privacy

sito

net parade

siti web

lunedì 25 agosto 2014

Beware the Jabberwock, my son!

Credo che dal titolo tutti i miei lettori, o almeno quelli che hanno letto le avventure di Alice, abbiano compreso che sono nel mio periodo carolliano.
A dire il vero il mondo dei fuffari somiglia molto al paese delle meraviglie, con personaggi molto più fuori di senno del cappellaio matto o della lepre marzolina.
Ma andiamo a cominciare questa nuova battuta di caccia alla bufala, vediamo, è un po' che non ci occupiamo del grande giornalista di inchiesta, un paio di giorni fa ha pubblicato l'ennesimo annuncio di chiusura:

Al 30 agosto mancano 5 giorni...vedremo se questa volta chiude veramente o se sarà la solita manfrina già vista decine di volte. Sono aperte le scommesse. Da parte nostra gli inviamo questo generoso contributo per sostenere la sua attività:
Ben 500000000000000 di....boh, comunque non dite che non sono generoso.
E passiamo al komandante sanremese (di adozione), vi annuncio una grande notizia, o forse una notizia così e così o, più probabilmente una notizia di cui non interessa niente a nessuno che abbia un cervello funzionante: è pronto il documentario professionale!!! Se volete vederlo...beh, invece di andare sui siti consigliati dal komandante provate ad andare qui, troverete il "documentario" anzi il nocumentario completo ma con alcuni commenti non approvati dall'autore (nel caso il komandante riesca a farlo sparire da youtube niente paura, è stato salvato e può essere rimesso in rete...). Attenzione, il filmato contiene immagini che possono causare malesseri nelle persone sensibili, se ne sconsiglia la visione a donne incinte e bambini. Tanto per fare un esempio immagini come questa:
Il noto fisico pennuto, diventato così seguendo le diete e le altre indicazioni per la salute che pubblica sul suo blog.
Oh non sono mancati i commenti, primo di tutti quello de L'esploratore galattico, molto ben fatto ed esauriente, ripreso poi da Butac, da Wasp e da Leoniero (e credo sia lungi dal finire).
Andiamo su per chiunque non ha compreso un accidente dove troviamo un nostro vecchio conoscente, sarà lui o non sarà lui? Certo che è lui: eliseo. Ecco un potente articolo dal titolo
Troviamo nientemeno che Michele A. 
 Michele A, Capo delle milizie Celesti, parlò ad alcuni dei suoi fidati soldati e disse loro:– Avete visto in quali condizioni sono cadute le popolazioni iberiche, elleniche e quelle italiche? Il nemico le sta spogliando di ogni loro avere, le sta depredando dopo averle ridotte alla disperazione mediante l’inganno.
Ma non basta:
Il nemico invece ha continuato a praticare la propria spiritualità, i propri rituali tenebrosi. Hanno praticato le liturgie sataniche, messe nere con incredibili spaventosi stupri e sacrifici di innocenti, hanno invocato i poteri occulti degli spiriti delle tenebre producendo attraverso liturgie in onore dei demoni, i prodigi malefici della magia nera, delle tecniche di ipnosi, trasmissioni telepatiche ed ogni spaventosa influenza maligna contro le creature di Dio.
Insomma, se ce la fate provate a leggere, sembra un discorso copiato pari pari da radio maria...
Passiamo ad un organo di informazione che più informativo non si può: idiozia a pagamento: ecco un brillante e documentato (e come no), articolo sulla situazione in Siria 
Come si può vedere la fonte (IRNA) è ben nota per la sua obbiettività...ma non basta, andiamo un po' a vedere quali altri autorevoli fonti vengono consultate:
E' quanto rivela il sito americano Veterans Today 
che spiega che l'agente Elliot e' specializzato in spionaggio nel mondo arabo ed in guerra psicologica contro i musulmani. Le preziose informazioni sul leader dell'ISIL, che ne dimostrano la provenienza israeliana e non islamica, come si vorrebbe far sembrare con il nome, sono state ottenute dalla mole di informazioni rivelate da Edward Snowden nell'affare Datagate. Veterans Today spiega che prima di assumere questa nuova identità, Elliott ha svolto operazioni di spionaggio nei paesi arabi con il falso nome di Ibrahim ben Uad ben Ibrahim al Badri. Il sito americano conclude che l'obbiettivo principale dell'ISIL è quello di creare nella regione il caos che può dare ad Israele la possibilità di dominarla e mettere in atto in essa le sue mire espansionistiche.
Questa sarebbe l'origine di tutta la storia: veterans today, un sito americano ben noto per la sua imparzialità e correttezza nel trattare l'informazione:
Veterans Today is a well-produced disinformation website that runs an editorial line that is strongly against Israel  and Saudi Arabia  but has few negative words to say about Pakistan,  Iran,  and Russia. As of 2014, Veterans Today describes itself as "The True Voice of the World's Clandestine Community." 
Traduzione: veterns today è un sito di disinformazione ben realizzato che porta avanti una linea editoriale fortemente anti Israele e Arabia Saudita...
Se volete leggervi il resto potete andare qui, se non vi basta ecco un altro sito interessante da cui riporto solo queste poche parole:
Edit, November 2012: Gordon Duff, "Senior Editor" at Veterans Today, admits that at least 40% of what he puts on the website is "purposely false":
Traduzione: Novembre 2012: Gordon Duff, "redattore anziano" di veterans today, ammette che almeno il 40% di quello che pubblica sul sito web è "intenzionalmente falso"
Penso non ci sia altro da aggiungere si tratta di una fonte di informazione che ha lo stesso valore del "Corriere del mattino" o simili.
Sempre su immondizia a pagamento troviamo un poderoso articolo sulla salute:
L'articolo è a pagamento ma ecco l'abstract:
  - Medicina convenzionale e Nuova Medicina del dottor Hamer - Leucemia: fase di riparazione dopo il cancro alle ossa - La Nuova Medicina del Dr. Hamer - La scienza del corpomente - Libri sulla Nuova Medicina - Sistema sociale e cancro - Dedicato alle mamme in attesa (4/02/2005) - Sostegno al Dottor Hamer (7/4/2005) La Nuova Medicina del Dott. Hamer - Biografia del dott. Hamer - Le cinque leggi della Nuova Medicina - Sostanze cancerogene - Elenco patologie - Metastasi e chemioterapia - Operazioni e ago aspirato   - Verifica universitaria della Nuova Medicina   - Minaccia di morte - Condanna in appello a cinque anni  Dott. Ryke Geer Hamer   Biografia del dott. Hamer Il dott. med. Ryke Geer Hamer è nato in Germania nel 1935. A 18 anni ha conseguito la maturità ed iniziò gli studi di medicina e teologia all'università di Tubinger. Dopo diversi anni d'intensa attività nelle cliniche universitarie di Tubinger e Heidelberg, nel '72 conseguì la specializzazione in medicina interna e iniziò ad occuparsi quale primario in ginecologia di molti malati di cancro. Parallelamente coltivava un hobby molto particolare: quello dell'inventore. A lui si devono l'invenzione dello scalpello a taglio atraumatico utilizzato in chirurgia plastica, con lama ...
Lodi e sbrodolatura di ryke geer hamer...

 E per finire parliamo di alieni, ne sentivate la mancanza vero? Sia un universo (di creduloni) che l'universo vibra (per il freddo) ci presentano una poderosa ed imprescindibile opera: la prima parte e la seconda parte della "disclosure completa" di laura magdalene eisenhower che ci dice tutto quello che volevate sapere, ma non avete mai osato chiedere, sugli alieni, i grigi ecc. ecc.
 Il privilegio di essere un discendente di Dwight David Eisenhower, mi ha aperto le porte di tutto ciò che ha a che fare con il suo famoso discorso: il Complesso Militare Industriale. Mi ha anche aiutato a vedere la responsabilità che ognuno di noi ha come cittadino; di essere attento e ben informato e di esprimere i nostra metodi pacifici ed obiettivi. Molti di noi sono nati con le soluzioni ed è giunto il tempo che le nostre voci vengano ascoltate. Nessuno si sta occupando delle nostre preoccupazioni ed i nostri bambini, attualmente, non hanno un futuro reale, se non quello di vivere in una società di schiavi.
e ancora:
 Fin’ora c’è stata una massiccia copertura per quanto riguarda il contatto tra i nostri governi e gli alieni e c’è stata molta segretezza riguardo coloro che sono stati o rapiti o contattati, in quanto un’invasione ha già avuto luogo e che non vogliono farcelo sapere. Questa invasione ha infiltrato ogni settore della nostra società, sotto mentite spoglie per la maggior parte, ma palesemente evidente a molti.
Il tutto è una lunghissima ripetizione di cose già sentite centinaia di volte, rimane un dubbio, con qualche ricerca sulla biografia di Eisenhower non sono riuscito a trovare traccia di laura magdalene, ad esempio in questo albero genealogico, certo è che non è figlia di David Eisenhower, unico nipote maschio di Dwight, potrebbe essere figlia di una delle nipoti femmine, ma in tal caso non dovrebbe portare il cognome Eisenhower. In ogni caso ecco un rapido ritratto da americanloons:
 Laura Magdalene Eisenhower is Ike’s great granddaughter and completely batshit insane.
Non traduco ma credo che il significato di batshit insane sia chiaro a tutti. A proposito loons sono gli svassi, uccelli acquatici, ma significa anche scemi, stolti, ho come l'impressione che americanloons non significhi "svassi americani"...
Ultimissima: da scemidalcielo sulla collisione dei due tornado dell'aeronautica militare:
articolo di tal giuseppe petix:
 
Soltanto il ritrovamento dei piloti potrà portarci a fare chiarezza sull’accaduto, (ma sono morti) ascoltando le testimonianze di chi ha vissuto in prima persona questi fatti. Ma siamo sicuri che i loro racconti saranno resi noti? 
Siamo sicuri che ciò che ci verrà riportato non sarà manipolato al fine di nascondere, per l’ennesima volta, realtà di presenze di “oggetti non identificati” nei nostri cieli (che metterebbero in allerta la maggior parte della popolazione, dedita più all’ascolto delle favole che alla ricerca della verità)? Ai posteri la sentenza. Credo che ogni qual volta si verifichi un fatto non spiegabile dai nostri logici ragionamenti, mossi da una conoscenza dimostrabile e oggettiva, ci troviamo davanti a qualcosa su cui “deve” esser fatta chiarezza. Ed il modo più semplice per arrivare alla verità, spesso, è quello di considerare reali cose che, per schemi mentali imposti, tendiamo ad escludere. Spero che, anche in questo caso, siano sempre più le persone che comincino a credere più ai loro occhi ed alle loro menti che ai racconti, costruiti, il più delle volte, per deviare ognuno dalla probabile, quanto scomoda, verità
Dopo queste "profonde meditazioni" il nostro petix ci fa conoscere la sua vita e pubblicizza il suo libro dedicato al "codice" celato nelle opere di Leonardo da Vinci...
Basta, chiudo anche se nel cassonetto ci sarebbe materiale per continuare all'infinito. Ci sentiamo alla prossima battuta di caccia alla bufala.






1 commento:

  1. The-FoeHammer non loggato26 agosto 2014 15:25

    Devo dire che il Penna é messo veramente male, ha un aspetto da zombie. D'altronde tra canne, cacarella e porcherie varie che ingurgita, la cosa non stupisce ...

    RispondiElimina