privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 12 ottobre 2017

Di ritorno dalla missione impossibile

Incauti lettori, ieri è stata dura, come annunciato abbiamo portato i mici a vaccinare, non sono diventati autisti. Solo per metterli nei trasportini è stata una fatica improba, proteste, tentativi di sparire, miagolii. Una volta sistemati nelle loro roulotte è iniziato il viaggio verso l'ambulatorio veterinario, miagolii continui per i 5 minuti necessari per il percorso (l'ambulatorio è a meno di 200 metri da casa). Per fortuna nella sala d'aspetto c'era un bel micione nel suo trasportino, tranquillo e pacifico, il suo esempio deve aver calmato Piratina e Kaiser che si sono lasciati visitare senza far storie, non hanno protestato nemmeno quando gli è stata fatta l'iniezione e sulla via del ritorno sono stati calmissimi. Ora sono qui che sorvegliano la nostra attività, pronti ad intervenire con i loro commenti.
Cominciamo questo post che si occuperà di diverse cose interessanti.
 Una visione panoramica della folla oceanica confluita in Piazza del Popolo per la rivoluzione del 10 ottobre. Osservare i miliardi di presenti.
Andiamo nello spazio guidati da un universo di gonzi che ci fa sapere:
Team di scienziati dell’Università di Fudan in Cina: “Al centro della Via Lattea esiste un portale dimensionale.”
A quanto pare gli "scienziati russi" non vanno più di moda, è il turno dei cinesi
La NASA scopre portali nascosti nel campo magnetico della Terra  ed anche il triangolo delle Bermude potrebbe essere uno stargate che porta verso altre dimensioni.
La domanda che tutti si fanno, è possibile viaggiare nel tempo?
Non c’è nessun dubbio che viaggiare nel tempo è sempre stato il sogno di tutti ed è anche uno degli avanzamenti scientifici più desiderati .
Per molti anni si è dibattuto il tema ed ora inizia a sembrare possibile…se non si è già fatto.
Dei portali dimensionali ne parlano su tercemilenio TV in una trasmissione molto interessante di cui abbiamo deciso di proporvi uno stralcio.
Ecco che arriva il parere di un vero esperto (in bufale)
Jaime Maussan, giornalista e ricercatore messicano:
“E questa è una riflessione sui grandi temi del nostro tempo: i portali dimensionali. Esiste la possibilità che si stiano generando sul nostro pianeta dei veri portali dimensionali.
Questo viene suggerito dalle straordinarie prove che è stato possibile ottenere in diversi luoghi del mondo.
Uno dei sogni più grandi degli esseri umani potrebbe diventare realtà: poter viaggiare nelle profondità del cosmo in maniera istantanea.
L’esistenza dei cosiddetti portali dimensionali è stata praticamente confermata dalla scienza.
Il 20 gennaio 2005 un’esplosione di grandi proporzioni sul Sole ha espulso grandi quantità di particelle solari che sono arrivate alla Terra in appena 8 minuti, nonostante sarebbero dovute arrivare in più di 24 ore.
Gli scienziati rimasero confusi. Non esisteva una vera spiegazione. Nel 2008 la missione Themis della NASAconfermò l’esistenza dei portali magnetici che si aprono collegando la Terra e il Sole.
Apparentemente le particelle avevano viaggiato attraverso uno di questi portali abbreviando il loro viaggio dal Sole verso la Terra di oltre 24 ore.
Nientemeno che jaime maussan (lo troveremo ancora più avanti). Conclusione
Recentemente sono stati ripresi fenomeni che suggeriscono la presenza di portali magnetici nel nostro pianeta, un fatto che, nonostante non sia stato confermato scientificamente, non ha ancora una vera spiegazione.
Risulta indubbio che abbiamo ancora tanto da imparare, che stiamo appena muovendo piccoli passi da neonati nella nostra esplorazione cosmica.
Sarà che oltre a questi portali fotonici-quantici, utilizzati per viaggiare nel tempo e dare entrata-uscita ad incredibili astronavi di plasma, ci sono altri portali dimensionali di tipo parabolico che hanno funzione di proiettare energia fotonica per accelerare il nostro lavoro interno decodificatore in questa epoca definitoria?
I "portali fotonici-quantici" e le  "incredibili astronavi di plasma" mancavano alla nostra collezione. Kaiser chiede: ma cosa dicono gli scienziati cinesi? Nell'articolo non compaiono tranne che nel titolo.
Gli anunnaki sono un tema caro ai veri animali, proviamo a vedere cosa ci raccontano in proposito:

Se tornano gli Anunnaki son dolori! 
La fonte è studiare gli ufo
Chi sono gli Anunnaki e possono tornare?
I ricordi più vividi delle attività degli Anunnaki sulla Terra provengono da testi affascinanti della mitologia babilonese e sumera. Questi testi spiegano che gli esseri conosciuti come Anunnaki, che gli antichi popoli credevano dèi venuti dal cielo sulla terra, scesero tra noi al fine di sfruttare le enormi riserve di oro, che volevano utilizzare per proteggere l’atmosfera del loro pianeta. Inizialmente, gli Anunnaki hanno costretto una razza subordinata che si erano portati dietro a lavorare nelle miniere d’oro presenti sulla Terra. Tuttavia, questi esseri si sono stancati rapidamente della quantità di lavoro che gli spettava e delle condizioni in cui erano costretti a vivere. Rapidamente, si sono ribellati, rifiutandosi di lavorare e accettare gli ordini degli Anunnaki. In risposta alla sommossa, gli Anunnaki decisero di cercare altri servi per i loro scopi. Per riempire il vuoto lasciato alle spalle, hanno creato gli esseri umani. L’intenzione era di rendere gli esseri umani servi docili, schiavi al servizio dei padroni Anunnaki, e senza mai ribellarsi.
Tuttavia, questo non funzionò. Non ci volle molto tempo prima che i primi esseri umani diventassero ostili agli ordini dei loro padroni e a ribellarsi. In risposta, il leader della razza aliena ha scelto di annegare tutti gli esseri umani nel Diluvio Universale. Tuttavia, essi non sono riusciti a sterminarli, e una piccola manciata di uomini sfuggirono alle acque e hanno continuato a prosperare sulla Terra. E' stato a questo punto che gli Anunnaki hanno lasciato il pianeta Terra. Ma è possibile che ritornino in futuro?
Piratina miagola che si tratta di roba già sentita centinaia di volte
Secondo i ricercatori, i segni sembrano indicare che una seconda venuta del razza aliena dei creatori è imminente. Data la loro storia passata su questo pianeta come gli esseri umani devono interpretare il loro potenziale ritorno in futuro? Potrebbe essere possibile che stiano tornando per cercare di sfruttare ancora una volta le riserve d’oro? Tuttavia, data l’enorme quantità di tempo tra l’ultima visita e l’età moderna, sembra probabile che la razza aliena altamente avanzata abbia scoperto un modo più efficiente per raccogliere particelle d’oro essenziali. Ciò significa che è più probabile che gli Anunnaki abbiano un altro motivo per tornare in futuro. Secondo alcuni ricercatori, è del tutto possibile che essi possano venire e pretendere i loro veri discendenti, cioè alcuni individui nati da una stirpe che contengono DNA Anunnaki e umano. Questo sembra possibile in quanto i testi antichi fanno più riferimenti ai bambini nati da genitori umani e Anunnaki su questo pianeta. Oppure potrebbe essere che questa avanzata razza aliena torni sul pianeta per divertirsi a spese degli esseri umani.
Una cosa sembra chiara, qualunque siano i motivi per il loro ritorno, sembra profondamente improbabile che gli esseri umani siano abbastanza potenti per resistere efficacemente senza rischiare la distruzione totale.
Chi saranno questi "ricercatori" chiedono i felini? Perché gli anunnaki hanno tanto bisogno di oro? Domande senza risposta.
Sempre gli animali vincitori si occupano di un tema attualissimo:
Asteroidi tra realtà e depistaggi 
Testo di daniele cataldi
La notte del 15 Febbraio 2013, un'enorme meteora illuminò l'intero spazio aereo russo a causa dell'enorme ionizzazione che quel corpo meteorico determinò nell'atmosfera terrestre. Il suo diametro di 17 metri venne completamente disintegrato. Un asteroide simile si sta avvicinando alla terra, ma questa volta la NASA è riuscita ad identificarlo. Esso si chiama "2012 TC4" e misura tra i 10 e i 30 metri di diametro. Il 12 ottobre passerà a 43.500 km dalla superficie del nostro pianeta, a circa un ottavo della distanza tra la Terra e la Luna. Apparirà come una piccola stella di magnitudine 13, visibile con telescopi di una certa grandezza, e sarà visibile in lento movimento tra le costellazioni del Capricorno e del Sagittario.
Kaiser chiede: dove sarebbero i depistaggi? Boh? Segue questo filmato su Youtube in cui un certo mattia racconta i suoi contatti con gli extraterrestri.
Interessante questo commento
Daniele Simonazzi mercoledì 11 ottobre 2017 14:43:00 CEST
Digitate"l"ammiraglio Byrd e LA Terra cava" qui da me c'e'un posto name shambala proprietario un camerata Nazi ,si stupiva perche' avevo chiesto del Nome ,poi mi ha spiegato ,nobilta' Nazi chapeaux
Molto chiaro: l'autore è un analfabeta che si beve tutte le frottole.
 Abbiamo detto che avremmo ritrovato jaime maussan, eccolo qui su il cielo non si sogna di mandarci un segno:
Mummie di Nazca: i ricercatori affermano che il governo peruviano sta nascondendo la verità!
I ricercatori UFO, scienziati e giornalisti che stanno effettuando ricerche sulle Mummie di Nazca, corpi “alieni mummificati” che sono stati scoperti in una grotta remota a Nazca Perù, dichiarano che il governo peruviano sta cercando in tutti i modi di scoraggiare le ricerche nel tentativo di screditare le indagini scientifiche sui corpi alieni. “Gli scienziati al soldo del governo peruviano hanno screditato i nostri risultati senza neanche guardare i coropi delle mummie”. Cosi dichiara il giornalista messicanricercatore UFO Jaime Maussan, che ritiene che le scoperte sensazionali delle mummie aliene siano minate non solo dal governo ma anche dagli scienziati del Ministero della Cultura peruviano che hanno tentato di etichettare i misteriosi corpi alieni come una truffa temendo che la “verità” possa portare a grandi cambiamenti e che la vera storia possa essere riscritta. 
Il fatto banale che i "ricercatori" non abbiano mai voluto far esaminare le "mummie" da scienziati qualificati fa venire a Piratina delle idee
Gli scienziati hanno affermato che i corpi sono stati “creati” usando resti umani mummificati, ma il signor Maussan ha dichiarato che queste sono rivendicazioni sbagliate poiché gli scettici non hanno nemmeno guardato o analizzato i corpi. Maussan ha fatto i reclami dopo aver incontrato il ricercatore britannico Steve Mera, che ha visitato il Perù non molto tempo fa. Parlando con Maussan, il signor Mera ha dichiarato: “C’è stata molta attenzione a livello internazionale su questa storia, ma sorprendentemente è rimasta confinata in Perù. Credo che il governo stia cercando in tutti i modi di fare pressione per screditare questa storia, soprattutto per tenerla tranquilla senza creare troppo rumore, ovvero bailam internazionale.
"gli scettici non hanno nemmeno guardato o analizzato i corpi", se li tengono ben nascosti....
Maussan ha risposto a Mera: “L’atteggiamento del governo e in questo caso del Ministero della Cultura, è proprio quello di respingere questi risultati, è molto inquietante … la vera vittima qui è la verità. La gente di tutto il mondo merita di sapere la verità su questa storia. Stanno cercando di fermare questo, temono che potrebbe essere vero e dovremo riscrivere i libri della storia, tutto ciò che sappiamo potrebbe cambiare e questo è troppo spaventoso per molte persone. Questa è la prova fisica dell’esistenza di esseri di altri mondi che hanno visitato la Terra in tempi antichi e ora è nelle mani della società per la prima volta, ma il governo non vuole che la gente sappia tutto ciò e vogliono farlo lontano da noi”. 
Il giudizio di Kaiser, felino scettico e maligno è che maussan e soci cercano di sfruttare fino in fondo la faccenda (per guadagnarci un po' di soldini...), un serio esame della "mummie" metterebbe fine ai guadagni.
Dai misteri cosmici passiamo ai misteri terreni, vedaimo cosa pubblica disclosure balls:
Il Mistero dei Poli e delle Aurore
Opera di  dennis crenshaw, sostenitore della terra cava
Se il nostro pianeta è solido, come ci viene detto comunemente, e insegnato nelle Università di Fisica e Astrofisica, i poli magnetici dovrebbero corrispondere ai poli geografici.
Eppure, non è così.
I poli magnetici non sono punti fissi, ma sono costantemente in viaggio, in un percorso sconosciuto e inspiegabile, apparentemente completando un cerchio in un periodo di centinaia di anni.
Nella tensione gravitazionale, non è la posizione geometrica che conta: il centro, nel senso geometrico della parola, non si applica.
E’ la massa che attrae, e se la grande massa della Terra è nel suo guscio di spessore, è la massa di quel guscio che attirerà, e non un semplice punto geometrico che non è nel guscio, ma a 3000 miglia di distanza da esso, e questa è la distanza tra il Sole Centrale Interno e la superficie terrestre.
Noi, gatti compresi, siamo ignoranti e non abbiamo capito il senso di questa disquisizione
Quando ci troviamo all’esterno del guscio, è la massa del guscio che ci attrae sulla superficie, ma quando andiamo verso l’interno del guscio, la stessa forza continuerà a mantenere i nostri piedi sollevati sul lato interno.
Quindi, la gravità e il magnetismo della Terra non hanno alcuna influenza all’interno.
La gravità e il magnetismo sono provocati dalla rotazione della massa che costituisce la crosta.
Se il centro di gravità si trovasse al centro della Terra, allora la più grande attrazione si verificherebbe ai poli e la gravità sarebbe più forte in questi due punti.
I poli magnetici formano dunque un cerchio intorno al foro del polo, non un polo in movimento, come nella teoria accettata, ma una sorta di anello permanente intorno al presunto ingresso alla Terra Interna.
Dobbiamo metterci a studiare, non abbiamo capito il senso. Tra l'altro la forza di gravità è effettivamente, sia pur di poco, maggiore ai poli. Vediamo cosa ci racconta delle aurore polari 
Il Mistero delle Aurore Polari
Le Aurore Polari viaggiano sempre da Est a Ovest.
Un filmato della NASA, ora non più disponibile, mostrava un’Aurora Australe che proveniva da un orifizio nel continente dell’Antartide. Ma il video è stato ritirato da Internet perchè smentiva nel modo più assoluto che le Aurore siano provocate dal vento solare.
Supponiamo invece che le radiazioni del Sole, compreso il vento solare, si trovino già nella parte interna e vuota della Terra Cava, e che vengano espulse formando le Aurore.
Non è qualcosa che entra o arriva sulla Terra dallo spazio, l’Aurora è qualcosa che esce dalla Terra in corrispondenza dei poli Nord e Sud, guarda caso, bucati.
Quando le radiazioni solari vengono espulse, i fori polari si allargano e le aperture sono visibili.
Queste immagini della NASA dimostrano che le Aurore si originano dall’interno della Terra uscendo dagli orifizi polari che si aprono in quel momento, per poi richiudersi.
Allora il polo Sud si trova esattamente al centro del continente Antartico!
 "Le Aurore Polari viaggiano sempre da Est a Ovest" non è, chiede quell'ignorante di Kaiser, che sia la Terra che ruota da ovest verso est?
Occupiamoci di uno scrittore che ha rallegrato la giovinezza di molti: Jules Verne, ufoalieni ci dice:
Scoperta capsula del tempo di Jules Verne contenente materiale misterioso 
Utilizzando droni e georadar, gli esperti del Paris Descartes University e del The Explorers Club di New York, credono di avere trovato una capsula del tempo che apparteneva al leggendario scrittore francese Jules Verne, famoso per i suoi libri come Ventimila leghe sotto i mari, Viaggio al Centro della Terra, Dalla Terra alla Luna tra gli altri.
Vediamo qualche particolare
L’enigmatica capsula del tempo è stata scoperta nei pressi dei Pirenei francesi nel sud della Francia dopo che gli esperti hanno studiato la tomba del leggendario scrittore di fantascienza. La scoperta è stata resa possibile grazie a tre mesi di indagini in cui i ricercatori hanno utilizzato sia immagini aeree, che radar a penetrazione terrena.
Secondo i rapporti , “tutto il materiale è stato raccolto … sono stati utilizzati algoritmi complessi di geo localizzazione … per identificare l’area in cui si potrebbero trovare un qualche tipo di oggetto associato con Verne”.
Gli esperti sono finora convinti che la scatola metallica fu sepolta da qualcuno che era molto vicino a Jules Verne.
Attualmente, gli oggetti trovati all’interno della scatola sono meticolosamente analizzati dagli studiosi in un ambiente controllato per garantire la conservazione e la non contaminazione degli elementi all’interno della capsula temporale.
Secondo i rapporti, gli elementi non sono in condizioni incontaminate e sono stati deteriorati con il passare del tempo.
Inoltre, i ricercatori hanno anche scoperto numerose incisioni sulle parti esterne della scatola metallica. Tuttavia, queste incisioni sono diventate poco visibili a causa dell’ossidazione.
Mentre molte persone hanno accolto con favore questa notizia straordinaria, gli scettici avvertono che non è ancora stato possibile dimostrare che la scatola e il suo contenuto enigmatico appartiene al famoso scrittore francese. Tuttavia, gli esperti sono riusciti a trovare dei dettagli che la scatola potrebbe appartenere a Verne, grazie a documenti inediti appartenuti allo scrittore.
I giornali locali sottolineano che i ricercatori sono già nella seconda fase di ricerca e stanno lavorando per rivelare il contenuto della capsula del tempo al pubblico in un prossimo futuro.
L’ Archeologo Elouan Beauséjour del Paris Descartes University che si crede di aver fatto la scoperta ha scritto su Twitter:
Ciao a tutti !! Grazie per i vostri messaggi di posta elettronica e commenti. È eccitante ma siamo sopraffatti in questo momento. Ci scusiamo per il ritardo nelle risposte!
Il fatto che Verne sia morto ad Amiens, decisamente da tutt'altra parte rispetto ai Pirenei potrebbe suscitare qualche giustificato dubbio.
Parliamo un po' di creature leggendarie,vediamo cosa ci racconta mistero fuffo:
Il recupero di una Sirena spiaggiata sulle rive di un lago del Minnesota
L'articolo è illustrato da una foto sfuocata in cui si vedono due tizi vestiti di giallo che tirano su quello che potrebbe essere un corpo
Pretendiamo ancora conoscere l'intero universo e incontrare ipotetiche entità aliene quanto della Terra sappiamo ancora ben poco ivi compreso l'esistenza di mitologiche creature spesso descritte in antichi resoconti che da sempre hanno accompagnato la cronistoria del genere umano.
Meri Lao, nel suo libro "La seduzione e il potere segreto delle donne", fa notare come nelle acque adiacenti le isole Shetland vivano delle donne incredibilmente belle e seduttrici.
Il loro aspetto ibrido è solo temporaneo, visto che di solito le sirene sono molto timide ed evitano farsi vedere dagli esseri umani. Una serie di fotografie simili a quella riportata in questo post hanno costretto gli esperti dell'associazione nazionale oceanica e atmosferica americana a rilasciare una dichiarazione senza precedenti. Secondo loro non è da escludere che sui fondali oceanici possano nascondersi leggendarie creature marine, tra queste le sirene, la versione femminile dei tritoni, una specie sconosciuta di Umanoidi dall'aspetto di pesce.
Se cercate una donna incredibilmente bella e seducente partite per le isole Shetland
La sorprendente immagine di cui sopra mostra come qualcosa di simile a una Sirena viene recuperata da alcuni individui ricoperti da tute protettive. Mentre uno di loro trascina sulla riva del lago Minnesota una strana creatura antropomorfa, un'altro sembra armeggiare con una rete da pesca,probabilmente quella utilizzata per catturare la bellissima e squamosa adescatrice.
Nell'immagine sfocata perché ingrandita con un apposito programma di fotoritocco si può notare la coda argentata della creatura che sembra essere uscita da un film della Disney. Inoltre si possono notare chiaramente quelle che sembrano delle pinne. Tutto questo sembra far parte di una burla ben congeniata da qualcuno interessato a pubblicizzare il luogo in cui è stata rinvenuta la bella sirena.
Nel 2015, una creatura simile sarebbe stata catturata lungo le rive di un fiume della Polonia e anche in quell'occasione vi erano degli strani individui ricoperti da tute protettive di colore giallo i quali sembravano tirare fuori dall'acqua qualcosa di simile a una donna munita di una lunga coda di pesce.
Già centinaia di anni fa i marinai e i residenti delle città costiere di tutto il mondo riferirono in più di un'occasione di aver incontrato delle bellissime fanciulle dalla coda di pesce.
Una storia olandese risalente al 1600 narrava di una sirena che riuscì ad inoltrarsi nelle acque di un canale di contenimento e questo dopo aver superato una serie di sbarramenti artificiali. Mito o realtà è bello pensare che nelle acque dei mari possano nascondersi delle bellissime adescatrici di uomini e altre bizzarre creature di cui ne ignoriamo ancora l'esistenza.
Piratina osserva che dopo i "men in black" sembrano arrivare i "men in yellow", del resto le mode cambiano.
Parlando di creature mitologiche vediamo una delle ultime fatiche del giornalista di richiesta:
GENTILONI CENSURA IL WEB IN ITALIA
L'incipit è ormai un classico
Ecco un'altra legge liberticida dopo quella sui vaccini obbligatori a danno dei minori. Il pretesto per mettere a tacere la Rete su cui c'è ancora libertà e indipendenza di pensiero e di espressione, è il diritto d’autore. Il disegno di legge 2886 su iniziativa del governo tricolore eterodiretto dall’estero (“Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017”), sta per essere approvato al Senato ed entrerà direttamente in vigore. Infatti il 5 ottobre è tornato in discussione. Il riferimento è come al solito l’Europa, a cui l’Italia prima con il trattato di Maastricht nel 1992 incluso il Britannia dei Windsor a Civitavecchia, subito dopo l’eliminazione stragista di Falcone e Borsellino, e dopo con il trattato di Lisbona nel 2007, ha abdicato totalmente alla propria sovranità. Per la cronaca documentata: Gentiloni è lo stesso individuo che nel 2015 segretamente, ovvero di nascosto (trattatro di Caen mai ratificato dal Parlamento italiano), in qualità di ministro degli esteri sotto Matteo Renzi, ha ceduto ben 339,9 chilometri quadrati di mare italiano alla Francia.
 "incluso il Britannia dei Windsor a Civitavecchia" ci sfugge il significato di questo periodo, ma veniamo al sodo
L’Agcom (l’autorità amministrativa che vigila sulle comunicazioni che dipende dal potere politico) senza alcun controllo dell’autorità giudiziaria, potrà disporre non solo la cancellazione del contenuto di un sito online ma anche che lo stesso sito, provider, blog o forum, impedisca che ci siano altre violazioni su Internet. La norma si applica a tutte le piattaforme elettroniche, quindi anche a Facebook, Youtube, Instagram, Twitter fino a blog e forum. Le medesime statuizioni europee citate nel testo approvato prevedono esattamente il contrario di quello che Baruffi ed altri hanno fatto approvare alla Camera dei deputati. Gli articoli 3 e 9 della direttiva 2004/48/CE che secondo Baruffi darebbero ad un’autorità amministrativa il potere di “sequestrare” il web, prevedono invece che sia solo l’Autorità giudiziaria competente ad adottare, in casi limite, il potere di adottare misure cautelari sul web.
La censura non è altro che il modo concreto per il discorso dell'ordine di travestire, escludere, eludere o negare quei contenuti che rischierebbero di mettere in pericolo la sua legittimità, le sue certezze, il suo potere.
Quale sarà il senso di questo sgangherato testo? Secondo Kaiser il giornalista, e tanti altri contafrottole della rete  temono di dover pensare prima di pubblicare qualcosa. Tra l'altro la legge prevede la cancellazione di materiali che violino il copyright.
Anche per oggi chiudiamo, parata finale.
 Come verranno decise le qualificazioni ai mondiali di calcio? Verranno qualificati i paesi ortodossi.
I dolori della popolounicara, il fatto che del "popolo unico" e simili interessi solo a quattro gatti (scusate Piratina e Kaiser) non le entra in testa.
Altra popolounicara delusa (se non è un fake di quella di prima). Quella di creare uno stato indipendente dei popolounicari e simili ci sembra un'ottima idea, vediamo quanto resistono.
Un deluso dal "generale" e dalla grammatica.
Esperta in biochimica laureata alla youtube university rivela il vero scopo dei vaccini. Condividiamo il commento di Valentina Rey.
Daniele ci fa capire, in tre fasi, la profondità del pensiero dei terrapiattisti. Questa è la prima fase.
Seconda fase

Terza fase, daniele rivela che non ha bisogno di prove, la verità è dentro di lui...poi dice agli altri di ragionare.
Per finire il nostro senatore preferito e l'asteroide che dovrebbe arrivare oggi.







 

2 commenti:

  1. In testa a bartolomeopepe l'asteroide è già caduto da un pezzo, mi sa.

    RispondiElimina
  2. "I satelliti non esistono"

    Si vede che i satelliti vengono tutti assemblati in fabbriche (ovviamente dotate di tecnologia aliena) dislocate in Molise ...che non esiste!
    Tutto quadra.

    P.s.: felicitazioni per la riuscita missione Cat-Vax, ovviamente senza effetti avversi.
    Perché in realtà non esistono felini resi autistici da vaccini ma solo quelli che, proprio in quanto gatti sani, si disinteressano di noi stupidi umani finché non è ora di pranzo.
    :D :D

    RispondiElimina