privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 14 luglio 2016

Finalmente rinfresca

Irrigiditi lettori, dopo alcune giornate di caldo torrido finalmente c'è stato un sensibile calo delle temperature, sembra che per qualche giorno respireremo, ma quello che caldo o non caldo non potrete evitare è questo nuovo post, leggetelo e che buon pro vi faccia.
Cominciamo con l'occuparci del pro fesso re accongugliato, sul suo blog troviamo questo profondo testo:
Proviamo a vedere quali perle di saggezza si celano dietro questo titolo
Da generazioni i biblisti si arrovellano per cercare di capire in che cosa consista il marchio citato in Rivelazione, libello dal nucleo gnostico con successive addizioni per lo più paoline. E’ arduo stabilirlo, ma non saremo forse lontani dal vero se vedremo in codesto stigma una diavoleria tecnologica o tout court la tecnologia intesa non come strumento, ma come “fine”, nel senso sia di scopo ultimo sia di epilogo.
Il marchio ha una natura simbolica e spirituale (di una spiritualità invertita), ma tale significato archetipico non è incompatibile con una tangibile manifestazione: il segno distintivo adombra una ritualità che sancisce il dominio definitivo sull’essere umano (oggi ne sopravvivono pochi) ormai fagocitato dalla tecnica a tal punto da essere cosa tra le cose e per giunta cosa di valore inferiore rispetto agli altri oggetti. La mercificazione dei rapporti sociali e produttivi, di marxiana memoria, si è ormai estesa e radicata in ogni dove.
Quanti oggi asseriscono che mai e poi mai si lasceranno marchiare come capi di bestiame! Sennonché già molti smaniano onde sia incorporato il microprocessore sottocutaneo: saranno così sempre collegati con i dispositivi più avveniristici. La mentalità da alveare, la mente comune, passa attraverso la connessione. La connessione è come la veste del Centauro Nesso: mortale.
Quanti, di fronte alle lusinghe o alle insidie digitali, manterranno fede al loro impegno? Vediamo già code interminabili di individui in attesa di ricevere il microchip sottopelle, come per acquistare l’ultimo modello di iPhone.
Notevole il fatto che il nostro pro fesso re, che come tanti altri esiste solo grazie alla rete, ce l'abbia con le "lusinghe" e le "insidie" digitali. A cotanta saggezza non può mancare il supporto di un commento di ghigo
 Kaiser, dall'alto della sua laurea in scienze feline conseguita presso l'università di Whyskas asserisce che si tratta delle solite parole messe assieme senza un senso, solo per dimostrare la "cultura" degli autori.
Rimaniamo in compagnia del battagliero che ci presenta:
La Ballata di Rienzi 
Si tratta di un testo copiato da l'opera in casa 
Rienzi, l’ultimo dei tribuni è la terza opera di Richard Wagner e tratta della vicenda storica di Cola di Rienzo, il notaio papalino del Trecento che tentò di restaurare in città la repubblica sul modello dell’antica Roma, facendosi nominare Tribuno della plebe.
Imponente dramma in cinque atti, Rienzi rispecchia lo stile del Grand-Opéra francese, dominante allora nei teatri di tutta Europa. In quest’opera però le peculiarità di tale stile sono volutamente esasperate da Wagner in ogni aspetto, come dichiara egli stesso: «Il Grand-Opéra con tutta la sua pompa musicale e scenica, la sua passionalità ricca di effetti e operante con masse musicali, stava di fronte a me e la mia ambizione artistica mi spingeva non solamente ad imitarla, ma addirittura a superarne tutte le passate manifestazioni con un dispendio illimitato di energie.» In effetti il ventisettenne Wagner riuscì a portare davvero all’estremo ogni aspetto del Rienzi, tanto che alla prima rappresentazione a Dresda l’intero dramma, inclusi gli intervalli, arrivò alla durata record di sei ore.
Siamo pronti a scommettere, anche Piratina e Kaiser, che ghigo non ha mai ascoltato l'opera (piuttosto noiosa tra l'altro)
Rienzi rappresenta il primo grande successo del compositore tedesco, un successo che non si ripeterà più fino a oltre un decennio dopo, visto che i primi grandi drammi nel suo stile del tutto innovativo e mai visto prima furono del tutto incompresi e per molto tempo non accettati dai pubblici europei.
Il manoscritto del Rienzi era nelle mani di Hitler (fervente ammiratore dell’opera) e di conseguenza andò perso nei bombardamenti del 1945. Non esiste quindi un’edizione di riferimento e molte sono le versioni possibili, con incisioni su CD che vanno da due a quasi quattro ore. Con i suoi 150 minuti la messa in scena del Rienzi nel 2010 alla Deutsche Oper di Berlino è una versione drasticamente condensata e distribuita in due atti dal regista e scenografo Philipp Stölzl che qui utilizza in larga misura il mezzo filmico (mezzo di propaganda favorito dai totalitarismi del XX secolo) nello stile dei cinegiornali dell’Istituto Luce italiano o dei documentari di Leni Riefenstahl. 
Ecco, torniamo a chiederci il senso di questi post....A quanto pare il battagliero vorrebbe stabilire una connessione tra il Rienzi di Wagner e il presidente del consiglio Matteo Renzi...
Già che siamo da quelle parti vediamo cosa ci dicono gli animali vincitori veramente liberi:
Babilonia la Grande ha i giorni contati
Autore di questo interessante testo un certo antonello burtone (ci sa tanto di uno che spera di essere scambiato per il cardinale Bertone)
Sua Santità Benedetto XVI è l'ultimo papa in terra. Non ci sarà più nessun papa in terra prima del Gran Giorno della Seconda Venuta. Adesso è il turno dell'impostura religiosa della fine dei tempi di cui parla lo stesso Catechismo della Chiesa Cattolica con il falso profeta menzionato in apocalisse che condurrà l'umanità verso l'unica religione umanitaria mondiale e l'anticristo escatologico che dominerà il mondo con Babilonia la Grande che sarà un nuovo centro di commercio mondiale in cui l'unica valuta globale sarà il marchio della bestia. Babilonia la Grande che verrà edificata dopo che cadrà Babilonia unione europea vanterà un imponente tempio a Roma in onore della bestia. L'anticristo escatologico che attualmente si nasconde dietro porte chiuse dopo che si presenterà al mondo come un abile negoziatore di pace avrà sette anni per compiere ciò che gli sarà concesso di fare dall'Altissimo prima di essere schiacciato dal calcagno della Beata Vergine Maria e annientato dal soffio di nostro Signore Gesù Cristo.
Ecco, ora che ci ha detto queste cose siamo più tranquilli.
Visto che siamo in tema religione, millenarismo, fine del mondo e tante altre belle cose del genere andiamo su sebirvioletto e leggiamo:
Puntualizzazione sui Tre giorni di Oscurità 
Questi tre giorni di oscurità sono un classico, ricordate? Li aspettavano nel 2012 in concomitanza con tutti i disastri che sarebbero dovuti avvenire.
Sebbene io abbia già ampiamente affrontato il tema sui "Tre giorni di buio", pubblico questo articolo perché ritengo possa essere utile a tutti coloro che, fermamente arroccati sul loro intransigente punto di vista religioso, ne mettono in discussione la veridicità profetica.
Puntualizzazione sui Tre giorni di Oscurità
In tempi recenti alcuni siti web di ispirazione cattolica, assieme ad un certo numero di esponenti della Chiesa, hanno espresso il proprio scetticismo nei confronti di una delle profezie più misteriose ed "oscure" (l'aggettivo meglio appropriato) della mistica cristiana: i Tre giorni di buio.
Questa diffidenza è in gran parte guidata dalla scoperta della falsità di alcune presunte rivelazioni spacciate per "messaggi di Padre Pio", che negli ultimi anni avevano conosciuto una certa risonanza nella rete.
Volendo trascendere l'accesa discussione tra fazioni contrapposte – i detrattori e i promotori – tenteremo di analizzare la questione nel profondo, ed arrivare ad una conclusione basata sulle Sacre Scritture e sugli scritti dei santi.
Ma come si permettono di esprimere scetticismo, per fortuna il nostro sebir li mette sulla giusta strada
Gli astri si oscurano poiché sulla terra manca Dio, potremmo sintetizzare: in alcune profezie si parla, a questo riguardo, di un momento in cui il Creatore si "ritirerà" dal mondo, che fino a quell'istante aveva sostenuto malgrado l'infedeltà dello stesso.
Ovviamente l'Apocalisse non è l'unico testo biblico in cui si trovano degli elementi riconducibili ai famigerati "Tre giorni di buio".
E proprio rileggendo l'Esodo (10:21-22), troviamo un passaggio dichiaratamente esplicito:
Allora il Signore disse a Mosè: «Stendi la tua mano verso il cielo e vi siano tenebre nel paese d'Egitto, così fitte da potersi toccare. Mosè stese la sua mano verso il cielo e per tre giorni ci fu una fitta oscurità in tutto l'Egitto.»
Esattamente come accade per il sesto sigillo (il penultimo) citato in precedenza, anche nelle nona piaga d'Egitto (la penultima) la luce lascia spazio alle tenebre, preannunciando l'ultimo e devastante castigo.
In generale, considerati i numerosi paralleli (cavallette, massicce morie di animali, ulcere), potremmo affermare che i supplizi riservati all'Egitto 3500 anni fa saranno riprodotti su scala mondiale negli ultimi tempi, seppur con le relative modifiche volute dalla Volontà Divina.
Il profeta Gioele ben 600 anni prima della visione dell'Apostolo Giovanni scriveva che "Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell'Eterno" (2:31).
Lo stesso scrissero i profeti Amos (8:9) e Sofonia (1:14-15) rispettivamente 800 e 700 anni prima che fosse composta l'Apocalisse.
Interessante notare che il concetto di oscurità nei tempi antichi era proprio dello Sheol (שְׁאוֹל), l'oltretomba israelita, dunque strettamente legato alla sfera della morte.
Saltiamo direttamente alla conclusione
Considerazioni finali
Alla luce di quanto analizzato, valutati anche gli approfondimenti sull'etimologia greca di alcuni termini, ci sembra decisamente arduo bollare come falsità la profezia dei "Tre giorni di buio", e ancor peggio quella riguardante l'oscurità che avvolgerà la Terra in questi tempi apocalittici, come attestano le Sacre Scritture.
Il tutto copiato da qui.
 Torniamo ad occuparci di "misteri" terreni, filosofia e logos che roba sono si occupa di un argomento già incontrato diverse volte:
La fortezza nazista in antartica: Base 211 e operazione highjump 
Ma i nazisti non si erano rifugiati nella terra cava dove avevano imparato a cavalcare i dinosauri?
Durante la seconda guerra mondiale, il nazismo ha effettuato una serie di strani esperimenti con presunte tecnologie sconosciute al resto del mondo, nel loro tentativo di governare il mondo.
Hanno cercato in tutto il pianeta manufatti mistici e la tecnologia ultraterrena nella speranza di imbattersi in un potere supremo che avrebbe permesso loro di conquistare il mondo.
Numerose 'presunte' operazioni segrete hanno avuto luogo durante il periodo nazista, e uno delle più memorabili è quella di Neuschwabenland e la loro base enigmatica 211 situata all'interno dell'Antartide.
Neuschwabenland o Nuova Svevia si trova sul continente antartico tra 20 ° e 10 ° W nella Terra della regina Maud. Questa terra lontana è stata esplorata in grande dettaglio dalla spedizione antartica tedesca che è continuata anche in posti con acqua dolce e tiepida, le aree libere dai ghiacci e la vegetazione, in una zona dove secondo la scienza, tutto è congelato.
Secondo i geologi che hanno partecipato alla spedizione tedesca, le zone dove la vegetazione era presente era dovuto a sorgenti di acqua calda o altre fonti geotermiche.
Una delle citazioni più interessanti su Neuschwabenland e l'Antartide viene dal tedesco della Marina il Grande Ammiraglio Karl Dönitz che ha detto : "La flotta sottomarina tedesca è orgogliosa di aver costruito per il Führer in un'altra parte del mondo un Shangri-La a terra, una inespugnabile fortezza."
Per mezzo secolo, voci su spedizione naziste segrete e una base segreta chiamata 'Stazione 211' è esistita tra gli scrittori e ricercatori. Ma erano i nazisti attrezzati per svolgere tali missioni affascinanti? Ed è la citazione di cui sopra dal Grande Ammiraglio Karl Dönitz è vera?
Secondo una serie di indiscrezioni, 'La Stazione 211' esisteva, e se così fosse, allora deve essere situata all'interno della catena montuosa libera dai ghiacci nelle montagne Mühlig-Hofmann di Neuschwabenland, alias Terra della regina Maud .
Tuttavia, oggi molte persone respingono l'esistenza di basi segrete in Antartide suggerendo che non ci sono prove a sostegno di tali affermazioni.
Come sempre, affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie.
I fatti sono difficili da rintracciare in quanto non vi è una quantità sbalorditiva di dati, e ci sono solo storie e di "presunti" testimoni che affermano che i nazisti avevano creato un Shangri-La a terra, una fortezza inespugnabile a Neuschwabenland.
Molti autori propongono che nel 1946-47 l'ammiraglio Byrd, uno dei più famosi esploratori polari americani andava alla ricerca di basi segrete naziste. Molti autori propongono che l'operazione highjump -quando l'ammiraglio Byrd aveva a disposizione la più grande flotta mai inviata in Antartide, è stata istituita per indagare su una presenza base nazista.
Operazione highjump incluso l'incredibile cifra di 13 navi, gli aerei di scorta, portaerei, un sommergibile, due cacciatorpediniere e un totale di 4.700 uomini, quello che è stato chiamato ufficialmente un ordinario 'esercizio di formazione.'
Tuttavia, molte persone credono che operazione highjump era tutt'altro che una missione di addestramento
La sicura fonte è nientemeno che ancient code (Ancient Code is a website containing a host of articles which are mostly pseudoarchelogical and pseduohistorical hoaxes. The site seems to be registered in Croatia. One Ivan Petricevic is presented as editor-in-chief[, where he says he also writes for EWAO, Share Knowledge, Svemir Online and Ancient Origins. It is unclear whether he actually believes in the stuff he writes, or if the site is purely an advertising revenue generator. Some favourite subjects and claims are:
Ancient astronaut theory, where aliens tampered with DNA to create humans
Ancient electrical equipment, Däniken-style, including proof of a 250 million year old microchip
The Nazca lines of Jordan, 6500 years older than the Peruvian Nazca lines.)
Come si può non prendere sul serio una simile fonte?
Occupiamoci ora di vladimir vladimirovich, su sademenza troviamo il consueto articolo copiato da sorcha faal, vediamo le ultime farneticazioni di david booth:
Putin, al monastero di clausura, mette in guardia il Giappone sullo "Stato di guerra"
L'inizio è quello classico degli "articoli" di sorcha faal
Il Ministero della Difesa ( MoD ) riportando che il presidente Putin ha ordinato un rapido dispiegamento di migliaia di truppe e rifornimenti nella regione artica in risposta ad una " stato di guerra " ora esistente tra la Federazione e lo Stato del Giappone dopo che al parlamento sono stati eletti dei religiosi nella maggioranza dei legislatori che appartengono a uno dei "più pericolosi e mortali culti di guerra " che il nostro mondo moderno abbia mai visto. [ Nota: Alcune parole e / o frasi che compaiono tra virgolette sono approssimazioni in lingua inglese di parole / frasi russe che non hanno una esatta controparte .]
Secondo questo rapporto, il Presidente Putin ha emesso l'ordine al Ministero della Difesa dal monastero di Valaam , dove ha trascorso la giornata in " solitudine riflessiva " e ha chiesto ai monaci di ricordare nelle loro preghiere tutti i patrioti che " combattono e imolano la propria vita per servire la patria ".
L'ordine specifico del Presidente Putin , continua la relazione , è stato quello di accelerare lo sviluppo di 10 aeroporti militari e infrastrutture nelle basi militari e guarnigioni nel lontano nord, dell'Estremo Oriente e in Siberia per 20.000 membri in servizio, con le loro famiglie e per i civili che lavorano alle dipendenza del Ministero della Difesa, lavori da completare entro la fine di quest'anno.
Saltiamo alla conclusione
 Forti timori, per la religione con il culto della guerra, ora che il Nippon Kaigi controlla lo Stato del Giappone, affermano esperti del MoD nel rapporto, i timori che coglie, "il presidente Putin sono più che giustificati ", poiché fino ad oggi il Giappone non ha mai firmato un trattato di pace con la Russia dopo la fine della seconda guerra mondiale-questosignifica che tecnicamente, la Federazione e lo Stato del Giappone rimangono in uno stato di guerra .
Il motivo, per cui, in Occidente non solo ha mancato di informare, i loro cittadini che nello Stato del Giappone è stato ripresa la religione con il culto della guerra, o ha di fatto impedito che ciò fosse conosciuto, conclude la relazione , è da tempo che pesa sul Presidente Putin- argomento che ha affrontato il mese scorso, parlando con i giornalisti occidentali, avvisandoli della vicinanza della terza guerra mondiale era e chiedendo loro:
" Sappiamo di anno in anno ciò che sta per accadere, e loro sanno che noi sappiamo. E' solo che raccontano frottole a, e voi le acquisite, e diffondete tra i cittadini dei vostri Paesi. I cittadini a loro volta non sentono alcun senso di pericolo imminente - questo è ciò che mi preoccupa. Come fate a non capire che il mondo viene tirato verso una direzione irreversibile? Mentre fate finta che nulla stia per accadere. Non so cosa possa fare, più di così, per avvisarvi .
Sembra uno dei deliri del nostro amico ben fufford.
Continuiamo con altre sciagure, complotti ecc. ecc., vediamo cosa ci racconta wlady:
- gliomi e dintorni -
IL GRANDE INGANNO: SMART METER E SMART GRID
L’articolo che segue è stato tradotto dal Prof. Giancarlo Ugazio, componente del comitato tecnico scientifico nazionale dell’ONA, medico non pentito e scienziato non in vendita. (CURRICULUM) 
Ma vediamo le fonti di questo articolo

L’ultima dal Dr. David O. Carpenter Dalla Dr. Ilya Sandra Perlingieri, Global Research, 28 giugno, 2014 Regione: Canada, USA – Tema: Scienza e Medicina Questo articolo della defunta Dr. Ilya Perlingieri fu pubblicato la prima vota su Global Research il 13 luglio 2012
Toh, guarda chi ritroviamo: la defunta ilya sandra perlingieri, nota sostenitrice della teoria del complotto delle scie chimiche, un articolo pubblicato tra l'altro su global research (Globalresearch is an anti-"Western" website that can't distinguish between serious analysis and discreditable junk -- and so publishes both. It's basically the moonbat equivalent to Infowars or WND.) Chiarita l'attendibilità delle fonti vediamo un pezzetto dell'articolo
In questi…anni, c’è stato un progressivo incremento delle evidenze mediche e scientifiche dei gravi danni provocati sull’uomo da parte dell’esposizione ai cosiddetti contattori intelligenti (Smart Meters) che sono installati in centinaia di migliaia in America settentrionale e in Europa. Da decenni, gli scienziati hanno documentato gli effetti dell’esposizione a campi elettro-magnetici / radio-frequenze. Tuttavia, è solo negli ultimi due anni che, con la costante esposizione alle radiazioni elettromagnetiche da strumenti senza filo a questi nuovi contatori, che è stata pubblicata un’ulteriore evidenza medica (fino al livello dei telefoni cellulari). Negli Stati Uniti, non c’è mai stata una legge che obbligasse milioni di cittadini ignari a installare questi contatori d’utilità. Non è stato impiegato alcun Principio di Precauzione, mentre è stata abbondante la pubblicità commerciale. Diverse aziende del ramo non hanno detto nulla ai clienti dei danni. Ciò che esse hanno detto ai loro clienti a proposito di questi nuovi contatori era che con essi sarebbe stata aggiornata la tecnologia e loro sarebbero stati aiutati a controllare i loro consumi individuali. Ai clienti non è stato detto nulla circa i gravi problemi di salute causati da questi contatori a radio-frequenza pulsante.
Noi non abbiamo dato alcun consenso informato a questa esposizione, pericolosa ma invisibile. Con costumi sociali globali infranti e immorali, questa è considerata una pratica commerciale abituale: ingannare i clienti, per guadagnare enormi profitti. Fino a quando una politica del tipo di porte girevoli rimane tra le imprese private e [ancora non per molto] le istituzioni pubbliche, i cittadini non avranno le loro preoccupazioni, mai affrontate, validate da sanitari.
La linea aziendale di base, il profitto, è quello che conta – non il nostro benessere e la nostra sicurezza.
Inoltre, gli effetti sinergici di varie tecnologie senza fine, unite con altri veleni ambientali ai quali tutti siamo esposti quotidianamente, non sono mai stati testati. In quest’ultimo anno, ho già osservato personalmente il danno che questi contatori intelligenti hanno causato – in tutti gli Stati Uniti – a molta gente e a diversi animali, di mia conoscenza. Sebbene non siano riportate, in genere, dai principali mezzi di comunicazione, le gravi ripercussioni sulla salute dei cittadini sono già evidenti.
Se volete leggere il resto potete andare al link
Dato che siamo più o meno in tema vediamo cosa ci dice alessandro di gaia sul regno di gaia sofia:
Guardiamo in Alto..
A quanto pare il nostro ha scritto (o dice di aver scritto) una lettera all'ENAV
Ho preso spunto dallo spot dell'Enav, per scrivergli in merito alle scie chimiche: Ecco la mia e-mail.
"...Da Sempre Guardiamo in Alto...", cita la vostra pubblicità. Forse avete gli occhi coperti? Dico, avete visto tutti questi aerei, molti bianchi senza insegne, che spargono scie chimiche? E fate il favore di evitare di negare l'evidenza...
Volano talmente bassi, che quasi riesco a contare i capelli dei piloti. Ma vi rendete conto che state aiutando questi figuri ad avvelenarci, ed oscurare il sole?
Vi rendete conto che, anche voi vi respirate quella merda, come i vostri cari, parenti, amici e figli? Per voi, significa qualcosa la vita, la salute, il cibo ed acqua salutare?
Quando tutto sarà irreparabilmente compromesso, pensate che voi ed i vostri amici avvelenatori, ne sarete immuni? Sappiate che nessun crimine rimane impunito, tanto meno il vostro silenzio e fincheggiamento.
Il contra passo, la legge della causa ed effetto, ci vede molto bene, e lei, essendo una legge Naturale, e' imparziale per tutti: Come fai ti viene rifatto, e vi ha già visto..
"....Guardiamo in alto Insieme...", altra fase della vostra pubblicità. Guardiamo ad un cielo, veramente blu, senza scie chimiche, pieno di sole e salute, e nuvole naturali.
Per il bene della natura tutta, di voi, e della vita: SMETTETELA! Aiutateci a Costruire il Futuro per i Nostri Figli...
Piratina miagola preoccupata:"Ma questo ha dei figli???". Non temere micia, è troppo occupato a scrivere scemenze per metterne al mondo.
 Il nostro alessandro di gaia si occupa anche dello scontro ferroviario avvenuto in Puglia:
UNO SCONTRO FERROVIARIO PREANNUNCIATO? 
Copia un articolo del giornalista di richiesta, ma non può fare a meno di metterci del suo
Sa' di rituale: 27 vittime + 50 feriti = 33. Lo scontro nei pressi di un cimitero...
Secondo Kaiser e Piratina sa, anzi molto di idiozia, una semplice piccola informazione matematica: cosa significa 27 vittime+50 feriti = 33 ?
 Uno che ha svolto le sue accurate indagini sullo scontro ed è giunto a sicure conclusioni è il komandante sanremese (di adozione)
Lui ha capito che non è stato uno scontro, è stata un'esplosione!!!! (Ha fatto sparire il comunicato, ma lo abbiamo recuperato grazie a movimento dei caproni), ma si sa, anche stavolta lui c'era
Chiudiamo con la parata finale
Ancora la storia del "comunicato di Buckingham Palace" che dichiara che Elisabetta non è umana, ammirare i commenti.
Un genio scientifico terrapiattista ripete le consuete idiozie
I bambini in Africa muoiono per mancanza di consapevolezza....se sapessero che ci si può nutrire di prana!!!!
E per finire un delirio animalista, concordiamo col commento di chi l'ha presentato




8 commenti:

  1. microprocessore sottocutaneo???

    Zret, imbecille, conosci la differenza tra microchip e microprocessore?

    RispondiElimina
  2. Straker, coglione che non sei altro, parlaci meglio delle esplosioni che non fanno nemmeno cadere le foglie dagli alberi.
    Imbecille.

    RispondiElimina
  3. oh mamma che strakkino...quello non sa neanche che rumore fa un petardo e si atteggia a esperto di esplosivi...
    Non sa nulla di materiale rotabile e si atteggia a esperto di treni
    Non sa nulla e si atteggia a esperto di qualsiasi cosa...

    Come se un treno che esplode si sarebbe fermato in quella maniera...
    Spero vivamente che i parenti delle vittime si coalizzino e gli appioppino un'altra denuncia visto che gli bastano mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si presentasse come esperto in cazzate forse avrebbe un futuro

      Elimina
    2. Non lo so credo che anche le cazzate si rifiutino di essere rappresentate da un caxzaro simile
      Adesso aspettiamo il false flag su nizza

      Elimina
  4. L'uomo che divorò tutti i rettiliani14 luglio 2016 14:27

    Se la regina Elisabetta è di stirpe Ducaz, questi qui sono di stirpe Caz e basta.

    RispondiElimina
  5. Ca$$o, sento un po' la mancanza di miss pamela bevipiscio - non è che a forza di autointossicarsi coi suoi stessi scarti ha tirato (finalmente) le cuoia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, tornerà più odorosa di pipi che pria....

      Elimina