privacy

sito

net parade

siti web

venerdì 17 luglio 2015

Ridete e starete sani!!

Ilari lettori oggi vi disturbo con un post veloce veloce e monotematico, si occuperà infatti solo dei due noti fratelli sanremesi (di adozione) e di qualche loro seguace.
Sapete sicuramente che i fratellini hanno dato alla luce un "libro" dedicato alle loro fissazioni, si tratta nientemeno che di  
"Scie chimiche: la guerra segreta. Il controllo del clima. Un «sogno» diventato un'atroce realtà"
Il libro è distribuito da macrolibrarsi ma anche da Amazon. La presentazione, opera probabilmente di uno degli "autori" dice:
"Scie chimiche: la guerra segreta" è un saggio in cui gli autori illustrano gli aspetti salienti della geoingegneria clandestina. Con taglio oggettivo e per mezzo di una corposa documentazione, dopo aver inquadrato il problema, il libro si sofferma sulle varie sfaccettature della questione: il controllo del tempo e del clima; le connessioni con le strategie militari e gli interessi economici; le conseguenze sull'ambiente e sulla salute; il ruolo della disinformazione e della propaganda. È stato privilegiato un approccio scientifico, ma questo non esclude una precisa volontà di denuncia accanto a uno sprone nei confronti dei lettori a prendere coscienza del fenomeno. Il testo si basa su ricerche pluridecennali sul tema che hanno condotto a conclusioni ormai inconfutabili. L'osservazione e l'esperienza, come da metodo consolidato, hanno completato il mosaico.
Insomma la solita frittura di luoghi comuni scopiazzati qua e là a cui ci hanno abituato i nostri eroi. Ma è successo qualcosa che evidentemente non si aspettavano...
 Terribile!!! Su Amazon non censurano le recensioni!!!! Invece di pubblicare solo quelle entusiaste pubblicano anche quelle negative che, strano eh, sono in netta maggioranza.
Se volete leggere le recensioni ecco il link. Eccone una decisamente negativa:
Di Shamira il 14 luglio 2015
In una parola: ...
No, non esistono parole per descriverlo...
Un insieme confuso di idee illogiche e ridicole, una raccolta di assurdità spacciate per "scomode verità che nessuno vi dirà mai", tutto il meglio dei complotti che offre la rete riunite comodamente in un unico tomo che, sinceramente, non credevo neanche di trovare in vendita su Amazon.
Scie chimiche, nuvole sintetiche, controllo climatico, sotterfugi dei governi per modificare il clima a non si sa bene quale scopo, e chi più ne ha più ne metta, voglio dire, probabilmente sarebbe anche un libro mediocre se fosse inserito nella sezione "fantascienza", la trama è ben chiara e dettagliata, un futuro apocalittico e la fine dell'umanità per mano di un governo malvagio e manipolatore, trama trita e ritrita si, ma almeno avrebbe un senso, ma spacciare tutto ciò per vero lo rende un libro abbastanza ridicolo.
Nel testo poi è possibile trovare una "corposa documentazione": ma quale!?
Tra queste pagine io non trovo documentazione con un minimo di fondamento...
"Dopo aver inquadrato il problema" mah, il "problema" proprio non sussiste...
"Disinformazione e propaganda a discapito degli ignari cittadini" ma veramente, anche se qualcuno volesse crederci, ammesso che ci siano persone disposte a farlo, mi state dicendo che "scomode verità, tenute nascoste dei governi, potenti uomini e mezzi di regime pagati per disinformare le persone, complotti, organizzazioni segrete anch'esse pagate per disinformare e far sparire traccia di ogni cosa" e chi più ne ha più ne metta, e poi, la "verità" me la ritrovo su un libretto in vendita su Amazon...
Perciò mi state dicendo che, i governi spendono milioni, e muovo mari e monti per nascondere una "scomodissima verità" e poi permettono l'uscita di questo libro?
Ridicolo.
Ma quello che abbiamo trovato più divertente è questo:
Di Lucam -
Tutti a lamentarsi, io vedo grosse potenzialità in questo libro. Per esempio... Insomma... Tipo... Aspettate che le trovo.
Seriamente, sono dell'idea che va letto e confrontato con testi di fisica, chimica, meteorologia e soprattutto buonsenso.
Il commentatore assegna 5 stelle al "libro", chissà se i fratellonzi si sono resi conto che il commento è una grossa presa per i fondelli...
Veniamo alle reazioni dei fedelissimi, ecco prank con il komandante:
 Sì prank, sarebbe ora che tu e i fratellonzi finiste di fare schifo.
Sempre prank con il pro fesso re:
Le recensioni oggettive, cioè quelle che dicono che il "libro" è una boiata?
E per finire lo zretino mette in moto la sua vena poetica:
Come commentare? Qualcuno ha detto pagliacci? Non offendiamo i pagliacci per favore.

10 commenti:

  1. Come immaginavo essere in alta classifica su un rivenditore di libri fuffa non rende molto in soldoni he?

    Peccato (per loro) che i rivenditori piu' autorevoli sono piu' customer friendly. Permettono recensioni libere e non implementano censura (ORRORE!).
    Chissa' se quei 4 soldi in piu' varranno l'aver esposto i loro seguaci ai commenti che normalmente censura? :D

    Tra l'altro una delle regole delle truffe e' prendere i soldi e scappare, puoi fregare tanto una volta o fregare un poco per tanto tempo.
    Non si possono fare entrambe le cose. Wanna Marchi docet.

    RispondiElimina
  2. Risate (tante) a parte, non c'è nulla di più grottesco e patetico di chi cerca di parlare o scrivere in un un vernacolo (in questo caso il romanesco) che non gli appartiene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i "versi" hanno da essere del fratellonzo diversamente àccher

      perchè dài, non è possibile che uno zretino laureato in lettere abbia una così totale ignoranza di metrica, cadenza e quant'altro LOL! (a meno che lo faccia apposta per trollare il fratello...)

      Elimina
  3. Per recensire il rigurgito dei terrazzinati bisogna leggerlo: un doveroso pensiero va rivolto a quegli eroi che si sono maciullati testa e testicoli sull' inverecondo libercolo.
    Pare che i falchi della C.I.A. volessero leggerne una pagina al giorno ai prigionieri di Guantanamo, ma una commissione del senato americano contro l' uso indiscriminato della tortura, è riuscita a salvare i terroristi ancora detenuti da una tale barbarie.

    RispondiElimina
  4. Bombarda, stante il titolo del post mi sa che abbiamo qualche frequentazione in comune... strano ma vero !
    LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non tutti sanno che....

      Elimina
    2. Forse che sì, forse che no...

      Elimina
  5. Ma non ho capito, gliel'ha ordinato il dottore di vendere su Amazon? Se fa tanto schifo ed è in combutta con i massoni-gesuiti-NWO-sionisti perché non si trovano un altro negozio online?

    RispondiElimina
  6. Da uno che incitava a boicottare YouTube tramite un video postato su YouTube ci si può aspettare di tutto.

    RispondiElimina