privacy

sito

net parade

siti web

venerdì 17 febbraio 2017

Oggi è venerdì 17 febbraio

Incantevoli lettori, oggi sono successe un sacco di cose, ma cominciamo con la più importante, almeno secondo Piratina e Kaiser:
Oggi è la giornata mondiale del gatto!!! Festeggiamenti felini, menù speciale, erba gatta a volontà e pisolini in poltrona.
Poi, forse non l'avete notato, il famoso meteorite che doveva arrivare ieri non si è fatto vedere (questi meteoriti non sono mai puntuali...) con buona pace di Dyomir Damir Zakharovich e di chi per diversi giorni ci ha sfracellato gli attributi con la sua "previsione".
Infine stamattina ci siamo svegliati con nebbia fitta ed umidità alle stelle, speriamo, ma con poca convinzione, che si diradi.
Fatte tutte queste considerazioni siamo pronti per partire per la caccia alle bufale.
Cominciamo con la politica, in primis il pro fesso re acconguagliato che ci presenta alcune sue profonde (abissali dice Piratina) considerazioni:
Il titolo è un tantino ermetico, vediamo se leggendo si capisce qualcosa
Viviamo tempi sempre più febbrili e cruciali. Ci si deve chiedere quale sia il vero ruolo di Donald Trump nello scacchiere planetario: ricordiamo in primo luogo che le decisioni del nuovo presidente statunitense devono essere lette nel quadro delle relazioni e dei conflitti tra logge massoniche. Il magnate è – può apparire paradossale – esponente delle frange “progressiste”, vicine, almeno in teoria, alle esigenze del popolo, laddove la Clinton appartiene alla fazione capitalista e reazionaria che tutela i biechi interessi della finanza internazionale e delle multinazionali. Il dissidio tra obbedienze di “destra” (Clinton et al.) e di “sinistra” (Trump et al.) è un dato di cui tener conto per comprendere l’attuale situazione geo-politica. Tale contrasto a volte conflagra in attentati ed in vendette sanguinarie, ma è pur sempre una lotta all’interno della Massoneria.
E’ dunque difficile che Trump avversi tutti i piani che dovrebbero portare quanto prima, per una via o per un’altra, all’edificazione del Nuovo ordine mondiale. Finora, stando alle fonti ufficiali - da prendere sempre con il beneficio del dubbio - pare che la sua politica sia un po’ contraddittoria: alcune iniziative sono apprezzabili, altre, ad esempio, la demonizzazione dell’Iran, rispecchiano i soliti cliché dei globalizzatori.
Secondo Kaiser il pro fesso re delira un tantino, per dire che trump è di sinistra e va contro gli "interessi della finanza internazionale e delle multinazionali" occorre molta ma molta fantasia.
E’ naturale che il nuovo inquilino della Casa bianca non può annunciare all’intera popolazione statunitense che il 9 11 fu orchestrato dai servizi segreti (C.I.A., Mossad etc.) e non da “terroristi musulmani”, ma continuare ad additare l’Islam come l’unico responsabile della destabilizzazione planetaria è una falsità bell’e buona. Non ridonda a suo onore l’aver contribuito ad alimentare questo luogo comune. Che poi il problema dell’immigrazione, insieme con altre questioni, debba essere affrontato in maniera seria ed incisiva è indubbio. Tuttavia sarebbe necessaria una reale rottura col passato, anche se graduale, ridimensionando l’influsso dei poteri forti (Sion, Vaticano, il complesso militare-industriale, il sistema bancario, le corporations...). Le logiche perverse del profitto ad ogni costo e la fittizia contrapposizione Occidente-Oriente tengono in scacco l’intera umanità: o si superano o la situazione può solo precipitare. Che il casus belli sia l’Iran, invece della Siria, non cambia alcunché.
Auspichiamo che Trump ed il suo entourage, tra cui sembra si annoverino persone di una certa intelligenza, abbiano il coraggio di denunciare, prendendone le distanze, i nefasti progetti della Massoneria internazionale, seguendo l’esempio di George Orwell, (al secolo Eric Blair). L’intellettuale britannico, iscrittosi alla loggia “democratica” Thomas Paine, decise di rivelare, con il romanzo “1984”, i disegni segreti delle sedicenti élites con il fine di favorirne il fallimento. In caso contrario...
Possiamo dire che si tratta della consueta raccolta di parole in libertà? Ma sì diciamolo pure.
 Anche il battagliero ghigo ci parla di politica, italiana ed internazionale:
Raggi di un Sole antico 
Vediamo cosa si nasconde dietro questo titolo poetico (più o meno)
Il Movimento 5 stalle non deve, evidentemente, decollare. Si tratta di un’istituzione paramassonica transnazionale di alto livello che è stata abilmente inserita nel logoro contesto italiano del ‘front office’ del potere: la politica. La gente dovrebbe ricordare come la democrazia ed il voto siano solo paraventi utili a dare l’illusione di una qual partecipazione popolare alla gestione delle cose terrene. La realtà è ben altra.
Vediamo cos'è quest'altra realtà che ghigo conosce benissimo e ci espone con logica ferrea
Allora la tristissima vicenda della povera Capitale del nostro paese e della sua giuntina Raggi, composta viepiù da personaggi di basso conio, espone meglio il suo significato: il Movimento 5 Stalle non deve prevalere ma occorre che resti in un limbo paritario con l’orrido partito Demo(n)cratico. Ecco perché le amministrazioni 5 stalle fanno schifo.
Purtroppo, al balletto dei burattinai, ci rimettono solo i singoli cittadini. Chi amministra o crede di amministrare la cosa pubblica sa bene che rimarrà impunito finche obbedirà. Il teatro si rinnova nella parte recitante e nella sceneggiatura ma lo staff è sempre lo stesso.
Ai militanti ingenuotti del movimento 5 stalle vorremmo solo ricordare l’inanità del loro agire, l’inutilità delle loro azioni e parole, la perniciosità della loro offerta di energie sane ad un sistema di controllo tanto astuto quanto antico. Occorre fuggire dai sistemi, tutti i sistemi, non sono altro che spietati recinti di controllo. Pensate ad altro, elevate i vostri pensieri, leggete e coltivate orti biologici, suonate ottima musica. Alle vibrazioni malevole, occorre contrapporre ispirazioni felici.
Il tempo della grande mietitura è probabilmente alle porte. Prepariamoci quindi all’evento con la munifica serenità degli occhi di una statua del Buddha. 
Secondo Kaiser quest'articolo riesce a far sembrare quasi intelligente quello del pro fesso re.
Andiamo su un universo di gonzi dove possiamo completare la trilogia politica con:
“DONALD” STA PER FINIRE COME VIRGINIA RAGGI?
Autore il noto aspirante consigliere del Padreterno. Stranamente sembra aver deciso di rinunciare alla detersione delle estremità di trump
Il generale Flynn, consigliere di sicurezza nazionale, s’è dovuto dimettere: per una telefonata che ha fatto all’ambasciatore russo a Washington, troppo amichevole. Scoperta dai media, la telefonata, Flynn ha cercato dapprima di negarla, per poi cedere, e dare le dimissioni. Ma già da giorni il Dipartimento della Giustizia aveva avvertito Trump che Flynn era esposto a “potenziali ricatti di Mosca”. E la Cia aveva negato ai collaboratori del generale la “clearance”, l’accesso ai segreti di Stato. Ora la Cia ha avuto una vittoria contro una presidenza a cui ha giurato guerra aperta e occulta con tutti i mezzi.
Non ci voglio spendere troppe energie (l’amico Copertino ha in canna un articolo sui limiti culturali di Steve Bannon, chief strategist ossia braccio destro strategico di Trump) , magari solo rilevare l’ingenuità e poca intelligenza di un generale Flynn che è stato per anni capo dell’intelligence militare, DIA. Con lui, Trump perde uno dei pochi, nella sua Amministrazione, che conoscevano almeno la “macchina” burocratico militare. Una grave perdita in uno “staff” presidenziale ancora incompleto , in cui sono influenti i presuntuosi familiari ignari di tutto, come il genero Jared.
Poi il nostro passa ai fatti nostrani
Non dico niente di originale – certo ci avete pensato anche voi – se mostro le analogia con il caso Raggi, la sindaca di Roma con cui il 5 Stelle è stato chiamato a rivoluzionare una gestione incrostata di puri e semplici delinquenti. Anzitutto, la valorosa magistratura (su suggerimento PD) ha aperto un fascicolo su Paola Muraro, che la Raggi aveva nominato assessore all’Ambiente. La Muraro era la conoscitrice della “macchina” e, da quel che si capisce, l’asso nella manica per i progetti di cambiamento radicale che la neo-sindaca aveva promesso. Come Flynn, la Muraro ha dapprima cercato di negare, poi ha dovuto dimettersi – su furiosa reazione della “rete”, la presunta democrazia della pancia giustizialista e idiota di cui vive (e muore) la Casaleggio Associati. 
Saltiamo alla fine, l'aspirante consigliere parla ancora di trump
Ma se l’elettorato ti manda al potere per rivoluzionare il Sistema, e se proclami di volerlo fare sul serio, hai contro il Sistema con tutti i suoi apparati tecnici e burocratici, ossia le leve che ti servono per governare; il Sistema che ti nasconde quelle leve, e quando riesci ad afferrarne una, te la strappa di mano, magari con una denuncia ad un magistrato zelante.
Insomma: se ti limiti a sopravvivere, puoi anche essere un Rutelli, un Alemanno, un criminale patentato come Hillary e il maritino, un deficiente come Bush jr., un culattone patologico come Obongo. Se ti opponi, non puoi permetterti dilettantismi, superficialità, distrazioni dallo scopo principale. Lo so, è una saggezza di La Palisse, ma è incredibile come venga trascurata da chi è al potere.
Molte speranze di rinnovamento sono ora in bilico, e stanno per essere deluse. Con Trump, cadono le speranze anche di un mutamento della dittatura oligarchica chiamata UE, di un ridimensionamento della NATO, di una integrazione della Russia in una nuova Europa pacificata. Con il tramonto della Raggi, crollano vaste speranze di rinnovamento e rovesciamento del potere dei parassiti pubblici. E’ tristissimo vedere come in momenti storici “grandi”, il compito di attuarli cada su nani insufficienti di statura, in ogni senso
 Sì, alla fine la leccata di piedi non manca, osservare che il nostro definisce "deficiente" Bush Jr., si diceva che era il più stupido dei presidenti USA, ma secondo Piratina presto questo titolo passerà, o è già passato, a donald.
Lasciamo la politica e passiamo alla scienza...Su fuori di matrix troviamo un articolo non bufaloso:
Non è piatta
Si tratta di una confutazione delle "200 prove" della piattezza della terra. Prove proposte da eric dubay. Proviamo a vedere qualcuna di queste confutazioni
La prova n°15 è più divertente: se la Terra fosse tonda, i piloti degli aerei dovrebbero costantemente inclinare la punta dei loro mezzi verso il baso per evitare una traiettoria tangente al pianeta col rischio di abbandonarlo. Ovviamente tale rischio non c’è, sia per la gravità sia perché, grazie alla legge di Bernoulli, detto rozzamente, è l’aria che sfreccia contro l’aereo in movimento (dal punto di vista del pilota) a sostenerlo in volo purché sopra una velocità critica. Man mano che si sale di quota, la densità dell’aria cala e la velocità critica diventa sempre più alta finché non diventa superiore alla capacità del velivolo 
Vediamo oltre
Torniamo a ridere con la n°21: Eric ci svela che se davvero ogni punto della superficie terrestre tra i poli e l’equatore si muove intorno all’asse terrestre a circa 1600km/h, a causa della rotazione terrestre, allora per un elicottero che deve volare verso Ovest basterebbe “restare fermo in aria” per sfruttare la rotazione della terra sotto di esso senza consumare carburante! Naturalmente, tutto ciò che sta sopra o presso la superficie terrestre, anche se non ce ne accorgiamo, si muove a questa folle velocità e non è possibile fermarsi “rispetto alla Terra”. 
Già Galileo, anche senza aerei, aveva confutato questa "prova". Vediamone un'altra
La prova n°102 una contro-argomentazione in cui di nuovo si mescolano ignoranza e genialità: ci hanno insegnato che la stella polare, l’unica nel cielo dell’emisfero boreale a non spostarsi durante la notte, ha un’altezza angolare rispetto all’orizzonte che cambia con la latitudine, in particolare presso l’Equatore è visibile vicino all’orizzonte. Eric tenta di spiegare la cosa in un altro modo: un effetto della prospettiva è quello di far sembrare le cose più lontane più piccole e più vicine ad un punto di fuga preso proprio sull’orizzonte, per cui spesso una cosa che da vicino è alta rispetto all’orizzonte, con la distanza può tendere all’orizzonte a causa della prospettiva. In breve la quota angolare della stella polare cambierebbe non per la latitudine ma per l’allontanamento dalla stella in sé dell’osservatore. Quest’uomo è un genio, se non fosse che finché le cose non si quantificano (si tratta di due “avvicinamenti all’equatore” geometricamente completamente diversi) è facile dire quel che si vuole sui fenomeni naturali.
Dopo aver confutato razionalmente le "prove" di dubay alla fine l'autore enzo pennetta non può fare a meno di aggiungere qualcosa che svaluta tutto il lavoro precedente
La risposta è sì e vi chiedo perdono per il volo pindarico che sto per compiere: è quello che provo quando penso alla Teoria del Gender (o agli studi di genere, se preferite).
In quel caso non vedo in giro nessun Newton, Einstein o Heisenberg che mi spieghi nel nome di quale principio generale una cosa così logica come la differenziazione sessuale psico-fisica atta alla riproduzione possa essere affiancata ad altre forme di identità sessuali che compromettono tale funzione riproduttiva. Non vedo nessun salto contemplativo in questo caso, nessun tentativo di unificazione, nessuna scoperta di altri sistemi, ma solo un modo per negare l’esistenza e il senso della differenza tra i sessi. Qui non stiamo di fronte ad una nicchia di folli dissidenti di un sito internet, ma ad una riforma prima culturale e poi politica. Su tale differenza, mi viene da concludere con la stessa disperata retorica di Dubay:
Voi potete chiaramente vedere che essi (il sesso maschile e femminile) sono diversi fisicamente e psicologicamente, potete vedere che la sessualità ha un fine biologico, potete sentire che è complementare, ma secondo il vangelo della moderna psicologia, voi siete nel torto e siete dei sempliciotti degni di un ridicolo sena fine se voi osaste confidare nei vostri occhi e nella vostra esperienza.
Ci asteniamo da commenti su quest'ultima parte.
Un altro "luminare" lo introduce salute olistica:
G. CONFORTO: IL TEMPO LINEARE IMPEDISCE LA VERA CONOSCENZA 
L'articolo è vecchio di 4 anni, ma non ci decidiamo a far riparare la crepa nel muro ha ritenuto opportuno propinarcelo un'altra volta. Vediamo cosa ci racconta giuliana conforto
Il 17 febbraio 2013, è stato il 413° anniversario della morte di Giordano Bruno, sul rogo.
Il modo migliore per celebrare la sua opera è riconoscere la sua previsione degli eventi che stanno accadendo e ai quali i media prestano scarsa attenzione. Sono le piogge dei meteoriti e i bagliori nel cielo che gli astronomi, invece, non hanno previsto.
Oltre al meteorite che, la mattina del 15 febbraio 2013, ha colpito la Russia con un’energia pari a 30 volte quella della bomba su Hiroshima, ci sono stati bagliori il 14, in Giappone e, il 13 in Belgio, Olanda e in Germania. A Cuba ci sono anche testimonianze di bagliori in cielo presso la città di Cienfuegos.
L’asteroide DA14 che, il 15 febbraio di sera (ora italiana), si è avvicinato alla Terra, è stato previsto con precisione. Molti sentono che questi fenomeni sono legati. La Nasa e gli astronomi lo escludono. Le due traiettorie sono diverse, affermano gli esperti. Nel video il meteorite in Russia è passato da sinistra a destra di fronte al sole che sta sorgendo, il che significa che viaggiava da Nord a Sud. L’asteroide DA14 ha, invece, percorso il cielo nel verso opposto, da Sud a Nord.
“Doppio è il movimento delle cose”, scriveva Giordano Bruno. Oggi ci sono moltissimi fatti ed eventi che testimoniano l’esistenza di movimenti doppi, opposti e quindi tali da alimentarsi a vicenda. Il moto in un verso si compensa con quello opposto. Se uno è orario, l’altro è antiorario e deve essere pari all’altro. Gli esempi sono molteplici: uno dei tanti è il doppio vortice in Antartide.
Tirar fuori il povero Giordano Bruno ed aggiungerci una buona dose di fuffa
Come ho già detto più volte, stiamo vivendo la fine di un’esistenza uterina, limitata a osservare il passato, e la NASCITA di un NUOVO UNIVERSO che svela la parità tra passato e futuro e la crucialità del presente, l’unico attimo in cui possiamo agire. Per me urge riconoscere il grande inganno al quale abbiamo dato credito: il tempo lineare, un’unica freccia del tempo in base al quale si calcola tutto, moti degli astri, salari, profitti… debiti.
“Morire, dormire, sognare forse…” dice Amleto. Perché la veglia è “realtà”, mentre i sogni, i bisogni insoddisfatti e le notti sempre più insonni sfuggono come parole al vento? Perché, come diceva Bruno, diamo credito a idoli falsi, PIL, spread, rating, etc. Le poesie e le canzoni dicono molto di più delle parole dei politici.
È finanziaria [la nostra] ? No, è quella di una “conoscenza” che crede agli “idoli falsi”, cioè a valori virtuali tra cui il pilastro portante di tutti i conti: il tempo. Molti eventi dimostrano che il ritmo del tempo sta mutando ed è già cambiato molte volte nel corso dell’evoluzione, in modo improvviso e imprevisto.
Le religioni, che dicono di rappresentare l’eternità, e le scienze, scambiate per certezze, non lo sanno o, forse, fingono di non saperlo. La “misteriosa” pioggia di meteoriti è sepolta da un’ignoranza che nessun “esperto” vuole ammettere: il sistema solare e le varie fasce di asteroidi, che lo compongono, stanno mutando a ritmi accelerati, insieme alla gravità e alla rotazione di tutti i corpi celesti, terra e sole inclusi.
Vediamo la fine
Dobbiamo temere per la nostra incolumità? Io proporrei di occuparci della nostra dignità. Ci sono molti fatti che non emergono in TV, se incrinano il credo nei limiti di energia e nella linearità del tempo.
L’antico impero romano aveva individuato il segreto del potere: divide et impera.
La “crisi” è culturale, dipende da tutta la serie di divisioni false, con cui siamo “educati” e a cui, perciò, crediamo: prima tra tutte quella tra energia a tempo e, non ultima, la falsa divisione tra cielo e terra. Il doppio movimento c’è nel cuore della Terra, nelle molecole organiche, che compongono il nostro corpo, e nel Campo Magnetico Interplanetario (Interplanetary Magnetic Field) che sta trasformando l’intero sistema solare a ritmi crescenti.
Prima era un peccatore. Ora l’uomo è un elettore, sperduto su una terra senza risorse e con un’energia oscura “misteriosa” che sta dilatando tutto l’universo e risvegliando la sua coscienza. Il problema è il credo in una “conoscenza” che non è tale. La natura mostra il doppio movimento, la parità tra passato e futuro che riporta al centro le nostre azioni nel presente.
Dobbiamo essere sinceri: non abbiamo capito un accidente. Come dici Piratina? Sarà perché non c'è niente da capire? Kaiser è d'accordo.
Dato che siamo nel campo della scemenza sconfinata non poteva mancare il pianeta X - nibiru. Ce lo propongono i filosofi & logici:
 Dr. Michio Kaku - Attenzione - Sensibilizzare l'opinione pubblica in merito al Planet X che influenzerà sicuramente la Terra!
Premesso che michio kaku è un noto fisico, che ha lavorato in settori della meccanica quantistica e della teoria delle stringhe, è bene ricordare che è anche uno scrittore di fantascienza. L'articolo è copiato da my daily informer sito specializzato in fake news. Una rapida occhiata all'articolo (chiamiamolo così) rivela che non c'è nessuna dichiarazione di michio kaku. Proviamo a leggere un paio di pezzetti
La NASA ha confermato ciò che le antiche civiltà hanno avvertito migliaia di anni fa. Nibiru, o come è tradotto "il pianeta dell'incrocio" può essere un oggetto di massa pesante (HMO), oltre a una stella oscura che fa parte del nostro sistema solare.
Tutto l'hype che è accaduto nel 2012 ha confuso le acque su quello che queste antiche società hanno effettivamente scritto. I loro calcoli indicano che questo HMO entrerà nel nostro sistema solare nei pressi del 2017, oscillarà davanti al sole e verrà inviato in maniera sling-shot nello spazio profondo, ancora una volta, dopo.
In uno dei primi rapporti, l'HMO è stato misurata a 50 miliardi di miglia dal sole. Meno di dieci anni dopo, la NASA ha dato il seguente aggiornamento. Si noti la distanza di 7 miliardi di miglia. Questo rapporto è di 20 anni fà.
Come ad esempio i cambiamenti climatici, l'estinzione delle specie, e in effetti per causa degli impatti di asteroidi, reali asteroidi.
La maggior parte di questi sono molto piccoli, siamo molto più propensi a prevedere che sono sui 100 metro o più piccoli - ma questo è ancora abbastanza grande per essere una pessima notizia per un paese. La differenza è che sappiamo di cosa si tratta e possiamo fare qualcosa per difenderci.
Quindi, minacce molto reali di asteroidi e dovremmo essere preoccupati, e i sorprendenti progressi che gli astronomi hanno fatto già per individuarli, e cosa potrebbero fare con unfinanziamento più sufficiente.
I cambiamenti della Terra sono aumentati drammaticamente. Dal 2012, tutte attività sismiche e vulcanica sono in un aumento fenomenale. I vulcani si stanno avvicinando sulle 40 eruzioni al giorno.
Speculare e teorizzare l'esistenza di pianeti ancora sconosciuti nel nostro sistema solare è stato rimbalzato in giro per secoli. Prima di ogni nuova scoperta di un altro pianeta esterno arrivano i rilevamento di anomalie nei movimenti erratici, inspiegabili del pianeta più esterno conosciuto.
Un secondo brano, poi basta
Per portare a una catastrofe globale, un asteroide o una cometa deve solo essere abbastanza grande per lanciare grandi quantità di polvere in atmosfera. Che porta al brusco cambiamento del clima che spazza via le specie.
L'effetto Pianeta X è per uno spostamento dei poli della Terra. L' elite del mondo lo sanno che è in arrivo. Questo è il motivo per cui hanno preparato rifugi sotterranei, e depositi di semi in alcune parti chiave del mondo.
Gli effetti di un grande corpo celeste come Nibiru / Pianeta X stimato da 4 a 8 volte le dimensioni della Terra che entra nel nostro sistema solare genererà enormi quantità di detriti di grosse dimensioni presi da una cintura di asteroidi, comete potenziali (quello recentemente citato per essere due e larghe mezzo di miglia) e innumerevoli meteoriti che crolleranno violentemente a terra.
Si ritiene che l'impatto di tali oggetti giganti che si infrangono nella terra spingerà il pulsante di reset per un altra inclinazione dell'asse, probabilmente causando l'ennesima estinzione di massa e radicalmente alterando zone climatiche a livello globale, l'aumento dei livelli del mare in modo drammatico modellando le coste di tutto il mondo, diminuendo la massa di terra e aumentando le superficie dell'acqua oceanica.
Oltre a inclinare l'asse terrestre, è ipotizzato che la forza gravitazionale di Nibiru sarà come i fuochi d'artificio elettromagnetici sul nostro pianeta con enromi crepi nelle placche tettoniche conseguente con terremoti assassini, eruzioni vulcaniche, tsunami, maremoti, uragani, venti record, massicci inondazioni e tornado.
Gli scienziati stanno monitorando un meteorite e il suo piccolo cambiamento nel suo percorso potrebbe avere conseguenze catastrofiche per il genere umano. Gli esperti dicono che se l'asteroide potrebbe distruggere la Terra, creando un evento di livello di estinzione, il che significa che gli esseri umani sono pane tostato.
L'impatto sarebbe pari all'esplosione di tre miliardi di bombe atomiche, innescando effetti simili a quelli che spazzò via i dinosauri 65 milioni di anni fa. Teorici della cospirazione sono in uno stato di panico sulla roccia spaziale in arrivo.
La maggior parte degli asteroidi che passano vengono classificati come "vicino alla Terra" dalla NASA, circolando a milioni di miglia di distanza, ma la roccia spaziale 2015 SZ2, in scadenza oggi, è stimata essere su un'orbita di appena 309 mila miglia - solo 1,3 volte la distanza dalla Terra alla Luna (238.000 miglia).
Aspettiamo serenamente la catastrofe...ci sembra di aver sentito che l'arrivo di nibiru è previsto per il 25 settembre di quest'anno.
Troppi metalli nei vaccini: bambino arrugginisce dopo il bagnetto
Un articolo veramente allarmante!!!
Tossi (Co) – Un nuovo clamoroso caso sembra destinato a rinfocolare le polemiche sui vaccini. Un bambino residente nella provincia comasca sarebbe stato vittima dei metalli contenuti nell’esavalente accusando una serie di gravi disturbi, culminati con la comparsa di uno strato di ruggine dopo un bagnetto.
Antonio Starco, detto Tonino, si era sottoposto da pochi giorni a un richiamo del vaccino esavalente. Secondo la madre, dal giorno successivo all’iniezione il piccolo Tonino ha iniziato a manifestare problemi fisici e a comportarsi in modo strano. “Mi sono avvicinata al frigo col bambino in braccio e i magneti fissati allo sportello si sono attaccati al suo visino” racconta la donna sconsolata. “Poi ci siamo seduti alla TV, ma quando Tonino si è avvicinato all’apparecchio le immagini hanno iniziato a distorcersi, al punto che Maria De Filippi sembrava una donna”. Forse il povero piccino si è magnetizzato? Ma il peggio doveva ancora arrivare: dopo avergli fatto il bagnetto, la madre ha compiuto una terribile scoperta: “Tonino ha iniziato a ricoprirsi di macchie scure e guardando bene mi sono accorta che si trattava di ruggine.”
Disperata, la signora Starco si è rivolta al Dott. Morgelloni – naturopata, omeopata, osteopata, in breve tuttopata – che ha prontamente fornito la diagnosi: il bambino si è metallizzato per l’enorme presenza di mercurio, alluminio, bario, cadmio, nichel e vibranio nel vaccino. Secondo il luminare, Tonino va sottoposto immediatamente a un trattamento di devaccinizzazione naturale, basato su cicli di clisteri di caffè e infusi di bacche di goji, intervallati da clisteri di bacche di goji e infusi di caffè.
Per fortuna ci sono dei luminari pronti a difendere le vittime dei vaccini
La famiglia Starco ha quindi deciso di far visitare il bambino dal Dott. Hoax, un allievo di Andrew Wakefiled – uno dei simboli della lotta contro lo stato di polizia vaccinale imposto da Big Pharma; ma quando tutto era pronto per la partenza verso la clinica nel Nord dell’Inghilterra, è arrivata la doccia fredda, come conferma la madre in lacrime: “Il nostro viaggio della speranza è finito prima di iniziare: in aeroporto non ci hanno fatto passare perché Tonino continuava a suonare al metal-detector”.
Dite che vi sembra incredibile? Ma gente: se credete nella terra piatta, nelle scie chimiche, a montanari e ad altri perché non volete credere a lercio? che come fonte d'informazione è sicuramente più attendibile?
Andiamo con la parata finale.
 Una vecchia conoscenza: il "gerarca" che dimostra di non conoscere la lingua italiana.
Notizia fasulla e piccolo campionario di minus habens che ci cascano (sono molti di più ma abbiamo dovuto limitarci, se volete vederne molti altri potete andare su idioti senza frontiere
Il komandante sanremese (di adozione) ci parla dei danni dei vaccini, peccato che la foto rappresenti un bambino affetto da rosolia.
Il baldo valdo cow boy ci fa conoscere alcune verità sulla nutrisione fruttariana, peccato che ad un'occhiata più attenta risultino solo fuffagini senza senso.
Infine una nota "dott.ssa" ci fa sapere che ha fatto i "5 tibetani", no Piratina, felino maldicente, non vuol dire quel che pensi tu, si tratta di trattamenti di "medicina alternativa". A quanto ci dicono sono 200 euro a tibetano.


Nessun commento:

Posta un commento