privacy

sito

net parade

siti web

domenica 13 dicembre 2015

Scienza e non solo

Ineditabili lettori, anche se oggi è domenica noi siamo sempre qui, davanti allo schermo del computer (se fossimo dietro non vedremmo niente...) per proporvi un po' di novità raccolte qua e là durante i nostri vagabondaggi. Fatevi forza, domani, quasi certamente, vi lasceremo tranquilli, oggi beccatevi questo post che si occuperà molto di "scienza" ed un po' di altri argomenti.
Cominciamo con la scienza russa che oggi va tanto di moda, andiamo su altra fuffità  dove antar raja ci propone un articolo di olga samarina, articolo copiato da radionica esoterico scientifica russa.
Come dite? chi cavolo è olga samarina? Ecco pronto il suo curriculum scritto da lei medesima in persona:
Sono nata a Rostov-sul-Don, in Russia meridionale, risiedo in Italia dal 1988. Il mio curriculum include una laurea in Storia e un diploma in lingua italiana conseguiti nel mio paese d’origine; sono operatrice radionica (diploma della Società Italiana di radionica). In Italia ho fatto la traduttrice, ho allestito numerose mostre di pittura, ho amato ed accudito gli animali abbandonati. La passione per il sapere e per l’ignoto si è tradotto, negli anni, in un costante esercizio dell’arte della radiestesia e nello studio della spiritualità russa.
Oh, una che ha il diploma della "società italiana di radionica" è senza dubbio in possesso di profonde conoscenze. Veniamo all'articolo:
Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli astronauti russi. Nei corso della sua attività ha saputo prendere il meglio della medicina russa e l’aveva arricchito con le sue invenzioni; come risultato, è stato creato un sistema di risanamento unico al mondo, grazie al quale gli astronauti da più di 50 anni non si ammalano. 
Vediamo qual'è questo "metodo di risanamento unico al mondo"
“Se avete fame – bevete.
Dopo aver bevuto, per mezz’ora avrete tolto la fame, e poi bevete ancora. Solo quando avrete una forte fame, mangiate. Se non ne avete, non mangiate, fate riposare l’organismo. C’è ancora del cibo del mattino da digerire, se buttate sopra dell’altro, il cibo marcisce.
L’acqua è il cibo, per ¾ siamo l’acqua. Dobbiamo bere a digiuno 1,5-2 l di acqua fresca. Guardate alcune persone dopo 60-70 anni, quando iniziano a bere circa 2 litri d’acqua, le rughe si stirano e l’intestino lavora bene, le cellule si fanno il bagno nell’acqua, è la base della loro vita….
Acqua PURA serve alla cellula, non deve spendere l’energia per pulirla, è l’acqua pura che restituisce la salute.”
Prima di tutto, io dovevo capire dove si trova il confine tra la salute e la malattia, e poi capire, che cosa, dall’arsenale della medicina ufficiale, poteva essere utile nello spazio. In pratica, nulla. Dopo che me ne sono andato dal programma, ho cercato di proporre alla sanità pubblica tutto ciò che avevo trovato utile, ma ho incontrato una feroce resistenza.
– Qual’è la sua discordanza con la scienza medica classica?
Siamo una catena di montaggio, e la bocca è una macchina per rimpicciolire e spezzettare il cibo. Dobbiamo non ingoiare il cibo, ma masticarlo molto bene, praticamente, “berlo”.
Avete ingoiato il boccone senza masticarlo. Questo si copre solo superficialmente con l’acido cloridrico che non può penetrare dentro il boccone. Ma la cosa più grave è che questo acido si diluisce con l’acqua bevuta alla fine del pasto; la sua concentrazione è ridotta e, come risultato, il cibo non si digerisce. Tutto ciò che avete mangiato diventa “scorie”, prodotti di metabolismo non digeriti.
Se questo è il meglio della medicina russa chissà come sarà il peggio...Lasciamo neumivakin al suo destino e passiamo ad altri scienziati russi.
Se ne parla su scemidalcielo dove la redazione ci rivela:
La Russia sta per sviluppare “Nanotecnologie” per fermare il riscaldamento globale
La Russia sta pensando fuori dagli schemi nel tentativo di contrastare il cambiamento climatico. Alla conferenza di Parigi sul cambiamento climatico, svoltasi la settimana scorsa, Putin ha annunciato l’intenzione di utilizzare le nanotecnologie per ridurre le emissioni di gas a effetto serra a livello globale, inoltre ha detto che in questo modo si limita la potenziale minaccia di riscaldamento globale per il pianeta.
Putin rimane scettico che il cambiamento climatico è causato dalle emissioni di Co2 dall’uomo, ma ha promesso di prendere l’iniziativa sul serio e di affrontare i problemi del riscaldamento globale di fronte al mondo, ma in un modo che non potrà riempire le tasche di politici corrotti e di grandi aziende. 
La leccata alle estremità inferiori di vladimir vladimirovich sembra uno sport molto diffuso tra i fuffari.
Leggiamo un altro pezzo:
Come riferisce il quotidiano Sciencetimes.com , la Russia è il quinto più grande inquinatore di gas al mondo, con la Cina è il numero uno. Questo dovrebbe essere interessante su come il paese possa attuare le sue politiche sul cambiamento climatico, senza compromettere la sua stabilità economica.
La Russia propone un “nuovo approccio” quando si tratta di affrontare i cambiamenti climatici. La proposta si concentra sugli sforzi per ridurre le emissioni che coinvolgono cinque materiali: acciaio, cemento, alluminio, plastica e carta. La proposta non è sulla riduzione della produzione di questi materiali ma rendendo questi materiali più leggeri, più forti e più efficienti. Con questo approccio, la nanotecnologia è messa sotto i riflettori, come la tecnologia primaria nel rendere possibile questa proposta in applicazioni reali.
La “Rusnano” ad esempio è una società che si dedica alla nanotecnologia e ultimamente ha ricevuto 10 bilioni di dollari di fondi da parte del governo russo. Questa azienda è indicata per essere la favorita nella ricerca e applicazione delle nanotecnologie nella produzione dei materiali citati.
Diciamo la verità noi che siamo scettici e maligni, soprattutto Kaiser e Piratina, non crediamo molto in quanto scritto sopra, anche perché, tranne il quotidiano citato non troviamo altre fonti.
Lasciamo gli scienziati russi e veniamo ad uno scienziato de noaltri, il prode ghigo che sul suo free idiozies parla di...beh, stabilite voi di cosa ci parla:
Trans-Religione
Il perfezionamento dell’essere umano non è in corso. Il DNA infatti è immutabile e le sue sporadiche mutazioni dovute a cause esterne non possono trasmettersi alle generazioni future. L’uomo quindi non può discendere dalla scimmia (a parte che nessuno ha detto che "l'uomo discende dalla scimmia" ma che l'uomo e le scimmie antropomorfe hanno un antenato in comune...).
Questo semplice assioma, a cui sono definitivamente giunti i genetisti ed i paleoantropologi più avanzati ed onesti (chissà chi saranno), spazza via per sempre il concetto di evoluzione. Sopravvive invece quello di selezione degli estremi, perché le caratteristiche meno adatte all’ambiente non vengono propagate nella specie.
Ciò premesso, la folle idea di migliorare le ‘prestazioni’ della razza umana si è oggi adeguata ricercando l’implementazione delle facoltà umane con il connubio con l’artificio della tecnologia. L’homo novus, non sarà quindi un mostro di Frankestein ma sarà un cyborg: un insieme di natura ed artificio, in un mix tutto ancora da ideare ed immaginare.
Insomma ghigo ci dà un saggio delle sue profonde conoscenze in tema di biologia, genetica ed evoluzione, passa ora alla religione:
A monte di questi deliri c’è una componente mistica rilevante. Se la vita è frutto di creazione consapevole, la sua adesione ad apparati artificiali consentirebbe un’elevazione mistica alla figura del creatore. Si diventerebbe co-creatori con conseguenze difficili da prefigurare. La natura possiede senz’altro un suo codice ancora occulto, l’interazione con questo linguaggio esistenziale ad opera di inserimenti forzosi di fredda materia appare come una brutalizzazione macabra della fonte stessa della nostra vita.
Le tradizioni esoteriche più o meno occulte hanno da sempre avuto come obiettivo il raggiungimento di stati elevati di perfezionamento della natura umana, fino al suo trascendimento misticheggiante.
Conclusione:
Tutti sono concordi nel ritenere il genere umano su di un bilico. Non è il bilico artificioso dei climatologi prezzolati e neppure quello dei catastrofisti cosmici o bellici. E’ un bilico esistenziale tra una stato di natura ed un altro stato ancora indefinito.
Non conosciamo ancora quello di origine, come fidarsi di quello nuovo? Chi è in grado di anticiparne i contenuti? Chi ha la presunzione di 'giocare' a fare Dio?
Questo passaggio epocale prossimo evoca terrore ed angoscia (fobos e deimos). E’ solo uno spauracchio, una minaccia (oppure una semplice copertura per ben altro tipo di operazioni in corso), o c’è del vero? L'uomo transumano è lo schiavo perfetto? Per servire chi?
Come sempre per tirar fuori un senso dai deliri di ghigo ci vorrebbe, come minimo, Aristotele (ma anche un bravo psichiatra).
Rimaniamo con il battagliero ghigo che ci dà un altro saggio delle sue conoscenze scientifiche:
Lunari e Lunatici
Il nostro scienziato ci parla di un'altra delle sue fissazioni: l'inesistenza delle spedizioni lunari e dei programmi spaziali in genere.
A quasi 50 anni dal presunto sbarco di esseri umani sulla Luna, possiamo indicare alcune riflessioni utili per rendere evidente l’inganno globale al quale gli abitanti del pianeta Terra sono stati (e lo sono tutt’ora) sottoposti:
1) Se gli Usa con le tecnologie di allora sono stati in grado di effettuare numerose missioni lunari con diversi astronauti, tutte portate a termine con successo, oggi sarebbe possibile per qualsiasi Stato di media grandezza fare altrettanto. Rispetto agli anni sessanta infatti le tecnologie informatiche e meccaniche (nonché gli studi sui materiali, sulla missilistica e sui propellenti) hanno compiuto passi da gigante, rendendole per altro molto più accessibili economicamente.
2) Nonostante le strombazzate numerose missioni spaziali, non abbiamo una (e dico: una) fotografia del nostro pianeta che non sia frutto di fotoritocco o fotomontaggio (o di tutte e due le manipolazioni assieme). Questo aspetto è davvero sorprendente se si considera che la Nasa ha pubblicato fotografie ‘a figura intera’ anche del lontanissimo Plutone!
3) Le anomalie di tutto il materiale video fotografico delle missioni Apollo sono così numerose ed evidenti da poterlo ritenere per intero frutto di manipolazione artificiale prodotta sulla Terra. Una domanda sorge spontanea: dove sono finiti ‘i fondi illimitati’ elargiti dall’amministrazione statunitense (si parla di 30 miliardi di dollari) per tali sedicenti missioni?
Vedi ghigo, ti spieghiamo una cosa: andare sulla Luna non serve a niente, negli anni '60 c'era una gara spaziale tra le due superpotenze, per questioni di prestigio gli USA hanno speso per mandare l'uomo sulla luna una somma pari al costo della seconda guerra mondiale. Il tempo è passato, i politici hanno tirato i cordoni della borsa e le missioni spaziali sono più modeste, senza contare che, proprio grazie ai progressi tecnologici, non è più necessario in molti casi inviare esseri umani.
Credo che ogni essere umano sul Pianeta Terra dovrebbe porsi queste domande (fra le tantissime altre possibili) per rendersi conto di come la cosiddetta ‘Matrix’ altro non sia che una gigantesca impalcatura posticcia eretta tra noi e la realtà con l’obiettivo principale di impedirne la visione diretta ed imporre una forma di controllo totale, ad appannaggio di pochi noti, in definitiva poco dispendiosa ed addirittura, immaginiamo, divertente.
Dobbiamo infatti considerare insieme gli aspetti molteplici dell’inganno che vanno dalla gestione della moneta, del territorio, della società, dello scorrere del tempo sino a quello più intimo del controllo delle personalità e dell’inconscio.
Chi tira le fila dell’immaginario collettivo infatti è riuscito a penetrare nell’immaginario intimo di ogni essere umano, inserendovi parametri mentali errati e fuorvianti dando comunque a tutti l'illusione del realismo … la maggiore abilità del Diavolo è quella di non far sapere che esiste …
A lui naturalmente non la si fa, è uno di quelli che hanno compreso...
Dalla Luna passiamo a Marte, ci fa da guida free idiotals che copia da notizie dal popolo  che a sua volta copia da daily mail, una fonte più attendibile dell'altra.
Molto probabilmente Marte era abitato
“La Nasa sta nascondendo una cupola aliena su Marte”. È l’accusa mossa da alcuni ricercatori di ufo nei confronti dell’agenzia spaziale americana. Secondo il DailyMail per avvalorare la loro tesi ci sarebbero diverse foto e video divulgate dalla stessa Nasa che, secondo i “cacciatori” di vite aliene, dimostrerebbero come essi avrebbero nascosto reperti archeologici extraterrestri sul Pianeta Rosso. Tra questi da poco è spuntata l’immagine di una presunta “cupola” artificiale ripresa dal Rover Opportunity. L’immagine ha scatenato gli ufologi attratti dalla composizione di questa cupola. A differenza delle rocce la superficie infatti rifletterebbe i raggi solari, come potrebbe accadere per un oggetto metallico. Due le ipotesi lanciate dai complottisti. Una base costruita dagli alieni quando erano ancora in vita o una base segreta della Nasa? Il mistero che regna attorno al variopinto mondo dello spazio resta fitto. 
I "ricercatori di ufo" trovano ufi ad uffo da ogni parte...
Ultimamente i gestori di qualcuno dei siti o blog che visitiamo di solito per raccogliere materiale sembrano aver cominciato a rendersi conto dell'assurdità dei materiali pubblicati da certi personaggi, così ad esempio ben fufforde è sparito, ma nient paura, rimane sempre sa demenza che raccoglie la spazzatura più spazzatura, possiamo così trovare articoli come questo:
 Al Gore definisce la pena politica per gli scettici del riscaldamento globale che sostengono politiche basate sulle prove
Autore un certo jd heyes, provenienza nientemeno che naturalnews , una garanzia (di fuffa):
Sta diventando il modus operandi della "tollerante" politica di sinistra: Se non è possibile vincere con gli argomenti, si punisce l'avversario.
Parlando di recente all'annuo South by Southwest Festival (SXSW) di ​​Austin, Texas, l'ex vice presidente Al Gore ha fatto un certo numero di dimostrabili false dichiarazioni sui cambiamenti climatici e il riscaldamento globale (e ora, con nuovo termine: disagi climatici), con raccomandazioni allarmanti.
Per cominciare, Gore - presidente di un gruppo di falsi attivisti scientifici chiamato Climate Reality Project - ha discusso la questione come una questione di "scienza consolidata," quando in realtà la scienza del clima è tutt'altro, che risolta. In verità, si potrebbe anche dire, dato un numero crescente di prove grazie ad alcuni giornalisti investigativi intrepidi (magari sul libro paga della lobby "carbone e petrolio"...), il cambiamento climatico causato dall'uomo è la più grande mistificazione della storia del paese.
Continua:
Inoltre, Gore ha incoraggiato il suo pubblico, fatto soprattutto da sostenitori della Next generation , per far decollare la loro angoscia contro il cambiamento climatico "negazionista",chiamando loro fuori ogniqualvolta è possibile.
"Abbiamo questo settore della negazione rimediato costantemente", ha detto Gore. "Oltre il 99 per cento degli scienziati e di tutte le organizzazioni scientifiche professionali,ora, sta pesando ora Madre Natura."
Il sinistro appello di Gore è stato accompagnato da altri nel settore dello spettacolo. Guidati dal gruppo Conservation International, hanno imbastito una campagna chiamata "La natura sta parlando, si basa sul tema," "La natura non ha bisogno di persone,è la gente che ha bisogno della natura ", presenta una serie di stelle e personaggi di alto profilo televisivo e cinematografico tra cui Harrison Ford, Julia Roberts, Robert Redford, Kevin Spacey e Penelope Cruz.
Cosa c'è di più, nuovi film in cantiere promuovono il riscaldamento globale causato dall'uomo mentre dipinge la critica come ripugnante e malvagia.
Non sappiamo chi sia l'autore della brillante traduzione.
Dove poi sa demenza dà il meglio di sé e negli articoli di "politica internazionale" tipo questo:
 Putin Ordina di attivare le armi nucleari e indica le condizioni di guerra possibili per la Russia
Anche qui la fonte è quanto di più attendibile possa esistere: sorcha faal
Un nuovo suono apocalittico del Ministero della Difesa (MoD) riferisce che al Cremlino si afferma che il Presidente Putin ha ordinato al più potente e irrintracciabile sottomarino della Federazione "black hole", Rostov-on-Don, con disponibilità immediata dei suoi 3M-54 Калибр (Kalibr ) missili cruise con testate atomiche pronte all'uso nella zona di guerra del Levante contro gli stati nazionali che sostengono lo Stato Islamico (ISIL / ISIS / Daesh).
Secondo questo rapporto, e dopo l'emissione di un pre-allarme per gli Stati Uniti e Israele, il Presidente Putin ha autorizzato la Rostov-sul-Don, ieri, a sparare una salva non nucleare di missili da crociera 3M-54 Калибр contro obiettivi dello Stato islamico in Siria, il Ministero della Difesa ha riferito di aver distrutto depositi di munizioni, un impianto di produzione di mine, e infrastrutture per l'estrazione del petrolio.
La Russia ha un ministero della difesa che produce suoni apocalittici? Pensavamo che le sue funzioni fossero altre...
Il Presidente Putin e il Primo Ministro Medvedev scelgono la guerra asimmetrica, a discapito della simmetrica, contro le gravi minacce alla Federazione, dice il rapporto, lo Stato Maggiore delle Forze Armate ha ulteriormente schierato massivi missili terra-aria missili per l'arcipelago Novaja Zemlja e Yakutian e nel porto di Tiksi nelle regioni del Mare Glaciale Artico, più inquietante, il Cremlino ha cominciato a preparare il popolo russo alla guerra totale con le inedite 60 ore della maratona nazionale di trasmissione di lettura di Lev Tolstoj dei quattro volumi "Guerra e Pace" romanzo ambientato nella guerra di invasione di Napoleone del 1812 della Russia.
Un totale di 1.300 lettori, tra cui attori, politici, personaggi dello sport e gente comune stanno prendendo parte a questo storica lettura nazionale in preparazione della guerra, che ha avuto inizio alle 10.00 (0700 GMT), con Alisa Freindlikh a leggere il primo passaggio, e che può essere visto [in russo] cliccando QUI
Lettura di tutto "Guerra e pace"? Tutto in una volta per ben 60 ore? Quanti russi riusciranno a reggere sino in fondo? Saltiamo alla conclusione:
Per dissuadere ulteriormente la Turchia, e per estensione il regime di Obama, dal provocare una guerra totale, conclude la relazione, il Presidente Putin ha ordinato alle forze militari del Fronte Orientale sul confine con l'Armenia, che avevamo segnalato la prima volta nel report del 25 novembre, a "migliaia di soldati russi si dirigono verso il confine con la Turchia, mentre gli Aerei USA fuggono dai cieli siriani"
Chissà se a Putin hanno raccontato che sta facendo tutte queste cose?
Per concludere dopo la politica passiamo alla religione, su scemiblu possiamo leggere:
Lo Sfregio alla Cristianità l'8 Dic. a San Pietro
Copiato da vigiliae alexandrinae si tratta dello sfogo di cattolici ultratradizionalisti cui non è piaciuto lo spettacolo di luci a San Pietro in occasione dell'apertura del giubileo.
La Chiesa cattolica, fondata per diffondere la Luce di Cristo sulla Terra, ha invece letteralmente invitato il mondo ad inondarla con la sua luce.
L'8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione e giorno d'apertura del Giubileo straordinario della Misericordia, Papa Francesco ha invitato i partigiani dei cambiamenti climatici e gli apologeti della teoria del controllo dell'espansione demografica a proiettare uno spettacolo luminoso sulla cupola di San Pietro a Roma – la più importante chiesa nel mondo cattolico – in maniera tale da "ispirare il cambiamento nel contesto della crisi del clima".
Come si legge nel comunicato stampa (vedi QUI) pubblicato da uno degli sponsor, lo show intitolato "Illuminiamo la nostra casa comune" è consistito nella proiezione su San Pietro di "immagini del nostro comune mondo naturale" allo scopo di "educare e ispirare il cambiamento nel contesto della crisi del clima coinvolgendo generazioni, culture, lingue, religioni e classi sociali".
Il portavoce vaticano dell'evento, l'arcivescovo Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, ha definito l'evento "unico nel suo genere, anche per il fatto che esso è stato presentato per la prima volta su un supporto [sic!] così significativo". [QUI il comunicato stampa vaticano].
"Queste illuminazioni – ha detto Fisichella – daranno luogo a immagini ispirate alla Misericordia, all'umanità, al mondo naturale e ai cambiamenti climatici".
Sempre secondo l'Arcivescovo lo spettacolo luminoso in Vaticano è servito a mettere in relazione l'Enciclica ambientalista «Laudato si'» di papa Francesco (che ha scimmiottato maldestramente il Cantico meraviglioso del Santo d'Assisi; ndr) con la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici indetta a Parigi.
Continuazione:
I leader dei movimenti in difesa della famiglia e della vita nel mondo rimangono scettici riguardo all'agenda del Congresso di Parigi e all'intento di combattere il cosiddetto global warming "antropogenico". In particolare mettono in guardia di fronte alla costatazione che "salvare il pianeta" significa, tradotto dal linguaggio ambientalista, un'impresa anti-umana che ha per bersaglio nazioni, società e famiglie.
L'evento, spacciato come "arte pubblica contemporanea", è stato sponsorizzato da organizzazioni che portano nomi di divinità pagane greche e romane e che hanno interesse a propagandare il tema dei cambiamenti climatici. C'è anche una organizzazione che sovvenziona direttamente gli aborti nei paesi in via di sviluppo.
La conclusione:
E per concludere, posso dire che, nonostante tutto, in molti stanno già rendendosi conto, seppur lentamente, che qualcosa nella Chiesa comincia a scricchiolare, sentori sempre più evidenti della terribile crisi escatologica nella quale sta precipitando, guidata da un Papa che la porterà alla rovina come suo Falso Profeta.
Potremmo fare dei commenti piuttosto pepati, ma ci asteniamo per carità cristiana.
Parata finale breve.
 Ecco ugo che fa le sue considerazioni sull'estinzione umana...
Era un po' che non sentivamo parlare degli elicotteri neri, ecco alfredo che colma questa lacuna, a proposito mai sentito parlare di foto controluce?
Per finire ecco un argomento musical-politico


 




 




5 commenti:

  1. ghigo scrisse:
    "Il DNA infatti è immutabile" e questo chi lo ha mai detto?
    "e le sue sporadiche mutazioni" e' sicuro che siano poi cosi' sporadiche?
    "non possono trasmettersi alle generazioni future" ancora, chi lo ha mai detto?
    ghigo, lascia perdere, la biologia non fa per te, troppo difficile da capire per un microcefalo sottosviluppato (si', sto descrivendo proprio te).

    RispondiElimina
  2. Il giornaista di richiesta, che avrebbe dovuto sospendere le pubblicazioni a tempo indeterminato, ha ripreso a postare le solite cagate.

    RispondiElimina
  3. "... avrebbero poi dei figli omosessuali e donnesessuali "

    Mi sto rotolando :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrebbe dovuto dire "uominisessuali"

      Elimina
  4. Ogni volta che leggo bilioni penso agli zilioni di zio paperone.

    RispondiElimina