privacy

sito

net parade

siti web

sabato 14 gennaio 2017

Attenti a dove mettete i piedi

Incauti lettori, ieri abbiamo avuto prima neve e poi pioggia, nella notte c'è stato un calo delle temperature, per cui stamattina, oltre ad un po' di nebbia, abbiamo anche un velo di ghiaccio sulle strade. Risultato: scivoloni, cadute ed anche un paio di seri incidenti stradali (un paio sino ad ora). Che fare? Seguendo il consiglio dei felini ci nettiamo al caldo e prepariamo un nuovo post.
Cominciamo con una di quelle cose che ci riempiono di allegria. Sul quotidiano d'informazione controcorrente di albino possiamo leggere:
L'articolo, chiamiamolo così, si apre con la notizia della querela nei confronti del komandante, seguono poi le considerazioni galuppinesche
Tale notizia non fa che confermare la mia intuizione che anche Rosario Marcianò faccia parte del sistema dell’opposizione controllata al pari dei vari Mandarà, Mazzucco e G. Chiesa, Border Nights, Accademia della Libertà e porcherie varie.
Ovvio che la querela non porterà da nessuna parte come ogni indagine sugli “attentati islamici” (che “uniscono l’Europa”), sono inscenati per islamizzare il Vecchio Continente costringendo gli stati a unirsi contro un falso nemico comune e accettare migliaia di moschee in funzione anticristiana. E imporre l’accoglienza di milioni di neo-consumatori mantenuti col “reddito di cittadinanza”. Padre Amorth, massimo esorcista italiano recentemente scomparso, soleva dire che, più ci si avvicina al diavolo, più egli e soggetto a tremolii e scosse che lasciano trapelare la sua presenza. Marcianò scrive la parola “stato” con la “s” maiuscola. La lista dei falsi complottisti è solo destinata ad allungarsi.
E ciò rafforza il mio sospetto che le cosiddette scie chimiche siano una sorta di operazione psicologica (psy-op) al pari di “Isis”. Difatti, esse vengono irrorate principalmente sui centri abitati e grandi città dove le élite tengono le loro dimore aristocratiche. Se le chemtrails fossero realmente dannose, ciò non sarebbe possibile. Certi livelli di potere sono davvero intoccabili, e, nuovamente, parlo per conoscenza diretta.
Piratina miagola che si tratta di una raccolta di deliri senza capo né cosa, è vero, ma vedere i complottari che si prendono a pesci in faccia è una cosa che produce una bella dose di buonumore.
E a proposito del komandante sanremese (di adozione) ecco una sua "iniziativa legale" (ci sembra di averne già parlato, ma repetita juvant)
 Secondo Kaiser la procura di Roma deve aver passato questo "documento" all'antiterrorismo, si tratta di un palese tentativo di causare una strage facendo morire dalle risate chi lo legge. Ma poi il nostro komandante avrà veramente inviato questa denuncia sabato 31 dicembre quando alla Procura di Roma c'era, forse, il gatto del portiere che si stava preparando per i festeggiamenti di capodanno?
Vediamo chi rompe stavolta le scatole a Nikola. Si tratta di complottisti che copia da hackthematrix:
I VIAGGI NEL TEMPO SONO USATI DALLA CIA DA 40 ANNI GRAZIE AI PROGETTI DI TESLA
Com'è che disponendo della possibilità di andare nel passato la CIA non ha fatto qualche azione tipo: uccidere putin in fasce o simili?
Portali appaiono in molti libri, film e giochi per computer. Alcuni di loro collegano luoghi lontani, altri consentono di viaggiare avanti e indietro nel tempo,altri di andare in diverse dimensioni.
La maggior parte della gente suppone che questi portali esistono solo nel regno di misticismo o della fantascienza, ma ci sono alcuni che credono chiaramente che i portali sono stati aperti nell’antichità e molto probabilmente anche nei nostri tempi.
Secondo due informatori di Homeland Security, il Dipartimento della Difesa ha sviluppato la tecnologia del viaggio nel tempo per oltre 40 anni. Già nel 1967, il governo degli Stati Uniti stava usando strutture pienamente operative di viaggi nel tempo, costruite sulla accesso della conoscenza quantistica di Tesla.
Questa tecnologia è stata utilizzata per la costruzione di impianti militari segreti, per fornire benefici politici ed economici, attraverso la conoscenza di ciò che ci attende in futuro. Alcuni dicono che la CIA ha sequestrato i documenti Tesla sul teletrasporto, poco dopo la sua morte.
Uno di questi informatori è Michael Relfe, ex membro delle forze armate degli Stati Uniti, che sostiene di essere stato un membro di una operazione altamente segreta degli Stati Uniti.
E ‘stato reclutato nel 1976, e avrebbe passato 20 anni, contribuendo a mantenere ed espandere una delle due colonie americane su Marte. Queste basi sono servite come punti strategici di obiettivi di ricerca e difesa, e per preservare il suo segreto, sarebbero state costruite nel futuro.
Relfe ha detto che dopo aver servito per 20 anni nella colonia marziana, come parte di una squadra permanente, la sua età è stata invertita ed è stato mandato indietro nel tempo. Egli sostiene che questo è il processo normale e che i membri dello staff hanno bloccato o cancellato certi ricordi, prima di essere licenziati.
Ah beh, se lo dice michael relfe c'è da fidarsi, come no.
 Un articolo delirio veramente clamoroso è pubblicato da sademenza:
Putin ordina l'allerta e attiva lo stato di combattimento dopo che SVR ha scoperto il complotto della CIA per assassinare il presidente eletto Trump
Sembra che ultimamente vladimir vladimirovich ordini l'allerta un giorno sì e l'altro anche
Una relazione veramente triste e minacciosa del Ministero della Difesa ( MoD ) ... afferma che ieri l'attivazione improvvisa di centinaia di sistemi di difesa aerea S-400 in stato di allerta per combattimento è dovuto all'ordine del Presidente Putin che ha ricevuto un " grave monito " dal Foreign Intelligence Service ( SVR ) affermando che elementi dello " Stato profondo" negli Stati Uniti si preparavano ad assassinare il presidente eletto Donald Trump, al fine di impedirgli di prendere il potere il 20 gennaio e che la Central intelligence Agency ( CIA ) in seguito darà poi la colpa alla Russia, per causare la guerra.
Questo incipit vi ha certamente fatto capire che si tratta di uno dei consueti deliri di david booth preso dal suo sorcha faal. Stavolta anche i complottisti l'hanno riportato. Proviamo a leggere un pezzo riguardante il famoso dossier su trump
Il giornalista tedesco al top Dr. Udo Ulfkotte ha avvisato tempo fa, che " tutti i principali media scrivono sotto pressione diretta della CIA ", nel dettaglio dice il report, questo " profondo Stato americano dell'organizzazione di intelligence" ha iniziato l'operazione per l'assassinio del presidente eletto Trump, questa settimana, con l'inizio della propaganda dei loro media loro tradizionali diffondono " false notizie " in un documento completamente falso si sostiene che il prossimo leader americano è un " fantoccio russo " sotto il controllo del Presidente Putin .
Si dice sia stato scritto da un agente inglese ex MI6 di nome Christopher Steele, la costruzione vile fatta contro il presidente eletto Trump ( è stata usata una etichetta chiamata " confidenziale ", ma che il Regno Unito non ha mai utilizzato per etichettare i propri documenti segreti " ufficiali " ), dicono gli esperti MoD che in questa relazione sottolineano la menzogna, tuttavia, questo documento della CIA ha avuto " l'effetto desiderato " sulle persone ignare, e decine di milioni di loro credono che queste menzogne siano vere.
Mentre gli agenti operativi di intelligence dello " stato profondo" americani, anche, durante le elezioni presidenziali degli Stati Uniti 2016 hanno cercato di spiare la campagna del presidente eletto Trump , continua il rapporto, i suoi nemici non comprendono la sinistra comunista rabbiosa che sostiene il regime di Obama-Clinton, ma anche quelli del Partito repubblicano-in particolare George Soros ha finanziato il senatore statunitense John McCain che hanno incanalato questa vile bugia ai funzionari dei servizi segreti per dare inizio a questo attentato . 
Questa storia del minacciato assassinio di trump sta andando avanti da mesi, probabilmente continuerà ancora per un bel po'.
Passiamo da un bullshitter all'altro: su the living alcols cristina bassi va a ripescare un vecchio intervento di david icke
David Icke 2012: chi sopprime in primis la verità è il giornalismo. Non la censura  
Che dici Piratina? che i rapporti tra david e la verità sono molto ma molto vaghi per non dire inesistenti?
Beh, vediamo un pezzo di questa roba, il tutto risale al 7 ottobre 2012
La Cabala Globale non sarebbe dove è oggi, nei termini dell'incubo orwelliano, senza le azioni e le non-azioni dei media mainstream, sostanzialmente controllati per quel che riguarda la stampa, la radio, internet e la televisione.
David Rockefeller, uno dei pilastri della cospirazione per la piu' parte degli anni 70, disse ai 'facilitatori mediatici' presenti al meeting del Bilderberg Group a Baden-Baden, Germania, nel 1991:
Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Time ed altre grandi pubblicazioni [PS: Lilli Gruber, per l'Italia, era presente all'incontro Bilderberg nel 2012], i cui direttori hanno frequentato i nostri incontri e hanno rispettato la loro promessa di discrezione per almeno 40 anni... Sarebbe stato impossibile per noi sviluppare il nostro piano per il mondo, se fossimo stati sottoposti alle luci della notorietà durante quegli anni.
Ma, ora il mondo è piu' sofisticato e preparato per marciare verso un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di una elite intellettuale e di banchieri mondiali è certamente preferibile alla autodeterminazione nazionale, praticata nei secoli passati .
Questa affermazione fu riportata da due quotidiani francesi e da Hilaire du Berrier, l'editore veementemente anticomunista della Hilaire du Berrier Reports ubicata a Montecarlo, nonchè ricercatore di lunga data dei membri del Bilderberg.
Viene il sospetto che se nessuno, tranne  "due quotidiani francesi" e hilaire du berriers hanno riportato questa notizia sia perché è una frottola, del resto il fatto che david la prenda in considerazione rafforza il sospetto.
Lasciamo i ciarlatani (che però sono sempre vicini) e passiamo alla cultura (???): pezzetti, anzi no fragmenta ci presenta:
 "avvilimento felice"
Titolo decisamente enigmatico
Nell’ambito della lotta dei valori tradizionali in rotta di collisione costante con la fase ferrica, in diversi momenti storici si sono registrate diverse riprese e rinvigorimenti dello spirito tradizionale.

Quanto attualmente si prefigura invece è un aberrazione appena immaginabile. All’uomo post-moderno sembrerebbe competere una sopravvivenza solo larvale, definita come tale per l’infima qualità del suo sentire interiore, ridotto a traccia di mero calcolo utilitaristico.
L’intelletto si degrada ad essere la triste appendice di un arido sistema digitalizzato, in cui la prodigiosa “facoltà immaginale”, oggi anticipata come qualità antitetica alla funzione assolta di successive sequenze formali, è decretata come “elemento incoerente” e dunque soppressa dalle dinamiche del “rinnovamento"
Inutile insistere sulla desolante povertà strutturale che dovrebbe sostenere i nostri motivi esistenziali.
Lo sgomento a poco serve. Le fonde inquietudini, le tensive e contrastanti oscillazioni dell'animo essenzialmente smarrito di fronte a tanto scempio, se mal “temperate” in realtà andrebbero ad alimentare quell'immane eggregora di assoluto non-senso che attualmente "aleggia" sull'ultima porzione di quest’età, propriamente oscura.
Come dici Kaiser? Sembra un articolo del pro fesso re: tante dotte parole e nessun senso
Da questo brodo elettrochimico in cui ci fanno galleggiare è ancora possibile distillare, per mezzo di una condotta essenzialmente retta, l'elemento aureo che occorrerà alla nostra “rinnovata esistenza futura".
“La ricetta è una soltanto: affrontarsi, scendere dentro di sè, scoprirsi; scoprire come in realtà non si agisca, ma si sia agiti, e combattere la propria battaglia per la libertà, l’unica che esista per l’uomo: la signoria su se stesso.
Bisogna “essenzializzarsi” come ci ammonisce Evola: da qui ogni atto potrà ridivenir magico, da qui potrà essere propiziato l’avvento del Nume Pan: egli è morto solo nei cuori di coloro che hanno rinunciato alla propria natura di uomini. Per coloro in cui l’antico Fuoco arde ancora, ancora è avvertibile, la magica Armonia che promana dal flauto del Dio”.
Piratina si associa alla considerazione di Kaiser. Autore del testo giovanni ranella.
Per tirarci su dall'avvilimento andiamo nello spazio, puntiamo sul pianeta che porta il nome della dea dell'amore. I filosofi & logici ci informano:
Un team di scienziati russi e statunitensi vogliono trovare Alieni su Venere!
Venere ha alcune nuvole con caratteristiche spettrali che turbinano intorno la sua atmosfera, e gli scienziati pensano che potrebbero essere opera di extraterrestri. Alcune striature scure incorporate in quelle nuvole sono state studiate dagli scienziati dal 1960, inducendo una nuova proposta per sondare il secondo pianeta dal sole per la potenziale vita aliena entro il 2025.
Un team di scienziati americani e russi presenterà i piani per una nuova missione, nota come Venera-D, che trasporterà un veicolo aereo senza equipaggio nel cuore di questo misterioso avvenimento. Se accettato, Venera-D sarebbe uno sforzo congiunto tra Roscosmos (l'agenzia spaziale Russia) e la NASA.
Il loro obiettivo principale è quello di stabilire se quelle striature scure potrebbero essere la prova di vita microbica. Per decenni, gli scienziati hanno sempre accettato tutti i tipi di ipotesi sulle strisce: Alcuni pensano che potrebbe essere il particolato, come ferro o zolfo, che si sono mescolati con le nuvole. Altri pensano che potrebbero in realtà essere di ghiaccio, anche se con un pianeta che ha quasi 900 gradi Fahrenheit in superficie, non è il caso.
"Non posso dire che c'è vita microbica nelle nuvole di Venere '," ha dichiarato Sanjay Limaye Astrobiology Magazine, uno scienziato atmosferico presso la University of Wisconsin, Madison e membro del team di definizione della scienza Venera-D. "Ma questo non significa che non è probabile. L'unico modo per sapere è quello di andare lì e studiare l'atmosfera. "
Come Limaye ha sottolineato, gli scienziati hanno ben pochi indizi su ciò che provoca le striature. Ma loro sanno che le striature assorbono la luce ultravioletta a differenza del resto dell'atmosfera. Sanno anche che se le striature contegono vita microbica, potrebbero avere uno strato protettivo di polimeri ad anello, che allontanerebbe grandi quantità di acido solforico. Un altro fattore da considerare è la super rotazione del pianeta, un fenomeno che si verifica quando l'atmosfera ruota ad un ritmo più veloce rispetto alla superficie.
Ci sono state complicazioni precedenti con esplorare Venere in passato. La sua elevata pressione superficiale e la temperature ancora più elevata fanno un paesaggio molto impegnativo per la nostra tecnologia. Mariner 5 fu il primo atterraggio di successo, ma è sopravvissuto solo per 93 minuti. Per aver successo con Venera-D , gli scienziati dovranno inventare materiali nuovi o comunque qualcosa mai creato prima.
L'impressione di un artista del UAV VAMP battenti attraverso nuvole di Venere '. Credit: Northrop Grumman
Il progetto proposto prevede un veicolo ad energia solare che sarebbe in grado di spingere un areo attraverso le nuvole per raccogliere dati di notte. Durante il giorno, con grosse riserve di elio permetterebbero di rimanerein alto senza l'utilizzo di energia. Dovrebbe avere grandi ali che dovrebbero aiutarlo a navigare con le condizioni di tempesta. Questi meccanismi permetterebbero all'aereo di passare dalle diverse altezze dell'atmosfera.
Sorprendentemente, con questo disegno, il team pensa che il veicolo sarà in grado di sopravvivere per un anno o più, offrendo informazioni sufficienti per gli scienziati per confermare potenzialmente se abbiamo altre forme di vita nel nostro sistema solare o no. Purtroppo, non avremo una risposta da parte della NASA o Roscomos fino alla fine di quest'anno.
Auguri anche se le condizioni di Venere, almeno per quel che se ne sa, dovrebbero essere decisamente ostili per ogni forma di vita.
Avrete sicuramente sentito parlare dell'acqua diamante" tanto cara ai fuffari della salute, se non sapete cos'è non c'è problema, abbiamo pescato questo articolo del post che spiega tutto:
Cos’è l’acqua diamante
Vediamo
La risposta non è semplice e i siti che ne parlano non sono molto d’aiuto. La definizione che si trova più spesso è: «Un’acqua di sorgente la cui coscienza è quella della quinta dimensione migliorata da alcuni codici della sesta dimensione». Oppure: «Si tratta di un’acqua di sorgente elevata a un tasso vibratorio accelerato che la rende vivente, intelligente e disponibile per rispondere alle intenzioni di chi la utilizza». Entrambe le definizioni – apparentemente – non significano nulla (qui potete leggere un lungo documento in pdf che forse confonderà ancora di più le idee). Semplificando, secondo i suoi sostenitori l’acqua diamantina è normale acqua che viene trattata tramite alcuni processi che ne risvegliano alcune proprietà energetiche.
Su quali siano queste proprietà ci sono diversi dubbi. È difficile trovare su internet siti che ne indirizzino chiaramente l’uso per combattere specifiche malattie. Tutti però concordano sul fatto che “purifica” il corpo e aiuta la ricerca dell’illuminazione spirituale. L’acqua diamantina avrebbe anche il potere di “annullare” le “sostanze morte” – anche quest’espressione non è spiegata molto chiaramente – e per questo viene consigliata per neutralizzare l’effetto dei vaccini in quei paesi che obbligano a farli (nella gran parte dei documenti che parlano di acqua diamantina si dà per scontato che i vaccini siano “sostanze morte” e molto nocive).
Quanto al "luminare" (poco luminoso) che ha inventato l'acqua diamante
L’uomo che ha inventato l’acqua diamantina è francese e si chiama Joël Ducatillon. Nei siti che parlano della sua scoperta si trovano molti testi, frasi e citazioni che portano la sua firma, ma per il resto sembra molto difficile trovare informazioni affidabili su di lui (se conoscete il francese, potete leggere la biografia di Ducatillon sul suo sito ufficiale).
A quanto racconta lui stesso, Ducatillon ha lavorato a lungo come pianista prima di diventare un naturopata. Dopo aver esercitato questa professione per diversi anni, Ducatillon sostiene di aver ricevuto “un’illuminazione” che come immediata conseguenza gli ha fatto perdere il lavoro e la famiglia. Pochi anni dopo questa illuminazione, che lo ha fatto soffrire ma lo ha anche purificato, fece tre sogni che gli hanno cambiato la vita
Ora che sapete queste cose vi sentite meglio, vero?
Ieri abbiamo parlato dell'iniziativa della keshe foundation che intendeva distribuire "cerotti antigravitazionali" ai terremotati. Della cosa si è occupato anche Bufale un tanto al chilo:
Keshe foundation e terremotati
Si tratta di un'accurata analisi della vicenda, vi consigliamo di leggerla, da parte nostra riportiamo questo suggerimento riguardo gli alberghi dove i seguaci di keshe avrebbero dovuto effettuare la distribuzione:
Io non so se le due strutture ricettive hanno qualcosa a che fare con la “favolosa offerta” della Keshe foundation, ma è già da un po’ che applico un sistema “censorio” sugli hotel che ospitano persone come l’ing. Keshe, li evito, sempre e comunque, come evito attentamente le strutture dove va a parlare Gabriella Mereu. Se un hotel è disposto a dare le sue sale convegni per dei venditori di aria fritta non avrà i miei denari.
Ci sembra un buon sistema per combattere la diffusione della fuffa.
Sempre della medesima questione ha parlato anche oca sapiens:
La scienza ai tempi del colera
Questo week-end, due "Angeli" inviati da Mehran Keshe distribuiranno varie invenzioni del Messia, dai patch curatutto alle lattine Magrav ai terremotati del Centro Italia che si recheranno al Relax di San Benedetto del Tronto e al Villaggio Holiday di Porto Sant'Elpidio. In cambio della solita "donazione", presumo.
Lorenzo Albertini, il responsabile Ufficio rapporti istituzionali della Protezione civile, scrive Repubblica
aveva inviato una mail alle 250 strutture convenzionate allegando il volantino della Keshe e scrivendo in calce: "Ci è stato richiesto di favorire la massima diffusione di questa iniziativa presso gli ospiti delle strutture". Richiesto da chi? È la stessa Keshe foundation aveva ringraziato sulla propria pagina Facebook : "Il dottor Alessandrini ha assunto la responsabilità di attaccare i manifesti in tutti gli alberghi e campeggi".
Travolto dal ridicolo, Albertini si è scusato per l'errore, credeva che la "fondazione Keshe fosse accreditata". Crede anche ai miracoli.
Chiudiamo qui. Parata finale breve.
 Riflessione politica umoristica...
State attenti ai messaggi sublimi!!!!
Disquisizione scientifica sul succo di ananas.
I prodi vegani sempre allerta "se gli esseri umani fossero davvero tutti costretti ad uccidere per fame, forse solo una piccola minoranza rimarrebbe carnivora" gli altri morirebbero di fame...
Per finire umberto ci parla degli inverni "sempre più artificiali", naturalmente c'è la "neve chimica" e le irrorazioni quotidiane...







7 commenti:

  1. è davvero strano, l'articolo è dell'altro ieri (giovedì 12 gennaio) eppure in questo momento (sabato 14 ore 13:30) il giornalista Pietro Zampedroni non figura ancora tra gli aidentifàid (grazie, anonymouse!)
    che il komandante abbia avuto altre cose cui badare? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà...intanto continua a non dire come sono andate le udienze di lunedì 9 e mercoledì 11.

      Elimina
  2. Ma non c'è modo di saperlo ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ci informa qualcuno in zona...

      Elimina
    2. Informazioni dal nostro agente all'Avana: ancora due rinvii.

      Elimina
  3. occhio zret che il vento sta cambiando... http://tinyurl.com/gwaxm9u

    RispondiElimina