privacy

sito

net parade

siti web

sabato 25 luglio 2015

Cominciamo in modo un po' diverso

Irrestringibili lettori, come avrete capito dal titolo cominciamo questo post occupandoci di fuffa un po' diversa dal solito (ma sempre fuffa...).
Partiamo con lo sai (che sei un cretino) che ci presenta una poderosa e ponderosa riflessione:
Autore enzo pennetta. Per chi non lo avesse mai sentito nominare enzo pennetta, anzi il prof. enzo pennetta, è un insegnante di scienze nella scuola dell'obbligo, antievoluzionista e negatore del riscaldamento globale, se vi interessa conoscere meglio il personaggio potete andare qui. L'articolo su lo sai è stato copiato dal blog dell'autore.
Vediamo cosa dice di bello (solo un piccolo pezzo):
Il David di Michelangelo offende la morale di Facebook, la bestemmia no. I bimbi che mimano la crocifissione in una campagna anti abusi sono da «bannare», la pagina che invita a violentare la Madonna è sacra libertà d’espressione.
C’è da impazzire a cercare una logica in queste scelte già (giustamente) al centro di polemiche.
Il puzzle si è complicato ulteriormente ieri, dopo che lo staff del leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha segnalato al social network una pagina intitolata a una bestemmia contro Dio. La risposta di Facebook: «Grazie per la segnalazione, ma la pagina rispetta gli standard della comunità», mancando «discorsi o simboli di incitazione all’odio».
E proprio negli stessi giorni un’analoga segnalazione da me fatta riguardo il gruppo “Gli anticlericalisti” sul quale vengono postate, insieme alle bestemmie, delle immagini e delle frasi che oltraggiano la fede e fortemente lesive della dignità dei cristiani, ha ottenuto la medesima risposta:
Le bestemmie e gli oltraggi ai cristiani non violano gli “standard della comunità”. Questa la posizione di Facebook.
Secondo quanto emerso dagli studi sui meccanismi di orientamento delle masse non è eccessivo dire che Facebook sta promuovendo la discriminazione dei cristiani e sta gettando le basi per farne l’unico gruppo che sarà lecito colpire verbalmente perché questo sarà parte degli “standard” sociali.
Facebook si sta dunque trasformando in uno strumento di formazione e orientamento del consenso, ma ancor di più, come avrebbe detto Guenon, una fonte di “état d’esprit”.
Uno strumento antidemocratico che consegna nelle mani di una sola persona un potere che mina la formazione del giudizio dei cittadini e mette conseguentemente a rischio un’autentica dinamica democratica sostituendola con una parvenza della stessa svuotata di significato, in pratica il social sta diventando lo strumento di un totalitarismo subdolo.
La prima, e per ora unica, vittima delle politiche di orientamento degli stati d’animo operate da Facebook sono i cristiani, il tempo dirà quali saranno le ricadute di una scelta della quale dovranno ritenersi responsabili.
Sin qui pennetta, ecco che a sostenerlo arriva nel suo blog ospitato da "Il Giornale" (povero Montanelli) marcello foa, vi lasciamo il piacere se ve la sentite, di andarvi a leggere l'articolo, riportiamo solo le ultime righe che potrebbero essere intitolate coerenza:
Bisogna muoversi adesso. Pretendere adesso che le nostre libertà fondamentali non vengano schiacciate.
Altrimenti voi, anzi noi, saremo sudditi anzi schiavi del moderno, gaudente Grande Fratello.
Seguitemi anche sulla mia pagina Facebook e su twitter
Già, foa e anche pennetta hanno la loro brava pagina su facebook...
Passiamo ad un altro personaggio abbastanza noto, su stupidità libera compare l'articolo:
Manco i faraoni ci avrebbero trattati così! Diego Fusaro
In realtà di diego fusaro  si parla ben poco, la maggior parte dello spazio è dedicata all'autoglorificazione di claudio messora :

In questi ultimi giorni ho intervistato Alberto Bagnai (qui il video), Claudio Borghi (qui il video), Marcello Foa (qui il video), Giovanni Zibordi (qui il video), Lidia Undiemi (qui il video) e Gennaro Zezza (qui il video). Tutti su vostra indicazione. Ore di preziose, insostituibili informazioni e punti di vista lontani da quelli di giornali e televisioni. Nessuno potrà più dire “non lo sapevo“. Nei prossimi giorni ne arriveranno altri (Diego Fusaro, Vittorio Feltri, ancora Bagnai e tanti altri nomi che vorrete segnalarmi). Insieme alle storiche interviste realizzate da questo blog (Nino Galloni, Loretta Napoleoni, Paolo Becchi, Claudio Borghi, Alberto Bagnai, Marco Cattaneo, Nigel Farage e tantissimi altri) che hanno dato un contributo fondamentale alla lotta contro la disinformazione sull’euro, questo nuovo ciclo, con il vostro aiuto, sarà come un’iniezione di adrenalina nel cuore del dibattito pubblico. Niente di tutto quello che abbiamo fatto insieme sarebbe stato possibile senza il crowdfunding.
Ma attenzione! Una cosa importantissima che più importantissima non si può:

Ma dovete aiutarmi. Il mio lavoro è procurarvi informazioni e punti di vista. Il vostro lavoro è diffonderle e aiutarmi a produrle. Questo blog non vive di fondi pubblici, non è legato a nessun movimento politico e non prende soldi da nessuno. In questo modo resta libero. Ma ci sono spese fisse che vanno pagate: a questo link trovate il modesto elenco delle richieste.
Aiutatemi ad aiutarvi e andiamo avanti. Tutti insieme.
Insomma abbiamo un altro giornalista di richiesta, Kaiser e Piratina, con la tipica generosità felina, offrono a messora come aiuto il consiglio illustrato a destra...
Restando in tema di giornalismo di richiesta su giùlacoda appare un clamoroso annuncio, è in arrivo il nuovo libro dello zanni. No, non si tratta del "libro"  sulle scie chimiche del quale si sono perse, pensiamo definitivamente, le tracce.
Vi chiedete di cosa si parla? Beh, a quanto si capisce dalla copertina si parla della storia del più antico cimitero d'Italia (???) a Vico del Gargano. L'uscita, presso le edizoni del rosone è prevista per il 10 agosto. L'articolo su giùlacoda riporta la prefazione di sabino acquaviva. Sembra quasi una cosa seria, doversamente dai consueti libri di denuncia ed inchiesta dello zanni...
Ora è il turno  di giuliana conforto, su altra fuffità la nota "astrofisica" pubblica un non molto comprensibile articolo:
Mentre si dibatte tra austerità e prosperità, tutto sta cambiando in modo improvviso e repentino. La vera crisi non è solo politica e finanziaria, ma anche e soprattutto umana e culturale. Siamo giunti al nocciolo del problema, secondo me. E’ una concezione falsa della realtà.
Facciamoci forza e leggiamo un altro brano:
 Agosto 2015, in cielo c’è la quadratura tra i pianeti Saturno e Giove, simboli uno di austerità e, l’altro, di prosperità. Qui sulla terra si dibattono le stesse idee… invano. Un caso? No, un indizio della cospirazione coltivata da un “sapere” che ignora l’infinito Universo che è Uno, dice Bruno: è l’Essere Organico Intelligente composto di infiniti mondi intelligenti, ciascuno con un proprio tipo di materia e un proprio tempo, mondi invisibili ma con effetti oggi riconoscibili.
L’astrofisica ha riconosciuto la coerenza istantanea dei moti di centomila galassie che ci appaiono “distanti” milioni di anni luce! E noi qui a soffrire per un pugno di euro “certificati” dalle banche…
Siamo in una realtà umbratile, per Bruno. Siamo in una matrix, traduco io oggi, una matrix che infine possiamo cambiare senza bisogno di combattere, ma solo riconoscendo quella sublime verità che è la Vita universale, l’unica Forza che unisce infiniti mondi.
Lo battaglia tra le idee – austerità e prosperità - è la recita di un “potere” impotente a cambiare le cose.
Volete conoscere il vero significato di tutto l'articolo? Basta andare alla conclusione:
sono lieta di annunciare l'uscita del mio ultimo libro: L'eresia di Giordano Bruno e l'eternità del genere umano in cui si riafferma l'esistenza di infiniti mondi intelligenti qui presenti, distinti per tipo di materia e non certo distanti, a migliaria di anni luce, come fa credere la NASA.
Questo libro è, in parte, una ristampa di quello già uscito nel 2014 (L'eresia di Giordano Bruno), ampliato con nuovi capitoli che superano i "confini" tra fisica e e biologia. Così si può capire perché il genere umano oscilla tra almeno due mondi e perché in quello apparente è ridotto in uno stato di servitù.
Marchetta per pubblicizzare il libro...
 Il prode wlady ci porta nello spazio:
"Navi Madri" tra "Mancati Soli" & "Lune di Sangue"
L'articolo, copiato da qui, rispetta i normali parametri di quanto pubblicato da wlady, cioè manca completamente di senso...
Il progetto Lucifero, è la più strana cospirazione
che ha coinvolto la NASA
e prosegue:
La maggior parte di noi considerano questo concetto come niente di più che fantascienza e quasi impossibile da raggiungere con il nostro attuale livello della tecnologia. Ma un certo numero di teorici della cospirazione credono non solo possibile ma, che in realtà questo progetto sia sostenuto e già in corso dalla NASA. Ecco perché
---
Giove è stata chiamata una stella mancata, nel senso che se avesse avuto più massa, avrebbe potuto iniziare una fusione nucleare ed efficacemente diventare una stella. Purtroppo (o per fortuna?), Gli astrofisici hanno calcolato che avrebbe avuto bisogno di essere 75 volte più massiccio, per diventare un Sole.
I teorici della cospirazione credono che questo deficit di massa potrebbe essere corretto con l'aggiunta di combustibile nucleare rimettendo in moto il processo di fusione nucleare. Per questo progetto la NASA ha inviato delle navicelle spaziali: Galileo, Cassini, Voyager e altre ancora. Non solo Giove, ma anche Saturno rientra in questo progetto: Continua a leggere QUI
Ma caro wlady: Giove ha da solo una massa superiore a quella di tutti gli altri corpi conosciuti del sistema solare, Sole escluso, se ci spieghi come si fa ad aumentarla di 75 volte in modo che possa innescare le reazioni di fusione...
Poi ci parla di altro e conclude con la "luna di sangue":
Rimarrete stupiti dalle implicazioni di Obama, ONU e Vaticano. Quest'anno, Obama, le Nazioni Unite e il Vaticano sono tutti uniti nel costringere Israele ad accettare le loro condizioni oppure rischiare una guerra. Ci sono due trattati fondamentali che vengono presentati a Israele in questo momento. Obama ha un suo progetto, e le Nazioni Unite ne hanno uno simile, che si fondono perfettamente insieme.
Una volta che sentirete il legame tra questi trattati vi renderete conto dove veramente siamo diretti! Potremmo ricercare il vero motivo riguardante le Lune di Sangue e perché si sono manifestate! Non perdetevi questa relazione profetica ... Guarda il Video sotto, è molto interessante e per comprendere meglio leggi QUI
Insomma si tratta della solita wladata (neologismo creato da noi) Che verrà ripresa su stupidità libera di cui wlady è ormai collaboratore fisso.
Preparatevi ad altre sconvolgenti rivelazioni, andiamo su l'universo vibra per l'idiozia e ci troviamo:
Sheldan Nidle – Per la Cabala Oscura si avvicina la fine
Oh, se lo dice sheldan nidle non possono essere previsioni sbagliate...( ricordiamo che nel 1996 il nostro eroe aveva previsto l'arrivo di 16 milioni di navi spaziali, ancora non si sono viste, probabilmente sono bloccate sul grande raccordo galattico...)
Il mondo si sta per “spaccare” in due parti principali! La cabala sta furiosamente lavorando, senza successo, per mantenere i suoi vantaggi millenari.
Queste tradizioni si trovano sotto l’attacco delle forze della Luce. Ci sono anche limitazioni riguardo la fraudolente rete bancaria mondiale. Quasi ogni settimana, si mettono in opera dei tentativi per creare situazioni oscure che potrebbero portare alla guerra. Anche queste strategie stanno fallendo. In realtà, attuare modelli per il crollo graduale, è ormai la norma per la cabala ed i suoi molti servitori. Nel frattempo, i nostri alleati terrestri stanno discutendo congiuntamente il modo migliore per spazzare via questo primo gruppo di mediatori del potere globale. Un nuovo sistema monetario aspetta solo di essere formalmente dichiarato e questa stessa dichiarazione è in attesa di una grande spinta finale, che sta diventando un sicuro fatto compiuto per la Luce. Ciò che attualmente manca, è l’adesione della parte governativa di questa grande alleanza in continua crescita. Molti importanti governi responsabili, attualmente si stanno organizzando per ripristinare i diritti dei popoli e consentire che siano effettuati una serie di arresti eccellenti. 
Come dite? non ve ne siete accorti? Ma perbacco, se lo dice sheldan nidle...Beh, saltiamo più avanti:
State vivendo, beati, in un’epoca che si trova al punto di passare da una gestione malvagia ad una di Luce. Sono numerosi gli eventi che stanno arrivando a compimento. Questi eventi cambieranno velocemente la visione ancora limitata di questa realtà. Il punto sacro è che insieme stiamo arrivando al successo. Approfittatene per usare le proprie energie positive in modo da accelerare questo cambiamento. Diventate ancora più consapevoli delle interessanti possibilità e partecipate, adottando la propria versione di queste visualizzazioni, per portare questo regno in una nuova era di Amore e Luce! Insieme abbiamo la capacità di rafforzare notevolmente le azioni che le nostre forze terrestri di luce stanno attuando per garantire libertà, pace e prosperità che così giustamente meritate. Intendiamo darvi i mezzi che vi aiutino in questa serie di eventi benedetti in arrivo. Insieme, Carissimi, possiamo essere vittoriosi!
Oggi abbiamo dato dei messaggi che delinea ciò che sta accadendo ora! Dappertutto, in questo sacro globo, gli individui si sono riuniti per rimuovere il potere delle tenebre e spingerlo ai margini. C’è ancora molto da fare. Tuttavia, il tempo della libertà e della vittoria è molto, molto vicino! Sappiate, Carissimi, che illimitate risorse e infinite Prosperità del Cielo vi appartengono davvero! Così Sia! Selamat Gajun! Selamat Ja! (In siriano: Siate Uno! Siate nella Gioia!).
Il commento di nastydusty:
Molti Insider stanno parlando della fine della cabala. Sarà vero? O è solo un modo diverso di instaurare il Nuovo Ordine Mondiale? Che la cabala stia provando in tutti i modi a scatenare qualche evento fine dei tempi è palese, ma è altrettanto palese che non ci sta riuscendo.
Qualunque cosa accada non fatevi ingannare soprattutto dalle soluzioni. Un nuovo sistema finanziario? Non è la vera libertà. Quello che vogliamo è l’energia libera; in cambio che si prendessero tutti i sistemi finanziari che vogliono.
 Attenti all'onda!!! Anche se siete lontani dal mare un universo di gonzi ci informa su:
Il tutto copiato dal famoso (???) in5d di gregg prescott.
Chi sarà mai questo dr. simon atkins? Ecco la sua presentazione:
Il dottor Simon Atkins, MBA, PhD, DSC è un valutatore del rischio climatico, uno specialista in previsioni di minacce planetarie, un esperto di energia solare e un medico di medicina energetica. Simon è anche un informatore per le persone, un pacifista e spirituale, un monaco dei nostri giorni. Chiamatelo un ‘combattente compassionevole’ per la sovrana libertà, con l’obiettivo di spingere il pianeta in avanti. Vive molti mesi l’anno in Uruguay ma viaggia costantemente in tutto il mondo.
Non sappiamo voi, ma a noi sembra l'autoesaltazione di un fuffaro. Vediamo cosa ci racconta:
Una massiccia ondata di energia intergalattica chiamata “Onda X” si sta dirigendo verso il nostro mondo, secondo l’analista climatico climatico dottor Simon Atkins. Mentre l’onda X potrebbe letteralmente donare all’umanità nuovi doni metafisici in un brevissimo periodo di tempo, potrebbe anche portare alcuni aspetti negativi.
Il dottor Atkins ha dichiarato: “L’umanità sta attraversando un processo di cambiamento. Abbiamo bisogno di fare questo. Non dobbiamo mai, mai, mai, essere sospesi ai ganci in alcun modo. L’intero pianeta potrebbe diventare letteralmente una prigione se non passa con successo attraverso questa ondata. ”
Previsioni per l'arrivo?
Quando arriverà l’onda X?
Il Dr. Atkins crede che l’onda X arriverà “alla fine di settembre o, al massimo verso i primi di ottobre secondo le nostri migliori stime e calcoli.”
L’Onda X può essere fermata?
Il dottor Atkins ha dichiarato che vi è la possibilità che onda X possa essere bloccata dalle élite al potere, “che non sono necessariamente umani” che vogliono controllare questo pianeta. Attraverso la mappatura del cervello, siamo diventati “elettromagneticamente incatenati” a una piramide di controllo che è molto più grande di quanti gli abitanti del pianeta Terra possano comprendere. Secondo il dottor Atkins, il CERN viene utilizzato per spingere fuori questa ondata di energia di trasformazione in arrivo. “L’obiettivo del CERN è quello di spingere fuori questa ondata. C’è una possibilità che va dal 5 al 15% che il tentativo abbia successo. Parlo della probabilità dell’80% che il CERN sarà sconfitto e che l’umanità si alzerà imbattuta e che, di conseguenza, noi potremmo elevare la nostra coscienza e andare avanti in questa nuova era “.
Ah ecco c'entra anche il CERN...Continua a lungo predicendo disastri a go-go, vediamo la conclusione:
Il dottor Atkins ha dichiarato che il 70% del pianeta riconoscerà e sentirà gli effetti della onda X mentre il restante 30% non si sentirà nulla, ma potrà sentire di essere stato lasciato indietro in qualche modo.
Indipendentemente da ciò che accadrà, ricordatevi di rimanere con i piedi per terra e con il cuore centrato. Con Plutone in Capricorno dal 2008 al 2023, vedremo un crollo del governo, del denaro e della religione dal momento che Plutone è il “Destruttore” e dovrà abbattere tutto ciò che non è nel migliore interesse dell’umanità.
Facciamo le corna e magari anche una bella pernacchia all'indirizzo del "dottor" atkins.
 Il komandante sanremese (di adozione) sta conducendo la sua battaglia contro Amazon, ricordate? Hanno permesso la pubblicazione dei commenti negativi sul suo "libro"...tanto per non perdere l'abitudine il nostro eroe ha fatto un video, quel malvagio prezzolato di Task Force Butler ha pensato bene di salvarlo per il caso sparisse o per chi vuole vederlo senza far salire il rank del canale del komandante. A questo indirizzo potete scaricarvelo in formato mp4 (ci vogliono circa 3 minuti) e poi guardarvelo con calma quanto avete voglia di fare 4 risate.
Naturalmente il nostro eroe scaglia i suoi strali, spuntati, contro i "disinformatori" pagati dal Ministero degli Interni e da quello della Giustizia, nonché dalla Presidenza del Consiglio, intanto il "libro" affonda...
Per tenervi allegri eccovi un commento di prank:
E concludiamo con la parata finale:
La verità ci rende liberi...infatti la verità è che chi scrive cose come queste è un cretino, quando ce ne siamo resi conto ce ne liberiamo...

 Ecco killilluminati che parla di creare nuove colonie su un pianeta per raggiungere il quale è necessario almeno un milione di anni.
Preparatevi per L'evento, sarà il 10 ottobre, ma che evento sarà????





 
 


11 commenti:

  1. Non e' completamente impossibile accendere il nucleo di Giove :O

    Perche il nucleo del pianeta inizi a fondere per collasso gravitazionale, deve avere enormemente piu' massa. Da qui non si scappa.
    Ma... se si fornisce energia dall'esterno, POTREBBE essere possibile innescare la fusione nel nucleo, e FORSE, una volta innescata la reazione potrebbe auto sostenersi, almeno per un po' di tempo (secondi? anni? secoli?).

    Le bombe Termonucleari per esempio usano esplosivi chimici, per innescare un primario a fissione, che a sua volta innesca un secondario a fusione.
    Non e' impossibile pensare di detonare una bomba termonucleare multi-stadio imbarazzantemente potente abbastanza vicino al nucleo di Giove per far partire la fusione.

    Tecnicamente la sfida sarebbe portare la bomba su giove, e farla sopravvivere alle immense pressioni abbastanza a lungo da raggiungere una profondita' utile.

    Anche fosse tecnicamente possibile, non vedo perche' uno vorrebbe accendere una 2° mini-stella nel sistema solare.
    Magari per scaldare e poi colonizzare le lune di giove? magari Europa?
    In ogni caso serviranno molte generazioni prima che diventi una domanda rilevante.

    Detto questo, dubito che il complottaro abbia valutato punti oltre al tipico: "NASA GOMBLOTTO!1!!1!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché lo vorrebbero fare? Ma è chiaro: perché sono cattivi e malvagi...Mi sa tanto che l'idea è nata dopo aver visto 2010 odissea 2 in cui i monoliti alieni facevano diventare Giove un piccolo sole.

      Elimina
    2. Tecnicamente la sfida sarebbe portare la bomba su giove, e farla sopravvivere alle immense pressioni abbastanza a lungo da raggiungere una profondita' utile.

      Ti sei dimenticato alla incredibile quantità di radiazioni elettromagnetiche e corpuscolate provenienti da Giove stesso, radiazioni che mandarono in tilt e quasi fecero perdere il controllo di Pioneer 10, la prima sonda che esplorò il pianeta. Considerando che anche una bomba atomica deve avere la sua buona parte di elettronica, e Pioneer 10 passò a 135.000 km da Giove (mentre la nostra bomba dovrebbe inabissarsi nel pianeta) la vedo alquanto dura che si riesca ad effettuare una cosa simile.
      Il tutto ovviamente solo per amore della discussione, non certamente come studio di una reale possibilità (alla faccia dei soliti gombloooottisti che credono e bevono qualsiasi scemenza gli viene loro proposta).

      Elimina
    3. Penso che uno scafo abbastanza resistente da raggiungere il nucleo sia in grado di schermare il trigger dalle radiazioni.

      Il vettore che porta la bomba in orbita sarebbe piu' vulnerabile, e dovrebbe avere un bel po di combustibile per perdere abbastanza deltav da far entrare la bomba nell'atmosfera (il pozzo gravitazionale di Giove e' profondissimo, e la bomba avrebbe molta massa, non basta sganciarla come un bombardiere).

      Dato che non serve molta precisione, per la detonazione potrebbe bastare uno straingauge, la pressione deforma lo scafo quindi si avrebbe una buona misura sulla profondita' e sul limite di rottura.
      Cosi' si elimina il anche il bisogno di indebolire lo scafo per mettere sensori esterni.

      Un'altro problema e' portare l'ordigno in orbita terrestre. La Tsar Bomba era sulle 27T, il limite di un saturn 5 e' 118T quindi e' plausibile portare una bomba ancora piu' grossa in orbita.
      Ma per sopravvivere alla pressione serve uno scafo pesante e resistente, livelli da sottomarino di profondita' per intenderci,
      Uno scafo del genere non si puo' portare su d'un pezzo, andrebbe assemblato in orbita...
      Ovviamente non ci sono fonderie orbitali, per cui bisognerebbe saldarlo per sezioni e per strati (come una cipolla).

      E a questo punto c'e' bisogno del vettore che lo porta su Giove.

      Bisogna signoraggiare molti miliardi per diversi decenni per intraprendere un progetto del genere mi sa :D

      Elimina
  2. Gaetano De Marco25 luglio 2015 14:18

    Mi scusi, signor Bombarda (lettera maiuscola, trattandosi di nome proprio, cosa che nei suoi post lei ignora sistematicamente, per poi dare agli altri dell'ignorante...) mi piacerebbe sapere cosa c'entra il fatto inqualificabile che su Facebook sia permesso bestemmiare di tutto e di più, con il mondo complottista di cui di solito lei si occupa. Le farebbe piacere leggere offese gratuite e irriferibili su sua madre? Ebbene, per me la Madonna è la mia Mamma celeste, e frequentando qualche volta "Protesi di complotto" su Facebook, ho letto cose da far rizzare i capelli, non solo perché offendono senza motivo i cattolici, ma per la volgarità sconcertante di chi non dico le scrive, ma solo ha lo stomaco di pensarle. Quanto a Enzo Pennetta e Marcello Foa che criticano Facebook stando su Facebook, evidentemente proprio perché ne sono utenti, desidererebbero che le sue regole fossero meno cervellotiche, e tutelassero maggiormente un miliardo e passa di persone che si riconoscono nella religione cattolica. Un'ultima cosa: io non sono né su Facebook né su Twitter, e da quando ho cominciato a leggervi le prime bestemmie, non frequento nemmeno più "Protesi di complotto"; vorrà dire che dopo questa sua sparata del tutto fuori luogo rispetto a ciò di cui si occupa usualmente, non verrò più neanche nel suo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaetano Il tuo psichiatra ti ha dato la libero uscita oggi?
      E hai preso la tua medicina oggi?
      Da come spari cazzate si direbbe proprio di no.

      Elimina
    2. Gaetano De Marco26 luglio 2015 00:39

      Mi scusi (mi dia del lei, non avendo il dis-piacere di conoscerci), ma il mio commento era rivolto al signor Bombarda, che non è lei, per cui risponderò solo ad eventuali osservazioni del signor Bombarda medesimo.
      Quanto a psichiatri e medicine, se non sbaglio lei è quel tale che sul blog "Straker Enemy" riempiva paginate di parolacce verso i Marcianò, oltretutto senza nemmeno un minimo di fantasia, essendo ogni volta copia-incollate, quindi credo proprio che chi ne ha più bisogno tra noi due, di uno psichiatra ed un energico calmante, non sia io.

      Elimina
    3. Caro Sig. De Marco, il suo annuncio che non si degnerà più di venire in questo blog ci ha riempito d'angoscia...Kaiser e Piratina si sono calmati solo dopo due scatolette di tonno.
      Veniamo alla ragione del contendere: primo la coerenza, se qualcuno trova che le regole di faccia-libro non gli vanno bene può benissimo non andarci (personalmente non ho un profili facebook e vivo benisismo lo stesso), altrimenti si verifica la ridicola situazione che abbiamo già visto per un personaggio di cui ci occupiamo spesso, questo signore si è lamentato per quella che, secondo lui, è la censura su Youtube pubblicando...un filmato su Youtube.
      Punto secondo: Pennetta e Foa si stracciano le vesti perché appaiono offese alla Madonna? Forse sono distratti, infatti su facebook appaiono cose molto ma molto più inquietanti: appelli all'odio, razzismo, diffusione di menzogne ed ignoranza; tutte quelle cose che appaiono spesso negli shot della "parata finale" e che vengono anche riprodotte da "Protesi di complotto" (non sono mica loro che scrivono certe cose, le copiano pari pari). Non mi risulta che il Prof. Pennetta o il giornalista Foa si siano mai ndignati per questo, evidentemente non tocca il loro orticello.
      Credo di essermi spiegato chiaramente.

      Elimina
    4. Gaetano De Marco26 luglio 2015 18:15

      Gentile Signor Bombarda,
      la ringrazio anzitutto della sua cortese risposta, compresa la frecciatina iniziale, che mi aspettavo perché credo che l'unica cosa giusta mai detta da Togliatti in vita sua, fu quando Elio Vittorini abbandonò il Pci, e lui commentò: "Vittorini se n'è 'gghiuto, e soli ci ha lasciato". Quindi la mia affermazione che non avrei più frequentato il suo blog, è stato un facile assist che le ho offerto, e in fondo non me ne dispiace, in quanto lei mi è sempre stato molto simpatico, con quel tono sornione che usa nel commentare le farneticazioni degli "indipezzenti", tono ispiratole certamente dai suoi collaboratori felini, verso i quali io nutro la sua stessa passione (e sono contento che la mia frase abbia fruttato a Kaiser e Piratina una doppia razione di tonno).
      Venendo al nocciolo della questione, lei nel suo post cita Montanelli come contaltare di Marcello Foa, ad evidenziare quanto il Giornale da lui fondato sia caduto in basso. Ma se lei conosce un po' la vita di Montanelli, sa quanto fosse devoto alla sua religiosissima mamma Maddalena, e quante volte affermò di invidiare chi avesse avuto il dono della fede, che a lui invece non era stato destinato. Quindi penso proprio che se il buon "Cilindro" fosse ancora tra noi, certo non avrebbe condiviso la libertà di bestemmia che vige in Facebook, consapevole, da grande liberale quale fu, che la libertà di ciascuno di fare quel che gli pare, finisce nel momento in cui viene a ledere la libertà degli altri. Questo è il punto: Facebook banna senza indugio le pagine che oltraggiano rom od omosessuali, che sono comunque minoranze, ma poi non si importa delle pagine che con bestemmie, immagini e frasi volgari offendono quella che - piaccia o meno agli anticlericali - è pur sempre la maggioranza della popolazione italiana. Secondo me, di fronte a tale atteggiamento, la cosa migliore, come dice anche lei, è stare alla larga da "Faccia-libro", ma evidentemente Foa e Pennetta vogliono combattere la loro battaglia da utenti del medesimo, convinti che dietro ad una così ondivaga politica ci sia un ben preciso intento di orientamento delle masse, ed io rispetto la loro decisione.
      Quanto a "Protesi di complotto", non mi riferivo agli screenshot dei complottisti che pubblica, ma ai commenti agli stessi, nei quali ogni tanto compaiono bestemmie del tutto gratuite, che non fanno ridere come la maggior parte degli altri commenti, ed oltre ad offendere chi come me è credente, irritano per come sono messe lì a bella posta, senza nessun legame con l'argomento di cui si tratta, con la stessa smania esibizionista di quei bambini che più sono ripresi dai genitori, e più si divertono a dire parolacce.
      Concludo, richiamandomi ad un articolo di Roberto Cotroneo sul numero di Sette del Corriere della Sera della settimana scorsa, nel quale scrive: "[...] Quegli stessi imbecilli che un tempo bofonchiavano nei bar sport e venivano zittiti il più possibile, e che oggi nessuno può zittire, perché il web non ha filtri, non ha censura, e puoi bestemmiare tutte le religioni monoteiste che nessuno ci fa caso, ma se poi posti un seno nudo per spiegare come cercare eventuali noduli, ti bloccano l'account". Non credo proprio che Cotroneo abbia orticelli da coltivare, ma - guardi un po' - in fondo dice le stesse cose di Foa e Pennetta.
      La saluto cordialmente, e, sbollitami la delusione che in un primo momento ho provato nel constatare come lei non trovasse riprovevole il comportamento di Facebook verso i bestemmiatori, pur consapevole di fare la figura della banderuola, le assicuro che continuerò a seguire il suo piacevole blog.

      Elimina
    5. caro gaetano de marco (minuscole volute perché lei non merita le maiuscole) da quando in qua RIPORTARE LA VERITÀ è insultare il CRIMINALE rosario FALSARIO marcianò?
      Nessuna delle cose che ho scritto è falsa e se per lei dire la la verità insulta SONO CAZZI suoi e del criminale cui lei lecca il culo.
      Ps anche oggi ha dimenticato di prendere la medicina. Il suo psichiatra lo sa?

      Elimina
    6. Gaetano De Marco28 luglio 2015 02:15

      Gentile (?) signore, lei è tanto fissato con i Marcianò, da vederli anche dove non ci sono! Secondo lei, io sarei un "reggicoda" - per usare un'espressione più consona ad una discussione tra persone educate, anche se ho qualche dubbio che lei lo sia - di Stracchino e Zretino? Io, che vengo qui per farmi quattro risate leggendo i deliri dei complottari?! Guardi che nel mio commento a lei diretto, non mi riferivo affatto alla sostanza delle sue diciamo così "osservazioni" nei confronti degli acconguagliati sanremesi (di adozione, come sottolinea giustamente ogni volta il signor Bombarda), quanto alla forma: al fatto che lei queste sue "osservazioni" le ripetesse, sempre uguali, lunghissime e sboccate, come una litania, qualsiasi fosse l'argomento delle farneticazioni complottiste riportate da "Straker Enemy". Vede, in quel blog c'era chi confutava tali farneticazioni dal punto di vista scientifico, chi faceva battute divertenti, chi ironizzava con arguzia... e poi c'era lei, con la sua sequela di parolacce, sempre uguale perché sempre copia-incollata dalla precedente, che - al di là del fatto che a me personalmente le parolacce danno fastidio - alla lunga risultava di una monotonia decisamente sconcertante. E poiché la coprolalìa mi risulta essere una patologia curabile, senza offesa penso che la medicina farebbe bene a prenderla lei.

      Elimina