privacy

sito

net parade

siti web

martedì 1 agosto 2017

È arrivato Lucifero

Incandescenti lettori, come annunciato dal meteo, non quello indipezzente, è arrivata l'ondata di caldo africano, noi siamo qui a sudare mentre Poratina e Kaiser cercano un po' di refrigerio mettendosi lunghi distesi sul pavimento, secondo le previsioni ci aspettano delle giornate bollenti, il nostro programma è uscire la mattina al levar del sole, fare un paio d'ore di passeggiata e poi chiuderci in casa sperando nel ventilatore. In ogni caso non temete, o magari temete, le nostre consuete cattiverie non mancheranno.
Iniziamo occupandoci di Leonardo, no, scusate, Piratina ci segnala che non si tratta di Leonardo ma di leonarda, ce la presentano i veri vincitori liberamente animali:
La visione del mondo di Leonarda 
Si tratta di una conversazione tra roberto duria e leonarda, vediamo qualche punto illuminante
Me: Alcune domande che mi sono venute in mente stanotte: se la Terra è piatta e la cupola è impenetrabile, lo è in entrata e in uscita. Ma forse alcune astronavi aliene sanno come penetrarla. Che forma ha Nibiru? Dov'è? E' piatto anch'esso? E' un'invenzione del massone Sitchin? E le altre razze aliene dove vivono, su pianeti o su altre dimensioni? Tu mi dirai: gli alieni non esistono…
Leonarda: Non ho nessuna verità ma io penso che non ci siano pianeti là fuori, sono tutte invenzioni della NASA e tutto computer grafic. Intorno alla Terra pare ci sia acqua e se vedi le immagini riprese da privati sulle stelle puoi capirlo meglio. Nibiru non esiste, e tutta l'informazione di questo tipo arriva da società dei Rockfeller apposite nel creare religioni o messaggi spirituali o new age o alieni che stanno per arrivare. Alieni? Per me i cosiddetti alieni sono demoni in una dimensione più sottile ma sempre qua in mezzo a noi, da sempre e molto prima di noi. Infatti, ci sfruttano tipo animali da allevamento. Potrebbero essere anche rettili e demoni insieme o una delle due. Gli ufo? Sono sempre loro e ora sicuramente collaborano con militari e subordinati umani. Questo mondo era sicuramente prima di loro e continua ad esserlo. Hanno sfruttato questo mondo fino a distruggere tutto. Penso che siano stati loro a incenerire la creazione precedente a base di silicio, ma questo è un altro argomento.
" io penso che non ci siano pianeti là fuori, sono tutte invenzioni della NASA" stranamente i pianeti erano conosciuti da molto prima che la NASA esistesse....poi un piccolo telescopio permetterebbe di vederli, almeno i principali. Veniamo alla creazione
Me: Ho già visto e pubblicato sul blog diversi video sulla Terra Piatta. Ho ancora molti interrogativi irrisolti. Per esempio: chi ci ha creati? Non siamo frutto di manipolazione genetica ad opera degli Anunnaki (o Elohim)?
Leonarda: Chi ha creato gli esseri umani? O la Creazione? Penso che siamo stati oggetto di una manipolazione genetica, molto probabilmente di questi Annunaki o Elohim o di chi sa chi, ma non vengono da fuori, non c'è nulla là fuori di quello che ci hanno detto.
 " Chi ha creato gli esseri umani?" Citofonare Charles Darwin....
Leonarda: Gli ebrei da soli non ce l'avrebbero fatta. Dietro ci sono i demoni come YHWH /Satana /Baal e magari sono la stessa entità con nomi differenti.
Me: Gli ebrei e i loro protettori occulti sono quelli che conosciamo meglio, ma in altre parti del mondo hanno fatto disastri come in Occidente.
Leonarda: A me piace di più immaginare la creazione come la descrivevano gli antichi, anche Yggdrasil, l'albero con i vari mondi, lo sento più reale della palla che gira. Gira nello spazio solo da circa 400 anni da quando la massoneria lo ha deciso.
Me: Beh, adesso non esageriamo, altrimenti potrebbe andar bene anche la grande tartaruga che sorregge il mondo. Ci sono anche molti miti, nella cultura umana.
Leonarda: Beh, la tartaruga no. La razza occulta si mantiene con energia del nostro sangue e morte.
Vi siete chiariti le idee sulla realtà? Sì sulla realtà della psicopatologia miagola Kaiser.
Visto che siamo in tema "scientifico" parliamo di relatività.
Ce ne parla un noto tuttologo, nientemeno che alfonso luigi marra:
Circa il perché la teoria della relatività di Einstein è errata ovvero circa il cos'è il tempo ed il perché non è relativo alla velocità.
Si tratta di un lungo testo che passerà alla storia...vediamone qualche brano
L’unica, vera intuizione di Einstein fu in realtà che la matematica è solo un’opinione, e che anzi la scienza, le sue formule e le sue equazioni, purtroppo, di solito, tutto sono fuorché neutrali.
A quel punto, se fosse stato un genio (la genialità implica la positività, sicché non esistono né geni del male né geni del nulla), si sarebbe scagliato contro l’apparato scientifico per tentare di smascherarlo e di cambiarlo.
Invece, siccome era solo un furbacchione, ritenne di "seguire la corrente" sfruttando la sua intuizione per integrarsi nella "scienza vincente" attraverso il pontificare teorie senza capo né coda, come quella della relatività: indimostrabili e contraddittorie chiacchiere nonché presunte "equazioni" prive dell’unica caratteristica che dovrebbe avere una teoria scientifica per essere vera: essere ovvia, perché è ovvia sia la realtà che le regole che la governano.
Perché bisogna credere a me piuttosto che ad Einstein? Perché per credere a me basta saper credere ai propri occhi, anche se occorre aggiungere che saper credere ai propri occhi è molto meno semplice di quanto si possa immaginare.
Io cioè mi avvalgo del metodo "auto - dimostrativo", basato sul fatto che lo stesso lettore, senza l’ausilio o il conforto di nessuno, sia in grado di leggere, capire, valutare e quindi condividere o non condividere quello che scrivo.
Il singolare risultato è che le mie tesi sono quasi sempre condivise ma, tanto sono ovvie, da sfuggire sistematicamente al lettore, anche specializzato, che si tratta di scoperte scientifiche destinate a mutare la cultura, come nel caso della teoria su cosa è il tempo, la quale, ed eccoci a noi, costituisce la altrettanto ovvia dimostrazione della falsità della teoria della relatività.
Dopo averci spiegato il suo metodo epistemologico il nostro "fisico" passa al sodo
Circa il cosa è il tempo
La realtà muta continuamente la sua forma.
Questi mutamenti di forma delle realtà non sono tutti tali che gli uomini li possano percepire.
Ad esempio, la realtà intorno a noi muta di forma perché gli animali si muovono, o le cose leggere vengono spostate dal vento, o perché il sole o la luna o le stelle si spostano nel cielo; e tutto ciò può essere approssimativamente percepito.
Non possiamo però percepire il muoversi delle entità minime all’interno degli oggetti, così come non possiamo percepire i mutamenti che avvengono fuori dalla portata della nostra vista o su di un continente lontano.
La realtà inoltre assume periodicamente forme che sembrano ripetersi, per quello che possiamo percepire, identiche le une alle altre.
Ad esempio, ogni giorno spunta il sole, e la realtà, da questo punto di vista, riassume la stessa forma del giorno prima.
Nel mentre però, durante ogni giorno che si ripete, avvengono una miriade di mutamenti, alcuni dei quali ricorrono innumerevoli volte durante una giornata, come le onde del mare, ed altri invece che hanno una ciclicità più lunga del giorno, come la crescita delle piante.
Gli uomini e le altre entità viventi hanno dovuto pertanto "convenire" una forma del conoscere / cultura che consentisse di rapportarsi correttamente fra loro e con questi continui e complessi mutamenti della realtà.
Questa forma del conoscere-ovvero modo di vedere, di percepire mentalmente, di pensare la realtà-è il concetto di tempo.
Il tempo cioè non è altro che un codice / cultura per individuare le varie forme che la realtà assume "istante per istante".
Ovvero, non esiste alcuna entità autonoma tempo, ma esiste solo una cultura del tempo come convenzione fra gli uomini allo scopo di classificare le innumerevoli forme della realtà che si succedono.
Vi lasciamo il piacere di andare a leggere il resto dell'opera del tuttologo, siamo certi che questo assaggio vi ha invogliato.
Continuiamo con la "scienza", lasciamo la fisica e passiamo alla neurologia:
NEUROPLASTICA: "ALZHEIMER, NON MI AVRAI" 
Ce lo spiega ivanov antar raja su altra fuffità, articolo copiato dal sito dell' advanced mind institute, opera di lenny rossolovski
...LO CONSIGLIO COME PROFILASSI A TUTTE LE PERSONE OVER 50 ATTENTE ALLA SALUTE...
"...Un lavoro meraviglioso, importante, imponente. Grazie a questo programma ho avuto la netta percezione di avere una marcia in più in molte occasioni. Fallo e vedrai le tue potenzialità liberarsi da 1 a + infinito. " (Vitriol)
«Neuroplastica» è una nuova rivoluzionaria tecnologia che permette di ampliare notevolmente la banda dei ritmi cerebrali. I ritmi cerebrali di una persona che ha fatto un corso di «Neuroplastica»superano diverse volte quelle di una persona media. Gli effetti positivi del programma, quali: il miglioramento delle capacità cognitive, nuove connessioni neuronali, la caduta degli stereotipi, i pensieri originali – si vedranno già dopo alcune settimane.
Bisogna dire che ogni persona potrà avvertire degli effetti diversi, propri, i risultati sono molto individuali. Come non esistono sulla Terra due persone uguali, non ci saranno due risultati identici: ci sarà colui si libererà dalle cattive abitudini, colui che vincerà nella lotta contro un male cronico, e colui che raggiungerà delle vette nell'arte e nello sport.
Il principio d'azione.
Il programma consiste di tre meditazioni. La prima (Accelerazione) aumenta la frequenza dei ritmi cerebrali da 8 a 44 Hz, da alfa a gamma. La seconda (Stabilizzazione) aiuta il cervello a sostenere la banda dei ritmi più ampia. La terza (Rallentamento) rallenta la frequenza dei ritmi da 44 a 8 Hz, da gamma ad alfa ritmi.
Queste tre meditazioni rappresentano una “palestra” per il vostro cervello, insegnandolo gradualmente ad usare una banda di frequenze più ampia per risolvere diversi problemi della vita.
Una persona che ha fatto questo corso risulterà superiore a molte altre persone che non allenano il cervello e vivono di stereotipi che permettono di non pensare e di usare degli schemi prestabiliti. Già dopo alcune settimane capirete quello che voglio dirvi. 
Piratina chiede: ma queste tre "meditazioni" sono a pagamento? Naturalmente sì, risponde Kaiser.
I vaccini sono l'argomento top tra i laureati alla YouTube University, ignoranze sconfinate ce ne offre un esempio:
Opera di marcello pamio perito elettronico, quindi espertissimo nel campo della genetica) con l'aiuto della dott.ssa valeria gentili, specialista in OPTT e popolo unico. Il testo è lungo, se ve la sentite potete andare al link, noi come al solito  vi proponiamo qualche brano
Sugli effetti collaterali dei «farmaci pediatrici» chiamati vaccini, non ci sono dubbi, se non nei cervelli di quelle persone profondamente analfabete e ignoranti che si informano tramite la televisione e i giornali, e da parte di quel mondo scientifico e corrotto collegato a doppia mandata con le lobbies della chimica e farmaceutica.
 "se non nei cervelli di quelle persone profondamente analfabete e ignoranti" secondo Kaiser una buona definizione di coloro che credono a "scienziati"  come pamio. Saltiamo avanti
Cosa succede inoculando DNA umano?
Alcuni dei virus citati, sono ospite-specifici e per sopravvivere creano stretti legami con le cellule in cui penetrano. Quando un virus matura e si divide, acquisisce alcuni frammenti del DNA delle cellule che lo ospitano e se viene utilizzato per preparare un vaccino porta con sé frammenti del DNA delle cellule su cui è stato coltivato (in questo caso DNA fetale umano).
Poiché il nuovo DNA virus/cellula-fetale è almeno in parte della stessa specie del destinatario del vaccino (razza umana), nel momento in cui il DNA virale modificato viene a contatto col DNA umano del soggetto che ha ricevuto il vaccino, si verifica la cosiddetta ricombinazione omologa del DNA (un processo che avviene spontaneamente solo all’interno di una stessa specie). Si vengono così a formare cellule con un DNA virus/cellula-fetale/vaccinato che possono venire riconosciute come estranee scatenando una risposta immunitaria volta ad eliminare queste cellule anomale (infiammazione). Dato che l’oggetto di questa battaglia sono le cellule del soggetto stesso, si può scatenare una «risposta autoimmune» nei soggetti che presentano una predisposizione.
Sarà un caso, ma oggi le malattie autoimmuni (oltre una ottantina, tra cui: diabete tipo-1, artrite reumatoide, lupus, tiroidite, sclerosi, ecc.) sono in crescita esponenziale tra la popolazione infantile e adulta. I geni che sono stati collegati all’autismo (AAGs: autism associated genes) hanno una sensibilità molto elevata verso gli insulti alla stabilità genomica in confronto al gruppo di tutti i geni contenuti nel genoma umano e in particolare la sensibilità maggiore è stata riscontrata nei AAGs del cromosoma X.
I virali prodotti da linee cellulari fetali contengono quantità inaccettabilmente elevate di frammenti contaminati di DNA fetale umano e questi vaccini potrebbero indurre l’autismo, proprio perché il DNA fetale contaminato dal virus agisce su aree del nostro genoma che sono più sensibili a questo tipo di insulto e che sono proprio le aree che contengono i geni collegati all’autismo. Ecco il classico esempio di danno epigenetico. Ma non è tutto…
Vediamo la conclusione
Conclusione
Ricapitolando: nei vaccini pediatrici oltre ai pericolosissimi adiuvanti, metalli pesanti, formaldeide, antibiotici, ecc. si trovano cellule derivate da feti umani abortiti “tenute in vita” (passatemi il termine) da oltre cinquant’anni grazie a fattori tumorali di crescita e moltiplicazione.
Oltre a questo, che è sufficientemente grave per inquietarsi l’animo, alcuni vaccini contengono pure il virus SV-40 delle scimmie che potrebbe giocare un ruolo importante, come co-fattore, nell’insorgenza di tumori nell’uomo.
Da oltre mezzo secolo, ricercatori pazzi, al cui confronto Mengele è stato un pivellino, lavorano alacremente per tenere in vita cellule fetali che serviranno a Glaxo, Sanofi e Merck per la produzione di vaccini.
Ricordate il nostro mantra preferito? Lo dedichiamo agli autori di questo articolo:
Vanga, miniera e fonderia
è la cura per la cialtroneria
Si tratta di medicina alternativa...
 A proposito del decreto sui vaccini obbligatori uno che ha scoperto un complotto, anzi un gombloddo, passato inosservato è albino. Sul suo quotidiano d'informazione controcorrente ci spiega:
Vaccini, segreterie in crisi. Appello deputate Pd: assumere amministrativi su tutti i posti liberi
Il nostro riprende un articolo da tecnica della scuola, poi fa le sue considerazioni
Chiaramente una velina scritta aa Washington. Vi ho già spiegato che impiegano donne. Pima hano creato il “femmininicidio” e la neolingua sindaca, ministra e poi tutte le porcate contro i 10 comandamenti e i sacramenti fatti da donne. La Pinotti importa immigrati facendo il contrario di ciò che un ministero della difesa dovrebbe fare. Capite da soli lo scopo di Boldrini, Bonino, Kyenge e Raggi. Per la droga libera, il suicidio legale mascherato da eutanasia, ius soli, i matrimoni gay (e poi con animali) i relatori sono sempre donne. Controllo mentale MlUltra. Solo in Vaticano non hanno potuto mettere una donna, ma tranquilli che Bergoglio rimedierà.
Fra l’altro, in questi giorni la UE sta varando l’ennesimo piano “contro gli scafisti” il cui scopo è di incrementare l’afflusso di clandestini. Vi scrissi anni fa che, entro il 2020, avevano intenzione di farne entrare 10 milioni in Europa dopo avere fatto uscire la Gran Bretagna. Vi scrissi pure che i paesi anglosassoni (compresa Malta) gli immigrati li mandano da noi.
Tornando all’articolo sopra, esso prelude alla militarizzazione della scuola come in USA. Devono “includere” le centinaia di migliaia di minori neri e magrebini che oggi bighellonano sui marciapiedi delle città italiane rubacchiando e spacciando droga. A breve, vedrete, emaneranno un provvedimento per installare i metal detector all’entrata degli istituti scolastici. Come in America. Quanto ci scommettete?
Ci utilizzano come “centro di americanizzazione” per il terzo mondo come io vi scrivo dal 2011:
https://archive.is/XIfA3
La “aggressione” ai 3 deputati PD è stata inscenata. Li hanno fatti passare apposta dove si trovavano i manifestanti (per sicurezza, tre uomini):
Si tratta di un testo che traspira...cosa traspira? Piratina avrebbe una risposta, ma è meglio non scriverla.
Lasciamo la terra ed andiamo nello spazio, i filosofi & logici ci propongono un articolo copiato da ancient code :
L'ex direttore della NASA: Marte ha probabilmente avuto la vita in passato, ciò significa che può avere la vita anche adesso!
Gustiamoci la solita mirabile traduzione
Charles Frank Bolden, jr, ex amministratore della NASA, Maggiore dei corpi marini degli Stati Uniti e un ex astronauta della NASA ha fatto commenti sorprendenti sul pianeta rosso quando è stato Amministratore della NASA. In un'intervista, Bolden ha dichiarato come "... Marte è la Terra sono molto simile , è un pianeta sorella alla Terra, è il pianeta più probabile del nostro sistema solare che HA AVUTO LA VITA UN TEMPO, ED ANCHE OGGI... "
Marte è stato oggetto di discussione per decenni tra gli astronomi e gli scienziati. Migliaia di anni fa, le civiltà antiche in tutto il globo osservavano i cieli e di conseguenza Marte, la stella rossastra, brillante nel cielo notturno. Ma tutte queste osservazioni sono state fatte con l'occhio nudo. Alla fine, negli anni 1800, gli osservatori con potenti telescopi furono costruiti in tutto il mondo e gli astronomi iniziarono a esplorare lo spazio come mai prima. Nel 1877, Giovanni Virginio Schiaparelli (1835-1910), direttore dell'Osservatorio di Brera di Milano, che osservava il pianeta rosso come nessuno prima, cominciò a mappare e denominare aree sulla superficie di Marte.
Alla fine ha definito i "mari" ei "continenti" del pianeta rosso (le aree scure e leggere del pianeta) con nomi provenienti da fonti storiche e mitologiche. Era lui che vide canali su Marte e decise di chiamarli "canali". Canali, che significa canali, ma si suppone fosse tradotta in "canali" che qualcuno ha frainteso e implicito che Marte abbia una vita intelligente sulla sua superficie.
Infine, la notizia si diffuse, ed era dovuta principalmente al recente completamento del canale di Suez nel 1869 - molto probabilmente la meraviglia dell'ingegneria dell'epoca - che l'errata interpretazione fu tolto dal contesto, cioè che erano state scoperte grandi strutture artificiali Sulla superficie del pianeta rosso.
Tuttavia, nel 1894, Percival Lowel, un ricco astronomo di Boston, ha fatto le sue prime osservazioni sul pianeta rosso da un osservatorio privato che aveva costruito a Flagstaff, l'Osservatorio Arizona-Lowell.
Lowel ha deciso che i canali sulla superficie del pianeta rosso erano reali e lui ha anche mappato centinaia di essi. Lowell era convinto che le linee dritte su Marte erano canali artificiali costruiti da una intelligente civiltà marziana e furono utilizzati per portare l'acqua dai tappi polari del pianeta rosso alle regioni equatoriali. Nel 1895, Lowell pubblicò il suo primo libro su Marte, con innumerevoli illustrazioni e, nei prossimi due decenni, pubblicò due libri più diffusi che avanzavano le sue idee sulla vita esistente su Marte.
Questa storia di bolden è vecchia, viene tirata fuori ogni tanto. Quanto ai "canali" di Marte si è stabilito, già da un bel po', che si trattava di pure illusioni ottiche, le sonde che hanno raggiunto il pianeta rosso lo fanno confermato.
Da qui in poi, l'idea che Mars è stato a casa di una vita intelligente si è sviluppata rapidamente.
Le teorie e le mappe di Lowell hanno influenzato lo scrittore inglese HG Wells, che nel 1898 ha infine pubblicato la guerra dei mondi, un romanzo di fantascienza dove Wells scrisse di un'invasione della Terra da strani ali mortali da Marte, nascendo un genere completamente nuovo di straniero Lavoro di fantascienza.
Ma la scienza moderna è andata molto da allora.
Negli ultimi anni abbiamo scoperto che Marte è uno dei pianeti più simili alla Terra mai trovati. Infatti, il nostro pianeta vicino era una volta - miliardi di anni fa - il pianeta gemello della Terra
Grazie ai numerosi rover e orbitatori che studiano Marte attualmente, siamo riusciti a scoprire così tante informazioni preziose sul pianeta rosso che abbiamo completamente dovuto ripensare tutto quello che pensavamo su Marte.
La ricerca della NASA suggerisce che Marte aveva una volta un enorme oceano contenente più acqua dell'oceano artico della Terra.
Come riportato dalla NASA, circa 4,3 miliardi di anni fa, il pianeta rosso avrebbe contenuto abbastanza acqua per coprire tutta la sua superficie in uno strato liquido di profondità di circa 450 piedi (137 metri). Inoltre, l'acqua avrebbe formato un oceano che occupava quasi metà dell'emisfero settentrionale di Marte, in alcune regioni raggiungendo profondità maggiori di un chilometro (1,6 chilometri).
Questo fatto è stato considerato ridicolo da molti scienziati in passato.
Ma non è tutto. Gli esperti hanno anche scoperto che Marte aveva una volta grossi fiumi e laghi che coprivano la sua superficie.
Inoltre, gli esperti hanno scoperto che anche Marte ha avuto un'atmosfera assolutamente simile alla Terra e ha probabilmente avuto tutte le condizioni necessarie per sostenere la vita come lo conosciamo. 
Lasciamo Marte ed occupiamoci di noi, sempre in relazione con lo spazio-
Su mistero fuffo troviamo una sconvolgente rivelazione:
Siamo solo degli immigrati intergalattici
Saremo giunti con delle fatiscenti astronavi? E cosa farà salvini quando verrà a saperlo?
"Come la maggior parte delle cose presenti sulla Terra, anche noi possiamo provenire da molto lontano per cui possiamo considerarci dei viaggiatori provenienti dallo spazio extragalattico o meglio ancora, degli immigrati stellari ", ha affermato Daniel Alcazar, un astrofisico della Northwestern University in Illinois (USA), il quale ha appena terminato uno studio attraverso il quale spiegare le vere origini di tutte quelle forme di vita presenti sulla Terra.
Ciò implica che le stesse cose di cui siamo fatti, probabilmente provengono da una località remota e quindi sarebbero state trasportate nell'intero universo da immani flussi cosmici che in questo modo avrebbero assolto al ruolo di inseminatori naturali (panspermia).
E 'probabile che gran parte del materiale molecolare presente nella Via Lattea potrebbe provenire da altre galassie lontane che dopo aver viaggiato nello sconfinato spazio intergalattico si è progressivamente diffuso nell'intera via Lattea. I ricercatori si sono avvalsi di una serie di simulazioni elaborate da supercomputer le quali hanno permesso loro di ricostruire ciò che sarebbe potuto accadere alle galassie durante le esplosioni di gigantesche supernove che in questo modo avrebbero emesso grandi quantità di gas fino a trasportare in varie parti della via Lattea quegli essenziali atomi forgiatori della vita sulla Terra e molto probabilmente su altri pianeti a noi ancora sconosciuti.
Quindi possiamo tranquillamente affermare che in fondo siamo tutti figli delle Stelle e che la Terra ha rappresentato solo un fortuito incidente di percorso. 
Va bene, speriamo solo non ci revochino il permesso di soggiorno.
Sempre  mistero fuffo ci fa altre rivelazioni:
Kaiser e Piratina dicono che è da un po' che non sentivamo più parlare dell'area 51, ne sentivano la mancanza
Lungo la catena montuosa che fiancheggia la misteriosa "Area 51" si snoda una strada sterrata che conduce all'ingresso di due enormi grotte scavate tra le viscere della montagna che sovrasta la controversa base militare .
All'interno di queste grotte potrebbe effettivamente nascondersi qualcosa di estremamente classificato e ciò sarebbe avvalorato da una serie di misure di sicurezza tra cui la presenza di un campo minato.
E se tali ingressi conducessero veramente verso una struttura militare altamente segretata? È risaputo che i satelliti spia non hanno ancora quella tecnologia attraverso la quale scandagliare le profonde viscere della Terra e ciò spiegherebbe la presenza delle due enormi aperture.
Utilizzando «Google Maps» i fratelli Blake e Brett Kazinsy hanno voluto violare virtualmente la cosiddetta Area 51 dando una sbirciatina ad alcune foto satellitari e sorprendentemente si sono imbattuti con due enormi aperture di fronte alle quali si può notare una strana piazzola che probabilmente potrebbe fungere come area adibita allo smistamento veicolare.
Gli ufologi ritengono che in questo gigantesco hangar che ovviamente risulta invisibile all'occhio umano, i militari potrebbero nascondere un qualche tipo di velivolo sperimentale se non addirittura un autentico 'disco volante' ricostruito nel corso degli anni attraverso la retroingegneria aliena .
Molto si è detto su ciò che si potrebbe nascondere all'interno di alcuni Hangar accuratamente mimetizzati. Quello che molti si chiedono, è il motivo di tanta segretezza e lo scopo per cui la base è stata progettata.
Proprio questa eccessiva segretezza, ha fatto in modo che la base militare diventasse oggetto di numerose teorie del complotto.
Si ritiene che l'esercito americano stia lavorando sui resti di navicelle non terrestri alcune delle quali sarebbero state abbattute tra gli anni 1947 e 1955. Le viscere delle montagne rappresentano sicuramente il luogo ideale per nascondere velivoli altamente classificati e ciò lo dimostrerebbe l'enormi aperture ricavate tra le montagne che delimitano la segreta base militare.
Tra l'altro, la montagna stessa ricorda molto la struttura semicircolare di un disco volante. Che tipi di test vengono condotti all'interno della famosa
struttura militare ? Per quale motivo al personale civile che lavora nel suo interno è stato imposto l'obbligo della segretezza? Tutto ciò ricorda molto gli strani fatti avvenuti durante la guerra fredda quando il mondo era minacciato dalle testate nucleari degli Stati Uniti e Unione Sovietica.
Un commento intelligente:
Sotuknang 30 luglio 2017 18:33
Segretezza in una base segreta...strano!?!?
Altre basi militari in tutto il mondo invece danno gli inviti x entrare.
PS. Segreta poi...mi sembra una presa in giro. Tutti sanno dov'è.
Condividiamo.
La free energy è sempre di moda, se poi ci mettiamo anche i cerchi nel grano...dal cielo non arrivano segni ci presenta:


Scienziato italiano usa i disegni dei Crop Circle per costruire macchine “free energy”
Lo "scienziato italiano" è un certo umberto baudo "ricercatore indipendente"
Lui si chiama Umberto Baudo ed è un ricercatore indipendente, ma da quando ha cominciato a visionare molti dei pittogrammi comparsi nella regione del Wiltshire (UK) ha cominciato a comprendere come questi disegni bellissimi, dalla geometria complessa, non erano solo un messaggio rivolto all’Umanità ma molte di queste formazioni erano veri progetti per la costruzione di macchine che sfruttano tecnologie free energy.
Infatti nelle sue interviste, Baudo crede che molti cerchi nel grano sono la rappresentazione grafica dei modelli di motori magnetici e motori realizzati con questi disegni. Spiega una possibile lettura del fenomeno dei disegni nei campi, sperimentando la costruzione di macchine “free energy” ispirandosi appunto ai “crop circles”, che interpreta come disegni tecnici.
Come dice Baudo: Coloro che comunicare attraverso i cerchi nel grano sono esperti, e con il vostro aiuto stiamo cercando di mostrare l’importanza di utilizzare energia pulita e a basso costo, al fine di garantire che tutti siano liberati dalla schiavitù del settore olio. gli alieni che ci insegnano alcuni incredibili tecnologie erano? È corretta interpretazione dello scienziato italiano per quanto riguarda questi misteriosi disegni?
In una delle più belle ed aggiornate interviste a Umberto Baudo, spiega una possibile lettura del fenomeno dei Crop Circles. Ammette che per anni ha commesso degli errori credendo che i progetti connessi ai cerchi si riferissero allo sfruttamento dell’energia magnetica, ma si trattava di altro e in questo video ci spiega come ha ottenuto dei progetti di free energy dai cerchi nel grano.  
Potete andare a vedere l'intervista qui.
Lo abbiamo sempre ammesso: siamo degli ignoranti. Non c'è quindi da stupirsi se non riusciamo a capire il recondito significato di questo articolo:
La Voce della grandezza
Pubblicato da un universo di gonzi che l'ha copiato da fisica nientistica, che a sua volta l'ha copiato da mare nectaris. Proviamo a vedere cosa dice questo grandioso testo di autore ignoto
Vi è qualcosa, al nostro interno, proprio in questo momento, che ci sta incitando ad andare verso l’Alto e in Avanti. Nella geografia interiore del nostro mondo, oltre alla nebbia calata sul nostro Intento per annacquarci e trasformarci in numerelli insignificanti, noi non possiamo negare che esista un’altra Forza. Un’altra espressione. Un altro territorio interiore, che parla con una Voce che non senti, e trasmette con un Suono che non ascolti. L’Intento di questa Voce è risvegliare la nostra Grandezza Interiore. Il suo Intento è risvegliare la Verità della nostra esistenza, la Verità di chi siamo, e questa Verità non è sfruttare, abbrutire, sporcare, depredare cose, persone, esseri viventi. È una Verità di Bellezza, di costruzione e di realizzazione di cose grandi per scopi grandi. E se le diamo piena Attenzione, ovvero se muoviamo le Potenze del Pensiero verso di lei, scopriremo che questa Voce ci sta risvegliando alla Grandezza, a pensare, vivere ed agire a beneficio, utilità e servizio della Vita. Questa Voce ci sta risvegliando alla Verità.
Nella geografia interiore del nostro mondo, oltre alla nebbia calata sul nostro Intento per annacquarci e trasformarci in numerelli insignificanti, noi non possiamo negare che esista un’altra Forza. Un’altra espressione. Un altro territorio interiore, che parla con una Voce che non senti, e trasmette con un Suono che non ascolti.
Se tu dovessi investigare la provenienza di questa Voce, certamente essa potrebbe incuriosire il tuo Pensiero. Purtroppo, il nostro inconveniente come esseri umani è che non pensiamo. Il Pensiero non è ruminare in una mente distratta e sonnolenta parole e concetti senza alcuno scopo, o brandelli di frasi ripetute da altre persone o Forze al nostro apparato ricettivo. Questo è il Pensiero di “bassa lega”, il Pensiero che non è degno dello Spirito dell’essere umano, il Pensiero di un “ruminante”.
Chiarissimo vero? Saltiamo, come al solito potete andare a uno dei link
Questa Voce non vuole trasformarci in mediocri numerelli schiavi di una accettazione altrui. Questa Voce interiore ambisce alla nostra Grandezza. Ambisce a trasformarci in esseri umani liberi, completi e memorabili. Ambisce a liberarci dalle nostre catene, dalle nostre assurde considerazioni su noi stessi e sulla Vita. Ambisce a trasformarci in esseri viventi che irradiano Forza, Bellezza, Luce, Calma, in ogni gesto e in ogni Azione.
Questa Voce ambisce a trasformarci in esseri creativi, della giusta creatività, quella che scaturisce dal luogo interiore da cui essa nasce e trasmette le sue Vibrazioni di Grandezza: la nostra Natura Solare. La creatività che non distrugge, che non obbliga, che non impone, che non cerca gli applausi o il denaro o la fama come prima cosa, ma la Grandezza, la Nobiltà, la Fierezza dell’Azione nello Spirito.
Questa Voce ambisce a trasformarti in ciò che sei davvero. Non una copia, non un pagliaccio che si dimena in qualche circo più o meno dimenticato per un tozzo di pane o quattro soldi. Essa ti incita alla tua Verità, e a manifestarla. Alla tua Bellezza, e a condividerla. Alla tua Grandezza, e a mostrarla. Questa Voce ti appartiene, è in te come in ogni essere umano di questa Terra meravigliosa. Essa è la Voce della tua vera Grandezza. La sua provenienza è il Sole. Il suo Intento è la radianza totale. Le sue azioni sono la Bellezza, la Grazia, e la Pace del Ritorno. La sua meta è Unità nello Spirito. Sovrana è la tua scelta. Sacro il tuo Viaggio.
Secondo i felini è un po' di fuffa messa assieme, ma si sa, loro sono maligni.
Boccheggiando concludiamo qui ed andiamo con la parata finale.
 Le guerre atomiche dell'antichità...ci sono i documentari su YouTube!!!!
Tanto per far girare nella tomba (dovunque essa sia) le ossa di Majorana, come trasformare il polistirolo in oro (gli alchimisti antichi cercavano di trasformare il piombo in oro...)
Il ritorno di cicciolina alla politica !!!!
 La dottoressa radiata mette in guardia contro i troll, cioè contro tutti coloro che non sono tanto scemi da darle retta.
I veleni dei vaccini, saverio ci spiega come eliminarli, come eliminare saverio?
Sempre lui snocciola un po' di ca...te. ce l'ha con quelli di BUTAC colpevoli di sputtanare quelli come lui.
Meglio farsi le malattie naturalmente dice mida (dev'essere quello che ha raccontato l'attentato sul giù la coda del giornalista di richiesta), al massimo si muore...
Ecco roberto che ha scoperto al verità sul contagio...
Le analisi di "alcuni scienziati" hanno trovato i vaccini pieni di metalli pesanti...chi saranno questi "scienziati"? Ci vengono in mente due nomi.
Il senatore (ancora per poco speriamo) si sveglia al mattino e pensa ai vaccini inquinati.
Per finire il Prof.Burioni alle prese con un politico, indovinate di quale movimento (ah no, lo dice lui). 



 


 

3 commenti:

  1. Il polistiroro mi mancava...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scienza fa sempre nuove scoperte....

      Elimina
  2. Ma Bolden fa i film con De Sichen?

    RispondiElimina