privacy

sito

net parade

siti web

sabato 11 febbraio 2017

Pesci in faccia e fuffagini assortite

Invulnerabili lettori, oggi è proprio una giornata schifosa, cielo grigio ed arietta fredda, c'è poca voglia di andare in giro, stamattina, incitati dai felini, ci siamo alzati un po' più tardi del solito, ma ora siamo qui, al nostro posto di combattimento, Kaiser e Piratina sono pronti a fornirci il loro indispensabile aiuto. Partiamo, magari nei prossimi giorni ci prenderemo un po' di riposo.
Vi ricordate dell'ira funesta del komandante sanremese (di adozione) per l'iniziativa antibufale? Ci aspettavamo reazioni dal mondo fuffaro complottista, siamo rimasti delusi, l'unico che si è fatto vivo è albino, vediamo cosa scrive sul suo quotidiano d'informazione controcorrente:
Kaiser e Piratina miagolano che non riescono a trovare il senso. Di bello c'è l'accarezzamento della faccia di alcuni personaggi mediante prodotto ittico. Insomma una bella dose di pesci in faccia
Filmato preclao che illustra adeguatamente il funzionamento del sistema di controllo della popolazione.
Marcianò insiste sulla Boldrini e su Facebook avallando la cittadinanza digitale che ci stanno imponendo i poteri occulti.
Rosario Marcianò è a sua volta una pedina che distrae il popolino webdipendente.
Come scrissi io una dozzina d’anni fa ormai, la convergenza digitale intende instradare ogni dibattito su internet in modo da controllare tutto.
Chi l’ha deciso che bisogna parlare continuamente di Facebook?
Chi l’ha detto che bisogna parlare della Boldrini? Un’agente dell’ONU e inserita forzosamente nelle liste di SEL? Una che parla solo di gay, immigrati, islamici, al servizio dei banchieri e del progetto di super stato europeo multirazziale, anticristiano, americanizzato basato sull’euro e la precarietà assoluta.
Con questo video, Marcianò si dimostra ulteriormente un gatekeeper dei poteri occulti. E conferma, a mio avviso, che argomenti quali veganismo, scie chimiche, vaccini e terremoti sono forme di intrattenimento di “terzo livello”.
Il primo livello è la comunicazione ufficiale (Rai, Mediaset, Corriere, Repubblica, Sole 24 ore ecc). Il secondo livello è la falsa opposizione al governo in carica (M5S, Lega, sindacati, associazioni di categoria, ambientalisti di facciata, associazioni “equo-solidali” ecc).
Poi esiste un “terzo livello” formato dai Barnard, Marcianò, Mazzucco, Chiesa, Blondet secondo i quali gli attentati islamici in Europa sono reali, il riscaldamento globale pure e Draghi e i banchieri sono “brutti e cattivi”, però non si può uscire dall’euro poichè “è tutta colpa delle province”.
Anche le cosiddette “Fake News” sono a loro volta una messa in scena intanto che il piano del NWO avanza. Povero Marcianò, spero almeno abbia un tornaconto, la sua “bella convenienza” come si dice qua in Lombardia.
 Sistemata un bel po' di gente che racconta frottole, albino, dovresti aggiungerti pure tu...Se ve la sentite potete andare su youtube  e vedere il video del komandante che si lamenta perché facebook ha censurato un suo post (era ora). Un appunto: in passato albino diceva di vivere nei dintorni di Vicenza, ora dice "qui in Lombardia", domanda: dove vive veramente?
Rimaniamo ancora sul quotidiano d'informazione controcorrente dove troviamo:
Marilyn Monroe con la mappa della Terra piatta: una bufala oppure…
Diciamo subito che Marilyn, nonostante facesse spesso parti da svampita un po' tonta, non era affatto stupida, quindi sicuramente non credeva alle idiozie sulla terra piatta
Un poco sospetta questa foto. Vero è che MM == 33 == 11 (esima lettera dell’alfabeto latino) è un simbolo esoterico. Qualcuno sostiene che l’attrice Marilyn sia stata Jacqueline Kennedy, sia Rosalynn Carter. Per le ultime due concordo, ma la Monroe penso sia un’altra donna. Certamente strumento dell’etile, anche lei legata a doppio filo con JFK. Molto probabilmente pure la sua morte è stata inscenata al pari di quelle di Jim Morrison e altri personaggi famosi dello spettacolo che sono stati reimpiegati in altri ruoli (vedi il binomio Bill Hicks – Alex Jones, ad esempio).
Albino comincia col dare i numeri (tra l'altro, visto che Marilyn era americana, nell'alfabeto inglese ci sono anche la k e la J per cui la M è la 13ma lettera), poi salta fuori che forse è stata Jacqueline Kennedy e Rosalynn Carter, seguono altri zombie (non morti). C'è un video di sbufalamento che il galuppini ha pubblicato sul suo canale youtube copiandolo integralmente senza permesso da Acqua Brillante Chanel il cui autore si è, giustamente, scocciato.
Lasciamo la Terra, piatta o rotonda che sia, e trasferiamoci su Marte. Su il cielo non si decide a mancarci qualche segno troviamo:
Documento della CIA dimostra che su Marte è stata scoperta una Antica Razza Aliena Gigante
Si tratta di straordinarie rivelazioni provenienti dai documenti rilasciati dalla CIA
Il documento sensazionale della CIA (Central Intelligence Agency) che vi mostriamo, è stato pubblicato su sito web Disclose TV ed è la prova di come gli Stati Uniti attraverso la CIA stessa, hanno esplorato Marte e scoperto una razza Aliena Antica Gigante, scoperta avvenuta il 22 Maggio 1984.
Come ha fatto la CIA ad esplorare Marte? Ha inviato una sonda, una spedizione umana...? Ma no, ha usato metodi molto più sicuri
La CIA avrebbe usato dei soggetti molto “sensitivi”, ovvero persone che possiedono facoltà ESP e che applicano la famosa “Remote Viewing”, la visione a distanza, che permette di “vedere” con la mente, al di là di ciò che la vista fisica quantistica può captare naturalmente. La CIA attraverso questi soggetti, è riuscita a scoprire un avamposto alieno su Marte dove esisteva o esiste tuttora, una antica razza Aliena di Giganti. I Remoters ingaggiati dalla CIA hanno anche visto la posizione geografica di Marte, dove questa razza aliena abitava da più di un milione di anni fa.
Hanno usato nientemeno che un veggente!!!!
Nei documenti CIA vengono fornite anche delle coordinate specifiche, e sembra certo, come se sapessero dove bisognava guardare. Questo è il risultato sorprendente della Visione: la razza Antica di alieni, sono un popolo di giganti e vivono da più di un milione di anni. Stanno morendo e sono alla ricerca di un modo dove poter sopravvivere, ma non possono andare via da Marte.
A conferma un luminare (poco luminoso)
Questo documento riporta in auge la teoria del dottor John Brandenburg, un fisico del plasma che dichiarò tempo fa: su Marte esisteva una civiltà aliena antica, che era fiorente, poi spazzata via da un attacco nucleare da parte di un invasore alieno. Lo scienziato affermò di aver trovato le prove di due esplosioni nucleari sulla superficie del pianeta.
Nientemeno che john brandenburg. Piratina pone una domanda: non è che la CIA abbia sprecato denaro dei cittadini per ricerche completamente inutili? Secondo Kaiser i documenti rilasciati sono solo specchietti per le allodole, buoni per tener tranquilli i fuffari per un po' di anni.
Del medesimo argomento si occupa anche mistero fuffo che ci presenta:
Marte. Cosa è stato scoperto dalla CIA nel 1988? 
Anche qui si tratta delle rivelazioni di un "veggente"
Come affermato in uno dei documenti declassificati, dal titolo "Exploring Mars. del 22 maggio 1988 ', la CIA si sarebbe servita di un particolare mezzo per scrutare ciò che si stava verificando sulla superficie del pianeta rosso, che da milioni di anni sembra essere stato fossilizzato nel tempo. In una serie di esperimenti, gli ufficiali incaricati della ricerca si videro costretti a ricorrere alle capacità psichiche di una veggente in modo che potesse meglio descrivere alcune aree marziane particolarmente interessanti sulla base di alcune informazioni ottenute da ambienti vicini al mondo della visione a distanza. Sembra che tale metodo poco convenzionale abbia soddisfatto appieno le aspettative dei militari visto che la medium sarebbe riuscita a descrivere in dettaglio ciò che aveva visto con il suo "terzo occhio"
Vediamo un po' di queste rivelazioni trioculari
"Direi che in questo luogo sembra nascondersi una sorta di gigantesca piramide. È molto alta e si trova in prossimità di un enorme crepaccio. La struttura di colore giallastro la si può osservare alle seguenti coordinate 40,89º Nord latitudine e longitudine ovest 9,55º".
Nella sua visione a distanza la Medium continua:
"Mi trovo in fondo a un canyon molto profondo. Alzo gli occhi e vedo un enorme e ripido muro che sembra estendersi fino all'orizzonte in entrambe le direzioni. Vedo anche degli strani edifici di proporzioni gigantesche privi di ornamenti ma composti esclusivamente da muri di pietra liscia." (46,45º nord e 353,22º latitudine longitudine).
"Ciò che vedo ricorda una strada molto larga lungo la quale vi è un grande blocco, simile al monumentale obelisco di Washington." "(45,86º nord e 354,1º latitudine longitudine).
"Noto inoltre una struttura molto interessante, simile a un acquedotto o a un canale curvo. L'orizzonte in sé è alquanto strano e tutto sembra apparirmi estremamente vago."(15º di latitudine e longitudine 198º Est).
"Ci sono inoltre diverse piramidi di notevoli dimensioni." (80º a 64º Sud latitudine e longitudine).
La conclusione
Secondo la veggente, su Marte erano vissute delle creature che cercarono di fuggire in un nuovo mondo ove sopravvivere all'imminente cataclisma marziano. Inoltre, tutti i loro tentativi di fuggire dal pianeta Marte sono falliti tutti miseramente , e, alla fine, si videro costretti a trovare rifugio su un corpo celeste la cui superficie era ricoperta da enormi vulcani, crepacci e piante molto strane.Secondo il documento, un agente della CIA avrebbe anche chiesto al medium di entrare in contatto con gli alieni per capire meglio i loro obiettivi. Tuttavia, coloro che hanno preferito ignorare la luce, hanno "sperimentato" delle terribili allucinazioni.
L'esperienza della medium si conclude invitando gli agenti a fare "ritorno" nella realtà.Nel 1995 il progetto Stargate è stato trasferito alla CIA in modo che potesse fornire una valutazione in retrospettiva dei risultati ottenuti dalla ricerca. La CIA avrebbe anche stipulato degli accordi con alcuni Istituti americani preposti alla ricerca e alla valutazione dei fatti sopra citati.
Kaiser ripete l'opinione espressa sopra.
 Su un universo di gonzi troviamo un altro argomento che abbiamo già affrontato:
La risonanza di Shumann si sta innalzando per riflettere coscienze più elevate?
Opera nientemeno che di christina sarich (is a musician, yogi, humanitarian and freelance writer who channels many hours of studying Lao Tzu, Paramahansa Yogananda, Rob Brezny, Miles Davis, and Tom Robbins into interesting tidbits to help you Wake up Your Sleepy Little Head, and *See the Big Picture*.). tratto da  theeventchronicle, sito specializzato in notizie fasulle
Le risonanze di Schumann sono frequenze magnetiche oscillanti che si verificano nello spettro elettromagnetico della Terra. Si dice siano generate dalle variazioni elettromagnetiche che avvengono all’interno del nucleo della terra, che poi influenzano la superficie della terra e la ionosfera, compresi gli esseri senzienti che vivono su di essa. Questa risonanza ha misurato circa lo stesso livello per centinaia, se non migliaia di anni, ma sembra stia cambiando. Perché?
Qualcuno che ha studiato fisica ci spieghi per favore cosa sono le "frequenze magnetiche oscillanti" (secondo Piratina sono parenti delle microonde ELF)
Gregg Braden sostiene di avere trovato la prova che HAARP e altre arme meteorologiche abbiamo a che fare con la risonanza di Schumann, sostiene anche che ci siano prove negli archivi della biblioteca di Seattle e, anche se questo non è stato verificato, molti altri hanno suggerito che la frequenza Schumann non sia solamente alterata per controllarci, ma che può essere anche alterata, a seconda del nostro livello di coscienza. 
Ah beh, se lo dice gregg braden....
Come la ricerca dell’istituto Heart Math ha rivelato attraverso la raccolta di un flusso continuo di dati dal campo magnetico della terra, sembra essersi verificato un cambiamento nella coscienza globale, evidenziato dai cambiamenti nella frequenza di Schumann. Potete voi stessi guardare un calendario spettrogramma per vedere i cambiamenti, qui.
Inoltre, la ricerca suggerisce che, quando molte persone sono in allineamento pacifico, i cambiamenti di risonanza riflettano questo stato. In altre parole, stiamo cambiando la magnetosfera del pianeta con i nostri pensieri e le nostre azioni. Questa ‘coerenza’ è probabilmente sostenuta anche dallo spazio.
Anche l'istituto hearth math lo abbiamo già incontrato. Conclusione
Le risonanze di Schumann sono osservati sperimentalmente emergere in diverse frequenze legate alle onde cerebrali. Si va da 6 a 50 cicli al secondo a, in particolare 7.8 (alfa), 14 (basso beta), 20 (metà beta), 26 (beta elevato), 33 (beta elevato), 39 (gamma) e 45Hz (gamma), con una variazione giornaliera di circa +/- 0,5 Hertz.
83 è la più forte delle sette risonanze, nella gamma di onde alfa cerebrali. Se l’aumento di risonanza continua, questa risonanza primaria, l’impulso di terra, cambia da una banda alfa bassa (7-10Hz) ad una sub banda alfa alta (10-12Hz), forse influenzando la nostra capacità di rilassarci profondamente, di equilibrarci e di integrare la nostra connessione mente/corpo. Essa potrebbe influenzare il sonno REM e il sogno. Se continua a salire, erra supererà la soglia di attività beta ‘veloce’. Beta bassa (12-15Hz) è associata con la mancanza di attenzione e concentrazione, e beta bassa può anche riflettere un Deficit di attenzione o Disordine.
L’ampiezza (cioè intensità) della risonanza di Schumann non è costante, e sembra essere estremamente dipendente dalla temperatura tropicale (e quindi globale). Infatti risultati preliminari sembrano indicare che un semplice aumento di un grado di temperatura sembra essere correlato con un raddoppio della RS. Questo non potrebbe essere più significativo, in quanto non si sa quale effetto psicobiologici queste fluttuazioni possono avere sugli esseri umani.
Sembra che il ‘risveglio’ stia accadendo attraverso di noi, e per noi, dal di dentro e attraverso le influenze “esterne”. Senza dubbio se la risonanza di Schumann sta cambiando in modo significativo, ciò che resta da vedere, sono le conseguenze di questi cambiamenti.
Come ben sapete noi, felini compresi, siamo profondamente ignoranti, di quanto riportato sopra non abbiamo capito un accidente, Come dici Kaiser? Secondo te non c'è niente da capire?
Un argomento allegro lo troviamo su il cielo non ci manda segni:
Estinzioni di massa coincidono con il passaggio della Terra attraverso i bracci a spirale della Via Lattea
Autore e fonte di questo "articolo" sono ignoti
L’Estinzione nella storia del nostro pianeta in qualche modo viene distribuito in modo non uniforme, ciò impedisce di assumere una qualche connessione con gli eventi e fattori extraterrestri. Nel tentativo di capire cosa potesse essere, gli scienziati hanno proposto una teoria che vede l’estinzione della specie Umana, associata alla traiettoria del sistema solare attraverso le braccia della Via Lattea.
Non vorremmo mostrare ancora la nostra ignoranza, ma ci sembra che il sistema solare non se ne vada a zonzo da una parte all'altra ma si muova assieme a tutte le stelle di un braccio galattico attorno al centro della via lattea
Il Sole e i suoi pianeti, una volta ogni 200 milioni anni, effettuano una rivoluzione completa intorno al centro galattico. Durante gli anni il sistema solare passa attraverso i bracci a spirale della Via Lattea. Tra un braccio galattico ed un altro vi è una zona oscura denominata Dark Rift e in questa zona, durante il passaggio del nostro siostema planetario possiamo trovare una elevata densità di stelle e gas interstellari. In questo tratto oltre ai gas interstellari ci sono comete e asteroidi.
Vediamo: abbiamo una zona oscura con elevata densità di stelle? Ma sono stelle non luminose?
Il passaggio attraverso le zone del Dark Rift aumenta notevolmente la probabilità di svariati incontri ravvicinati con oggetti spaziali e supernove – che potrebbero portare agli eventi, in linea di principio, in grado di distruggere la maggior parte degli organismi viventi nel più breve tempo possibile. La maggior parte degli studiosi sono anche attratti da un’altra opzione: perturbazioni a causa dell’influenza gravitazionale dell’ambiente stellare denso, potrebbe violare la stabilità della nuvola cometaria (Nube di Oort) alla periferia del sistema solare, spingendo in tal modo una grande cometa ha colpire il pianeta Terra. In linea di principio, questo può anche portare a conseguenze spiacevoli.
In questa zona oscura ci sono anche le supernove...strano perché in genere le supernove sono luminosissime. La conclusione è un classico
Ovviamente, la comunità scientifica dovrà considerare tutte le altre alternative: si dovrebbe sapere che tipo di riparo si possa fare scavando nel proprio cortile un bunker, anche se l’Elite di Potere ha già provveduto a crearsi i propri bunker anti-asteroidi, si ma a suon di miliardi di dollari. Rammentiamo che questo studio è stato pubblicato dalla Astronomical Journal qualche anno fa, e questa teoria si può leggere sfogliando il giornale online.
I famosi bunker...come se un rifugio sotterraneo potesse proteggere dall'impatto di un asteroide...
 È da un po' che non sentiamo più kryon del servizio magnetico, per fortuna che c'è fisica nientistica che provvede a rimediare a questa lacuna:
Kryon: Le Vecchie Anime
Si tratta di una "canalizzazione" di lee carroll (Kryon seems to be a prime example of unhinged, new-agey, fluffy woo with a post-modernist twist to it, and Carroll must surely rank among the most purebred crackpots out there. I seriously doubt that they have any extensive or detrimental impact, however).
La cosa va per le lunghe, estraiamo qualche brano

Salve miei cari, sono Kryon del Servizio Magnetico. Miei cari, vi abbiamo detto in precedenza che coloro i quali fanno una differenza sul pianeta in questo momento, sono quelli che hanno la maggior esperienza, ovvero coloro i quali hanno vissuto più e più volte nell’energia di ciò che chiamate Terra. Un essere umano ricco di esperienza, che ha vissuto vita dopo vita, noi lo chiamiamo “Anima Antica”.
Vorrei dirvi una cosa, se già non la sapevate. Le anime antiche sono coloro i quali si stanno risvegliando. Un’anima antica può essere sotto i vent’anni o sopra gli ottanta, non ha importanza, poiché l’antichità fa riferimento a quante vite avete vissuto e a quanto saggi siete oggi grazie ad esse. E persino adesso ci sarà chi chiederà: «Sono un’anima antica?»
Voglio darvi qualche parametro su cui riflettere, ma prima voglio ripetervi una cosa. Vedo la dolcezza, la bellezza, lo scopo del vostro essere qui. Provengo dall’altra parte del velo dove il tempo non esiste; lì la percezione è diversa da qui; in quel luogo, se volete chiamarlo luogo, c’è il riconoscimento di tutto ciò che siete. Vediamo le frustrazioni della singola vita che state vivendo e allo stesso tempo la bellezza delle vite che avete vissuto in precedenza. Vediamo per che cosa siete venuti, attraverso che cosa siete passati e per quale ragione credete di essere qui; lo vediamo tutto simultaneamente. Eppure vi chiedete: «Sono un’anima antica?» Ed è stupefacente per noi, mentre siete qui seduti ad ascoltare. È già di per sé stupefacente il solo fatto che lo chiediate. Miei cari, c’è così tanto qui che voglio che percepiate, di cui non riesco nemmeno a parlare. Voglio che questo messaggio risuoni come verità, così che sappiate chi siete. Voglio iniziare il viaggio a proposito di voi che fate queste domande, per validare ciò che già sapete a un certo livello: ovvero che siete anime antiche.
Ad un certo punto anche lui dà i numeri
Quanti di voi vedono le 11:11 sull’orologio, anime antiche? Sapevate che si tratta di un sistema di recapito alle anime antiche, per far sì che sappiano d’essere anime antiche? È di questo, che si tratta. È fuori anche dalla sincronicità; e se fosse un caso non dovrebbe accadervi di vedere questi numeri così spesso. È un sistema di comunicazione d’Amore che dice: “Sappiamo chi sei, anima antica”.
Magari sei una donna che non ha mai avuto figli; eppure a qualche livello ne hai e lo sai, puoi percepirlo. Magari sei una donna che non ha mai avuto figli e nemmeno ne avrai perché senti di averne avuti più, più e più volte, e ora è tempo di riposarsi. Ma sai come ci si sente, vero? Lo sai davvero… anima antica! Sei stata qui abbastanza tempo perché la tua akasha risuoni con l’essere madre.
Lo stesso vale per gli uomini. Un uomo che è di indole dolce, un uomo che non ferirebbe mai un altro essere umano, sa al livello più profondo di aver probabilmente causato morte,e sa come ci si sente… a qualche livello. Ora, se sei un uomo seduto in questo uditorio ad ascoltarmi, ti sfido a seguirmi in ciò che sto dicendo, perché lo sentirai, sai di averlo fatto. Risuona nella tua Akasha, è parte della tua struttura cellulare; per quanto dolce tu possa essere, per quanto rispettoso tu possa essere in questa vita, sai di avere un guerriero dentro di te.
Saltiamo alla fine
Questo è un sistema, e la nuova energia del pianeta ha bisogno delle anime antiche, ha bisogno che l’esperienza delle anime antiche e la loro saggezza entrino nelle griglie, così che quanti nasceranno in futuro abbiano ciò che voi avete insegnato loro attraverso il vivere le vostre vite. È un sistema che è esoterico, difficile da descrivere, e profondo. Pensateci! Vivendo qui oggi intridete le Griglie di conoscenza per le generazioni future. Come pensate che l’umanità possa mai maturare ed evolvere spiritualmente senza questa conoscenza? La risposta è che non può, e voi siete coloro i quali la immettono direttamente nelle griglie del pianeta. Questo, insieme alle capsule del tempo dei Pleiadiani, a mano a mano che vi danno queste informazioni, creerà un pianeta asceso… alla fine, in un tempo molto lontano da oggi, ma tutto importa. State piantando i semi per il futuro, semplicemente essendo in questa sala e permettendoci di parlarvi.
Concludo. Voglio che pensiate a tutte queste cose e che vi domandiate: «È possibile che io sia più di quel che penso? È possibile che Dio mi conosca, mentre sono semplicemente seduto qui, con tutti i miei problemi, le mie frustrazioni, con tutti gli incarichi che devo svolgere, i figli che devo crescere, e i parenti che devo compiacere, e i capi al lavoro e altro ancora… e ancora… È possibile che Dio mi ami attraverso tutte queste cose?» E la risposta è: SI! SI, SI e SI! Sei veramente molto importante, anima antica! Congratulazioni. Questo è il tuo scopo: essere! E così è.
 "E così è.", se così non è aspettiamo, magari così sarà.
Non possiamo trascurare gli anunnaki, altrimenti si offendono, vediamo cosa ci racconta di loro wlady:
La regalità discesa dal cielo 
La fonte è nientemeno che ancient code, Piratina, felino maligno, dice "una fonte adatta per wlady"
Si crede che gli Anunnaki possano essere stati i creatori dell'essere umano. Questi possenti Dei hanno lasciato la Terra in un lontano passato, dicendo che un giorno sarebbero tornati. Curiosamente, se guardiamo in tutto il mondo alle antiche culture, la maggior parte di loro raccontano di Dei-Creatori, Dei-creatori che hanno promesso che un giorno sarebbero tornati.
Secondo alcuni ricercatori e autori di libri, gli Anunnaki sarebbero dovuti tornare sulla Terra al fine di "correggere ciò che avevano fatto male" al fine di accelerare un risveglio spirituale e l'evoluzione della coscienza umana.
Secondo una recente intervista con Stan Deyo gli Anunnaki potrebbero essere di ritorno sulla Terra, Stan ha detto che la NASA e il Pentagono ritengono che gli Annunaki torneranno con l'arrivo del pianeta Nibiru.
Se lo dice stan deyo non può che essere la verità che più vera non c'è
DNA: La prova degli Dei?
Secondo ricercatori provenienti dal Kazakistan: "La nostra ipotesi è che una civiltà extraterrestre più avanzata si era impegnata nella creazione di una nuova vita e diffusa sui vari pianeti. La Terra è solo uno dei pianeti".
I ricercatori indicano che: "Quello che vediamo nel nostro DNA è un programma composto da due versioni, un codice strutturato gigante, e un semplice codice di base."
Il gruppo di ricercatori crede al fatto che la prima parte di codice del DNA non è stato scritto sulla Terra e secondo loro è verificabile. In secondo luogo e, soprattutto, i soli geni non sono sufficienti a spiegare il processo di evoluzione, una evoluzione/brusca ... 'gioco' ci deve essere qualcosa di più.
Secondo Makukov: "Prima o poi", "dobbiamo accettare il fatto che tutta la vita sulla Terra porta il codice genetico dei nostri cugini extraterrestri e che l'evoluzione non è quello che pensiamo che sia".
Le implicazioni di queste scoperte scientifiche rafforzano rivendicazioni da parte di altri individui e osservatori che affermano di aver avuto contatti con gli alieni che sembrano come gli esseri umani. alieni simili a quelli umani avrebbero potuto fornire una parte del materiale genetico necessario per l'evoluzione umana.
Ci sono anche i "ricercatori provenienti dal Kazakistan", Piratina miagola "i famosi ricercatori kazzari..."
Infine due ricercatori geniali
Secondo Gregg Braden - un autore americano di letteratura New Age, che ha scritto sul fenomeno 2012 e divenne noto per la sua affermazione che la polarità magnetica della Terra era sul punto di invertirsi, affermando inoltre che, abbiamo solo 20 dei 64 codoni nel nostro DNA. Ci si deve chiedere: "Perché la fonte della creazione ha limitato le nostre capacità genetiche disattivando la maggior parte del nostro DNA?"
Nientemeno che gregg braden che dimostra la sua totale ignoranza per quanto riguarda il codice genetico (fosse solo di quello...), ma non basta ecco un altro ricercatore
Simon Parkes - un ricercatore di UFO - dice che abbiamo 12 filamenti di DNA e ogni filo è legato ad una specifica razza galattica. Ipoteticamente, se saremo in grado di trovare un modo per accendere ai latenti codoni nel nostro DNA, potremmo praticamente e istantaneamente fare qualsiasi cosa, come ad esempio curando ogni persona sul pianeta, così come la guarigione del nostro pianeta.
Proprio lui: simon parkes, padre, figlio, zio, cugino ecc. di alieni. Cosa dire di fronte a simili personaggi? Kaiser suggerisce: puppa!!!
Ne avremmo molte altre di cose da raccontare, le teniamo in serbo (anche in croato) per la prossima volta ed andiamo con la parata finale.
 Dai commenti sul fogna blog, il komandante contro i contatori del gas (fosse mai che gli tocca pagarlo). Una curiosità: siamo andati sul blog ed abbiamo fatto due conti, c'erano 35 commenti dei quali 19 erano del komandante...
Sempre il komandante parla delle confidenze di un insider pilota dell'aeronautica, deve trattarsi di suo cugggino
Un po' di seguaci del komandante, si osservi il bellicoso prank.
Questo dev'essere un altro eroico combattente del tipo di prank. Osservate cosa si è fatto tattuare sulla schiena per spaventare i nemici mentre scappa....

Sanremo: il festival manifestazione massonica
Sempre il festival...per fortuna c'è chi vigila
...la folla di manifestanti contro "l'ideologia gender"
Per finire rossella che spiega come applicare le sequenze di grabovoi alle gatte in amore, Piratina e Kaiser sperano che i felini sappiano come applicare le unghie.





6 commenti:

  1. Questa risonanza ha misurato circa lo stesso livello per centinaia, se non migliaia di anni, ma sembra stia cambiando.

    Mi piacerebbe sapere da chi e come sia stata osservata e "misurata" la frequenza di risonanza centinaia o migliaia di anni fa, per poter stabilire che è sempre rimasta circa allo stesso livello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta dei dati riportati nell'opera del prof. Dino Sauro, roba di oltre 65 milioni di anni fa....

      Elimina
  2. Galuppini è bresciano-

    Ecco un sua foto con Sotiris Sofias. Il Galuppa è quello a sinistra.

    https://pianetax.files.wordpress.com/2012/05/img_2042-1024-x-768-1.jpg

    RispondiElimina
  3. Segnidalculo, per quanto riguarda le estinzioni di massa, è partito dall'Ipotesi di Shiva (https://it.wikipedia.org/wiki/Ipotesi_di_Shiva) per poi sparare una serie di cazzate.

    RispondiElimina
  4. "Vediamo: abbiamo una zona oscura con elevata densità di stelle? Ma sono stelle non luminose?"
    shhttt, non disturbare, è la nursery della famiglia Nibiru

    RispondiElimina
  5. "Vediamo: abbiamo una zona oscura con elevata densità di stelle? Ma sono stelle non luminose?"

    Vero, ma siccome i nostri prodi complottari vedono tutto sempre in chiave negativa, una zona densamente popolata di stelle non può che essere una sorgente di buio.

    RispondiElimina