privacy

sito

net parade

siti web

giovedì 19 ottobre 2017

Tra poco ci spunteranno le branchie

Invisibili (per la nebbia) lettori, anche stamattina ci siamo svegliati con la nebbia, l'umidità è sempre attorno al 90%, le strade sono lucide come se avesse piovuto. Piratina e Kaiser hanno i baffi sempre più mosci ed hanno pochissima voglia di lavorare (non è che in altri giorni...), ma debbono guadagnarsi lo stipendio che il NWO gli passa ogni mese come aiuto disinformatori, quindi voglia o non voglia dobbiamo cominciare.
Vediamo cosa ci raccontano i complottisti:
Nientemeno che kerry cassidy (Kerry Lynn Cassidy is a conspiracy theorist who runs the Project Camelot YouTube channel and organizes conferences called Awake and Aware. Her defining features are gullibility and talking way too much.). Chissà quali straordinarie verità frottole ci racconterà
Esiste un programma spaziale segreto formato da scienziati del ‘Paperclip‘ che vennero dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Probabilmente i programmi spaziali segreti americani, informano che alcuni Anunnakiani chiave e razze extraterrestri, che in quel momento si trovavano in Antartide come parte della base nazista.
Abbiamo trovato un’intervista a Kerry Cassidy, giornalista investigativa americana:
“Gli statunitensi e il mondo in generale dovrebbero preoccuparsi della NASA e del programma spaziale segreto, perchè il loro denaro è direttamente canalizzato in questi programmi e usano i loro figli, abusano di loro, li allenano e li tengono segregati.
Scelgono solo i migliori e li mettono a lavorare come scienziati ed ingegneri in progetti dentro e fuori dal pianeta.
Molti dei miei informatori sono proprio questi bambini, che sono cresciuti in questo programma e che sono stati scoperti in giovane età.
Lo scenario di ‘Terminator’ sul pianeta Terra è reale.
Abbiamo un chip di ‘Skynet‘, un organizzazione ‘Skynet‘ ed una rete di nano-satelliti che osservano ogni nostro movimento.
Siamo un esperimento umano. Siamo stati invasi molte volte da altre razze.
Adesso siamo un crogiuolo di moltissime razze interstellari. Bisogna conoscere bene il programma dei Grigi-umani, che è stato un grande successo e funziona mediante l’abduzione di donne e l’impianto di ovuli, dai cosiddetti Grigi. Però non ci stiamo riferendo alle entità di Grigi biologicamente programmabili, una specie di esseri con intelligenza artificiale creati dal programma spaziale spaziale segreto americano, ma ai Grigi provenienti da altri pianeti che ci hanno invaso.
Vogliono far parte di questo grande esperimento ed avere truppe sul campo.
Per ottenerlo introducono il loro DNA e poi si reincarnano.
In definitiva, adesso in questo pianeta, hanno un sacco di bambini superdotati che sono mezzi Grigi, e vengono formati attraverso il programma di ibridi Grigi-umani.
L’esercito è totalmente colpevole di averlo permesso.
Il problema di essere metà Grigi e metà umanoidi è che sono molto meno empatici. Hanno un alto livello intellettuale, però gli manca una grande area di connessione emozionale tra il cervello e il cuore.
E’ il problema che hanno alcuni di questi esseri incarnati sulla Terra in questo momento.
Siamo fondamentalmente l’alimento di una razza rettile che ha cercato di dominare questo pianeta da vari eoni.
Ci sono state guerre interstellari con questi esseri, di questo parla ‘La Guerra dei Mondi‘, e continua ad esserci dentro e fuori dal pianeta. Siamo molto più intelligenti di ciò che crediamo. Le nostre anime e l’intelligenza emozionale, che è una combinazione in risonanza della coscienza dell’intelletto e del cuore, sono sommamente intelligenti e superano l’intelligenza artificiale. 
Come dici Piratina? Una compilation di frottole? Non ti permetterai di mettere in dubbio quel che dice una "giornalista investigativa" di tale livello vero? La conclusione
Non sarebbe importante fare piena coscienza sul fatto che da molti secoli siamo stati soggiogati da entità che non hanno nulla a che vedere con le nostre vere origini cosmiche, e che in realtà le nostre radici genetiche hanno un vincolo diretto con un potere divinale grandioso?
Kaiser chiede: cosa sarà mai il "potere divinale"? Se qualcuno sa la risposta ci scriva. Il tutto è stato copiato da hack the brain
Restiamo in compagnia dei complottisti che ripescano un personaggio che non sentivamo da tempo:
Scie Chimiche: OPERAZIONI BIOLOGICHE CONFERMATE. Globuli rossi di sangue umano essiccati e materiali incapsulati scoperti in atmosfera!
Si tratta di un articolo di clifford carnicom risalente al 2001 (si sa: fuffa vecchia fa buon brodo)
Traduzione a cura di
Scie Chimiche: Informazione Corretta
Il processo di precipitazione elettrostatica è stato utilizzato per esaminare campioni atmosferici a Santa Fe (Nuovo Messico) per particolato. Il metodo utilizzato per stabilire i risultati qui presentati è descritto nella pagina Metodo di Precipitazione Elettrostatica Sviluppata. Durante questa indagine, è stato rivelato che l’atmosfera contiene componenti biologici inordinati, e sono dalle migliori analisi visive attualmente disponibili, globuli rossi.
I globuli rossi, probabilmente di natura disidratata a causa della loro ridotta dimensione, sembrano essere stati identificati in tutti e tre i campioni atmosferici separati ed esaminati, come risultato diretto di prove delle precipitazione elettrostatiche condotte.
La duplice concavità caratteristica dei globuli rossi è stata ripetutamente identificata in ogni campione che è stato acquisito. La dimensione normale dei globuli rossi umani è di 7 a 8 micron di dimensione. La stima delle celle misurate finora appare da 4 a 6 micron. L’essiccazione delle cellule rimane un’alta considerazione nella spiegazione della dimensione cellulare (alla luce delle precedenti ricerche presentate Componenti Biologici Identificati ), nonché la considerazione che verrà data alla specie alternativa. Sono state identificate sia le singole cellule sia i numerosi cluster di cellule. Le cellule sostanzialmente in tutti i casi sono circondate da ciò che sembra essere materiale organico legante. La quantità di cellule che si verificano su una diapositiva microscopica esposta nell’apparecchio elettrostatico per un numero di circa 1 ora nei punteggi. Il lavoro condotto deve essere in condizioni di bassa umidità relativa al fine di generare una tensione sufficiente. La visibilità dei materiali è stata migliorata grazie all’uso di macchie di iodio. La necessità di un’identificazione biologica professionale, il coinvolgimento medico e legale e la devozione di attrezzature e risorse a livello nazionale su questi risultati è ormai critica.
Le componenti biologiche come un aspetto delle operazioni di aerosol fino a questo momento sono state considerate di natura limitata, con il loro significato e pertinenza alle agende generali rimanenti sconosciute. Queste conclusioni modificano drasticamente tale interpretazione e le operazioni biologiche devono ora essere considerate come una considerazione importante e dominante nell’ambito delle operazioni di aerosol.
I metodi di precipitazione elettrostatica descritti sono ora disponibili per tutti i ricercatori, professionisti e attivisti in tutta la nazione per essere impiegati. I risultati qui presentati possono ora essere testati, confutati o confermati da tutte le parti con sufficiente motivazioni e risorse. Si noti che tutti e tre i campioni atmosferici hanno provato positivi per l’esistenza di questi componenti biologici, condotti il ​​24 febbraio e il 25 febbraio 2001 a Santa Fe (NM). La necessità di condurre questi test e di svolgere la ricerca di qualificazione è oggi fondamentale per il benessere di tutti i cittadini. Le ricerche relative a questi risultati continueranno, e ulteriori informazioni saranno presentate. Anche la filtrazione dell’aria e la sperimentazione con metodi più convenzionali con filtri HEPA rimangono in corso.
In pratica il nostro clifford ha raccolto un po' di polvere a livello del suolo, ci ha trovato di tutto, per forza,  nella polvere finiscono cose di tutti i tipi, ed ha concluso che quel che ha trovato proveniva dalle scie...
Continuiamo con i misteri della biologia, vediamo cosa ci racconta ignoranze sconfinate:
I super maiali che hanno sconvolto il mondo
Noi, mici compresi, non siamo assolutamente sconvolti, e voi?
Fonte supereva, Piratina miagola: povero Adamo!
Arrivano dalla Cambogia i super maiali che hanno sconvolto il mondo. Si tratta di animali che non sembrano affatto suini, ma assomigliano più a dei piccoli Hulk. Gli esemplari infatti presentano dei muscoli sviluppati all’inverosimile e particolarmente definiti. I maiali muscolosi vengono allevati in una fattoria in Cambogia, denominata Duroc Cambodia. I proprietari della struttura si vantano di avere degli animali straordinari e sulla loro pagina Facebook pubblicano le foto che ritraggono i suini Hulk.
Secondo la Peta gli esemplari sarebbero il frutto di alcune mutazioni genetiche. Tutto sarebbe iniziato nel 2015, quando alcuni scienziati hanno creato per la prima volta in laboratorio 32 suini. Ufficialmente il tentativo non era andato a buon fine e tutti gli animali erano morti, per la Peta però qualcuno sarebbe sopravvissuti e avrebbero dato vita ad una nuova specie di super maiali. La conferma sarebbe anche nel fatto che la fattoria in Cambogia vende online dei kit di inseminazione artificiale, dedicati a chi vuole allevare direttamente a casa propria un suino tutto muscoli.
Ma a cosa servono questi maiali? Per gli animalisti la mutazione genetica sarebbe stata operata per fare in modo che gli esemplari pesino di più, essendo maggiormente muscolosi. La scelta sarebbe anche legata alla maggiore richiesta di carne di maiale che è stata registrata in Cina nell’ultimo periodo.
I super maiali dunque sarebbero, come tutti gli altri, destinati al macello e la loro vita, nonostante i muscoli da Hulk, sarebbe tutt’altro che felice. Trascorrono la maggior parte della vita all’interno di minuscole gabbie in cui, anche per via della stazza, non riescono a muoversi. Le code vengono mozzate senza l’utilizzo di antidolorifici, mentre i testicoli sono così giganteschi che impediscono agli animali di camminare.
Le immagini che ritraggono i super maiali hanno fatto il giro del mondo, provocando indignazione, ma anche paura da parte di chi si domanda che carne arriva nelle nostre tavole e quanto ancora l’uomo dovrà giocare con la natura prima di farsi davvero molto male.
Adesso che avete letto siete sconvolti? Noi no.
Il fascino dei continenti perduti è eterno, nonostante le scoperte della geologia. Vediamo cosa ci racconta la crepa nel muro (decidetevi a farla riparare!):
Ricordi di Lemuria 
Vediamo la premessa
Come ho già fatto in passato pubblicando l'Intervista alla Rettiliana (i rettiliani compaiono anche in questo racconto ma qui non sono descritti come antichi abitanti della Terra) propongo questa lettura, sogno o realtà che sia, per gli spunti che offre.
Senza fantasia e creatività l'essere umano non può crescere..
Catherine
Sì catherine, la fantasia e la creatività sono necessarie, ma vanno accompagnate dalla ragione. Vediamo un pezzo del lungo articolo
Mnemosyne
Questi sono i miei ricordi di Lemuria. Sono emersi dalle profondità in cui erano conservati tramite sogni, il che li ha mantenuti liberi da deformazioni dovute a qualsiasi forma di attività immaginativa, che in altre circostanze avrebbe potuto interferire. Ho avuto in tal modo la possibilità di gettare uno sguardo su una civiltà scomparsa dalla nostra memoria storica: di lei è rimasto solo il nome, come un’eco, e nient’altro.
In totale i sogni sono stati tre e si sono manifestati in momenti diversi e cruciali del mio percorso di ricerca interiore, offrendomi le chiavi interpretative e risolutive per risposte di cui avevo già trovato la traccia e nodi che avevo già cominciato a sciogliere. Nulla è nato dal nulla, quindi, né mi è stato dato gratis. Non mi è stato mostrato più che l’indispensabile.
Per questo il racconto sarà necessariamente episodico e frammentario, ma non ho apportato aggiunte a quello che ho visto e sentito; ho tuttavia modificato l’ordine in cui i ricordi sono stati recuperati per ricostruirne una cronologia, dal momento che non è in successione logica che le antiche esperienze mi si sono presentate, ma emotiva.
Nonostante la completa diversità di manifestazione di questa civiltà rispetto alla nostra, esistono certe caratteristiche di fondo che si presentano come un denominatore comune e che dobbiamo imparare a disinnescare per completare veramente il salto di evoluzione cui aspiriamo. Lemuria non ne fu capace, e scomparve. Noi, invece, se impariamo la lezione che le sue vicende, per quel poco che si sono svelate, possono offrirci, sono convinta che possiamo riuscirci. Ed è con questo spirito che desidero condividerle...
Saltiamo direttamente alla fine
Nel frattempo, però, so anche che tutto questo può succedere perché c’è in loro una parte infinitesimale che richiama questi eventi, e quella parte può essere definita “volontà di dominio”; è grazie a lei se gli esseri – rettili avevano potuto agganciarli. Ma… è un aspetto talmente remoto, che neanche si manifesta! È solo un’inclinazione a desiderare di persuadere gli altri del proprio punto di vista, nulla di più! Semplicemente, cercare di convincerli… atteggiamento che però, applicato su larga scala, fu una delle cause della fine di Lemuria: ognuno voleva convincere l’altro e non ci si metteva mai d’accordo su nulla.
Il disegno degli esseri-rettili non ebbe successo perché il risultato della loro interferenza fu persino più catastrofico. La Terra stessa reagì violentemente a quell’intrusione che aveva modificato così pesantemente i campi di energia in base ai quali anche la civiltà lemuriana poteva esistere. Nei tempi immediatamente successivi cominciarono a scatenarsi tempeste violentissime, forti terremoti e si moltiplicarono le eruzioni dei vulcani[6]. La popolazione ormai capiva che le isole su cui abitava rischiavano di scomparire ed era sempre più in preda al panico; le sue capacità di intervenire sui fenomeni naturali, molto ridimensionate, non si dimostravano sufficienti a impedirlo e non riuscendo a trovare un rimedio efficace facevano ricorso, nel loro comportamento, sempre più alle manipolazioni e alla menzogna. Finché Lemuria si inabissò.
Kaiser osserva che questi esseri-rettili, o rettiliani che dir si voglia, saltano fuori da tutte le parti.
Le origini dell'universo sono una cosa affascinante, vediamo cosa ci spiega in merito interstellar (chi sarà costui) su disclosure balls:
Geosema Interdimensionale Fattuattivo
Piratina e Kaiser si grattano perplessi la testolina, cosa vorrà dire "geosema interdimensionale fattuattivo"? Ce lo chiediamo anche noi, vediamo se leggendo ci viene un'illuminazione
Dalle percezioni mistico-pragmatiche ed oniriche di un druido interstellare guardiano alfaomeghico.
I centri di forza energetica planetaria interdimensionali dalla 25ma dimensione fino alla 144ma dimensione, apriranno il Tempo Alfaomeghico, il tempo infinito sferico.
In parallelo si destruttureranno il tempo continuum, i cicli astronomici, i cicli astrologici, la forza di gravità, i vecchi modelli finanziari, scientifici, religiosi, culturali, ecc.
Questi fattori contribuiranno al risveglio della ghiandola pineale (ricablazione della Psisis dell’Anima) e all’alchimizzazione delle onde cerebrali alfa, beta, teta, delta e ipsilon.
Sapete una cosa? Ci capiamo meno di prima
Vari centri di forza energetica planetaria interdimensionale, risvegliandosi, attiveranno nei prossimi decenni le Gonostic Lines (linee energetiche gonostiche) che sovrintendono le cosiddette “Ley Lines”.
La struttura portante delle Gonostic Lines è costituita da due gruppi di portali di forze interdimensionali geosiane.
Ognuno dei due gruppi ha 144.000 punti di accesso per un totale di 288.000 sparsi su tutto il globo planetario.
Essi sono collegati ad ogni punto dell’aria e pertanto svolgono anche la funzione di apertura di portali cosmici in qualunque punto della nostra atmosfera. 
Piratina ha il musetto con un'espressione sempre più perplessa. Vediamo la fine
Questo è solo un esempio di tutta una serie di fatti incredibili che metteranno in discussione il fatto che la realtà percepita sia solo una parte di un Tutto Infinito percepibile.
Questa è ciò che verrà conosciuta come la Rivoluzione del Tempo e dei suoi manifestati Geosiani e della Federazione Interstellare, Astrale, ecc.
In successivi report porterò all’attenzione dei lettori eventi futuri su fenomenologie di Tempo Infinito (come ad esempio il tempo sferico e il tempo platerico) all’interno del tempo cronologico, e pertanto la scomparsa del paradigma della realtà così come viene narrata e percepita. 
Kaiser ha finalmente capito il senso: si tratta di un po' di parole, molte inventate, messe assieme per abbindolare i gonzi!
Dato che siamo in tema mistico metafisico alchemico e così via vediamo cosa ci racconta cristina bassi nei suoi  living alcols: 
L'aria è un elemento? Chiede Piratina, credevo che da più di due secoli si fosse scoperto che è una miscela di gas
Gli elementi FUOCO, TERRA, ARIA ACQUA, sono il materiale costituente il mondo naturale. Dalle parole di Stephen Arroyo, uno degli astrologi più eclettici e vitali del nostro tempo, che unisce alla passione astrologica una solida formazione psicologica:
"I quattro elementi non sono solo simboli o concetti astratti, piuttosto…si riferiscono alle forze vitali che compongono tutta la creazione percepibile dai sensi fisici ..." (1)
Questi elementi sono dunque forze profonde che animano anche la coscienza umana. Ma come si manifestano negli esseri umani? Come schemi di energia profondi e stati di coscienza, come certi modi di essere. Ognuno di noi ha in sé tutti e 4 gli elementi, come l’oroscopo personale ben evidenzia, ma di solito solo alcuni vengono fortemente enfatizzati.
Come si deduce la prevalenza di un elemento sull’altro? Poiché qui sto alludendo all’ ambito astrologico, ovviamente occorre osservare l’oroscopo di nascita (per cui serve avere anche l’ora di nascita). Le versioni sul tema possono variare a seconda di “scuole” o metodi, ma osservare l’elemento del sole di nascita e dell’ascendente puo’ già essere un elemento indicativo, anche se ritengo, non esaustivo.
"Il segno astrologico del sole di nascita è molto importante: rivela la sintonizzazione fondamentale dell'anima, nel manifestarsi su questo piano di creazione", dice Stephen Arroyo..
Similmente a cio' che Edgar Cayce chiamò "la personalità dell'anima"
Piu’ corretto e preciso, tuttavia e a mio avviso è vedere in quali dei 4 elementi sono distribuiti i 10 pianeti (ovvero gli strumenti, i motori agenti determinate caratteristiche) nel proprio oroscopo personale. Potrebbe infatti accadere di avere il sole di nascita in un elemento (per esempio ariete= fuoco), ma il resto dei 9 pianeti distribuiti maggioritariamente in altro elemento o elementi, cosi che il “fuoco” alla fine risulta in minoranza.
Questo “fattore di distribuzione” è cio’ che viene considerato nel metodo Huber che utilizzo (l’unico di cui mi occupo: l’astrologia in sè non è il mio fine). Tra le mie esperienza formative del passato, ci fu infatti la formazione alla scuola di psicologia-astrologica Huber, allora nei pressi di Zurigo, scuola che ora non esiste piu’ da tempo.
Si trattava dell’astrologisch-psychologisches Institut fondato e diretto dai creatori del metodo: Bruno e Louise Huber (entrambi passati ad altra dimensione da tempo). Entrambi affermarono di essere stati molto ispirati nel loro metodo, dall’incontro e conoscenza con Roberto Assagioli e la sua psicosintesi.
Nel loro metodo, gli Huber mostrarono la scelta di usare l’astrologia ad un altro livello: non piu’ solo chiusa in uno schema predittivo e deterministico, mentale ed esoterico, che rende l’individuo passivo davanti al fato, ma usata per un fine evolutivo, per favorire una maturità psicospirituale della persona, laddove “spirituale” indica il senso e significato della esistenza (“perché”, da dove vengo e dove vado) e non l‘appartenenza ad una religione e suoi dogmi.
Vi lasciamo il piacere di leggere il resto. Vi potrete chiedere il senso profondo di tutto questo articolo, è semplice: la cristina vuol ricordare che si è diplomata all'astrologisch-psychologisches Institut Adliswil e quindi può fare consulenze astrologiche (si Kaiser, a pagamento).
Halloween si avvicina e sebir tratta un argomento collegato:
L'Incredibile Realtà di Elfi, Fate, Gnomi e Ondine
Diciamo subito che ci sembra un argomento strano per uno che si professa cattolico integralista
Cari Amici, l'argomento che ho scelto non è certamente nuovo, specialmente in rete, ma spesso viene presentato in modo frettoloso e un po' superficiale tanto da non renderlo sufficientemente credibile a chi volesse documentarsene.
Ai nostri occhi razionali e smaliziati riesce d'altra parte difficile prendere coscienza di una realtà a noi tanto lontana, perché purtroppo l'asprezza della vita ci ha induriti al punto da non lasciar più tanto spazio al sogno, all'immaginazione, alle voci sommesse della natura...
Il mondo degli "Elementali", vale a dire quello degli esseri che fanno parte integrante dell'aria, della terra, dell'acqua, del fuoco (e dell'etere) esiste davvero, e ormai sono molte le testimonianze di gente che li ha incontrati, visti (come me) e relazionato con loro.
Prima di presentarvi l'estratto dal testo di Leadbeater ‒ vescovo e chiaroveggente britannico ‒ "Il Piano Astrale", vi propongo il messaggio ultrafànico che segue, inerente a questa delicata realtà, perché di fonte elevatissima e sicura.
Mi auguro che tutto questo possa ingentilire gli animi ed accompagnarvi sempre più ad una frequenza vibratoria consona all'imminente Transizione che desideriamo tutti.
Segue il testo di  charles leadbeater che era vescovo per autonomina, seguace della teosofia e pedofilo...Vediamo l'inizio
"Voi vi guardate intorno, e nel soffio della Natura divenuta realtà pulsante, scorgete la bellezza artisticamente composta; ignorate chi genera la Bellezza, ignorate la doppia fisionomia delle cose.
L'aspetto, per esempio, esteriore di un monte non è che un minimo di quella caratteristica interna nascosta che contiene in sé tutto il pulsare delle energie, cosicché l'umano non sa veramente gustare la grandiosità infinita pur vivendo nel finito.
La Gloria eterna è oltre la linea, il segno, la massa. Guardate il fiore. Esso cresce nel suo stelo, forma il calice, i petali lo completano.
Non conoscete la vitalità del fiore e il calice, che ha il significato profondo del calice di Vita, di quello che il Cristo ha sorbito per redimere, ha il suo astrale luminoso, ed è in continua vibrazione di energie.
I petali sono doppi, sono di un candore inimitabile, ed è la loro frequenza vibratoria che dà la variazione alle tinte, alla parte visibile.
Non recidete mai i fiori, essi piangono e dolorano perché impedite ad essi la loro evoluzione. Teneteli attaccati alle loro radici e lasciate che essi cadano in virtù della stessa vitalità che dà e toglie e rinnova. E così è di tutto ciò che la Terra contiene.
Voi non avete capacità visive nel senso spirituale, perciò non potete vedere la popolazione dei boschi, e soprattutto degli altri esseri che vivono ai piedi delle montagne e sulle alture di esse, quelli che vivono a fianco dei rivi, dei fiumi, dei torrenti, sulle sponde del mare, in mezzo alle acque, sui ghiacciai enormi, sui laghi tristi e dolci.
Il nostro sebir ha una prova inconfutabile dell'esistenza di fate, gnomi ecc.
Il video che segue è una splendida documentazione dell'esistenza di questi piccoli esseri, e lo dimostra il numero di visite raggiunto con quasi 7 milioni di persone.
Nel video su youtube  si può vedere la brevissima apparizione di quello che sarebbe uno gnomo. Secondo Piratina sebir e quelli che gli vanno dietro dovrebbero leggersi la storia delle fate di Cottingley: due ragazzine presero in giro diversi personaggi tra cui Conan Doyle (teosofo anche lui) e magari ricordare che esistono decine di programmi per la manipolazione dei filmati.
A far arrabbiare Nikola stavolta è mistero fuffo: 
E se Nikola Tesla avesse scoperto il modo per viaggiare nel tempo?
Nikola Tesla non aveva bisogno di ricorrere a complessi calcoli matematici, esperimenti, modelli e disegni per comprendere l'essenza immediata delle cose mentalmente, sviluppando una proprio metodo nell'affrontare concetti creativi.
Tesla era convinto che l'intero Cosmo, dalle galassie agli elettroni dell'atmosfera doveva essere inteso come un singolo ed intelligente organismo vivente costituito da molte particelle diverse tra loro per via delle loro frequenze vibrazionali. Ogni porzione dell'universo nasconde un mondo parallelo.
Senza dubbio, Nicola Tesla è venuto in questo mondo con una missione predeterminata probabilmente per raccontare all'umanità che l'energia di cui ha urgentemente bisogno è disponibile come l'aria. Dal momento che è nato solo un geniale essere umano, nel processo di comprendere la sua vera missione Nicola Tesla doveva imparare su come approfondire meglio i suggerimenti provenienti dall'alto. Tesla stava per condividere con l'umanità la sue sorprendenti scoperte?
Secondo le sue affermazioni, in qualsiasi momento egli era in grado di scollegare il cervello dal mondo esterno per entrare in uno stato alterato della coscienza grazie al quale ottenere mistiche visioni. Oltre le sue 1000 invenzioni legate all'elettricità, Tesla inventò un misterioso dispositivo (bobina elettromagnetica ad alta frequenza) attraverso il quale comunicare con gli spiriti, agendo semplicemente come conduttore di idee provenienti dall'aria.
"Ogni notte, e talvolta nel pomeriggio, venivo proiettato in luoghi sconosciuti ove incontravo persone con le quali instauravo piacevoli rapporti d'amicizia. In tutti questi altri mondi ho sperimentato intense manifestazioni ultraterrene ".
Il fatto stesso che il viaggio temporale fosse possibile attraverso il corpo astrale o mentale, Tesla lo ha voluto dimostrare nel corso di tutta la sua intensa vita da scienziato.Non contento di tutte le sue scoperte scientifiche, Tesla cercò di creare una macchina del tempo alimentata dalla Torre di Wardencliffe, costruita su Long Island, a soli 60 km da New York.
La struttura era caratterizzata da una cupola metallica di 55 tonnellate con un diametro di 20 m, fino a formare una piramide di 60 metri con un albero d'acciaio che si estendeva per 36 metri nel terreno. Ufficialmente, la Torre doveva servire a trasmissioni wireless ad alta frequenza.
Le scoperte fuori tempo condotte nel 1905 da Tesla dimostrarono le sue capacità soprannaturali. Tuttavia lo scienziato serbo non riuscì a portare a termine le altre sue intenzioni molte delle quali mai divulgate al grande pubblico. Anche dopo la sua morte gli scienziati ebbero paura di confrontarsi con le scoperte fatte da questo genio incompreso .
Ecco il povero Nikola che oltre alla sua intelligenza (accompagnata da notevoli dosi di eccentricità) aveva anche capacità soprannaturali...
Kaiser chiede: come procede la storia delle mummie di Nazca? Ci informano in proposito duelli che aspettano dal cielo un segno che non arriva:

ESCLUSIVO!! Risultati delle analisi sul DNA delle Mummie di Nazca rivelano che “NON SONO UMANE”
Notizie sensazionali arrivano dalle Mummie di Nazca scoperte in una grotta remota nei pressi della regione di ICA a pochi passi dalle piste di Nazca, Perù. Dalle analisi svolte di recente, si dimostra che “Il 30% di questo DNA è simile all’essere umano, ma il 70% non è Umano”. I test del DNA sono stati eseguiti dal laboratorio BioTecMol ,
L’Ufologo e giornalista Jaime Maussan ha fatto l’annuncio sensazionale sui resti delle Mummie Aliene al Congresso Mondiale di Ufologia a Montserrat, in Spagna: “I test sono stati condotti per giungere a una conclusione straordinaria. “Il 30% di questo DNA è simile all’essere umano, ma il 70% non lo è”, ha dichiarato Maussan. 
Chissà perché le dichiarazioni di jaime maussan lasciano increduli i felini, sarà perché il nostro "giornalista" è stato protagonista di numerose bufale (redditizie) in tema ufo-alieni...La storia delle mummie peruviane è già stata trattata, con adeguato scetticismo, ad esempio qui e qui
I test del DNA sono stati eseguiti dal laboratorio BioTecMol che ha concluso che i corpi non erano naturali. “Come dice il rapporto del laboratorio BioTecMol, sicuramente sono di origine batterica. Tuttavia, in un’analisi più dettagliata, si è scoperto che solo il 30 per cento è di origine batterica e del 70 per cento non è stato possibile stabilire la sua origine o trovare un’altra specie sulla Terra che lo condivide”, ha aggiunto Maussan. “Devono essere determinate circa 2.000.000 di sequenze in più”.
Durante il Congresso Mondiale a Montserrat, il signor Maussan ha mostrato un video in cui il biologo Ricardo Rangel discute le scoperte. Notizie sensazionali sono state ricevute dal gruppo di ricercatori dietro ciò che è considerato una delle scoperte più sensazionali mai fatte. I più recenti test di DNA effettuati sulla mummia chiamata Maria che possiede tre dita nelle mani e nei piedi, indicano che NON sono umani.
"i corpi non erano naturali" cioè erano falsi....
Gli scettici ritengono che i resti mummificati siano stati alterati apposta per rendere le mummie “estranee” in natura. Gli scienziati peruviani e del Ministero della Cultura hanno detto che i corpi sono stati “creati” usando i resti umani mummificati, ma il signor Maussan ha dichiarato che queste sono rivendicazioni inutili poiché gli scettici non hanno nemmeno guardato o analizzato i corpi.
Il signor Maussan ha aggiunto: “L’atteggiamento del governo, il Ministero della Cultura, è davvero quello di respingere questi risultati, ed è molto inquietante … la vera vittima qui è la verità.”
Traduzione felina: maussan e soci rifiutano di far esaminare le "mummie" a persone competenti, scoprirebbero subito che sono fasulle e allora addio soldini.
Anche per oggi abbiamo finito. Parata finale e ci sentiamo domani, se l'umidità non ci fa arrugginire.
Il komandante ha scoperto un'altra prova delle scie comiche: due francobolli delel poste vaticane, dal prezzo debbono risalire agli anni '60 - '70. Sono prove inconfutabili!!!
Sempre il komanante annuncia le prossime "bombe d'acqua" per domenica 22 e lunedì 23, strano caso il meteo prevede pioggia per domenica.
Dalle parti di megamind (grande mente? Forse gran demente...) c'è una secca totale, qualcuno sa dov'è che ci trasferiamo. Il komandante ricorda che la macchina della pioggia è stata distrutta, sottinteso: sganciate i soldi per costruirne un'altra...
Da Lanzarotte (ma saprà dov'è?) un po' di idiozie di leone.
La nebbia a Napoli, mario sa che è dovuta alle scie, lui ha le fotografie ma...
Ancora scie e farneticazioni di gianfranco.
Raccolta di fuffa a cura di marco che deve avere il tasto caps lock bloccato.
Due giorni fa, secondo le previsioni di gennaro gelmini, doveva cadere un frammento di asteroide e diventare possibile la visione di nibiru...sarà per questo che c'è nebbia, per impedire di vedere nibiru!!!
È in arrivo la controffensiva, non si sa di chi e perché, ma c'è l'invito a scendere in piazza col megafono.
I seguaci del "generale": se non si ottengono risultati con la piazza proviamo con la pizza!! Una vera rivoluzione italiana!!!
Ci risparmiamo i commenti.
Crescere i bambini con alimentazione vegana, poverini!
Per fortuna c'è chi la pensa in modo diverso.
Il noto marcello pamio ha dato alle stampe la sua autobiografia....



 






 


 
 



 

Nessun commento:

Posta un commento