privacy

sito

net parade

siti web

domenica 28 agosto 2016

Grandi investigazioni, sciacalli e altro

Incorruttibili lettori, anche oggi, benché sia domenica vi propiniamo una nuova dose di queste scombiccherate chiacchiere, domani chissà, potremmo anche lasciarvi tranquilli, per intanto leggete e soffrite, o magari ridete o arrabbiatevi, a seconda del caso.
Cominciamo con un'altra indagine del komandante sanremese (di adozione). Piratina e Kaiser dicono che abbiamo fatto male a tirar fuori Rip Kirby, è vero, oltre ad essere molto più intelligente del komandante Rip aveva anche successo con le donne, ma noi siamo buoni...
Vediamo cosa scrive strakki su uno dei suoi fogna blog:
Vediamo cosa si cela dietro questo titolo
UN ISRAELIANO A PARIGI...
Il "caso" vuole che proprio la mattina di venerdì 13 novembre 2016 si era svolta un'esercitazione "antiterrorismo" da parte del personale del SAMU, il servizio di emergenza ed urgenza medica della città metropolitana di Parigi. Tra le 21 e le 22:30 la simulazione si trasformò in... Bataclan.
Chi ha realizzato il servizio fotografico, poi spacciato per "I soccorsi alle vittime del Bataclan"? Di chi sono i due scatti alla giovane sulla carrozzina così sorprendentemente somigliante all'Italiana ufficialmente uccisa all'interno del locale Bataclan e cioè Valeria Solesin? Un tale Pierre Terdjman, fotoreporter e giornalista.
Una scoperta straordinaria (e sbagliata come vedremo poi)
Ma c'è di più, la prova che si tratta di un gombloddo!!!
Si tratta di un fotografo che ha lavorato per Haaretz... quotidiano israeliano e, da quanto si nota dalla sua fisionomia, è evidentemente medio-orientale. Quindi il reportage, non in modo fortuito è suo. Ancora più curioso, però, è il fatto che, scorrendo a ritroso i post sul suo profilo Twitter (ma anche nel suo sito personale), nei suoi servizi e resoconti ha letteralmente omesso la settimana del Bataclan. Perché? 
Pensa tu, un fotografo che ha lavorato per un quotidiano israeliano...quale altra prova si può chiedere?
Lo abbiamo detto molte volte: gratta la crosta di un complottista e salterà fuori un nazistello idiota.
Ma ecco arriva quel crapulone del male di Task Force Butler che si permette di non credere ai risultati dell'indagine strakkinesca e pubblica:
Sempre più a fondo, sempre più cazzaro.
Dopo la conferma che la famiglia della Solesin ha querelato lo Strakkino per le sue sciacallate sulla morte della giovane ricercatrice, diamo notizia di questo nuovo delirio strakkiniano sulla Solesin, condito con un pizzico di sano antisemitismo, e nuovo immediato sputtanamento.
Il nostro formaggino nazionale pubblica, su una delle sue discariche per allucinati, un nuovo delirio (archiviato qui: http://archive.is/Pk3n8) nel quale si vanta di aver "aidentificato" il fotografo della "Solesin", un certo Pierre Terdjman secondo lo Strakkino, guarda caso uno che ha lavorato per un giornale israeliano; chissà quali grandi misteri ci sono sotto.
Un po' di antisemitismo, come di prassi nella cameretta, non fa mai male.
Dopo aver riportato "l'indagine" del komandante Task si permette di riportare i risultati di una sua indagine
Peccato però che, come al solito, il nostro grande investigatore abbia toppato alla grande.
La foto originale della "Solesin" è infatti di proprietà della Associated Press, sul sito della quale è possibile rintracciarla con tanto di credenziali del vero fotografo: Thibault Camus
http://www.apimages.com/metadata/Index/France-Paris-Shooting/fbd253f4e7964a759c22c791ed3499d2/9/0
Strakkino, ogni giorno che passa dimostri sempre più di essere solo un immenso cazzaro.
In attesa di altre grandi indagini passiamo ad altro
 Sul blog di Wlady fa la sua ricomparsa una vecchia conoscenza, nientemeno che marvin herndon, il nostro "maverick geophysicist" torna alla carica contro quei cattivoni che non prendono nella giusta considerazione il suo articolo referato
Il team di disinformazione è ben addestrato 
Il nostro eroe spara a casaccio, vediamo qualche pezzetto
L’11 agosto 2016, Christine Shearer, Mick West, Ken Caldeira e Stephen J. Davis hanno pubblicato su Environmental Research Letters [da qui in avanti ERL] una lettera di nove pagine dal titolo “Quantificare il Consenso degli Esperti contro l’esistenza di un segreto, il programma su vasta scala di Irrorazione Atmosferica” [Allegato A]. Sì, è davvero una squallida scienza. La scienza è un processo logico, non è un processo democratico.
Nella scienza il consenso è una sciocchezza. La tabulazione delle opinioni non ha alcun valore scientifico, anche se può ingannare coloro che sono all’oscuro. Ma vi è un problema molto, molto più grave con la lettera a ERL. L’intento di tale lettera ERL, io affermo, è quello di ingannare la comunità scientifica e l’opinione pubblica circa l’esistenza di un segreto, un programma di irrorazione atmosferica su vasta scala che dura ormai da una quindicina di anni, con sempre maggiore durata e intensità e che ha, potenzialmente, conseguenze negative sulla salute di milioni di persone in America, Canada, Europa e altrove. Tale pubblicazione, che coinvolge individui associati con le istituzioni, io affermo, rende le istituzioni colpevoli e potenzialmente esposte al contenzioso in quello che molti considerano un crimine contro l’umanità.
Notevole "la scienza è un processo logico, non è un processo democratico" è quello che si cerca di far capire ai fuffari quando sostengono che l'omeopatia funziona perché ci sono tante persone che ci credono, solo per fare un esempio
Vi è un ente ben organizzato di disinformazione, impiegato per ingannare il pubblico circa l’esistenza di un grande programma segreto di irrorazione atmosferica, e per ingannare il pubblico riguardo ai concomitanti effetti negativi sulla salute. Mick West è l’amministratore di uno dei siti web di disinformazione, metabunk.org. Lì scredita ingiustificatamente osservazioni scientifiche ed evidenze scientifiche e sporca la reputazione degli individui, compresa la mia.
Anche altre persone sono coinvolte nell’intimidire gli editori delle riviste scientifiche con menzogne e disinformazione, e, almeno in un caso, avere un incontro faccia a faccia con un editore di una rivista per ‘incoraggiare’ il ritiro ingiustificato di articoli. In breve, dopo che il mio articolo su Current Science è stato pubblicato [Allegato B], un individuo, in contatto con l’editore, tramite una serie di menzogne e travisamenti, ne ha richiesto il ritiro. L’editore, un uomo integro, mi ha inviato le osservazioni letterali e mi ha chiesto di rispondere per iscritto, cosa che ho fatto [Allegato E]. L’editore avrebbe pubblicato la denuncia e la mia risposta, ma il portatore dell’istanza di reclamo non avrebbe dato il permesso di pubblicare.
Il team di disinformazione è ben addestrato; sono riusciti a provocare due peer-reviewed successive
e il ritiro di due articoli scientifici pubblicati su riviste di sanità pubblica, senza che all’autore venisse permesso di vedere i reclami e rispondere ad essi. L’Allegato F è una copia del più recente ed ingiustificato ritiro, un articolo pubblicato su Frontiers in Public Health dal titolo “Pericoli umani e ambientali prodotti dalla continua irrorazione globale troposferica di particolato per la modificazione climatica”. Tale articolo prevede tre linee indipendenti di prove a sostegno del fatto che la sostanza principale che viene spruzzata nella bassa atmosfera (troposfera) consiste, probabilmente, in ceneri tossiche volatili di carbone, e descrive alcuni dei gravi rischi per la salute pubblica. L’Allegato G, un post di comunicazioni relative alla debacle del ritiro, dà un quadro chiaro delle azioni ingiustificate che derivano dall’attacco di disinformazione agli editori e funzionari di Frontiers.
Morale: il povero marvin non ha ancora capito che è stato fregato da due "riviste scientifiche" che si sono fatte pagare per pubblicare il suo "articolo" senza occuparsi minimamente di una vera revisione. Sembra che marvin abbia presentato una querela...
Passiamo al terremoto, abbiamo visto sciacallate di ogni tipo, Bufale un tanto al chilo, offre una panoramica:
Fare sciacallaggio non significa solo rubare nelle case danneggiate, ma anche sfruttare le sciagure altrui per lucrare con preorganizzata disinformazione.
L’infamia non ha limiti!
Non mi riferisco solo al pregiudicato napoletano partito appositamente per andare a rubare tra le case amatriciane lesionate e beccato dalle Forze dell’Ordine, al quale auguro parecchi anni di gattabuia con tutte le aggravanti possibili immaginabili.
Mi riferisco piuttosto a tutti coloro che abusano di questa catastrofe per amplificare la propria già criticabile attività di pubblicare menzogne, bugie, bufale e disinformazione. In una volgare parola: pubblicare cazzate!
Se ciò non fosse volutamente premeditato, si potrebbe anche chiudere un occhio: l’ignoranza può essere capita. Ma esiste la prova conclamata, palese e inequivocabile di una precisa volontà di scrivere idiozie consci del proprio operato, perché tanto… chissenefrega della moralità. L’importante è ottenere afflusso al mio sito e fare quindi lauti guadagni con gli sponsor. Non importa se sulla pelle dei terremotati.
Eh già, perché qua non si sta parlando di scie chimiche, per le quali si accuserebbe non-si-sa-bene-ancora-chi di complottare per manipolare il clima e gli uragani o magari pure (già che ci siamo) i terremoti. Qua si tratta di prendere per il culo gli italiani e credo che di questo, proprio in questi momenti, detti italiani ne abbiano già le palle piene.
Auspico quindi una maggior pubblica e generale presa di coscienza nei confronti di questi avvoltoi e delle loro attività, invitando chiunque a prenderne le opportune distanze in attesa che una legge nazionale metta fine a queste vomitevoli speculazioni.
La lista di chi in questi pochissimi giorni ha approfittato del disastro è lunghissima, a dimostrazione di quanto si possa sfruttare l’emotività collettiva sull’onda della sciagura in atto.
Talmente indignante e riprovevole che pure alcune testate che dovrebbero essere ben al di sopra dell’attività di debunking, quali La Stampa, Repubblica.it e Qelsi.it, hanno denunciato detti episodi. Poi c’è anche ovviamente l’amico Puente che in questa pagina ha puntualmente fatto il suo lavoro.
Andate a leggere, se ancora non l'avete fatto, tutto l'articolo, ne vale la pena, ci troverete diverse cose di cui ci siamo già occupati in questo blog e altro.
 Abbiamo già avuto occasione di incontrare daniela martani, personaggio il cui massimo trionfo nella vita è stato la partecipazione alla nona edizione del grande fratello.
La nostra eroina avrebbe pubblicato un post su facebook in cui tirava in ballo il karma per la distruzione di Amatrice, la logica era: ad amatrice hanno inventato l'amatriciana, l'amatriciana si fa con la pancetta, la pancetta si fa uccidendo il maiale, quindi la distruzione della città è una vendetta divina per l'uccisione dei maiali.
Naturalmente è scoppiato il pandemonio, la nostra eroina vegana ha cercato di tirarsi fuori dicendo che le avevano rubato l'account facebbok.
Vediamo che ci dice Antonio Moliterni in proposito (ma parla anche di altri):
PERCHÉ NON CREDO A DANIELA MARTANI (Il Karma Non Perdona – cit.)
Tra gli altri viene citato anche il komandante.
Ma veniamo alla martani, lei è vittima della lobby dei macellai...come potevano i macellai trascurare un personaggio di cotale importanza ed ascendente sul pubblico (come sarebbe a dire chi cavolo è? Kaiser ti sembrano domande da fare?)
La potentissima Lobby dei Macellai! Questa enorme lobby diretta da prestigiosi macellai italo-americani, roba che manco ne Il Padrino, ha violato l’account della Daniela e le hanno hackerato il profilo, lasciandole un prosciutto intero nel letto!
È tutto un complotto della lobby in combutta con gli illuminati, i quali vogliono incrementare il consumo di carne nel mondo, e Daniela Martani è l’unica che può impedirglielo!
Sapevatelo!
No, dai, seriamente: ci stavate cascando, eh?
Scherzi a parte, speriamo solo che i macellai non si risentano troppo di questa accusa del tutto infondata (e anche piuttosto stupida) e che non decidano di sporgere querela.
Cioè, me lo auguro, eh!
Ma torniamo a noi.
Io, nel frattempo, piuttosto incuriosito da queste dichiarazioni chiamioamole singolari, sono andato su Twitter per cercare di capire che cosa cappero stesse accadendo e, l’unica cosa che ho trovato, è stato un tweet della nostra mitica Martani che spiegava il tentativo di hackeraggio del suo profilo Facebook.
Ci sono, però, alcune cose che in questa vicenda proprio non mi spiego. Cose che vi elencherò una per volta.
Prima di cominciare, credo sia doveroso dire che ho preso questi screen da alcune pagine Facebook (tra le quali, Il Muro del Disagio), anche perché i tweet di Daniela Martani erano talmente tanti che era molto difficile seguirla volta per volta (in realtà, io non la seguo proprio ed è stato ancor più difficile per il sottoscritto fare screenshot dei suoi cinguettii).
Ma andiamo per ordine e vediamo di elencare questi buchi logici in questa intricata trama degna del miglior film thriller che si rispetti.
 Va bene, l'articolo continua ancora a lungo, vale la pena di leggerlo quindi andate al link e buon divertimento.
In tema di terremoto poteva mancare lui? Naturalmente no:
I terremoti si possono provocare, Nikola Tesla ci spiega come
Ce lo spiega daniele reale nel suo nuovo mondo
"L'uomo può riuscire a dividere in due i continenti,
senza esplosioni o guerre".
Nikola Tesla

È quello che disse Nikola Tesla, elaborando la teoria dellla "telegeodinamica" dopo aver scoperto le onde terrestri stazionarie.
Nel 1896, infatti, Tesla accidentalmente provocò un terremoto nella Città di New York usando un piccolo oscillatore meccanico, dal suo laboratorio di Houston Street.
Quando l'oscillatore ricevette il segnale di ritorno di un sisma longitudinale o un'onda di energia sonora, aggiunse nuova forza al ritorno, e dopo alcuni minuti questa onda era cresciuta ad livello tale che le forze oscillatorie crearono dei piccoli terremoti locali.
In quell'occasione il più grande scienziato al mondo dichiarò:
"Stavo sperimentando con le vibrazioni.
Avevo con me una delle mie macchine e volevo vedere
se riuscivo a farla sintonizzare con le vibrazioni della materia
del palazzo in cui mi trovavo.
Ho aumentato la potenza dell'oscillatore tacca per tacca.
Ci fu un suono peculiare ad un certo punto, così chiesi ai miei collaboratori la provenienza di quel suono, ma non sapevano.
Ho aumentato di un paio di tacche ancora la potenza della mia macchina. Ci fu uno scricchiolio più forte, a quel punto sapevo che mi stavo avvicinando alla vibrazione dell'acciaio
utilizzato per la costruzione del palazzo.
Spinsi la macchina ancora un pò' più in alto.
Improvvisamente tutti i macchinari pesanti che si trovavano
nelle vicinanze hanno iniziato a muoversi pericolosamente.
Ho afferrato un martello e ho rotto la macchina.
L'edificio sarebbe crollato sulle nostre teste in un paio di minuti.
Fuori, in strada c'era un pandemonio.
La polizia e le ambulanze sono arrivate.arrivarono di tutta corsa. Abbiamo detto alla polizia che dev'essere stato un terremoto... "
La Terra poteva essere dunque usata come un conduttore che risponde a vibrazioni elettriche, e questa scoperta può essere applicata nello studio della prevenzione dei terremoti e maremoti, o per provocarli e dunque come un'arma catastrofica.
Possiamo dire, con tutto il rispetto per "il più grande scienziato del mondo" che ci sembra una raccolta di frasi senza senso? Tra l'altro alla fine del XIX secolo la conoscenza della geologia e della geofisica era ancora rudimentale, non si conosceva il meccanismo della tettonica a zolle e non si conosceva il meccanismo che provoca i terremoti.
Non manca nemmeno la famigerata foto dell'attacco elettromagnetico, quella apparsa su decine di pagine fuffare. La conclusione
Lo scivolamento delle placche
può allora propagarsi su grandi distanze,
con un'onda di taglio, e scatenare un sisma.
Lo stesso sistema viene utilizzato per smuovere il fondale marino, considerando che i razzi utilizzati a propellente solido funzionano molto bene nell'acqua e sotto pressione. Viene portata ad ebollizione l'acqua di un bacino acquifero, situato o sotto la superficie terrestre, o sotto il fondale oceanico, azionando un effetto "cric" , per poi far detonare al di sotto della faglia un ordigno nucleare.
Tali interventi sono molti ricorrenti nei pressi delle piattaforme petrolifere off shore o delel zone costiere, e vanno a creare una nuova forma di guerra in cui per indebolire un avversario vengono ricreati dei "fenomeni naturali" .
Infine, bersaglio di queste operazioni sono anche i vulcani attivi, che hanno un meccanismo interno analogo a quello di una geiser: raggiunta una temperatura soglia tale da innalzare la pressione, avviene l'esplosione e la colata di magma. Le microonde inviate su basse frequenze, capaci di portare dell'energia termica a grande profondità, scaldare il magma e di rendere il sistema instabile, se è vicino al suo punto critico.
Gravi tragedie hanno colpito l'umanità, eventi naturali che si traducono in catastrofe soprattutto perchè spesso i più colpiti sono i paesi in via di sviluppo, o i poveri della Terra: tsumani, terremoto in Iran, eruzioni inquietanto, potremmo nascondare qualcosa, ben più terribile del cambiamento climatico e dell'influsso della luna.
Possiamo dire una raccolta di cazzate? Piratina e Kaiser dicono che è la definizione appropriata.
Per concludere col discorso terremoti andiamo su perché il cielo non ci manda qualche segno? Dove troviamo:
L’aumento dell’attività sismica causata dall’accelerazione del nucleo della Terra
La fonte è questo sito russo, essendo in russo non sappiamo cosa dice veramente
Non si è ancora concluso il 2016 ma una serie di terremoti in diversi angoli della Terra, parliamo di eventi che variano di intensità, ovvero dal molto mite al catastrofico, hanno causato un sacco di distruzione e morte.
Contemporaneamente con l’aumento dell’attività sismica, scienziati australiani hanno cominciato a registrare numerosi campi elettromagnetici sul nostro pianeta. La stranezza è che questi disturbi non possono essere spiegati con l’attività solare. Dopo una raccolta di dati completa e di ricerca, gli scienziati hanno concluso che la causa di variazioni nei campi elettromagnetici, potrebbe essere associata con una variazione di velocità del nucleo del pianeta, che inizia a ruotare più velocemente rispetto a prima.
Gli stessi ricercatori hanno trovato una correlazione tra lo “shift” del cambio di velocità di rotazione del nucleo, con una sorta di “eventi”misteriosi che sono stati registrati in diverse parti della Terra. Rammentiamo che un aumento della rotazione del nucleo terrestre, potrebbe ridurre la durata del giorno.
D’altra parte, vi è una stretta connessione tra le fluttuazioni decennali della rotazione terrestre e le variazioni delle caratteristiche climatiche e glaciologiche. Si credeva fino a poco tempo fa, che i processi di rotazione nel nucleo della Terra non potevano influenzare il cambiamento della circolazione atmosferica, variazioni di temperatura, precipitazioni, ghiacciai e di altri processi climatici e le caratteristiche. Ora gli scienziati notano grossi cambiamenti a livello meteorologico e climatico, oltre alla variazione dei campi elettromagnetici.
Gli scienziati riconoscono che in questa fase di sviluppo della ricerca, non si può controllare la velocità di rotazione del nucleo del pianeta, quindi se continua ad accelerare, si dovrebbero prevedere un aumento del numero delle calamità naturali, eventi climatici estremi, nonché fenomeni poco noti, molti dei quali le persone li associano ad eventi mistici.
 Chi saranno questi "scienziati australiani" non è dato sapere...come dici Piratina? Il Dr. Kan Guro e la Dot.ssa K.Oala? Possibile....
 Passiamo alla sovranità individuale, vediamo cosa ci propone alessandro di gaia: 
Vediamo quali perle di saggezza distilla  (va bene Kaiser, le perle non si distillano. Felino pignolo!)
Come abbiamo visto, dopo aver subito, il furto del nome datoci dai genitori, gli uomini di stato, creano l'entità giuridica, dalla quale, derivano TUTTE LE PERSONE GIURIDICHE.
Per riprenderci il dono fatto dai genitori, dobbiamo farne pubblicità alle "istituzioni", e per farlo e' bene notificare la cosa nel giusto modo. Quando lo si notifica, e' sempre bene farlo alla persona giuridica, più che al NOME LEGALE.
Invece di scrivere: "all'attenzione del prefetto/direttore/ etc/ Pinco Pallino", noi metteremo: "all'attenzione del prefetto/direttore/etc...".
Cosa significa? Scrivendo nel primo modo, rimosso Pinco Pallino, potremmo esser costretti a rinotificare la cosa. Con il secondo metodo, chiunque veste la carica, si becca tutto
Dopo questa lezione di sovranismo, una cosa importantissima....veniamo ad un classico del complottismo.
Ce lo presenta il battagliero ghigo:
Frittura d'Uomo 
Trattasi di un articolo di rob watson (chi mai sarà? l'unico che abbiamo trovato è un atleta, marciatore) presentato nientemeno che da henry makow makakow (Henry Makow, PhD (b. 1949) is what you get when you cross a men's rights activist with a paranoid conspiracy theorist. Makow believes the world is controlled by nefarious Judeo-Masonic/Satanic/Commie forces, spearheaded by the Rockefeller Foundation. He also believes that the aforementioned concocted feminism, so that women wouldn't have children, as part of depopulation efforts. His writings can be found on notorious websites Whale.to, Jesus-is-savior.com, and Alex Jones' PrisonPlanet.)
Vediamo un po
Esiste un Piano degli illuminati per 'Friggere' l’umanità?
Io non credo in chi diffonde panico per il gusto di farlo ma questo vivido resoconto di Rob Watson sul piano degli Illuminati che seminano il nostro cibo e l’aria con nanoparticelle elettrosensibili in grado di controllarci o ucciderci è credibile e vale almeno la pena di prenderlo in considerazione.
Gli illuminati sono un chiodo fisso di makakow...proviamo a leggere il "vivido resoconto"
Quando H.G. Wells scrisse ‘La guerra dei Mondi’, ha immaginato creature provenienti dallo spazio che attaccano l'umanità utilizzando una tecnologia avanzata. L'umanità si è finalmente salvata dalla nostra minaccia più elementare tra le forme di vita, i batteri, che co-abitano questo pianeta.
Ma cosa succede se, invece dell’umanità, sono le più piccole forme di vita con DNA (i mitocondri e tutte le numerose cellule che abitano questo pianeta) ad essere sotto attacco?
Questo scenario allarmante in realtà è già esattamente ciò che sta accadendo con la diffusione esponenziale della nanotecnologia. C'è una profonda perdita di biodiversità sul pianeta e la maggior parte di noi era troppo indaffarata per notare che questo è stata un’azione assolutamente intenzionale.
Questo assalto al pianeta ed ai suoi abitanti viene a voi grazie alle aziende ed ai vostri governi.
Questi sono gli strumenti degli Illuminati, i pochi illusi, che credono di possedere questo pianeta e gestire l'umanità come semplici schiavi.
Ci considerano come beni accessori con cui giocare.
Ma in fondo hanno solo paura di perdere il loro potere e di condividere le risorse di questo pianeta su una base più equa.
Questo Circo Massimo è stato già giocato nel corso della storia. Essi hanno creato degli schiavi dopo altri schiavi, esercito su esercito, per mantenere il loro controllo.
Oggi si nascondono dietro le loro iniziative sui cambiamenti climatici, mentre seminano aerosol tossici nell'atmosfera.
ZOMBIE VIRUS e gli Smart-Phone Ingannatori
Quando il segnale verrà trasmesso sul tuo cellulare, si attiverà ciò che verrà descritto in futuro, come un virus zombie. Lontano dall'essere un virus, è infatti un segnale che attiva le particelle metalliche inglobate negli alimenti che restano in attesa del segnale per attivarsi. Queste particelle sono così piccole che non si possono vedere. Sono state aggiunte al nostro cibo ed alle bevande per anni in attesa del completo sviluppo di questa terribile tecnologia. Dietro un comando oscuro, attivato tramite il vostro telefono cellulare o dispositivo simile, queste particelle si comporteranno come Nano-Miscelatori, omogeneizzando gli organi vicini alla sorgente di radiazione.
Quando hai il tuo cellulare nel taschino ci si può aspettare un attacco di cuore. Quando lo si porta in una tasca anteriore dei jeans, verranno fritti tuoi organi interni. Vicino al tuo cervello avrai un ictus o qualche altro male.
Noi potremmo sanguinare dagli occhi, dal naso, dalle orecchie e dalla bocca.
Noi potremmo gridare per il dolore lancinante per come si diventa uno zombie.
Tecnologie simili sono state già introdotte nei veicoli che guidiamo.
Tecnologie remote di rottura, freni Boston, tecnologie di accelerazione incontrollata, tecnologie allo sterzo remote. Sono simili infatti al QRS-11, il chip da giroscopio che può essere utilizzato per usurpare il controllo di aeromobili dalle mani dei piloti. Il sistema ci controllerà e si impossesserà di noi.
Quando queste cose iniziano ad accadere, sarà facile convincere le forze dell'ordine e le forze armate che devono proteggere il resto della società da questo virus infettivo, dai gruppi di cittadini che mostrano questi sintomi. Poi l'abbattimento dell’umanità avrà inizio.
Noi schiavi sono già stati contrassegnati come rifiuti dalla stessa tecnologia che ci portiamo addosso e dentro. Sarà come dire ai nostri gestori dove ci si trova e che siamo noi gli aeromobili.
Così quelli considerati una minaccia al sistema potranno essere smaltiti silenziosamente ed in modo efficiente, lasciando solo un rapporto di qualche evento avverso. Tanto la storia è sempre stata scritta da chi detiene il potere.
I giovani di oggi sono incoraggiati a farsi fare un Tatuaggio (con un costo 'animico' ingentissimo -ndr). Sai cosa c'è nell’inchiostro del tatuaggio?
Francamente non è bello, ci sono particelle di metallo ed altre cancerogene. Ma noi veniamo addestrati ad accettare questi nano-bot quantici con RFID e solo un pò di polverina magica in buona misura.
La tua vita e quella della tua famiglia è in pericolo imminente, dalla mancanza di conoscenza
Opinione felina: gran raccolta di str...ate!
Concludiamo con una pagina ad alto contenuto mistico-religioso...beh, non troppo
DNA, prime prove scientifiche dell'esistenza di Dio 
La cosa sembra interessante, tale da cambiare il mondo
Gli scienziati del WIT scoprono un equivalenza linguistica tra le sequenze del DNA "spazzatura" e l'aramaico antico
Gli scienziati del WIT, in collaborazione con il Progetto Genoma Umano e la Bob Jones University, hanno fatto quella che potrebbe essere la scoperta più sorprendente di questa, o di qualsiasi altra generazione. Mentre lavoravano per capire e mappare la funzione di sequenza del DNA nel genoma umano conosciuta come "DNA spazzatura" (per la loro mancanza di funzione conosciuta), gli scienziati del WIT hanno notato che, mentre le sequenze del DNA che stavano vedendo assomigliavano poco a delle codifiche di funzione biologica, portavano invece ad una sorprendente somiglianza a modelli di linguaggio umano.
I ricercatori del WIT, lavorando a stretto contatto con i linguisti e i filologi della Bob Jones University, hanno deciso di analizzare e decodificare le aree dei trasposoni e dei retrotrasposoni che sembrano indicativi del linguaggio umano.
I professori di linguistica presso la Bob Jones University, noti da tempo per il loro rigore intellettuale, hanno cominciato a tentare di tradurre i segmenti decodificati che gli forniva il WIT. La struttura umana era evidente e dimostrabile in natura. Il codice del linguaggio trovato che utilizza sequenze di ventotto valori indipendenti, cadde facilmente nella gamma di incidenza degli alfabeti conosciuti.
Le sequenze di valori indipendenti hanno altresì rispecchiato la struttura della composizione delle parole in lingue umane. Il team di linguistica e filologia del Bob Jones ha iniziato a fare un ampio confronto dell’incredibile script trovato nel "DNA spazzatura", con i cataloghi di ogni linguaggio umano registrato sperando di trovare dei linguaggi simili in modo da poter cominciare a formulare delle traduzioni del messaggio nascosto nel DNA. I professori sono stati scossi da puro stupore quando hanno scoperto che esisteva una lingua, e una sola lingua, che fosse in grado di tradurre direttamente i filamenti di DNA sequenziali.
Il linguaggio del "DNA spazzatura", il DNA che gli scienziati avevano per anni scartato come inutile, è indistinguibile dall’ aramaico antico.
Sconvolgente, ma un momento: il W.I.T., ovvero il  Wyoming Institute of Technology, un'organizzazione scientifica che non esiste (del resto wit in inglese significa arguzia), non è la prima volta che lo incontriamo, naturalmente i fuffari ci cascano sempre.
Ancora più sorprendente, in quanto i linguisti hanno iniziato a tradurre il codice contenuto nel genoma umano, hanno scoperto che parte dello script che conteneva era a volte notevolmente vicino ai versetti che si trovano nella Bibbia. E a volte a intere citazioni bibliche.
Il PYGB dei geni umani, il Phosporomylase glicogeno, un trasposone non codificante, contiene una sequenza linguistica che si traduce come: "Alla prima pausa del giorno, Dio formò il cielo e la terra." Questo ha una sorprendente somiglianza con Gen 1:1 "In principio, Dio creò il cielo e la terra ".
Il gene Bmp3 ha una sequenza del retrotransposone che traduce il ben noto
1 Cor 6:19: " Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi, il quale voi avete ricevuto da Dio, e che voi non appartenete a voi stessi?"
Questo si ripete più e più volte in tutta l'intera sequenza del DNA umano.
Il codice genetico equivalente all’ aramaico antico che sembra tradursi come la Parola di Dio al suo popolo.
Matthew Boulder, linguista responsabile del progetto e professore di scienze applicate presso la Bob Jones University, ha rilasciato questa dichiarazione: "Per quanto riguarda le prove, sono lì e sono, a mio parere, innegabili. La stessa parola di Dio, elegantemente intrecciata dentro e fuori dei nostri corpi e delle nostre anime, è chiara come il sole. E la bellezza di questo, che Dio avrebbe stabilito parole di verità nei nostri stessi esseri, mostra il suo amore e il Miracolo ".
Gli scienziati del WIT attendono una replica della ricerca dell’estrazione e del sequenziamento del DNA "spazzatura" con la verifica della traduzione in aramaico da fonti indipendenti, prima di andare avanti sul processo di valutazione inter pares e la pubblicazione della loro ricerca completa ad oggi.
Aspettando che "gli scienziati del WIT" concludano le loro "ricerche" ci fermiamo e procediamo con la parata finale, oggi breve.
 Un genio ci spiega il piano che sta dietro l'immigrazione
Dubbi di marco sui sismologi....
La mitica pam ci fa sapere che ci sono ragazze/i giovanissimi che le scrivono che è una grande (ma una grande cosa?), è vero, il QI si sta abbassando
Sempre pamela ci fa nuovamente vedere le sue abbondanti grazie





 


  


 


8 commenti:

  1. "Le microonde inviate su basse frequenze, capaci di portare dell'energia termica a grande profondità, scaldare il magma [...]"

    quello che, fuori di scherzo, fa veramente paura è che a usare paroloni senza senso (vero dr. D'Ulcamara?) si rischia di essere creduti da chi (il barbiere? l'ortolano? lo spazzino? col massimo rispetto per tutti nell'ambito delle proprie competenze) non sa ma "gli piace" al di fuori di ogni logica, ragionevolezza ed esperienza... ahimè 1 persona 1 voto...
    (chiedo scusa, hai begg iu pàrdon, per essere stato serio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ossa di Tesla non si girano più nella tomba, ormai sono completamente polverizzate.

      Elimina
  2. a proposito della Pam esibizionista (e chissà cosa ne pensano Mandy e Taty...) sono abbastanza vecchio e disincantato per non soffermarmi solo sulle rotondità, e trovo che la sottile cerulea corona dell'iride e l'ampia pupilla di giaietto sono davvero stupefacenti
    poveraccia lei, e poveracce Mandy e Taty se davvero esistono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspettiamo che ci faccia vedere tutto....

      Elimina
    2. Ma certo che le povere bimbe esistono, qui trovi il link per sentire l'intervista in cui racconta l'allontanamento coatto delle piccole da parte dei servizi sociali.
      http://www.nextquotidiano.it/pamela-scuppa-ci-spiega-come-curarsi-con-amaroli/

      Elimina
  3. A proposito di Marvin "the martian" che continua con i suoi articoli "peer reviev" potrei scrivere un articoletto sul tema, in particolare sull'attendibilità del peer review di riviste come quelle che hanno pubblicato il suo articolo.
    Fammi sapere se la cosa ti interessa.

    RispondiElimina
  4. Nuovo sputtanamento per lo Strakkino.

    http://strakerenemy.blogspot.it/2016/08/un-altro-sputtanamento-per-il-cazzaro.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo metto da parte per il prossimo post.

      Elimina