privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 22 settembre 2016

Primo giorno d'autunno (e giorno del giudizio)

Imperturbabili lettori, come da titolo oggi è il primo giorno d'autunno, la cosa si annunciava già da una settimana: piogge, vento freddo, rapida diminuzione della temperature, oggi si presenta proprio come una giornata autunnale e noi siamo qui in compagnie dai felini per offrirvi un'altra scorribanda nel mondo del web. Nei prossimi giorni, a cominciare da una data indefinita, ci prenderemo un po' di vacanza, quindi cercate di resistere.
Cominciamo con il komandante sanremese (di adozione), per lui oggi è una giornata particolare...in attesa della sentenza si sfoga su uno dei suoi fogna blog:
Una delle sue ossessioni trasmesse ai gonzi è che c'è un gombloddo che investe i ministeri (e richiede l'uso di centinaia di persone) per colpire lui, perché lui diffonde la verità...
Lo stalker Task Force Butler al secolo Federico De Massis: dipendente del Ministero della Giustizia. Si spiega il motivo per cui i magistrati di mezza Italia archiviano sempre i procedimenti a carico di questo losco individuo.
Anche oggi il komandante ha fatto la sua investigazione, aspettiamo di sapere cosa dice il tribunale.
Occupiamoci di un tremendo complotto, anzi gombloddo, su complottisti possiamo leggere:
Opera di un certo francois marginean, presa nientemeno che da quella fonte di verità che è prison planet di alex jones
Diverse persone, in momenti diversi, sono state attirate da differenti aspetti dell’eugenetica e ne hanno rigettati altri. Non vi sono imballaggi perfetti, né quartieri generali o capi guida. L’eugenetica è piuttosto una collezione di idee e progetti volti a migliorare la razza umana attraverso il controllo sociale della riproduzione umana. Il movimento eugenetico si è propagato nel mondo e affetta tutte le sfaccettature della vita sociale. Non c’è bisogno di cercare troppo lontano per trovare l’eugenetica. La si ritrova nei libri di scuola, sui giornali e in tutti i media, nella fiction scientifica, nei governi e così via. E’ un modo di pensare alla vita che persone molto intelligenti promuovono da un secolo, con più o meno fermezza negli ultimi cinquant’anni.
Esiste ancora un gran numero di persone tra il pubblico in generale, gli universitari e specialmente coloro che lavorano nei media corporativi , che continuano a disconoscere il programma di riduzione della popolazione mondiale, se pur ben documentato, oltre che le conseguenze di questo piano, che noi vediamo già definirsi. Questo articolo, che fa seguito a “Eugenisme & darwinisme social”, che gettava le basi storiche di questa ideologia, si avvale di un insieme di fatti evidenti, allo scopo di provare che una certa élite è stata ossessionata dall’eugenetica e dalla sua incarnazione moderna, ovvero il controllo della popolazione, da ormai un centinaio di anni, e che questo fine di riduzione della popolazione globale è sempre pienamente attuale
"Esiste ancora un gran numero di persone tra il pubblico in generale, gli universitari e specialmente coloro che lavorano nei media corporativi , che continuano a disconoscere il programma di riduzione della popolazione mondiale" facciamo presente quel che abbiamo già detto altre volte: questo programma di riduzione della popolazione mondiale deve essere decisamente inefficiente, la popolazione continua ad aumentare....
Leggiamo un altro po' dell'articolo del delirio
Creare geneticamente una razza di padroni? 
Il progetto è il progetto della Fondazione Rockefeller e di potenti interessi finanziari fin dagli anni ’20 al fine di utilizzare l’eugenetica, successivamente ribattezzata genetica, per giustificare la creazione di una razza di capi creati con l’ingegneria genetica. Hitler e i nazisti la chiamarono la razza dei padroni ariani. 
L’eugenetica di Hitler fu finanziata in larga parte dalla stessa Fondazione Rockefeller, la stessa che oggi costruisce una “riserva di semi per il giudizio finale” allo scopo di preservare dei campioni di ogni seme presente sul pianeta. Ecco cosa diventa davvero intrigante. La stessa Fondazione Rockefeller creò la pseudo scienza della disciplina di biologia molecolare nella sua ricerca incessante atta a ridurre la vita umana alla “definizione di una sequenza genetica” che, speravano, potesse essere modificata allo scopo di cambiare a piacimento le caratteristiche umane. Gli scienziati dell’eugenetica di Hitler, molti dei quali sono stati tranquillamente condotti negli Stati Uniti, dopo la guerra, per poter proseguire le loro ricerche biologiche eugenetiche, hanno gettato la gran parte delle basi di ingegneria genetica di diverse forme di vita, sostenute apertamente e in misura consistente fin dentro il cuore del terzo reich attraverso generose sovvenzioni della Fondazione Rockefeller.
La stessa Fondazione Rockefeller creò quella che viene chiamata rivoluzione verde, durante un viaggio in Messico effettuato nel 1946 da Nelson Rockefeller e dall’anziano segretario all’agricoltura del New Deal, fondatore della compagnia Pioneer Hi-Bred Seed, Henry Wallace.
La rivoluzione verde era volta a risolvere il problema della fame nel mondo su larga scala, in Messico, India e in altri paesi scelti, dove Rockefeller operava. L’agronomo della Fondazione Rockefeller, Norman Borlaug, conseguì un premio Nobel per la pace per il suo lavoro, cosa di cui c’è poco da vantarsi dal momento che persone come Henry Kissinger hanno condiviso lo stesso premio. 
La faccenda va per le lunghe ma pensiamo che questi assaggi bastino, naturalmente se volete saperne di più potete andare al link.
  Su altra fuffità lenni rossolovski ci racconta qualcosa che sospettavamo da tempo:
I felini dicono che bisogna fare eccezione per i gatti. Ma vediamo l'introduzione di olga samarina
A qualcuno questo brano potrebbe sembrare eccessivamente pessimista (think positive!), altri concorderanno che è una lucida analisi.
E’ un post dal blog di Lenni Rossolovski a molti noto come creatore delle meravigliose meditazioni neuroacustiche.
Io apprezzo sempre il suo stile :-) che da solo denota una persona non ordinaria.
Secondo Kaiser più che "eccessivamente pessimista" il brano dovrebbe essere definito completamente idiota, dopo aver parlato dei rischi della fine della civiltà per esaurimento delle risorse il nostro passa a dire (cosa?)
Si si, ci sono dei singoli filosofi e pensatori che propongono una via d’uscita, ma rimangono isolati: il livello medio degli abitanti di questo pianeta è molto basso: non capiscono le loro spiegazioni.
Per questo io, nei miei incubi filosofici e religiosi, mi sto convincendo sempre di più nel pensiero di vivere in un Cibertronium; una sorta di simulazione al computer avviata da una mente superiore.
Sembra di vivere dentro una tesina scritta da una studentessa delle medie: il professore voleva che lei inventasse il proprio mondo popolato dagli esseri intelligenti.
Ebbene, la ragazzina ha acceso il computer, ha creato il Cibetronium, ma poi, a causa di un mal di testa, ha piantato tutto ed è andata a spasso.
E’ molto probabile che la tesi sarà bocciata, ma noi per questo meglio non stiamo. C’è anche un’altra possibilità - verrà la mamma e schiaccerà il bottone on/off del computer.
Certo che è uno scherzo. In realtà viviamo in una prigione galattica dove la varie anime poco di buono come la mia vengono mandate a scontare la pena per dei piccoli errori etici. Per esempio, non avrò ceduto il mio posto sull’autobus ad una nonna, su un lontano pianeta.. Ed ecco che siamo qui a piangere: il mondo è imperfetto. Ma serve solo rendersi conto che la vita è breve, e vivere senza farci caso alla stupidaggine che è attorno a noi.
Quando alla fine torneremo su un pianeta normale discuteremo sul senso della vita.. Qui è categoricamente vietato farlo: non si può discutere sul senso della vita; ufficialmente non esiste.
 lasciamo olga e lenni e passiamo ad un personaggio molto più inquietante-
Per ragioni che sfuggono all'umana, e anche alla felina, comprensione, daniele reale ritiene opportuno presentarci nel suo nuovo mondo:
Dottor Hamer: "Microbi e Virus sono nostri alleati" 
Autori nicoletta tascone e giovanni guerzoni. Facciamoci forza e proviamo a leggere un po'
Questa quarta e penultima legge biologica, affermata dal dott. Hamer, è detta “Il sistema ontogenetico dei microbi” che diventano operai specializzati agli ordini del cervello…
Possiamo subito dire che i microbi sono degli ottimi amici del sistema corpo, contrariamente a quanto fino ad ora creduto. I microbi si occupano di riparare i danni durante la fase vagotonica, cioè quella preposta alla riparazione delle patologie, ed il cervello invia gli ordini ai nostri amici virus, funghi o batteri, in modo che questi operino differentemente a seconda del tipo di riparazione da esercitare.
I microbi, a torto, rientrano tra le paure più grandi dell’uomo, così che fin dai tempi delle epidemie di peste o colera si è voluto sterminare questi esseri viventi imputando loro colpe inesistenti e dettate dall’ignoranza, ma grazie alle scoperte della Nuova Medicina di Hamer questo “buco nero” si sta per chiudere.
La scoperta dei microbi risale alla seconda metà del secolo scorso quando si era rilevato la coincidente presenza di tali organismi ad ogni infezione o stato febbrile in essere, quindi con l’assunto che fossero i responsabili di questi stati di alterazione fisiologica.
Così introdotti in quest’ottica si procedette con il classificarli e con l’avvento tecnologico sempre più potente si scoprirono via via organismi sempre più piccoli, i virus, e poi il sistema immunitario, quell’apparato di grande utilità per la salute dell’uomo e definibile “sistema difensivo avanzato”.
Possiamo dire che ci sembrano un po' di parole senza senso? Ma sì diciamolo, Kaiser e Piratina concordano
Quale è la differenza tra chi si ammala e chi resta in salute? Di certo il sistema immunitario non è collegato alla struttura fisica, infatti notiamo che gli individui robusti e pieni di forza cadono come mosche colpiti da un raffreddore, mentre invece persone gracili e cagionevoli non subiscono neppure una piega passando indenni alla pandemie.
La Quarta Legge Biologica di Hamer ce lo spiega dicendoci che i microbi lavorano a nostro vantaggio nella fase vagotonica, la seconda fase legata alla guarigione, perché si attivano per riparare, dopo la risoluzione del conflitto, quello che si era degenerato durante il conflitto stesso per poi ritornare inattivi. Questi esseri microscopici lavorano per ridarci la salute che perdiamo a causa di nostri scompensi mentali e psichici, e distruggerli, come avviene ancora massicciamente, non fa altro che ritardare un naturale processo di guarigione dettato dal nostro cervello.
Questi microbi si differenziano in base all’origine embrionale del tessuto. Ogni microbo arriva, prolifera e si ritira per favorire la riparazione in funzione di una ben precisa logica (Legge), in perfetta sincronia con il cervello ed il corpo, per cui si moltiplica o muore a seconda del tipo di patologia, degli organi assoggettati a tale patologia e in base al lavoro che ha da svolgere: eliminare o ricostruire.
Questi microbi fanno semplicemente parte del programma biologico della Natura. I funghi e i micro batteri (ad es. TBC) li possiamo considerare degli “spazzini” per via del fatto che ripuliscono i tumori siti in organi che derivano dall’endoderma, governati dal tronco cerebrale, e organi derivanti dal mesoderma cerebellare, controllati dal cervelletto, così da caseificare, ossia rosicchiare il tumore specifico.
Vi facciamo grazie del resto, solo questa citazione finale
Ridurre il tasso di natalità si è rilevato impossibile o insufficiente. Bisogna dunque aumentare il tasso di mortalità: Come? Con i mezzi naturali: la fame e la malattia.” (da “J’ai tout compris”, n° 2, febbraio 1987, Editions Machiavel, in Guylaine Lanctot, “La mafia della sanità”, Edizioni Amrita e Marco Edizioni). 
Dunque 29 anni fa parlavano di ridurre la popolazione mediante le malattie....c'erano circa 5 miliardi di persone, ora siamo più di 7 miliardi...ma a proposito vuoi vedere che la "nuova medicina" di hamer è proprio uno dei mezzi per ridurre la popolazione?
 Lasciamo le miserie terrene e passiamo a quelle aliene, un universo di gonzi ci fa sapere che:
Entità extraterrestri sono già tra noi
Opera di un certo sergio t.
Sono molti gli avvistamenti di oggetti non identificati negli ultimi tempi.Sono sempre di più le persone che ammettono di avere visto sfere di luce o quant’altro.
Veri avvistamenti di massa. Anche le ultime dichiarazioni del ex consigliere di Obama, Jhon Podesta, non lascerebbero dubbi, dicendo a sorpresa : “dobbiamo ammettere che abbiamo incontrato gli alieni e che siamo in contatto con loro da anni”. Non è il primo politico a fare un’ammissione di questo tipo. Anche l’ex ministro della difesa canadese Paul Hellyer, più volte ha detto pubblicamente che ci sono molte razze intorno a noi, e nemmeno molto lontane. Anche il primo ministro russo Medvedev, nel 2012 in un fuori onda disse: “insieme alla valigetta con i codici di lancio dei missili nucleari al capo del Cremlino, viene consegnato anche un fascicolo top secret. Tutte le notizie dettagliate su questo argomento potete ricavarle dal noto documentario russo’ Men in black’. Quella cartella contiene informazioni sugli alieni che hanno visitato il nostro pianeta. Non posso dirvi quanti extraterrestri ci sono tra noi, perchè questo provocherebbe il panico” . Ma l’umanità è preparata per un contatto extraterrestre? Molte persone si chiedono, se ci sarà un contatto con gli alieni, o se già avvenuto e c’è lo stanno nascondendo. Ma cosa accadrebbe se oggi atterrasse un astronave sulla terra e tutti la vedessero? Bene io credo che si disintegrerebbe tutto il sistema, a livello religioso, a livello politico, a livello sociale, a livello economico. Si scuoterebbero tutte le fondamenta della civiltà umana. E sopratutto è un arma a doppio taglio perchè questo metterebbe in evidenza tutti questi anni di occultamento politico\militare volto a nascondere il fenomeno UFO, del fatto che ci sono state visite da luoghi più remoti, addirittura si può dire che lo stesso essere umano ha origini extraterrestre.
Si noti come il nostro autore trovi le fonti di informazione più attendibili
Ricordate il film “Essi Vivono”? Allora io credo che non dipenda dai “buoni” il giorno di questo contatto, dipende da noi, perchè noi siamo in un certo senso come i loro fratelli, fratelli cosmici, fratelli minori, però sempre fratelli alla fine. Secondo me, quello che avverto, in quest’epoca di grandi cambiamenti, loro stanno aspettando un segnale un nostro passo evolutivo e che svegliamo una buona volta le vere essenze umane, spirituali, delle quali siamo fatti dentro. Con chi potrebbero mettersi in contatto? Vediamo chi parla per la terra? La Terra è un’unità o un caos? Ed ancora una domanda, la Terra è un mondo libero od è una prigione, che come diceva Charles Fort all’inizio del XX secolo, ha già un padrone? Lui diceva: “penso che siamo una propietà, che qualcosa o qualcuno ci controlla e ci manipola”. Questo è il problema, siamo in una quarantena. Ma quando finirà questa quarantena? Credo che dipenda in parte da noi. Da cosa dipende? Dal fatto che ci svegliamo, che ci rendiamo conto che stiamo in un carcere di tipo virtuale e che siamo schiavi perchè lo vogliamo. Abbiamo però una possibilità dobbiamo aprire la porta ad un mondo diverso da questo percepito, un mondo di luce, un mondo di coscienza e di risveglio 
"Essi vivono" è come "Matrix", un film che ha causato seri danni nei cervelli impreparati.
 Un fatto di attualità: l'ente spaziale cinese ha comunicato di aver perso il controllo della stazione spaziale Tiangong-1, mistero ufo riferisce con qualche considerazione ufologica:
La Cina ammette la perdita della stazione spaziale Tiangong-1
Possiamo non sempre rendercene conto quanto la nostra vita quotidiana dipendi dalla tecnologia spaziale e dai satelliti artificiali che costantemente orbitano intorno alla Terra.
Quindi, quali potranno essere le ripercussioni sul nostro stile di vita qualora tutti i satelliti e stazioni spaziali cessassero di funzionare contemporaneamente? In quest'ultimi due anni sono stati segnalati diversi inspiegabili malfunzionamenti di satelliti artificiali alcuni dei quali scomparsi definitivamente nel nulla. Dietro a tutti questi inspiegabili blackout satellitari si nasconde forse la mano di una forza oscura intenzionata a prendere il controllo delle comunicazioni terrestri e dell'intero spazio esterno?
Ora un'altra misteriosa avaria satellitare si è verificata pochi giorni fa tanto da allarmare le autorità cinesi che hanno riconosciuto ufficialmente la perdita del controllo della stazione spaziale "Tiangong-1". Il lancio di questa stazione spaziale di 11 metri è avvenuto nel 2011 anche se la notizia non è stata ampiamente trattata dai media internazionali. Durante la sua permanenza nell'orbita intorno alla Terra su di essa hanno operato sei astronauti cinesi, tra cui il primo astronauta asiatico . Secondo gli esperti è impossibile calcolare con precisione il tempo e la posizione della stazione spaziale visto ha cessato di trasmettere dati sulla Terra . Gli esperti possono solo prevedere che l'entrata nell'atmosfera terrestre potrebbe avvenire nella prima metà del 2017.
Gran parte delle stazione spaziale sarà destinata a bruciare nel momento in cui farà ingresso negli strati densi dell'atmosfera, di cui una piccola parte di detriti, potrebbero raggiungere la superficie del nostro pianeta .
Ma naturalmente c'è chi la sa lunga....
 Ecco che galuppini, sul suo quotidiano d'informazione controcorrente:
Stazione spaziale cinese Tian Gong 1 fuori controllo, precipiterà sulla Terra
Le autorità cinesi hanno confermato che il “Palazzo Celeste“, laboratorio orbitante da 8,5 tonnellate, rientrerà nell’atmosfera nel 2017. Alcuni detriti porrebbero colpire la superficie terrestre. Il rientro e la sua distruzione hanno acceso illazioni di stampa secondo le quali il Controllo Missione avrebbe perso il controllo della stazione spaziale.
La Tiangong 1 (Palazzo celeste) fu lanciata nel 2011 come tassello di un ambizioso programma nazionale per trasformare la Cina in una superpotenza del cosmo al pari di USA e Russia.
Molto verosimilmente, stanne progressivamente ritirandosi dallo spazio in quanto è sempre più difficile simulare le missioni. Ormai il vasto “popolo” della Terra piatta è in grado di sgominare praticamente tutte le missioni spaziali dimostrandone la falsità.
Faranno lo stesso con la ISS (Stazione Spaziale Internazionale gestita da NASA, ESA e JAXA). Credo insceneranno un “evento” per il quale dovrà precipitosamente essere abbandonata a sé stessa e poi precipiterà, vista da nessuno, in un luogo ameno.
Piratina dice che se gli cadesse un pezzo in testa non potrebbe fargli altro che bene.
Torniamo a mistero ufo che ci spiega:
Come smascherare un viaggiatore del tempo? Ovviamente online tramite i motori di ricerca 
La cosa si annuncia interessante
Che ci crediate o no, il viaggio nel tempo non è del tutto al di fuori dalle nostre possibilità se si considerano alcune teorie unificate dell'universo, come la relatività generale. Viaggiare nel tempo, in realtà è abbastanza semplice.
Ne consegue che la comunicazione attraverso il tempo verrebbe tradita da relazioni causali. Infatti un viaggiatore del tempo potrebbe cercare informazioni online ancor prima del verificarsi di un evento. In questo caso, la data della ricerca sui motori di ricerca risulterebbe in anticipo rispetto alla data dell'evento, e, quindi, il viaggiatore del tempo verrebbe individuato tra la folla.
Con un numero sufficiente di richieste online inoltrate dallo stesso utente, è probabile che egli possa ottenere l'accesso a conoscenze avanzate in anticipo sui tempi.Nel voler individuare dei viaggiatori del tempo su internet, Nemiroff e Wilson hanno messo a punto tre schemi di ricerca molto ingegnosi. Il primo coinvolge il motore di ricerca di ricerca di Google e Twitter (hashtag) attraverso i quali cercare menzioni cronologiche circa la cometa ISON ancor prima della sua scoperta o digitando la parola chiave Papa Francesco prima ancora della sua nomina. Quindi ogni menzione antecedente quelle date potrebbe essere considerata un segno di preveggenza. Alcuni studi condotti da Dr. Ronald Mallett, un fisico teorico presso l'Università del Connecticut hanno dimostrato che i laser ad anello solo in grado di simulare gli effetti che i buchi neri potrebbero avere sulla gravità. Quindi, possiamo invertire il tempo e lo spazio e rispedire al passato semplici messaggi utilizzando il codice binario.
Tuttavia, questa teoria non è mai stata testata sperimentalmente. I fisici riconoscono che i buchi neri (wormhole) sono anche in grado di creare un ciclo temporaneo. Tuttavia, secondo Stephen Hawking, il processo di creazione di un ciclo temporale può risultare catastrofico. In questo caso, un effetto collaterale sarà l'eterna fluttuazione nel vuoto, una particolare condizione dovuta all'assenza di tempo e spazio che potrebbe danneggiare seriamente le particelle molecolari dell'incauto viaggiatore .
La fonte di riferimento è Russia Today.
 Archeologia più o meno, piuttosto meno, filosofia e logos? ci presenta:
I ricercatori hanno trovato intatto, spettacolare statuetta risalente a 10.000 anni fà !
Già il tutolo ci fa capire con quale cura sia stato tradotto l'articolo preso da ancient code
Un'altra scoperta che contribuirà a riscrivere la storia? La statuetta misteriosa, che risale a circa 10.000 anni fà è stata trovata in una una massiccio insediamento proto-città Neolitica situata nel sud dell'Anatolia, in Turchia.
Gli esperti hanno fatto una scoperta affascinante in Turchia gli archeologi scoprono una statuetta di marmo che si ritiene risalga a circa 10.000 anni fà, in una massiccio insediamento proto-città Neolitico e Calcolitico situato nel sud dell'Anatolia, in Turchia.
Gli archeologi hanno scavato a Çatalhöyük dal 1960.
Per quanto riguarda il valore storico e artigianale, la statuetta che secondo le prime stime risale al 5500-8000 aC.
La statuetta di marmo si crede che rappresenta una donna voluttuosa, che secondo gli archeologi potrebbe sarebbe una antica dea della fertilità.
In termini di dimensioni, la figurina misura 17 centimetri di lunghezza e pesa poco più di un chilogrammo.
Il professor Ian Hodder, antropologo presso la Stanford University che ha trovato lo statua con la sua squadra, ritiene che sia stata utilizzata come un elemento di religione o di culto.
"La figurina è stata trovata sotto una piattaforma con un pezzo di ossidiana che suggerisce che potrebbe essere stata messa lì come parte di un rituale."
"La nuova figurina certamente suggerisce una tale interpretazione con i suoi seni cascanti e la pancia", ha detto.
Il sito dove è stata scoperta la statuetta, Çatalhöyük si ritiene sia stato fondato intorno al 7500 aC e abbandonato più tardi nel 5700 aC.
Secondo i ricercatori, la statuetta potrebbe essere di grande importanza e valore storico incalcolabile.
Se la statuetta dimostra di essere più vecchia di 7500 aC, può portare a riscrivere ancora una volta la storia.
Inoltre, se la statuetta era infatti utilizzata durante i rituali, si potrebbe offrire agli esperti un suggerimento su l'antica vita culturale di Çatalhöyük.
Tuttavia, la scoperta solleva molte domande.
E 'possibile che la società antica in Çatalhöyük eseguiva rituali nelle loro case invece di luoghi pubblici? Se hanno fatto questi rituali allora, che tipo di rituali erano questi?
Tutte queste domande sono senza risposta per adesso in un prossimo futuro, si spera che i ricercatori ne sapranno di piuù sul Çatalhöyük, la statuetta e la sua origine.
Gli esperti indicano che questo antico insediamento segna un periodo molto importante nella storia delle prime culture. Fu durante questo periodo in cui Çatalhöyük fiorì come società transizione dai villaggi stanziali a agglomerato urbano.
Solo un'osservazione di Piratina: la scoperta non è poi tento straordinaria, nell'immagine sopra compare la cosiddetta venere di Willendorf, statuetta simile a quella in cui si parla nell'articolo ma ben più vecchia 23000-25000 anni.
Chiudiamo col nostro giornalista di richiesta sul suo giù la coda, oltre alle quotidiane richieste di contribuire per sostenere "l'informazione indipendente" appare anche questo sfogo:
 SCOPIAZZATURE ALLARMISTICHE!
Invito i gestori del blog Terra Real Time e chiunque altro, a non scopiazzare i miei testi ripubblicandoli a distanza di anni, assolutamente decontestualizzati e con titoli allarmistici, soprattutto sui terremoti. Non è serio, non è corretto questo vostro andazzo predatorio del lavoro di ricerca altrui. Così la verità indicibile affonda invece di emergere!
Gianni Lannes
Capito gente? non fate affondare la "verità indicibile" e poi se copiate gli "articoli" il nostro eroe non può farli sparire come fa spesso e volentieri.
A proposito: tempo fa in nostro zanni aveva detto che non aveva e non avrebbe mai avuto una pagina facebbok, girando per caso abbiamo trovato questo  pagina facebook attiva già da qualche anno.
Parata finale
Il komandante assicura gianfranco che l'asse terrestre si è spostato di qualche grado, come dubitarne, lui c'era...
Il prode lino ci spiega i metodi del "sistema" per far produrre meno figli
Lo specialista in sacrifici massonici, peccato che non ci fossero rose rosse.
Terrapiattisti all'opera...eliseo confonde i bambini indaco con i bambini sindaco.
I miracoli di salvatore
Non può mancare pam con un menù che...ci ha fatto vomitare solo a leggerlo.





 

10 commenti:

  1. No, no, siamo alla disperazione totale con pam. Non gliele hanno affatto tolte, le bambine, e finirà per ucciderle. Salvatele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per adesso racconta di quello che mangiano, e non ancora di quello che (bbbrividi...) bevono

      Elimina
    2. "zanni aveva detto che non aveva e non avrebbe mai avuto una pagina facebbok"
      proprio come il komandante, si rubano le idee a vicenda?!?
      LOL

      Elimina
    3. Sono perfettamente d'accordo. pam le sue bimbe non deve neanche piu' vederle.

      Elimina
    4. Facile capire cosa (brrrrrrr!) bevono: cosa beve la loro madre totalmente snaturata? Ecco.

      Elimina
  2. io mi chiedo come sia possibile che il tribunale dei minori non intervenga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tribunale dei minori è già intervenuto e mi auguro che la situazione venga monitorata continuamente dai servizi sociali. Al di là del fatto che la madre in questione è chiaramente una persona disturbata, sarebbe già buona cosa se alle bambine venissero garantite l'istruzione, un'alimentazione equilibrata (integrando quella vegana con il necessario) e adeguato supporto psicologico, anche senza allontanarle definitivamente da casa.
      Dopotutto noi sappiamo solo quello che la madre pubblica, cosa facciano (e cosa mangino) le bambine quando non sono con lei non lo sappiamo - ma i servizi sociali sì.

      Elimina
  3. vogliamo l'aggiornamento sul processoooooooooooooo

    RispondiElimina
  4. ignoro come sia andata, e come l'avvocato (d'ufficio, se ben ricordo) lo stia difendendo
    per intanto ripropongo il mio sonetto (già uscito su Strakerenemy), chissà che non sia adatto all'occasione...

    Er giorno der giudizzio

    Appena che arrivorno 'n tribbunale
    er giometra e l'artro disgrazziato,
    se vidde che nun c'era 'n avocato
    disponibbile 'n zede processuale;

    imperocché - siccome è naturale
    che 'gni lavoro fatto va pagato -
    quanno er bajocco ammanca (o 'n c'è mai stato...)
    nun ce s'ariesce a cojonà un legale!

    Dice: ma allora cià raggione er detto
    che chi s'inventa e strilla “ar lupo!” e “ai mostri!”
    (e ai morgelloni de cotanto effetto)

    s'aritrova 'n mutanne e paternostri?
    ...cala er telone, ve l'avevo detto,
    cala er telone... e mo' so' cazzi vostri!

    RispondiElimina