e l’apprezzamento della politica americana.
 Non è una “indiscrezione”...infatti è una frottola che viene ripetuta da anni.
Torniamo un momento ad occuparci di alieni ed ufo, sempre su complottisti troviamo:
Progetto AQUARIUS verità o abile disinformazione?
Tra i numerosi documenti di presunta provenienza governativa, che circolano nella comunità ufologica, particolarmente intriganti per gli elementi e le informazioni che contengono, risulta essere il documento “Aquarius”.
Tale documento, presentato come un briefing informativo del gruppo Majestic 12 all’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter, fu consegnato il 13 giugno 1991 al ricercatore statunitense Lee Graham da Bill Moore, noto ufologo (ora scomparso dalla scena) nonché coautore, in collaborazione con Charles Berlitz, del famoso libro “accadde a Roswell”, primo scritto a riportare in auge negli anni ottanta, dopo decenni di oblìo, il famigerato “caso Roswell”.
Naturalmente l’autenticità di tale documento è ancora tutta da dimostrare, potendo lo stesso benissimo rientrare in un gigantesco programma di disinformazione attuato dai servizi segreti USA.
La fonte di Bill Moore risulta essere Richard Doty (nome in codice Condor), agente dell’AFOSI (Air Force Office of Special Investigations – il servizio informazioni dell’aereonautica militare statunitense) che secondo alcuni è solo un abile mistificatore al soldo della CIA (fatto curioso, Doty ha fatto da consulente agli autori del serial X-File e al regista Spielberg per la sua recente serie televisiva sui rapimenti alieni “Taken”).
"Naturalmente l’autenticità di tale documento è ancora tutta da dimostrare"...vediamo chi sono coloro che hanno fornito le "informazioni": bill moore, charles berlitz, richard doty (Hard to tell, really, but serious delusions and clever marketing ploys are not mutually exclusive. It is also a bit early to tell how his efforts have affected the UFO communities, but they are unlikely to have made them into better critical thinkers)...insomma quanto di più credibile si possa trovare nell'universo mondo
Gran parte delle informazioni sugli UFO ed Alieni emerse nel corso degli anni ottanta sono state veicolate da Doty e dal suo compagno di merende Robert M. Collins (Falcon), ufficiale dell’Air Force Intelligence Officer (AFIO), i quali sono anche apparsi, debitamente camuffati, nel programma televisivo “UFO: Cover Up Live”, facendo strabilianti rivelazioni sugli alieni grigi provenienti dal sistema stellare di Zeta Reticuli.
Ma veniamo al “Progetto Aquarius”. Il documento in questione, più che un atto governativo debitamente classificato, sembra essere la ricostruzione di una conferenza informativa orale tenuta nella Casa Bianca il 14 giugno 1977 da un componente del MJ12 per l’allora presidente USA Jimmy Carter. Le note della Casa Bianca indicano effettivamente che il presidente in tale data si incontrò con il suo consulente per la sicurezza nazionale Dr. Brzezinki (guarda caso da più fonti indicato come uno degli esponenti più autorevoli del Majestic12).
L'articolo continua snocciolando le solite storie sui "programmi segreti" il tutto copiato da nuovouniverso
Concludiamo occupandoci di vaccini, andiamo su prima pagina di yvs. organo del movimento requiescat in pace e vediamo cosa scrive massimo rodolfi:
Manifestazione Nazionale e Convegno per la Libertà di Scelta sui Vaccini
Inutile dire che si parla dell'importantissima (???) manifestazione e convegno organizzati per sabato primo aprile.
facciamo appello alla partecipazione alla Manifestazione Nazionale e Convegno per la Libertà di Scelta sui Vaccini – Modena, 1 Aprile 2017, sarà un evento importate, partecipiamo numerosi per far sentire la nostra voce in un momento così difficile per la nostra sopravvivenza e la nostra libertà.
Info utili per Manifestazione Nazionale per la Libertà di Scelta sui Vaccini – Modena, 1 Aprile 2017
Questa manifestazione è organizzata dall’Associazione Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana (RIP).
Per garantire la sicurezza dei partecipanti, e per una corretta documentazione della manifestazione, è stato formato un Servizio d’Ordine Interno, e una Squadra di Reporter che effettueranno riprese fotografiche e video.
La manifestazione è animata da intenti non violenti. Per questo motivo, da parte dei manifestanti non saranno ammessi, né tollerati, comportamenti non aderenti a tale intento. Inoltre, non saranno ammessi slogan non condivisi da Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana (RIP).
Ci dispiace di non poter andare a Modena per vedere la massiccia appartenenza alla manifestazione. Per quanto riguarda gli slogan il nostro presidente suggerisce alcuni esempi
1. IL RISPETTO DI UN DIRITTO – NON SI SCAMBIA COL PROFITTO
2. IMMUNITÀ DI GREGGE – L’IPOTESI NON REGGE
3. NON VINCERÀ CHI OSCURA – LA LIBERTÀ DI CURA
4. VACCINO CHE NON NUOCE – MOSTRATECI LE PROVE
5. VACCINI PER LA MASSA – COSÌ BIG PHARMA INGRASSA
6. LA LIBERTÀ DI CURA – NON CEDE ALLA PAURA
7. CENTO MILIARDI ALL’ANNO – CHE IMPORTA SE FA DANNO
8. NON DÀ PROVE CHI IMPONE – OGNI VACCINAZIONE
9. BAMBINI NEL MIRINO – OBBLIGO DI VACCINO
10. GIÙ LE MANI DAI BAMBINI, DATE PROVE SUI VACCINI
11. SE C’È RISCHIO DI ERRORE – DECIDE IL GENITORE
12. OGGI LA VACCINAZIONE – NEGA LA COSTIZUZIONE
13. DIRITTI UMANI NON CONTANO NIENTE – LASCIANO IL PASSO ALL’ESAVALENTE
14. RICERCA CONTROVERSA – MA L’OBBLIGO IMPERVERSA
15. IL RISCHIO IN CUI SI INCORRE – NON LO POTETE IMPORRE
16. COMBATTIAMO UNA PARTITA – AL SERVIZIO DELLA VITA
Piratina e Kaiser, felini maligni, suggerirebbero un altro slogan, più adatto:
17. CHI SE NE FREGA DEI VACCINI - IL MOVIMENTO HA BISOGNO DI SOLDINI
Andiamo con la parata finale.
 Parla di vaccini la mitica pam, naturalmente lei è informata (sì Kaiser, "infognata" sarebbe più adatto), se ca la fate a leggere tutto il delirio siete bravi.
Anche angela sproloqui sul morbillo, ottima la risposta di Dario.
Invece sara ripesca simoncini e la sua cura del bicarbonato, c'è un idiota che le dà retta.
Andrea veg ha scoperto che la zeolite contiene il 12,4% di alluminio....chissà se questa formula gli dice niente:
Na12[(SiO2)12(AlO2)12]·27H2O
La zeolite è un alluminosilicato quindi per forza contiene alluminio.
 Il noto senatore sempre attivo, ora ci parla degli elettrodi che Elon Musk vuole impiantare nel cervello (notare la fonte: il daily mail...). Senatore non si preoccupi a lei e a coloro che le danno retta non potranno impiantare elettrodi nel cervello...
Lo avevamo detto ai rettiliani 12 milioni di anni fa di far sparire le tracce, ma loro niente, per risparmiare le hanno lasciate bene in vista.
Per finire gli alieni, sono già qui, ce lo assicura scott waring e se lo dice lui.








martedì 28 marzo 2017

Ritorna la fiacca

Infaticabili lettori, ieri avevamo scritto che era tornata la primavera, con la primavera torna anche la fiacca primaverile, malattia aggravata dall'osservazione del comportamento dei felini. In ogni caso ci facciamo forza e vi propiniamo questo nuovo post, domani avremo altro da fare, quindi riposo.
Iniziamo col komandante sanremese (di adozione), sul suo fogna-blog principale possiamo leggere uno scritto che rimarrà come una delle fondamenta della cultura occidentale:
Si comincia con una marchetta
S’intitola “Scie chimiche. Dovete sapere!” l’ultima produzione video dell’amico Tommix. Il documento si può considerare un’ideale prosecuzione di “Scie chimiche: la guerra segreta”: ne approfondisce alcuni temi e ne introduce di nuovi, riuscendo a coniugare la precisione scientifica con l’incisività linguistica. Il video trova il suo abbrivo nei dati empirici per ancorare la denuncia della geoingegneria clandestina ad evidenze inconfutabili. I disinformatori sono soliti ripetere che il metodo scientifico prescinde dall’osservazione: questo non è vero, poiché l’esplorazione della realtà ed una sana ginnastica percettiva sono il punto di partenza di un’analisi sistematica, rigorosa che si avvale, com’è ovvio, anche di altri strumenti.
Il filosofo James Hillmann scrive: “Vorrei ripristinare e valorizzare la semplice azione di guardare in alto”. E’ giusto: in primo luogo impariamo a distinguere tra un cielo “azzurro metallizzato” ed un firmamento terso solcato da cumuli luminosi. Molti purtroppo ancora incorrono nell’errore di pensare che un cielo “sereno” privo del tutto di nuvole sia naturale: in realtà è uno scenario finto, risultato della costante, benché dissimulata ai più, diffusione di scie evanescenti, nocive non meno delle altre. I cieli veri sono ormai quasi esclusivamente quelli delle giornate ventose o in cui il personale aereo è in sciopero, come ben documenta il cortometraggio di Tommix al secolo Tommaso Minniti.
Senza tirare in ballo hillmann noi abbiamo un'idea molto precisa a proposito delle scie chimiche:

LE SCIE CHIMICHE NON ESISTONO, 
SE NON NELLA MENTE DI QUALCHE TRUFFATORE 
E DI QUALCHE DECINA DI GONZI!!!
  Detto questo proviamo a leggere un altro pezzo
Di fronte ad una situazione tanto compromessa, è sempre più pressante l’esigenza di provare a destare le coscienze assopite, è sempre più doveroso snidare e sbugiardare i ridicoli personaggi che tentano in ogni modo di ridicolizzare la questione. In questi ultimi tempi i Kapò del negazionismo hanno alzato il tiro: invocano una censura in confronto della quale quella dell’Inquisizione cattolica era una barzelletta, non esitano a denigrare esperti prestigiosi, ad esempio il Generale Fabio Mini, che tutto è fuorché uno sprovveduto. Insomma questa gentaglia, che è ormai alla canna del gas, sta menando fendenti all’impazzata, pur di evitare che scoppi il bubbone. Invece noi ci adoperiamo affinché il bubbone scoppi, in quanto “Nihil occultum quod non scietur, Non esiste alcun segreto che non sarà rivelato”.
No Piratina, quando parla di "ridicoli personaggi" il komandante non parla di sé stesso e del fratello (l'inutile citazione latina rivela l'intervento del pro fesso re nella stesura del post). La conclusione
“Scie chimiche. Dovete sapere!”, un prodotto professionale, convincente, inattaccabile, con regia, montaggio, voce fuori campo e fotografia di raro pregio. Il tutto animato da un’indignazione sacrosanta verso le menzogne della casta pseudo-scientifica, da un’innata istanza morale: uno di quei casi eccezionali in cui l’estetica è tutt’uno con l’etica. 
Per ora il komandnate è in luna di miele con tommix, vediamo quanto ci vorrà per arrivare al divorzio.
 Sempre il komandante parla del convegno di Roma, naturalmente dato che non l'hanno nominato erano dei disinformatori...Interessante la citazione di "aerei bianchi, senza insegne, sconosciuti", lui non ne ha mai parlato...no, un momento, vediamo cosa dice quel "crapulone del male" di Task Force Butler
Eh sì, perché lo Strakkino non ha mai parlato di "aerei bianchi senza insegne" e/o di "bombole all'interno di tanker chimici".
Tranne qui: https://archive.is/VWice, qui: https://archive.is/UAT7b,
qui: https://archive.is/eIcoI e qui: https://archive.is/4IM9L 
Si tratta sicuramente di testi inseriti nel fogna-blog dai disinformatori, all'insaputa del komandante naturalmente.
Dato che siamo da quelle parti facciamo un tuffo nell'ottimismo e nell'allegria vedendo cosa ci propone il pro fesso re acconguagliato:
Dino Buzzati: oltre il silenzio delle cose
Il nostro ci offre il consueto sfoggio di cultura mostruosa
Di solito il discorso narrativo nei racconti – tra le sue cose migliori – procede lineare, con svolte inavvertite: sono snodi che sovente portano ad una rivelazione terribile, ad un epilogo tragico, ma la climax è lenta, estenuante e conduce alla conclusione attraverso passi tanto progressivi quanto fatali.
Buzzati è artista dalla vena metafisica: egli guarda alla realtà, scorgendone indizi surreali. Ascolta la natura e ne ode l’eco del soprannaturale, come se il confine tra l’al di qua e l’al di là fosse solo la linea sempre esitante della penombra.
La vita è esplorata in tutte le sue sfaccettature: la solitudine e l’incomunicabilità, l’anelito verso Dio, l’enigma della sofferenza e delle malattie, la ricerca inesausta, eppure sempre frustrata di un senso (si pensi al celebre testo “Il colombre”), la calamità che si abbatte fulminea su esistenze ordinarie, il tempo con il disfacimento, la santità e la depravazione… Il tono è per lo più elegiaco, ma non mancano sbuffi ironici.
Buzzati sfiora e fa vibrare un po’ tutte le corde delle emozioni e dei sentimenti: il suo tocco è delicato, gli accordi ed i contrappunti sommessi, come se l’autore avesse pudore ad interrogare il mistero del reale, per paura di ricevere le risposte che possiamo intuire.
Un’onda di malinconia fluisce in molte novelle, anche nelle storie rischiarate dalla fede, per bagnare dialoghi e personaggi colti nella loro nuda, vera umanità. A volte un’angoscia innominabile permea le pagine del N. e si coagula in scioglimenti che non sciolgono il dramma, lasciandoci con un nodo in gola. Sempre sentiamo palpitare una voce che evoca qualcosa di distante, di arcano, di spirituale. 
Viene spontaneo dirgli "professò parla come magni" (scusate se il tentativo di romanesco è piuttosto misero)
Di seguito alcune riflessioni e sentenze tratte dai racconti di Buzzati.
“In cuor suo, Dio onnipotente vorrebbe che certe cose non succedessero, ma impedirlo non può, perché è stato da lui stesso deciso”.
“Il pianto di un bimbo basta ad annullare il mondo”.
“Neppure noi sappiamo ciò che ci attende; nessuno può conoscere i dolori, le sorprese, le malattie destinate forse all’indomani”.
“Percepivo già il tempo che s’era già impadronito di me e cominciava a divorarmi”.
“Ogni vero dolore viene scritto su lastre di una sostanza misteriosa al paragone della quale il granito è burro”.
“Poi la giornata ricomincia a macinarmi con le sue aride ruote”.
“Anche noi nella notte, in mezzo alla campagna solitaria, non siamo più che ombre, fantasmi scuri con dentro l’invisibile carico d’affanni”.
“I cuori, quelle buie, sanguinanti scogliere”.
Vi siete tirati su il morale? Kaiser dice che un giorno o l'altro leggeremo la notizia del suicidio del pro fesso re in preda ad una crisi depressiva, secondo Piratina questo non accadrà e lo zretino continuerà a triturare gli zebedei.
Rimaniamo in tema profondamente cultural-spiritual-ebetudico e vediamo cosa ci racconta albino sul quotidiano d'informazione controcorrente:
La parola inglese “dog” coniata in spregio a Dio
Leggiamo i particolari di questa clamorosa scoperta
Chiunque abbia studiato la lingua inglese sa che ‘cane’ si dice dog e ‘Dio’ si dice God. Ora, alcuni ricercatori sostengono che la prima parola sia stata coniata dal nulla in spregio a Dio, God alla rovescia.
Può sembrare una teoria campata in aria, però la genesi di ‘dog’ è sconosciuta. L’inglese, ci viene detto, è la fusione di una struttura linguistica germanica, l’anglo-sassone, arricchita da apporti latini e franchi attraverso i normanni.
Però, nelle lingue neo-latine, ‘cane’ si dice similmente alla radice latina ‘canis’ e nelle lingue germaniche, in genere, si dice hond/hund (corrispettivo dell’inglese ‘hound’). Sembra che crearono una feroce razza di cani chiamandola Dog, poi il nome fu passato a tutti i cani in luogo del termine germanico ‘hund’.
Le spiegazioni sparute che si trovano in rete sull’origine del lemma ‘dog’ sono poco convincenti. Scommetto che il vostro insegnante d’inglese non lo sa. 
Trattandosi di cani Piratina e Kaiser miagolano che se ne è parlato sin troppo.
 Passiamo ai complottisti che ci presentano una raccolta di fuffa assortita:
Il programma ‘Space Fence”
Ci troviamo un personaggio già incontrato diverse volte
Prova irrefutabile che ci stanno fumigando con il veleno, le chemtrails spargono 571 tonnellate di piombo tossico ogni anno nei cieli degli USA.
Le chemtrails sono vaccini forzati per via aerea di cui nessuno sa nulla.
Il programma ‘Space Fence‘ (Recinto Spaziale) porta la guerra contro la coscienza nei cieli.
Abbiamo già proposto qualche articolo in cui parlavamo del controllo mentale attraverso frequenze e di transumanesimo. Oggi vi rilasciamo un intervista molto recente ad Elana Freeland (Giornalista investigativa e scrittrice statunitense)tratta dal sito www.darkjournalist.com, che già ci ha parlato in passato di tecnologie usate contro la popolazione:
Elana Freeland
“Così è come instaureranno il transumanesimo, andando direttamente al nostro livello genetico.
Dovevano introdurre metalli pesanti, microprocessori e sensori dentro di noi.
Hanno lanciato nell’atmosfera migliaia e migliaia e migliaia di milioni di sensori.
E’ relazionato con l’intelligenza artificiale, la biologia sintetica, le scie chimiche e i transgenici.
Sono tutti sistemi di distribuzione. Vogliono che abbiamo questi nanobots nel nostro corpo, perchè sono connessi a un mondo senza fili e possono attivarsi a distanza.
Per me, questa è anche la chiave dei vaccini. Il DNA di questo batterio di dominio incrociato, che alcuni denominano Morgellons, è solo una delle operazioni biologiche disegnate geneticamente che sono in arrivo.
E’ collegata con il bario nell’aria, che è un conduttore molto buono ed eccellente per le applicazioni ottiche, e anche con il controllo mentale a distanza della popolazione, poichè queste nanoparticelle attraversano la barriera ematoencefalica, e sono preparate per trasmettere e ricevere nel cervello.
Possono perfino essere programmate a distanza perchè si dirigano a determinate parti del cervello, e le controllino.”
Allora, che cos’è lo ‘Space Fence’ (Recinto Spaziale)?
“Si tratta di vigilanza al di là di ogni comprensione, fino allo stesso DNA.
Non crediate che questa vigilanza consista in satelliti o cose nel cielo, se non in torri di telefonia mobile, GWEN e NEXRAD in tutto il paese.
Ora pensate a quei piccoli metalli pesanti che fluiscono nel nostro sangue, trasformando i nostri corpi in torri elettriche.
Lo sono sempre stati, poichè sono trasmettitori e recettori, ma con i metalli pesanti che abbiamo ora, che sono conduttori molto buoni, e l’ambiente senza fili in cui viviamo, con moltitudini di onde che attraversano il nostro corpo tutto il tempo, perfino in zone remote, ci fanno pensare che questo fa parte del sistema di vigilanza.
Sono piccole torri dentro di noi, che non solo controlleranno totalmente il nostro corpo ma anche il cervello. Si dirigono verso quell’obiettivo.
Nientemeno che elana freeland, famosa contafrottole e collaboratrice di charlatans today. "le chemtrails spargono 571 tonnellate di piombo tossico ogni anno nei cieli degli USA" la nostra giornalista investigativa non ha mai sentito parlare degli antidetonanti a base di piombo aggiunti alla benzina, proibiti in Europa ma ancora in uso negli Stati Uniti. Continua con deliri assortiti già sentiti migliaia di volte. Saltiamo alla conclusione
Avevano bisogno del progetto HAARP di Bernard Eastlund, il brevetto gli avrebbe dato ‘le chiavi del regno’, nel fare in modo che l’atmosfera inferiore fosse elettrica, e convertendola in un’antenna o batteria.
Questo è il principale obiettivo degli esperimenti HAARP.
Questo è il punto della questione. E’ tutta una questione di classi, di lignaggi genetici, e sono pronti a recluderci.
Considero lo ‘Space Fence’ come un confinamento planetario.
Presto tutti gli adulti e i bambini dovranno essere vaccinati, altrimenti andranno in carcere.
Questo viene controllato dal transumanesimo o dalla globalizzazione elitaria, perchè possono spingere determinate frequenze le une sulle altre.
Credo che lo abbiano usato a Ferguson, Missouri, nell’incidente razziale.
Improvvisamente vidi che la folla cambiava totalmente. Uno può spingere le frequenze dell’ira, della violenza o dell’indifferenza.”
Le chemtrails possono essere guerra biologica o geoingegneria: Storia degli esperimenti biologici e chimici sui cittadini.
Uno studio trova nanoparticelle metalliche nei cervelli umani.
E’ già in cammino il confinamento planetario e l’invasione dei nanobot nei nostri corpi, per ottenere il ‘controllo totale’ dell’umanità?
Non sarebbe il nostro vero dovere come esseri umani, tornare ad essere padroni del nostro corpo e mente, della nostra vita e del nostro meraviglioso pianeta? 
"Uno studio trova nanoparticelle metalliche nei cervelli umani" altri studi non riescono a trovare neuroni funzionanti nei cervelli dei complottisti.
Restiamo in compagnia dei complottisti che ci parlano di energia:
Le tecnologie ad energia libera occultate per mantenerci SCHIAVI!!!
Anche qui si tratta di fuffa già vista parecchie volte, proviamo a leggere qualche pezzetto
Nei lontani anni intorno al 1880, le riviste commerciali delle scienze elettriche stavano predicendo“l’elettricità gratis” nel prossimo futuro.
Incredibili scoperte riguardo la natura dell’elettricità stavano divenendo di dominio pubblico. Nikola Tesla stava dimostrando “l’illuminazione senza fili” (wireless lighting) ed altre meraviglie associate alle correnti ad alta frequenza.
C’era eccitazione riguardo al futuro come mai prima. Entro 20 anni, ci sarebbero state automobili, aeroplani, film, musica registrata, telefoni, radio e macchine fotografiche pratiche. L’Età Vittoriana stava cedendo il passo a qualcosa di completamente nuovo. Per la prima volta nella storia, le persone comuni furono incoraggiate a prevedere un futuro utopistico, pieno di abbondanti trasporti e comunicazioni moderne, come lavoro, casa e cibo per ognuno. La malattia sarebbe stata sconfitta e così la povertà. La vita stava migliorando e adesso, ognuno si accingeva ad avere “un pezzo della torta”.
Allora, cosa accadde? Nel mezzo di questa esplosione tecnologica, dove andò la conquista energetica? Tutto questo eccitamento riguardo “l’elettricità gratis”, poco prima dell’inizio del secolo scorso, fu solo un bel sogno che la “scienza reale” confutò?…
Naturalmente lui non poteva mancare
Vediamo un po' di straordinarie invenzioni
Energia Radiante
La Trasmittente Moltiplicatrice (Magnifying Transmitter) di Nikola Tesla, il Dispositivo a Energia Radiante di T. Henry Moray, il motore EMA di Edwin Gray e la macchina Testatika di Paul Baumann, si basano tutte sull’Energia Radiante. Questa forma naturale di energia può essere raccolta direttamente dall’ambiente (erroneamente chiamata elettricità “statica”) o estratta dall’elettricità ordinaria con il metodo chiamato “frazionamento” (fractionation). L’Energia Radiante può compiere le stesse meraviglie dell’elettricità ordinaria, a meno dell’ 1% del costo. Comunque, non si comporta esattamente come l’elettricità e ciò ha contribuito all’incomprensione della comunità scientifica su di essa. La Comunità di Methernitha in Svizzera,attualmente ha 5 o 6 modelli auto-funzionanti senza combustibile di dispositivi che sfruttano quest’energia.
Magneti Permanenti
Il Dott. Robert Adams (NZ: Nuova Zelanda) ha sviluppato dei disegni stupefacenti di motori elettrici, generatori e caloriferi che funzionano con i magneti permanenti. Una tale apparecchiatura utilizza 100 watt dielettricità dalla fonte, genera 100 watt per ricaricare la fonte stessa e produce oltre 140 BTU di calore in 2minuti! Il Dott. Tom Bearden (USA) ha due modelli funzionanti di un trasformatore elettrico spinto da un magnete permanente. Lui usa un input elettrico di 6 watt per controllare il percorso di un campo magnetico proveniente da un magnete permanente. Dirigendo il campo magnetico prima ad una bobina di output e poi ad una seconda bobina di output e facendolo ripetutamente e rapidamente, in un modo a “Ping Pong”, il dispositivo può produrre 96 watt di elettricità in uscita, senza parti mobili. Barden chiama il suo dispositivo Generatore Elettromagnetico senza Moto o MEG (Motionless Electromagnetic Generator). Jean-Louis Naudin ha duplicato il dispositivo di Bearden in Francia. I principi per questo tipo di dispositivo, furono scoperti per primo da Frank Richardson (USA) nel 1978. Troy Reed (USA) ha un modello funzionante di uno speciale ventilatore magnetizzato che scalda con la propria rotazione. Consuma esattamente la stessa quantità di energia per girare sia che generi calore o no. Oltre queste scoperte, diversi inventori hanno identificato meccanismi funzionanti che producono coppia motore solo da magneti permanenti. 
Continua per un bel pezzo enumerando straordinarie invenzioni...che funzionano su youtube! Ma ecco una scoperta incredibile
Pompe di Calore ad Assistenza Solare
Il frigorifero nella vostra cucina è l’unica “macchina free energy” che attualmente possedete. È una pompa di calore elettrica. Utilizza un’unità di energia (elettricità) per muovere tre unità di energia (calore). Questo gli da un “Coefficiente di prestazione” (COP) di circa 3. Il vostro frigorifero usa un’unità di elettricità per pompare tre unità di calore dall’interno all’esterno del frigorifero. Questo è il suo tipico utilizzo, ma è il modo peggiore di utilizzare la tecnologia. Ecco perché. Una pompa di calore pompa calore dalla fonte di calore al luogo che lo assorbe. La fonte dovrebbe ovviamente essere CALDA e il luogo di assorbimento dovrebbe ovviamente essere FREDDO per far si che questo processo funzioni al meglio. Nel frigorifero la fonte di calore è dentro la macchina che è FREDDA e il luogo di assorbimento del calore è la temperatura dell’aria della vostra cucina, che è più calda della fonte. Questo è il motivo per cui il COP rimane basso.Ma questo non è vero per tutte le pompe di calore. COP da 8 a 10 vengono raggiunti facilmente con le pompe di calore ad assistenza solare. In questo tipo di dispositivo, una pompa di calore ricava calore da un collettore solare e lo scarica in un grande assorbitore sotterraneo, che rimane a circa 13° C. 
Il frigorifero domestico è una "macchina free energy", stranamente se si stacca la corrente non funziona. Se c'è qualche fisico o ingegnere che ha capito la spiegazione ci informi, Kaiser e Piratina sono qui che aspettano ansiosamente di sapere (va bene, in realtà stanno dormendo).
Occupiamoci un po' dello spirito, no Kaiser, non dello spirito di vino anche se...sebir... ci propone un articolo dal titolo enigmatico:
DOZULÉ! 3 Voci, 1 Filo: M. AUMONT▪JNSR▪CONCHIGLIA 
Se il titolo è poco chiaro il resto ancora meno
Domani, 28 marzo, si compirà il 45° anniversario di Dozulé, luogo delle Apparizioni di Gesù a Madeleine Aumont, una mistica francese scomparsa nel gennaio dell'anno scorso a 91 anni di età.
Ma quello che molti non sanno è che tali apparizioni sono legate ad altre due donne i cui messaggi, come quelli di Madeleine d'altronde, hanno fatto il giro del mondo e sono tuttora letti da moltissimi fedeli e ricercatori spirituali, sparsi ovunque sul pianeta: esse sono "JNSR" ("Je ne suis rien" = "Io non sono nulla") e "Conchiglia" del Movimento d'Amore San Juan Diego.
Tutta la storia ebbe inizio a Dozulé, un grosso borgo della Normandia, in Francia, situato a circa 25 km da Lisieux. (Per documentarsi a fondo leggere QUI).
Gli avvenimenti straordinari si verificarono tra il 1972 e il 1978, quando Gesù apparendo a Maddalena Aumont, moglie di un operaio e madre di cinque figli, le dettò una serie di messaggi (49 per l'esattezza) colmi di insegnamenti e di avvisi per l'Umanità intera. (QUI, la relazione completa).
Tali comunicati erano prevalentemente in latino, linguaggio che Maddalena non conosceva, e dunque rivolti in modo particolare alla Chiesa, alla quale il Cristo rivolse la richiesta di erigere su quel luogo, la collina denominata Haute Butte, una enorme croce luminosa accompagnata dalle parole "Ecce crucem Domini".
La Croce Gloriosa, che fu vista per ben 6 volte dalla veggente svettare luminosissima, avrebbe dovuto essere alta 738 metri con bracci di m 123, dimensione pari all'altezza del monte Golgota, per rappresentare così Gerusalemme; ma la Chiesa (come troppe volte è successo in passato e nel presente) non ha mai accolto il comando del Signore, almeno fino ad oggi.
Ora noi siamo degli scetticacci incalliti, così siamo andati a documentarci sul monte Golgota, abbiamo scoperto che si tratta di un rilievo di pochi metri, altro che 738 metri. I "messaggi" prevedono indovinate cosa? Piratina, che ormai è un'esperta, dice sciagure
‒ L'imminenza della Grande Tribolazione: "Non lamentatevi del cataclisma generale di questa generazione, perché tutto questo deve accadere... deve compiersi il tempo delle nazioni." (11ª apparizione).
"Vivete il tempo del supremo sforzo del Male contro il Cristo... Gog e Magog, il loro numero è incalcolabile." (12ª app.)
"Dite alla Chiesa che rinnovi il suo messaggio di Pace al mondo intero, perché l'ora è grave. Satana dirige il mondo, seduce gli Spiriti, li rende capaci di distruggere il genere umano in pochi minuti. Se lo stesso non vi si oppone, lascerò fare e sarà la catastrofe, talmente grande che non ne è esistita un'altra, così, dal tempo del diluvio." (14ª app.)
"È arrivato il tempo di pentirsi, perché è prossimo un cambiamento universale che non è mai avvenuto sin dal principio del mondo e non ve ne sarà più uno eguale... Allora, in quel momento tutte le nazioni della terra si lamenteranno ed è presso questa Croce che troveranno Pace e Gioia." (21ª app.)
"Vivete il tempo in cui vi dicevo: ci saranno su questa Terra sconvolgimenti di ogni genere. È l'iniquità la causa della miseria e della carestia. Le nazioni saranno nell'angoscia per i fenomeni e i segni nel cielo e sulla terra. Tenetevi pronti perché la Grande Tribolazione è vicina e tale che non ce n'è stata mai una simile dall'inizio della storia e non ce ne sarà più." (33° messaggio).
‒ Il verificarsi di una siccità mondiale: "Una siccità grandiosa si abbatterà sul mondo intero... "Quando questa sciagura affliggerà il pianeta, solo la Vasca che Dio ha fatto scavare, conterrà dell'acqua, non per essere bevuta, ma per detergervi come atto di Purificazione." (17° mess.)
Continua per un bel pezzo, vi lasciamo il piacere di andare al link per leggere l'intero messaggio che farà molto bene alle vostre anime.
Abbiamo detto che oggi siamo fiacchi, quindi ci fermiamo qui ed andiamo con la parata finale.
 L'ennesima volta che vediamo la frottola delle piramidi che producevano energia wireless come faceva Tesla (Nikola sta calmo).
Deliri di terrapiattista.
Il nostro vecchio amico andrea alle prese con la telepatia artificiale. Ma no, non corre il pericolo che controllino la sua mente, non c'è niente da controllare.
I pleiadiani e le "cavolate adominevoli"!
 È proprio vero, il regime vegano provoca danni al cervello.
Il prode saverio, sempre in prima fila nella lotta contro i vaccini.
Per finire una poveretta che soffrendo di una malattia reale si rivolge alla "dottoressa" mereu.