privacy

sito

net parade

siti web

sabato 29 novembre 2014

Trionfo!!!!!!

Ebbene sì, quiritici lettori, oggi possiamo celebrare un trionfo! Probabilmente ne avrete già sentito parlare, ma la cosa è di tale importanza che è bene ripeterla!
Il celebre komandante sanremese (di adozione) ha vinto la prestigiosa coppa dei cialtroni!
E' stata una battaglia combattutissima, partecipavano alla gara cialtroni blasonati, personaggi il cui nome vola nel mondo della fuffa. Di seguito la lista dei 16 ammessi agli ottavi di finale:
 1. Rosario Marcianò
2. Daniele “LoSai?” Di Luciano
3. Scienza di confine
4. Alessandro “NoCensura” Raffa
5. Giulietto Chiesa
6. Informare per resistere
7. Povia (chi molla)
8. Pierpaolo Bernini
9. Claudio Messora
10. Valdo Vaccaro
11. Monia Benini
12. Gianni Lannes (da lui ci aspettavamo di più)
13. Roberto Gava
14. Gianpaolo Vanoli (una vera delusione...)
15. Paolo Franceschetti
16. Domenico Schietti
Da Sanremo ci riferiscono di bandiere sventolanti sul terrazzino e anche di fuochi d'artificio,.
Ma ora basta pensare a queste cose. Il nostro campione deve allenarsi. A fine anno ci sarà il contest per la corbelleria più grande sparata durante l’anno 2014, dove non conteranno più la carriera e il pedigree che hanno guidato i nostri concorrenti durante il torneo, ma solo le prestazioni ultime; e a breve partirà l’Ultimate Fighting Championship con i corbellatori del passato e internazionali.
Quindi forza fuffari, avete ancora un mese per sparare fuffate giganti, se non avete vinto la coppa dei cialtroni altre possibilità si aprono davanti a voi!
Ecco antonio bassi che ha scoperto che gli aerei presentano augelli sulle ali...che razza di augelli saranno? In ogni caso questo commento da giùlacoda ci permette di introdurre un articolo dello zanni:
Il nostro "giornalista" mostra una pagina della "Gazzetta del mezzogiorno" del 14 settembre 1962 con un articolo in cui si parla di un professore svedese, tale Sven Sventesson, che avrebbe combinato cosa?
Ben 52 anni fa, uno studioso svedese, il professor Sven Sventesson, individuò una correlazione tra gli esperimenti atomici nell’atmosfera realizzati dal governo degli Stati Uniti d’America, le perturbazioni atmosferiche ed i sommovimenti terrestri.
Ora caro zanni vorrei che tu guardassi questa:
Si tratta della "Tzar bomb", un affarino da più di 50 megatoni fatto esplodere il 30 ottobre 1961, nell'atmosfera, da indovina chi? No, non dagli USA ma dall'URSS, ma capisco, ricordare le, numerose, esplosioni nucleari sovietiche non fa vendere il tuo libro...
Salutiamo lo zanni con questo commento, sempre da giùlacoda:
Un tal nemesi dice la sua sulla proposta di alleanza fuffara di cui abbiamo parlato in un post precedente. Non è molto chiaro cosa voglia dire... lascio a voi l'interpretazione, vediamo questo pezzo:

Troppo complicato? tornare ai lavori dei campi è troppo faticoso? Portare l'asino al campo per l'aratura è faccenda troppo pesante da sopportare? Meglio farsi uccidere lentamente...un tanto al giorno...tutti i giorni? E se Gianni Lannes e un manipolo di eroici commilitoni attaccasse nottetempo il parlamento facendo una bella rivoluzione ripristinando la legalità e magari alzasse in volo un paio di caccia per liberare i cieli tricolori? Semplicemente fantastico...appunto.
 Il suggerimento di tornare ai lavori dei campi mi sembra adattissimo per il giannizzero.
Ora è il turno della nostra principessa guerriera che ci propone un poderosissimo articolo, ottenuto cucendo insieme un po' di spazzatura trovata in rete e mettendoci qualcosa di suo:
Cosa ci racconta la nostra guerriera da tastiera?
 Esiste un organizzazione terrena dedita al male e al servizio del male. Sono i servi del diavolo a cui hanno venduto la loro intera persona in cambio di successo, prestigio, posizione di potere, e piaceri sensuali deviati. Essi, lavorano per lui, sono i suoi schiavi e ne fanno di essi il “seme terreno” del loro padre lucifero. Mettono in atto i disumani piani del loro padre… perché amano fare le opere del loro padre vincolati dal sangue e dalla segretezza.
...
Useremo la nostra conoscenza della scienza della tecnologia in modi sottili al fine che non capiscano mai ciò che sta accadendo.
Useremo metalli, acceleratori dell’invecchiamento e sedativi nel cibo, nell’acqua e nell’aria. Prometteremo loro di trovare una cura grazie alle nostre svariate società di facciata. In realtà li riempiremo ancor più di veleni.
Il veleno verrà assorbito attraverso la pelle e la bocca. Distruggerà le loro menti e i loro sistemi riproduttivi.
I veleni saranno nascosti in tutto ciò che li circonda, in quello che bevono, mangiano, respirano e indossano.Insegneremo loro che i veleni fanno bene con immagini divertenti e toni musicali.
Vedranno i nostri prodotti utilizzati nelle pellicole cinematografiche e si abitueranno ad essi non conoscendo mai il vero effetto.
Inizieremo presto, quando le loro menti sono ancora giovani, ci rivolgeremo ai loro figli con ciò che i bambini amano di più: i dolci.
Quando i loro denti saranno cariati, li riempiremo di metalli che uccideranno le loro menti compromettendone il futuro.
Continua farneticando e conclude:
Sono ossessionati dalla riduzione della popolazione mondiale
Strano che la popolazione mondiale continui a crescere...a proposito, cara xena05, tu che sei ossessionata dalla depopolazione cosa fai per combatterla? Ovvero quanti figli hai messo al mondo sino ad ora? 4? 5? O forse nessuno? Mi fai venire in mente un consulente matrimoniale scapolo...
Oh, quelli tra di voi che hanno tendenze al maniaco sessuale non si agitino troppo, la diavolessa qui sopra serve solo come introduzione ad un articolo di wlady:
L'argomento:
CONTINUIAMO A LOTTARE PER LA VITA ETERNA
PER GARANZIE DI ESTINZIONE E LA IRRILEVANZA,
PER NON PARLARE DI UN PIANETA MORTO.
Che vorrà dire? Mah...si tratta di uno scritto di tal john kaminski tradotto da nicoletta marino. Vediamo qualche brano significativo:
come ho scritto da qualche altra parte, gli dei della Bibbia, chiamati Elohim erano in realtà membri di una civiltà marinara presente in tutto il mondo dell’Età del Bronzo, i cui viaggi ci descrivono tutti i miti del Grande Padre Bianco:
Sargon 
Osiride 
Yahveh 
Jupiter 
Diavolo 
Thor 
Viracocha 
Quetzalcoatl,
…furono tutti membri di questa stessa confraternita mondiale, che impartirono conoscenze e impiantato comunità mentre frodavano i bifolchi locali di tutti gli angli del mondo.
Chiaro vero? ma vediamo un altro pezzetto:
Thot portò la religione della sua nazione persa (Atlantide) in Egitto. Comyns Beaumont insiste nell’affermare che l’ultima cultura marinara prima delle inondazioni accadute in tutto il mondo seminò tutte le civiltà conosciute (i vascelli di 10.000 anni prima di Cristo erano molto più grandi di quelli dell’anno 500 d.C.).
La scala secondo Comyns Beaumont del Libro di Enoc che narra della catastrofe della prima Età del Ferro che diede inizio alla civiltà come la conosciamo oggi è la seguente:  
I Giganti, a volte chiamati demoni, vissero all’epoca di Saturno ... l’inondazione e la fine dei Giganti sotto le pietre misero fine a questa età.
I loro riferimenti verso le donne sono rispettosi…segnale questo più che mai sicuro della cultura di una razza.
Lavorarono il ferro per primi.
Fabbricarono armi da guerra per il mondo intero.
Possedevano una grande conoscenza dell’astronomia ed i loro profeti, Enoc e Noè, avevano visto il cielo acquisendo così un’anticipata conoscenza di un’imminente catastrofe che era rappresentata come una qualcosa che cadeva sulla terra, da una grande agitazione e la terra che affondava nel vuoto, cioè affogata.
Tutti questi fatti avvennero nel nord dell’Atlantico, però riguardarono tutto il pianeta a diversi livelli. Non posso non ricordare la teoria del Pianeta in Espansione di Clif High secondo la quale le forme precedenti degli animali erano molto più grandi, visto che il pianeta era molto più piccolo, dando così credito al cosiddetto mito dei giganti dell’antichità che è confermato da Comyns Beaumont.
Come abbiamo fatto a vivere sino ad oggi senza conoscere questi arcani segreti? Ma vediamo la conclusione:
Dareste la vostra vita per Dio? Non preoccupatevi, lo farete…
Ecco ora sono più tranquillo...
 Vi ricordate del microchip di 250 o 400 milioni di anni fa? Abbiamo già visto che è una bufala e che si tratta di un fossile, ma c'è chi insiste: Immondizia a pagamento, che chiede un abbonamento ai suoi lettori per poter valutare le fonti più attendibili di notizie, ci dice:
Che ci raccontano di bello?
La scoperta è stata fatta alcuni giorni fa da un pescatore, il cui nome è Victor Morozov, della città russa di Labinsk nella regione di Krasnodar. Ci troviamo per la precisione in Russia. La singolarità e la stranezza di questo ritrovamento consiste nella pietra stessa, la quale ha indotto il pescatore a consegnarla alle autorità e quando questa è arrivata nelle mani degli scienziati si è subito capito che si era in possesso di un reperto assolutamente sbalorditivo ed incredibile. La pietra aveva incastonato un inusuale microchip fabbricato da una avanzata tecnologia e l’esame con il carbonio 14 ha rivelato un’età tra i 250 ed i 400 milioni di anni 
 Peccato che: la scoperta sia vecchia di diversi mesi, sia impossibile determinare con il metodo del carbonio 14 l'età di un oggetto che non è mai stato vivo (la datazione con carbonio 14 funziona con legno, tessuti naturali, ossa ed altro materiale di origine biologica), inoltre la datazione con carbonio 14 non funziona con oggetti più vecchi di 50000 anni...insomma l'autore, la s.ra o sr.ina redazione, ha toppato alla grande.

Nel precedente post avevamo presentato un articolo da la chiave orgonica in cui si parlava di radio maria come haarp italiano? Naturalmente era una presa in giro come tutti gli articoli della chiave orgonica...ma ecco arriva il fattaccio che, a quanto pare, le prese per i fondelli non le capisce:
nemmeno questo brano ha messo in allarme il nostro copiatore:
Oltre a tutto ciò, il nostro rilevatore di onde ELF è letteralmente impazzito, danneggiandosi irreparabilmente, cosa mai successa prima, menneno quando 11 anni fa misurammo i campi emessi dalla celebre HAARP in persona.
Per non parlare delle "misurazioni magnetiche e amperoliche"...non c'è dubbio, la controinformazione controinforma.
Ed ora tirate il fiato, fatevi coraggio perché andiamo ben oltre la normale fuffa, andiamo nella disinformazione criminale. 
Altra fuffità pubblica un articolo, opera di waldo cowboy intitolato:
Riporto solo qualche brano:
 PROTESTE A NON FINIRE DA PARTE DELLA SCIENZA GENUINA
Migliaia di scienziati dalle credenziali superlative iniziarono subito a sollevare dubbi sulla serietà e sulla credibilità di tutto questo. Parliamo di nomi come Peter Duesberg,  come Kary Mullis, Nobel per la chimica, come Etienne de Harven, prestigioso patologo, e diversi altri celebri ricercatori chiamati negazionisti, dissidenti, perseguitati come si trattasse di criminali e di pericoli pubblici.
LE IMBARAZZANTI AMMISSIONI DEL NOBEL LUC MONTAGNIER
Montagnier, oltre a dimostrare fin dal 1985 con un articolo pubblicato su Annals of Internal Medicine che si può tornare sieronegativi in poco tempo, ha sentito il probabile bisogno di alleggerire la sua coscienza, dichiarando nel 2008 che il terribile Hiv possiamo prenderlo tutte le volte che vogliamo, tanto un buon sistema immunitario lo sradicherà spontaneamente in poche settimane. Sorridente ma imbarazzato, ha sottolineato al giornalista-intervistatore che "Le cose che sta dicendo sono piuttosto diverse da quelle che abbiamo sempre sentito dire!"
Fatevi forza, un altro pezzetto:
 UN MONDO DI CREDULONI E DI IMBECILLI TIENE TUTTORA IN PIEDI LA SCANDALOSA FARSA
Ma il tempo prima o poi rende giustizia. La menzogna del secolo sta crollando. Viene tenuta in piedi con bende, tacche, lacci e stampelle, visto che India e Cina hanno annusato che la Aids Corporation, in un mondo di creduloni e di imbecilli, resta una formidabile macchina per produrre soldi a raffica. La popolazione mondiale è tuttavia in aumento. Persino in Africa, paese falcidiato da fame e sete, oltre che da aberranti sperimentazioni farmaceutiche con cavie umane. Come dimostrato dalle statistiche, la Natura se ne infischia dell'Hiv, delle epidemie costruite a tavolino e dei virus invisibili ed inesistenti. Nel mondo intero la Natura fa il suo corso. E la verità anche.
Alla fine ci sono le inconfutabili prove: 4 filmati su youtube. Rimane, per tutti i negazionisti dell'AIDS, una domanda: molte volte virologi e ricercatori vi hanno proposto di provare la verità delle vostre affermazioni facendovi inoculare un po' di sangue di un soggetto sieropositivo, stranamente nessuno di voi ha mai accettato. Perché? Forza waldo, duesberg e soci, non siate timidi, fatevi avanti!
Beh, veniamo ad un po' di fuffa più allegra:
Ecco, una bella equazione di Pauli ci porta su fuffarealtime che ci parla di scienza scientifica che più sciente non si può:
 Cosa ci racconta di bello l'ignoto autore (che immagino sia un fisico ad altisismo livello)?
Di cosa è costituita principalmente la materia? Di atomi. Quindi l’atomo, col suo nucleo e gli elettroni che gli orbitano intorno, è la base o il cuore della materia fisica (noi compresi). I fisici quantistici hanno scoperto che all’interno del nucleo dell’atomo, esiste appunto un universo ancora misconosciuto a cui hanno dato il nome di Spazio Quantico o Mondo Quantico. Una delle scoperte più affascinanti è stata che in tale Spazio opera la Legge di non località. Cosa significa? Che due particelle di energia pur essendo distanti a migliaia di km tra loro comunicano, nello stesso momento, in perfetta coscienza. Ma la scoperta ancor più affascinante è stata che le due particelle erano in realtà…la stessa particella (una) simultaneamente presente in luoghi differenti! Cosa significa ciò e quali risvolti può avere nelle nostre vite se afferriamo nel profondo tale comprensione? Significa che siamo fondamentalmente UNO, uniti nell’Unico Campo Cosciente e che le “distanze locali” sono solo un’illusione in quanto la materia non è altro che Pura Coscienza-Energia (Intelligenza) condensata in forme differenti (locali). I fisici quantistici hanno inoltre scoperto che la materia è “vuota”, lo stesso nucleo dell’atomo nel suo centro infinitesimale contiene un piccolissimo “punto di materia” che materia non è ma un Bip (informazione-pensiero condensata). Pertanto per poter comprendere ed afferrare compiutamente tale realtà dobbiamo imparare ad affinare ciò che omeopaticamente parlando è affine al Bip, il Pensiero, poiché tutta la materia è fondamentalmente costituita di Pensiero Cosciente. Insomma la Fisica Quantistica ci invita ad essere prima non locali, affinando il Pensiero nel centro cosciente della materia fisica (Cuore) per poter modificare “la materia locale” (mente) e creare la realtà che desideriamo.
...
Siamo arrivati al Pensiero. E’ logico comprendere che se tutta la materia è governata da Un Pensiero tale Pensiero dovrà Essere Sempre Presente nel campo non locale dove per non località significa anche senza tempo, ovvero…eterno. Se il Pensiero dovesse smettere di essere anche solo per qualche secondo tutta la “materia crollerebbe”. Lo spazio-tempo è ciò che caratterizza il mondo fenomenico al di qua della luce e se togliamo lo spazio (luogo) scompare anche il tempo. Quando sentiamo che il mondo ci sta “crollando addosso” è perché per un tempo più o meno lungo non abbiamo pensato bene, in maniera coerente con il Principio della materia. E’ come se avessimo deciso, inconsciamente, di creare “un altro universo” a nostra “immagine e somiglianza”, con nostre leggi, spostandoci dalla Presenza del Pensiero Cosciente senza tempo all’assenza del pensiero incosciente del tempo. Il tempo ha perso cosi’ la sua sacra funzione di esprimere il Pensiero Cosciente del senza tempo. Insomma, in realtà abbiamo perso tempo…prezioso!
La Fisica Quantistica, unitamente alla Scienza IO SONO, possono insegnarmi ad essere Un Essere Libero di… Creare Coscientemente poiché si esprimono con lo stesso Verbo: IO SONO (Io ci Sono come Pensiero Cosciente Sempre Presente) la Luce (di tutta la materia locale e non); eh si, poiché esistono livelli e livelli di materia, dai più “fisici” ai più sottili che i fisici quantistici stanno cercando di misurare. Sembrerebbe quindi che tutta la creazione sia fatta di Materia Vivente (e non morta!).
Contenti di esservi aggiornati sulla fisica quantistica? Ah, non badate al rumore, sono le ossa di Planck, Pauli, Dirac e altri che si agitano nella tomba.
Ed ora occupiamoci di alieni. L'universo vibra (dalle risate)  e misterofuffo ci raccontano che:
Cosa diranno mai questi scienziati (Kaiser dice che sono il Dr. McMiocuggin  e il Prof  Miocugginson...)?
Gli alieni hanno adottato l’aspetto umano per monitorare attentamente ogni nostra mossa. “È come una versione estrema del camuffamento adottato da alcuni insetti e animali. Inoltre, secondo molti documenti storici, ci sono stati gli alieni sulla Terra dal principio della creazione”, ha detto Adrian Kent dell’Istituto Perimeter di Fisica Teorica del Canada.
Una conferma delle parole dello scienziato canadese si trova nel libro della Genesi nel punto in cui, il confronto di Giacobbe con l’Onnipotente, viene così descritto: “E Giacobbe rimase solo; e un uomo lottò con lui fino al sorgere dell’alba”.
...
Ecco cosa afferma uno dei più famosi contattisti; la profeta, mistica e chiaroveggente bulgara Baba Vanga: “A volte alcuni di questi alieni mi prendono per mano. Essi comunicano solo con alcuni abitanti del nostro pianeta e osservano costantemente ogni nostra attività sulla Terra”, ha detto Vanga riguardo i suoi contatti con i rappresentanti di civiltà extraterrestri.
E se lo dice baba zappa, pardon vanga, non può non essere vero!!!!
Chiudiamo in allegria con la chiave orgonica che ci parla di un altro effetto delle scie chimiche, attenzione perché si tratta di una cosa terribile di cui nessun ricercatore ci aveva parlato prima!
Alcune cose sono stabilite da madre natura e noi dobbiamo imparare ad accettarle (ed eventualmente usarle al meglio n.d.a.), altre però sono inaccettabili, soprattutto se dipese da terzi, il cui obiettivo è arricchirsi e rendere insicura e sottomessa la popolazione.
Senza scendere nei particolari di come bario e stronzio arrivano nell’organismo (scie chimiche, cibo, Radio Maria), analizzeremo gli effetti di questi due metalli, affidandoci poi alle ricerche scientifiche di Pino Puntina, grande esperto e setacciatore della rete.
Le ricerche di Pino sono state spinte alla base dagli effetti documentati di bario e stronzio sul corpo umano. Il bario ha un effetto contrattore nei muscoli, ad esso infatti è possibile attribuire la stitichezza, la legnosità muscolare e la sintrome di Ménière. Lo stronzio blocca la crescita del volume muscolare, rendendone le fibre flaccide e poco reattive agli stimoli, è infatti spesso causa di affaticamenti e apatie.
Le due sintomatologie se sommate e applicate al pene, che di fatto è un muscolo, hanno un effetto restrittore, da un lato si contrae su se stesso e dall’altro non guadagna massa e diventa flaccido. Questo processo di “atrofizzazione” lo si ha anche sugli altri muscoli del corpo, ma a differenza del pene questi hanno un osso su cui si sostengono e l’effetto è molto minore.
Terribile vero? Ma vediamo i loschi scopi degli avvelenatori:
Ma perché accorciare i genitali maschili alle masse? La risposta potrebbe essere abbastanza semplice, infatti un uomo si identifica nel proprio pene, dimensioni ridotte possono causargli un calo di autostima, insicurezza e frustrazione, distogliendo la sua attenzione da ciò che gli accade attorno. Le prove di quanto stiamo affermando le possiamo trovare facilmente guardandoci attorno, la gente ha paura di guardare la verità e fugge da essa.
Il messaggio di Pino Puntina, ed anche il nostro è: uomini non fatevi annebbiare la vista da futili problemi causati dai poteri forti, loro vogliono tenervi la testa abbassata a fissarvi il membro, non fate il loro gioco, dobbiamo reagire.
Adesso aspettiamo di vedere quanti fuffa-blog prenderanno la cosa sul serio.
Ci risentiamo a dicembre.


8 commenti:

  1. Bassi ha visto augelli sulle ali degli aerei, che siano i famosi "augelli per diabetici"?

    RispondiElimina
  2. La cosa strana è che hanno già celebrato il "trionfo del tronfio", ma le votazioni sono ancora (o sono state dimenticate) aperte...

    RispondiElimina
  3. Ma forse il buon Pino Putina cerca giustificazioni al fatto di avercelo piccolo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è da escludere, del resto anche il cognome...

      Elimina
  4. "Bario, stronzio e accorciamento del pene" e' la prova che non irrorano in Africa!!!

    RispondiElimina
  5. PINO PUNTINA ÜBER ALLES....

    RispondiElimina
  6. Pensate se l'articolo l'avesse scritto Riccardone Puntaccia...

    RispondiElimina