privacy

sito

net parade

siti web

venerdì 6 ottobre 2017

Oggi niente nebbia

Incommensurabili lettori, ieri abbiamo avuto nebbia che ci ha accompagnato per tutta la giornata, oggi solo foschia al mattino, al momento il cielo è sereno ma le previsioni meteo promettono buona probabilità di pioggia prima di sera. In ogni caso, come siano le condizioni del tempo, siamo sempre qui, col valido aiuto felino, per propinarvi una nuova scorribanda nel mondo della fuffa.
Il komandante sanremese (di adozione) ultimamente è diventato poco produttivo, Kaiser dice:"sarà impegnato a perfezionare la macchina della pioggia". Ogni tanto però pubblica sul suo blog qualche pregevole "articolo", vediamo l'ultimo parto della sua mente (???):
Distrazione-distruzione
Il nostro ce l'ha con i mezzi di informazione rei di...
I media di regime, oltre a confezionare a ritmo serrato notizie false alias "fake news", procedono ad ondate: per una settimana gli scartafacci governativi sono inondati da articoli su un’inesistente epidemia di morbillo, la settimana successiva lo spazio delle testate è monopolizzato dalle gesta eroiche della sindachessa Virginia Raggi, adesso è la volta del referendum in Catalogna, consultazione che dovrebbe sancirne l’indipendenza dalla Spagna.
Intendiamoci: ogni tanto, tra cronache ed editoriali, si infiltra qualche fatto reale, ma la disinformazione strumentalizza gli eventi sia quelli effettivi sia quelli inventati per distrarre e pilotare l’opinione pubblica.  E’ questa la sua principale funzione: si pensi al caso emblematico di Enrico Mentana che riesce, con diabolica astuzia, a creare una mescolanza tra la notizia e la sua interpretazione, scardinando uno dei principi del giornalismo (quello vero, oggi per lo più estinto), secondo cui il fatto deve essere tenuto ben separato dalla sua esegesi. Mentana, ogni volta in cui riporta un accadimento, lo condisce con una serie di aggettivi e di aberranti opinioni che spostano l’avvenimento dall’ambito della cronaca alla sfera della valutazione del tutto soggettiva. Questa è propaganda, affidata sia alle dotte prolusioni di Mentana sia ai servizi da lui commissionati ai suoi patetici pennivendoli che manifestano di fronte al superarciultramegadirettore un atteggiamento di soggezione e di viscido incensamento. E’ un contegno che ricorda quello degli scolaretti di tanti decenni fa al cospetto del severo ed arcigno maestro
 "il fatto deve essere tenuto ben separato dalla sua esegesi." Secondo Piratina questa frase, ma anche il resto, mostra la partecipazione alla stesura del testo del fratello acconguagliato
Accantoniamo tuttavia questo bruttissimo esempio di negazionismo, per accennare all’attuale strombazzamento sul referendum catalano. Che ogni popolo possa e debba autodeterminarsi, è sacrosanto: è giusto che una nazione miri a preservare la sua storia, l’identità culturale, le tradizioni, la lingua.
Siamo sicuri, però, che dietro il movimento catalano per l’indipendenza non agiscono i soliti “filantropi”, ad esempio il famigerato Soros o chi per lui, gentaglia che già finanziò il partito ispanico pseudo-democratico “Podemos”? Questa non vuole essere una difesa del governo di Madrid e delle sue misure repressive, giacché “ogni Stato è una dittatura” (A. Gramsci), ma si intende mettere in guardia dalle consuete manipolazioni, dalla strategia del divide ed impera, strumento così spesso usato dalla cricca mondialista. La Catalogna indipendente? E allora? Se un paese non decide in modo risoluto e netto di abolire il signoraggio bancario e di bandire la biogeoingegneria clandestina, che cosa cambia? Si pone fine alla distruzione del tessuto sociale ed economico ed alla contaminazione dell’ambiente? I cartelli saranno scritti in catalano, anziché in castigliano, come le leggi, i documenti ufficiali etc., ma si si continuerà a “vivere” secondo le leggi inique e liberticide promulgate da un esecutivo di criminali, corrotti ed ignoranti, si continuerà ad essere schiavi degli strozzini internazionali, si continuerà ad ammalarsi per i veleni diffusi dagli aerei “incivili”. Si continuerà a morire per usurai e militari!
Perché il nostro (o i nostri) ce l'ha con Mentana? La spiegazione è nelle note
Recentemente Enrico Mentana è stato arruolato nelle schiere del disastroso C.I.C.A.P., l’Armata Brancatopone foraggiata dallo Stato, nella fattispecie dai vari ministeri preposti alla censura stalinista. 
Vediamo i commenti
Reprisal giovedì, ottobre 05, 2017 11:03:00 PM
Trovare Mentana ed Antonio Gramsci nello stesso articolo fa sorridere, aiuta però a capire come questo paese possa dar luce ad aborti come il primo e fulgidi esempi di raffinatezza umana ed intellettuale, come il secondo. Siamo nati nell'epoca dell'aborto purtroppo.
Grazie a gente come i Marcianò ed a diversi lettori di questo blog nutro comunque la speranza che non tutto è perduto; se non altro la consapevolezza.
Saluti

Rosario Marcianò giovedì, ottobre 05, 2017 11:51:00 PM
Eh sì, caro amico, dobbiamo ammettere che questo paese ha raggiunto il e raschiato il fondo.
Chissà se raprisal (chiunque sia costui) ha idea di chi fosse Antonio Gramsci...Sempre a proposito di informazione il komandante parla delle sue progettate trasmissioni televisive per spiegare la "verità" sulle scie comiche
"Occorre molta acqua per affogare papera" (Charlie Chan), "occorrono molti gonzi per raccogliere soldini..."
Passiamo dal komandante al giornalista di richiesta, lo zanni è impegnato in un giro di conferenze per presentare il suo "libro" sui vaccini, ma è pronto ad una sfida:
LORENZIN E BURIONI CONTRO LANNES 
Ce ne parla letizia ricci su giù la coda
Questione di etica. Gianni Lannes è disposto ad incontrare pubblicamente il ministro pro tempore Beatrice Lorenzin e il professor Roberto Burioni. L’ex giornalista investigativo propone a questi due campioni delle vaccinazioni obbligatorie e di massa, un confronto dialettico per smascherarli definitivamente agli occhi dell’opinione pubblica. Lorenzin e Burioni avranno il coraggio di affrontare la sfida civile di Lannes?  
Notate la degnazione "è disposto" Vediamo l'analisi dei felini. Le possibilità dicono Piratina e Kaiser sono 2
  1. L'on Lorenzin e il prof.Burioni ignorano completamente la sfida dello zanni, anche perché non hanno tempo da perdere per leggere il blog (a meno che il giornalista non abbia scritto loro direttamente). In questo caso il nostro eroe canterà vittoria dicendo "vedete? Non hanno il coraggio di confrontarsi con me"
  2. I due sfidati accettano, in questo caso lo zanni troverà qualche scusa, magari si inventerà un bell'attentato, per non partecipare al confronto
Si sa i nostri gatti sono maligni, ma di solito la indovinano.
Per completare il tris (di due) vediamo cosa ci racconta il battagliero:
La legge di auto-Conservazione 
I regimi, da sempre, diffondono una visione della realtà e degli eventi favorevole alla loro stessa esistenza e necessarietà. Come potrebbe perdurare infatti una dittatura se non esistessero dei nemici esterni da cui difendersi? Come potrebbe giustificare la sua esistenza un governo assolutista senza dei pericoli incombenti, siano essi ambientali, biologici o sociali?
Ecco allora che i media di quei regimi strombazzano pericoli in ogni dove ed in ogni occasione. Che si tratti del terrorismo islamista o di una improbabile pandemia, poco importa: il regime è li proprio per proteggere i suoi sudditi da tali pericoli.
Cosa accade se il pericolo non esiste? Semplice: lo si crea.
E’ capitato così per l’inesistente terrorismo islamico, per le inesistenti pandemie (ve le ricordate?), per l’improbabile invasione russa durante la guerra fredda, per l’invero innocuo morbillo, per il riscaldamento globale. Tutte istanze inesistenti o comunque esagerate, create ad arte per diffondere paura ed incertezza e quindi rafforzare la ragion d’essere dei regimi odierni che, come quelli medievali, in cambio della nostra schiavitù affermano di provvedere alla nostra sicurezza e benessere, ovviamente secondo la loro mentalità. 
Saltiamo alla fine
L’elite non è quella politica e neppure quella giudiziaria o poliziesca ma è quella occulta, che utilizza i sistemi per propagare se stessa in modo del tutto indifferente. Ritualizzando il bene ed il male, il crimine od il sacrificio, l’elite impone i suoi voleri e manda messaggi simbolici comprensibili da tutti, perlomeno a livello inconscio.
Ecco il senso ultimo delle vere ‘fake news’, ovvero i tanti ridicoli attentati mediatici riproposti bovinamente ed ormai stancamente dai media di regime. Credo proprio che la profezia della segretaria del Dr. Von Braun sia corretta: ‘l’ultima carta (dell’elite per conservare se stessa) sarà una finta invasione aliena’ … prepariamoci a tale evento perché giustificherebbe la fine (definitiva ed irreversibile) delle libertà personali con, ad esempio, l’inserimento del microchip sottopelle per tutti.
La nostra unica strada da percorrere è recuperare noi stessi, la nostra individualità, il nostro scopo ultimo, attraverso la libertà di azione e di pensiero, lontano dai sistemi di controllo interni ed esterni. Buon lavoro.
La famosa segretaria di von Braun, carol rosin, che da anni ripete la storia dell'invasione aliena .
Vediamo cosa ci raccontano gli animali vincitori, un articolo riassunto da pillola rossa
Putin l'ebreo
I Russi ordinari pensano che Putin sia un Russo etnico. Se capissero che Putin è un Ebreo, non voterebbero per lui. La foto in alto a destra mostra la somiglianza di Putin con un Ebreo dell’Era degli Zar”. “In Russia l’eterna domanda è: Chi vive bene in Russia?”. In diversi momenti, ci sono stati diversi popoli, ma adesso tutti sanno che la vita è buona soltanto per i super-ricchi oligarchi, la maggior parte dei quali sono Ebrei”. 
Abbiamo, dice Kaiser, degli eccezionali specialisti in antropologia: riconoscono la religione di una persona dalle foto, noi invece riconosciamo gli idioti da quello che scrivono
Putin cerca di rendere la Russia comoda per il nemico Ebreo. Forse questo farà luce sul perché lui tratti i nazionalisti e gli orgogliosi patrioti Russi come gli Ebrei trattano gli animali. Il loro scopo è creare, al posto della Russia e della civiltà Russa, un nuovo pseudo-impero sovranazionale all’interno dello schema del Nuovo Ordine Mondiale. Sotto la guida di un élite ebraica, la maggioranza Russa verrà gradualmente rimpiazzata da migranti asiatici. Naturalmente, non possono riconoscere apertamente tutto questo perché causerebbe delle proteste di massa e verrebbero rapidamente spazzati via. Per cui danno da bere al popolo un’ideologia ufficiale di costruzione di una società prospera, di giustizia sociale, e di pace interetnica. Ma non possono comunque nascondere la verità, specialmente da quelli che hanno accesso all’informazione oggettiva. Di conseguenza, il silenzio delle cerchie di potere viene comprato con enormi benefici materiali da un lato, e con l’intimidazione dall’altro.
Vediamo un paio di commenti
Daniele Simonazzi mercoledì 4 ottobre 2017 17:18:00 CEST
lo avevo gia letto l'intera lettura fa capire meglio che LA Russia E' sempre sotto il dominio ebraico .Hanno fatto I'll gioco delle sedie ,fingere di andarsene muovendo le sedie mentre invece si rimane.Per la catalogna in internet si puo trovare LA foto del presidente Della catalogna Artur mas con LA kippah in testa Sara' un caso?

Freeanimals giovedì 5 ottobre 2017 06:34:00CEST
Se negli USA gli ebrei la fanno da padrone, in Russia sono più defilati, stante l'antico antisemitismo del popolo russo.
Passiamo ad altre farneticazioni.
Ultimamente vanno molto di moda le "rivelazioni" della CIA. Sembra che quelli dell'FBI si siano risentiti di essere trascurati.
Per farli contenti ecco che arrivano quelli che aspettano dal cielo dei segni che non arrivano:
L’FBI lancia un messaggio:”una razza Aliena visita la Terra fin dal 1947 e proviene da un’altra Dimensione Spazio Temporale”
Perché l'FBI  si debba occupare di alieni non si sa, dovrebbero avere già abbastanza da fare con cose terrene
Qualche anno fa fu svelato, ovvero desecretato, un documento dell’FBI in cui si rivlea l’esistenza di esseri extraterrestri (multidimensionali), ovvero provenienti da altra dimensione. Con questa documento declassificato, ovvero reso di dominio pubblico, l’FBI ha voluto indirettamente avvisarci e metterci in guardia dalla presenza di presenze aliene che riuscirebbero a manifestarsi con le loro astronavi, aprendo squarci tra le dimensioni.
La documentazione pubblicata nel 2015 è incredibile e per certi versi è inaspettata. L’FBI lancia un messaggio, attraverso un memorandum rivolto agli scienziati ed alle autorità militari: questa razza aliena che visita il nostro pianeta fin dal 1947, è una razza gigante e proviene da un’altra dimensione spazio temporale! Per la cronaca l’anno coincide con i famosi fatti di Roswell, città nella quale una presunta navicella spaziale cadde nel New Mexico proprio nel 1947.
"La documentazione pubblicata nel 2015 è incredibile" e infatti Kaiser e Piratina non ci credono
Vi proponiamo ora nel dettaglio alcuni punti cruciali del memorandum pubblicato dall’FBI:
i dischi volanti potrebbero rappresentare in qualsiasi momento una minaccia per i terrestri, se uno di questi dovesse essere attaccato verremmo probabilmente annientati. Questo potrebbe creare nei terrestri panico e sospetti internazionali. Siamo in possesso di dati significanti su queste “imbarcazioni” aliene e nonostante la loro incomprensibilità devono essere posti all’attenzione generale.
1. Una parte della navicella avvistata conteneva al suo interno dei passeggeri, mentre un’altra parte era sotto controllo remoto ( telecomandata).
2. La missione è pacifica, i visitatori pianificherebbero di rimanere sul pianeta.
3. La tipologia di razza in questione, ovvero i “visitatori”, hanno dimensioni gigantesche ma fattezze umane.
4. Non sono terrestri e provengono dal loro mondo.
5. Provengono da un “Mondo Etereo” a noi sconosciuto, quindi non arrivano da nessun altro pianeta noto.
6. I corpi dei visitatori e le loro navi si materializzano attraverso le vibrazioni con la materia densa della Terra.
7. Le loro navicelle posseggono raggi di energia in grado di disintegrare qualsiasi velivolo e sono in grado di scomparire dalla nostra vista improvvisamente senza lasciare traccia.
8. La regione dalla quale provengono non è il piano astrale corrispondente a Loka o Talas. Gli esoterici comprenderanno queste parole. Infatti i Loka-Talas, che non sono posti fisici o metafisici, sono piani di coscienza diversi. Ogni piano di coscienza diverso dal nostro è un piano dimensionale parallelo.
9. I visitatori utilizzano un sistema radar che gli permette di captare il luogo di apertura per passare da una dimensione all’altra.
La fonte di queste informazioni è sicurissima: un filmato su Youtube. La conclusione
Queste informazioni, fornite dall’FBI, sono incredibili e soprattutto sono ufficiali, non stiamo parlando dunque di notizie prese chissà da quale fonte. Un passo ed un’apertura forse decisiva per svelare finalmente il mistero della presenza extraterrestre.
Queste entità multidimensionali esisterebbero fin dall’antichità, la loro presenza potrebbe essere quindi retrodatata a qualche migliaio di anni addirittura. Molti dicono che questi esseri sarebbero ostili. Ma per ora di ostilità conosciamo solo le azioni Umane. Forse basterebbe avere una certa libertà mentale e spirituale per percepire la realtà aldilà di quello che siamo abituati a vedere.
Lasciamo i nostri ad aspettare qualche segno dal cielo e passiamo oltre.
 Clamorosa rivelazione su mistero fuffo:
L'Arcontico DNA degli scettici 
E se il DNA degli scettici fosse stato intenzionalmente manipolato dagli oscuri Arconti? Questo potrebbe spiegare il loro innato negazionismo e la loro propensione a screditare tutte le relazioni rese dai numerosi testimoni di avvistamenti UFO e l'autenticità delle prove fotografiche da loro fornite.
Da premettere che non bisogna confondere il comprensibile razionalismo degli scienziati con l'ostinato scetticismo di alcuni individui che, pur sapendo di essere in errore e non possedere conoscenze scientifiche continuano a formulare strampalate teorie personalizzate fino all'estremo e questo solo per non voler accettare la teoria extraterrestre e quindi negarne l'evidenza. Gli scienziati, invece, sono molto più disponibili nell'affrontare e discutere in modo pacato gli argomenti pseudo scientifici esposti dell'ufologia, una scienza non ancora riconosciuta ufficialmente dalla comunità accademica internazionale.
Sconvolgente, vuoi vedere che i non creduloni hanno DNA degli arconti?
Ma qual'è il vero scopo degli Arconti?
Nella cosmologia gnostica, gli Archonti sono una specie di esseri inorganici che sono emersi nel sistema solare ancor prima della formazione della Terra. Sono cyborg che abitano un sistema planetario (escluso la terra, il sole e la luna), descritto come un mondo virtuale (stereoma) che costruiscono imitando le forme geometriche emanate dal Pleroma, il regno dei Generatori e degli Dei Cosmici.
In qualche modo gli scettici si rifiutano di accettare le imperfezioni del mondo cosi come'. Invece di essere soddisfatti dei loro sforzi o di quelli degli altri preferiscono glissare sulle profonde questioni umanistiche e sociali.
Per ottenere grandi cose, per questi individui il modo migliore è impegnarsi in grandi sforzi individualistici. Spesso non sono soddisfatti dei risultati perché niente soddisfa mai le loro aspettative. In breve, non sanno come godere pienamente della loro vita e accettare i limiti di sé stessi e quelli degli altri.
Una delle chiavi per comprendere la loro complessa personalità è sacrificare a proprio vantaggio quella degli altri.
Di solito il denaro viene ottenuto attraverso metodi molto discutibili e in modo inaspettato attraverso eredità, vincite al gioco o da investimenti inaspettati. La strada per il successo per i nove Saggi Cosmici è quella di partecipare e sacrificare se stessi pur di raggiungere un grande e irraggiungibile obiettivo, pur sapendo di non aspettarsi nulla dagli altri .
Ah beh, ci sono anche i "nove Saggi Cosmici", cosa dire di fronte a cotanta saggezza cosmica?
Per oggi chiudiemo qui, siamo stati abbastanza brevi ma ci sembra che cose su cui meditare (meditate! dice Piratina) ce ne siano abbastanza.
Parata finale.
 Il komandante sulla corretta informazione....

Qui invece abbiamo halexjan hale che vorrebbe vedere le foto dei morti, secondo Piratina se le vedesse direbbe che sono false.
Come definire lionello? Kaiser avrebbe un suggerimento, una parola che inizia per de e finisce con te.
Se ci capite qualcosa scriveteci.
Le coscienze artificiali, ma lei è meglio di un segugio (sarà un san bernardo chiede Piratina?)
In anteprima mondiale: il modello in scala del motore di schietti!!!!
Sveglia fratelli (e le sorelle?)!!! Ce lo dice salvo, no, non il solito.
Dotta discussione tra esperti di immunologia da youtube e ignoranti della lingua italiana. (non quello in mezzo).
Ben detto Prof.Burioni! Per favore, accetti la sfida del giornalista di richiesta, abbiamo voglia di ridere!!!
Per finire filosofia come se piovesse






 

2 commenti:

  1. "questa frase, ma anche il resto, mostra la partecipazione alla stesura del testo del fratello acconguagliato"

    ahem, non è una partecipazione, il "pezzo" risulta postato proprio da lando wtf 56 che è la nuova identità segreta di Tonino da quando zret è entrato in crisi esistenziale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora il komandante cosa fa? Sta cercando di potenziare la macchina della pioggia?

      Elimina