privacy

sito

net parade

siti web

domenica 23 aprile 2017

Oggi non siamo allegri


Amici lettori, apriamo questo post con una brutta notizia: è morto Angelo Nigrelli, se il nome non vi dice niente si tratta di Wasp, storico sbufalatore della bubbola delle scie chimiche. Vediamo un esempio di come viene ricordato sul web:
Idioti Senza Frontiere
16 ore fa 
Ciao Angelo Nigrelli.
Il più stoico oppositore di marcianò e degli sciakisti.
Adesso Angelo inizia la tua ultima missione: insegnare agli angeli a pisciare sui terrazzini sanremesi.
Naturalmente il ko....ne sanremese (di adozione), non poteva mancare di farsi vivo.
Cercate di superare il voltastomaco e leggiamo
E' deceduto Angelo Nigrelli. Ne dà notizia il diffamatore-geologo Aldo Piombino. Fu Nigrelli l'anello di collegamento tra gli stalkers veneti del C.I.C.A.P. e la città di Sanremo. Wasp o anche waspdue, Mario Lipuma, Giuseppe Ciro etc., al secolo Angelo Mario Nigrelli, con attività di copertura tipografo. Nigrelli, uno dei disinformatori-stalker-diffamatori più subdoli e scurrili che ha agito indisturbato per anni, disseminando calunnie, diffamazioni e contenuti scatologici a iosa. Se la Giustizia terrena non lo ha colpito, lo farà certamente quella divina. 
Nei commenti troviamo questi
Il nostro dice "DIO E' GRANDE!!!", sì e non ha fretta, verrà il tuo turno...
Da osservare che nel momento in cui scriviamo queste righe oltre ai commenti riprodotti sopra ce ne sono altri tre, tutti del komandante.
Un altro post di commemorazione di Wasp. Quanto a noi gli dedichiamo questo:
Rimaniamo col komandante, vediamo cosa ha da raccontare
No Piratina, non si tratta di una correzione di qualcuna delle idiozie che racconta quotidianamente, no, lui non sbaglia mai
Dopo anni di divulgazione, purtroppo sono ancora diffusi alcuni luoghi comuni a proposito della geoingegneria clandestina ed addentellati. Pur nella consapevolezza di ripetere in parte contenuti su cui abbiamo altre volte indugiato, riteniamo opportuni alcuni richiami.
• La geoingegneria illegale non è in alcun modo legata all’esigenza di ridurre il cosiddetto riscaldamento globale (che è una truffa) e le emissioni di biossido di carbonio in atmosfera. Tutti gli inconcludenti discorsi incentrati su tale nesso sono fumo negli occhi, il tentativo maldestro di giustificare operazioni che hanno preminenti scopi strategici e demografici.
• Non è vero che le scie chimiche preannunciano o causano le piogge: spesso, dopo intense inseminazioni igroscopiche, cadono misere precipitazioni che sarebbero state, invece, copiose, se non fossero stati aggrediti i fronti perturbati. Quando l’area anticlonica è possente, è inevitabile che qualche goccia qua e là cada o che si scatenino violenti nubifragi in aree circoscritte.
• Le attività di avvelenamento globale non sono compiute per mezzo di misteriosi velivoli privi di contrassegni, ma quasi sempre attraverso aerei di linea (passeggeri e cargo), usando sia carburanti speciali sia composti chimici ad hoc.
• La geoingegneria bellica non è un insieme di progetti che devono essere ancora attuati, ma una deleteria prassi quotidiana da almeno una trentina d’anni.
Vediamo il resto, fatevi forza
• Non è vero che gli scienziati adoperano solo il termine “geoingegneria”, disdegnando il lessema “chemtrails” (in italiano reso con la dicitura “scie chimiche”): lo stesso Herndon impiega entrambi i vocaboli, considerandoli equivalenti ed intercambiabili da un punto di vista concettuale, in quanto riferiti comunque ad una sistematica distruzione dell’ambiente ed all’intossicazione degli esseri viventi. L’arsenico è e resta un veleno, anche se lo chiami “essenza di bergamotto”.
• E’ una falsità ribadire che la comunità scientifica (quella vera, non la fanatica setta dei negazionisti a cottimo) ignora la biogeingegneria assassina: scienziati e ricercatori (biologi, medici, climatologi, fisici, chimici, botanici, storici, glottologi… ) che l’hanno sviscerata e la denunciano sono in numero considerevole!
• Non è esatto ripetere che si ignora chi abbia ideato e perpetri il genocidio noto anche come “scie chimiche”: si conoscono le multinazionali che si trovano nella cabina di regia [le corporations agro-alimentari (in primis la Monsanto e la Dupont), le industrie farmaceutiche (Bayer, Merk), quelle belliche (Raytheon etc.), gli enti per lo studio e la protezione (sic) degli ecosistemi e della salute (N.O.O.A., C.D.C. etc.), istituzioni “scientifiche” (N.A.S.A.), ministeri, governi, strutture militari (D.A.R.P.A.)... Le associazioni “ambientaliste” (in Italia Lega ambiente, Italia nostra, Greenpeace, F.A.I. etc.), quando non gestiscono direttamente la propaganda e la pericolosa disinformazione, contribuiscono a creare una cortina fumogena per confondere l’opinione pubblica e per dirottare il dibattito inerente a temi ambientali sul falso problema del biossido di carbonio.
Kaiser chiede: "verrà mai un giorno in cui il nostro eroe ammetterà di aver raccontato frottole?" Chissà?
 Veniamo al battagliero ghigo che ci presenta un articolo di palpitante stupidità:
La Tribù dei Vaccinati - il Rito Iniziatico 
L'autore è nientemeno che jon rappoport, vediamo cosa ci racconta quest'arca di scemenza
In molti articoli precedenti, ho indagato sulla cosiddetta scienza dei vaccini e mostrato quanto sia ingannevole. Qui tento un altro approccio, esaminando gli archetipi ed i simboli che circondano la vaccinazione e gli donano la sua potenza occulta.
Iniziata come una versione grezza dell'omeopatia ("tratta il simile con il simile"), in cui una leggera versione iniettata di una malattia presumibilmente proteggerebbe contro la malattia stessa, la vaccinazione si sviluppò presto come in un avamposto militare, con il comandante che ordinava ai suoi soldatini-anticorpi: "In linea uomini, attaccate ora!"
Oggi, come rinascita della simbologia antica, la vaccinazione è un sigillo conferito, un segno di rettitudine morale. È un segno sul braccio, che certifica l’avvenuta inclusione tribale. Nessun membro della tribù viene lasciato fuori. L'inclusione mediante vaccinazione protegge dagli spiriti invisibili (i virus).
La nozione di tribù è confermata da previsioni sommarie di pandemia: gli spiriti di altre tribù (da zone calde sconosciute o dalle giungle) che stanno attaccando la buona tribù, la nostra tribù.
Le madri, i detentori dei bambini, hanno la possibilità di celebrare il loro ruolo simbolico e animalesco di "leonesse" per conferire la sigillatura alla loro progenie attraverso la vaccinazione. Proteggere il futuro della tribù. Parlare e diffamare e maledire le madri che non vaccinano i propri figli. Scomunicarli dalla tribù.
Possiamo dire che si tratta di un testo di una stupidità unica? Piratina e Kaiser sono d'accordo. Leggiamo un altro pezzetto
L'impatto psicologico occulto ed archetipico della vaccinazione è fondamentale: i genitori moderni hanno l'opportunità di sentire, a livello subconscio, un ritorno ai tempi più antichi, quando la vita era più forte e diretta. Questa è la mitologia. La vita moderna, per i consumatori di base, ha meno dimensioni, ma la vaccinazione risveglia i ricordi del sonno di un'epoca in cui il rituale e la cerimonia erano essenziali per il futuro del gruppo. Nessuno avrebbe rinunciato a questi momenti. Il rifiuto era impensabile. La sopravvivenza era Tutto. Il mandato era potente. A un livello profondo, i genitori oggi possono sperimentare quel potere. È abbastanza per loro. 
Auguriamo a rappoport una malattia contaggiosa contro cui non si è vaccinato.
I liberi animali veramente vincitori ci presentano un testo di palpitante .... completate voi:
Gli Anunnaki non fecero niente a caso
Opera di tal rita jemma, vediamo cosa ha da raccontarci
La grande piramide di Giza si trova alla latitudine di 29°58'45'', cioè quasi esattamente sul 30° parallelo (l'errore è dello 0,07%), a 1/3 della distanza tra il Polo Nord e l'Equatore. Il tempio di Karnak, sempre in Egitto, sorge alla latitudine di 25°43'7'', cioè esattamente a 2/7 della distanza tra il polo Nord e l'Equatore (l'errore è lo 0,017%). Il grande sito pre-colombiano di Teotihuacan, in Messico, sorge alla latitudine di 19°41'33'', entro 1% di errore dalla latitudine di 19,5° Nord: immaginando che la Terra sia una sfera, e di iscrivere al suo interno un tetraedro regolare (cioè il più semplice dei solidi platonici) avente un vertice sul polo Sud, i rimanenti vertici cadono esattamente alla latitudine di 19,5° Nord. La grande piattaforma megalitica di Baalbek sorge entro un errore dell'1% alla latitudine esatta di 34°0'0'' Nord e longitudine 5°0'0'' Est di Giza. Il monte del Tempio di Gerusalemme sorge entro un errore del 2% alla latitudine di 32°0'0'' Nord e longitudine 4°0'0'' Est di Giza.
Il complesso di templi di Angkor Wat, in Cambogia, sorge quasi esattamente a 72° di longitudine a Est di Giza, a 144° a Est di Angkor Wat si trova invece l'isola di Pasqua, mentre Teotihuacan si trova a 108° a Ovest di Giza (si tratta sempre di ben riconoscibili numeri precessionali e loro multipli. Ma le coincidenze diventano davvero sorprendenti se si considera la posizione relativa dei siti antichi gli uni rispetto agli altri, coinvolgendo anche le rispettive longitudini. La metodologia è semplice: è sufficiente assumere che il "meridiano zero" passi per Giza (longitudine 31°8'4'' Est di Greenwich) e sottrarre (se ad Est) o aggiungere (a Ovest) la longitudine di Giza alle coordinate moderne per ricavare le coordinate equivalenti rispetto al sistema di riferimento di Giza.
Piratina dice: "Numeri buoni per giocarli al lotto"...
I complottisti, ci offrono un breve messaggio di ben fufford:
Ben Fulford: Kissinger e Isola K
Vediamo cosa ci racconta di interessante
Kissinger e Isola K Ben Fulford. Henry Kissinger è stato avvistato all’inizio di Aprile in una base militare degli Stati Uniti in Florida, dicono fonti del Pentagono.
E’ stato Kissinger che ha scritto la trama per il vertice di Aprile tra il Presidente Cinese Xi Jinping e il Presidente degli Stati Uniti Corporate Donald Trump, dicono le fonti.
L’attacco missilistico illegale di Tomahawk contro il personale di forze aeree Russe e Siriane all’interno della Siria, che ha avuto luogo durante il vertice, è stato ordito anche da Kissinger, le fonti aggiungono.
Il generale Joseph Dunford non ha saputo dell’attacco se non 15 minuti dopo che ha avuto luogo, le fonti del Pentagono continuano.
Kissinger sta anche orchestrando i tentativi di provocare una guerra con la Corea del Nord, dicono.
Per questo motivo i militari degli Stati Uniti e il personale navale hanno bisogno di essere in allerta perché ufficiali corrotti potrebbero agire e attaccare la Corea del Nord, dicono. Nessun attacco sulla Corea del Nord sarà autorizzato dalla regolare catena di comando.
Kissinger si batte per la sopravvivenza degli adoratori di Satana mafiosi Khazariani e la loro griglia di controllo finanziario. Bisogna essere arrestato al più presto. 
Piuttosto scarno questo comunicato. Fonti della FIA (Feline Intelligence Agency) dicono che ben continua a sparare balle come il suo solito...
Sempre i complottisti ci rivelano la verità su un complotto terribile:
Ciò che nessuno ti dirà mai sulle rotonde stradali
Come dici Kaiser? Questo titolo ti ricorda qualcosa? Proviamo a leggere un po'
Le rotonde stradali, negli ultimi anni spuntano come funghi, addirittura nelle periferie poco abitate dando l’idea che a qualcuno gli ormai vecchi e cari incroci non piacciano più.
Il perché di tali futili investimenti in ambito stradale, in un periodo nero per l’economia del paese, è ad una prima occhiata incomprensibile ma un’accurata e lucida riflessione ci porta a scoprire qualcosa di subdolo.
Le rotatorie ci stanno portando via la salute, inibiscono la nostra ghiandola pineale e ci portano in uno stato di letargo passivo che alla lunga ci toglie la forza di reagire e la capacità di cogliere ciò che succede attorno a noi (non vedere le scie chimiche ad esempio). Prima di trarre giudizi affrettati da queste nostre affermazioni vi invitiamo. come sempre, a continuare la lettura fino in fondo.
Prima di tutto, con l’adozione delle rotonde ne giova apparentemente la viabilità, il traffico scorre sempre senza pause, non ci si deve più fermare ai semafori e si è costretti a rallentare. Tutto ciò si traduce in uno stress continuo per il cervello che è obbligato a rimanere concentrato per tutto il tempo, impedendo all’ignara vittima di riflettere su ciò che lo circonda, come invece accadeva quando ci si fermava al semaforo (quante volte allo stop vi siete posti domande guardando anomalie nel cielo?). Le fermate ai semafori erano anche un’ottima occasione per socializzare con altri guidatori, ma si sa che il Nuovo Ordine Mondiale ci vuole tutti asociali.
La parte saliente della questione arriva quando si analizza il moto rotatorio che ci viene imposto, rigorosamente antiorario, e i deleteri effetti che ha sull’organismo.
Avrete certamente notato l’effetto centrifufa a cui è sottoposto il corpo all’interno delle rotatorie, esso sposta una significativa massa di sangue sul lato destro del nostro organismo, togliendo flusso sanguigno al nostro cervello che ancora una volta ne risentità in termini di capacità cognitive.
La rotazione antioraria, non a caso opposta al ritmo magnetico-rotativo terrestre scoperto dal luminare P. L. Ighina, porta la mente umana ad andare fuori fase, su frequenze innaturali, inibendo la ghiandola pineale causando le relative conseguenze. 
Sì, ci ricorda proprio qualcosa, la fonte non è indicata, ma con una lunga e laboriosa ricerca (2 minuti) abbiamo trovato questo:
Ciò che nessuno ti dirà mai sulle rotonde stradali
Nientemeno che un articolo comparso su La Chiave Orgonica il 7 febbraio 2016!!!! Complimenti ai complottisti per l'accurata scelta delle fonti di informazione e per non aver capito che La Chiave Orgonica è un sito di trollaggio del complottismo (non che siano i soli a non essersene accorti)
Una bella apocalisse ogni tanto ci vuole...vediamo cosa ci racconta mistero fuffo:
La divulgazione di massa potrebbe scongiurare una potenziale Apocalisse aliena?   
L'umanità non dovrebbe preoccuparsi piu' di tanto della tanto temuta Apocalisse planetaria pronosticata anche da antiche e criptiche profezie pagane e da alcuni Testi Sacri ma piuttosto prepararsi ad affrontare in modo sereno una eventuale divulgazione aliena che seppur difficile da concretizzarsi in tempi brevi potrebbe gettare nel panico quella gnostica umanità solo perché' essa e' stata narcotizzata e abituata a vivere nelle tenebre dello scetticismo al punto da farsi trovare impreparata qualora dovrebbe realizzarsi un evento di tale portata .
Qualora un giorno gli alieni dovessero sbarcare veramente sulla terra, la cosa migliore da farsi è instaurare una sorta di comunicazione telepatica anziché combatterli con le testate nucleari (testate di caxxo), tema questo particolarmente ridicolizzato nei numerosi film di Hollywood.
Piratina chiede chi è l'autore di questo scritto proveniente da ufo international project dove però non c'è firma. Vediamo il resto
Il Grande Contatto potrebbe realizzarsi solo quando la nostra civiltà sarà veramente pronta per affrontare serenamente una fatidica 'divulgazione aliena' soprattutto se essa verrà riconosciuta ufficialmente dalle nostre autorità civili, i nostri governi, i media e i leader militari da sempre ostici nel voler affrontare un argomento scomodo come questo. Molte sono quelle personalità di spicco che continuano ad asserire che il nostro pianeta e' diventato meta di frequenti incursioni extraterrestri i cui ambasciatori starebbero valutando il nostro livello evolutivo e tecnologico . I cosiddetti UFO sono stati segnalati fin dagli albori dei tempi quando i nostri cieli erano sgombri dall'invasiva presenza di aeromobili e droni terrestri. Ciò nonostante molto poco è stato fatto attraverso la ricerca tradizionale che avrebbe dovuto contribuire a dimostrare o addirittura smentire l'interferenza degli extraterrestri sul nostro pianeta diventato una sorta di spazioporto per viaggiatori interstellari .
Con la quantità impressionante di rapimenti, testimonianze fotografiche e relazioni sottoscritte si potrebbe pensare che i governi di tutto il mondo stiano cercando di affrontare la questione extraterrestre con un approccio molto più serio rispetto a qualche decennio fa visto che sono sempre più numerosi gli avvistamenti UFO che continuano a verificarsi in varie parti del mondo.
Il fenomeno sta diventando sempre più difficile da controllare nonostante l'insistenza delle Autorita' che continuano a sostenere la teoria dei palloni meteorologici, droni,allucinazioni e per finire i soliti strani fenomeni atmosferici. La domanda è: Fino a quando deve durare questa pantomima? Ma soprattutto che tipo di extraterrestre vi aspettereste d'incontrare prima o poi?
Noi spereremmo molto di incontrare degli extraterrestri, o anche dei terrestri, allergici all'idiozia.
Concludiamo con wlady che ci presenta:
bugie - mendacium
Si tratta di una lunga raccolta di frottole di makia freeman che di bugie se ne intende (ne produce in quantità industriale). Vediamo un brano
6. L falsa Ricerca Scientifica
Il supporto medico occidentale del cartello Big Pharma / Rockefeller è una massiccia catasta di falsa ricerca scientifica. Così come ogni cosa falsa, l'impiallacciatura appare lucida e ci porta a credere che quello che si trova all'interno sia affidabile e rispettabile, quando in realtà si tratta parte di pacchetti di ricerca e architettati con timbri pre-rivisti. Le ex ripetizioni di Big Pharma, stimate da redattori di riviste mediche e persino da scienziati insider governativi, hanno tutti confessato la verità scioccante che una grande quantità di dati scientifici pubblicati là fuori è fraudolento e semplicemente non ci si può fidare. Controlla i primi 10 trucchi utilizzati dalla spazzatura della scienza aziendale.
7. falsa immunità acquisita
Un altro pezzo di falsità è che l'idea del vaccino-indotto ci renda immuni e che l'acquisita immunità potrebbe possibilmente essere identica all'immunità naturale, dopo averlo ricevuto e aver scongiurato con successo la malattia (come ad esempio la varicella). I fautori del vaccino insistono inoltre sul fatto che i non vaccinati mettono in pericolo i vaccinati rischiando la loro immunità (argomento immunità della mandria) - sfidando la logica che dal momento il vaccino funziona davvero, non ci sarebbe bisogno per i vaccinati di preoccuparsi del contagio dai non vaccinati. Nel mio articolo immunità di gregge contro la diffusione virale: Chi e che cos'è l'infezione? Discuto come il sistema immunitario umano è molto più complesso e sofisticato di quanto abbiamo capito, e si compone di parti specifiche e non specifiche. Un vaccino, in molti modi non è simile alla naturale immunità, tra cui può solo generare una risposta specifica, avendo un punto di entrata completamente diverso, non conferisce un'immunità permanente, ecc
Inoltre, i vaccini sono pieni di tossine e sostanze cancerogene, tra qui il tessuto fetale. L'élite s hanno ammesso che i vaccini vengono utilizzati per lo spopolamento. La vera questione non è l'immunità di branco, ma piuttosto lo spargimento virale, per cui i vaccinati infettano i non vaccinati. I vaccini sono ancora un altro esempio di suprema falsità nel falso mondo di oggi.
Pensiamo che come frottole siano un buon esempio, ma ecco un altro pezzetto interessante
9. Acqua Falsa
Così come abbiamo cibo finto, abbiamo anche l'acqua falsa. l'acqua che scorre è reale e viva, come si può trovare in un ruscello di montagna o fiume. Purtroppo, la maggior parte della nostra acqua potabile oggi è morta, dopo aver attraversato un angolo retto di 90° in un tubo, essendo stata trattata con cloro e il fluoro (entrambe le tossine), e contenenti residui di antibiotici, glifosato e la droga Big Pharma. Può fare quel tanto che basta per tenerci in vita, ma non ci permette di prosperare.
L'acqua ha memoria e trasporta informazioni passate, come la ricerca pionieristica di Masaru Emoto ha dimostrato. Assorbe che cosa state pensando e sentendo, e di conseguenza cambia la sua struttura. Se noi, come società continuare ad usare droghe sintetiche e vampate di calore lungo i corsi d'acqua, l'acqua si ricorderà, e i futuri bevitori di quell'acqua otterrà le “informazioni che sono racchiuse nel suo sistema memoria” come le droghe, indipendentemente dal fatto che effettivamente prendiate farmaci o no.
Non tutta l'acqua è uguale. Quanto sia vantaggiosa dipende da come è strutturata. E' incoraggiante vedere persone che promuovono acqua strutturata, che restituisce la galleggiabilità per l'idrogeno e gli atomi di ossigeno che compongono la molecola d'acqua. Noi siamo acqua. Qualunque cosa facciamo per la nostra acqua lo facciamo a noi stessi. Una via d'uscita dall'inganno e la cospirazione è quello di prendere il controllo della vostra acqua, e trovare una fonte pura, oppure filtrarla con un filtro sia per garantire e strutturare l'acqua rendendola il più vivificante possibile. 
Vi lasciamo a riflettere su queste rivelazioni ed andiamo con la parata finale, domani forse ci sentiremo o forse no, dipende da come si sveglieranno i felini.
 Il sen. pepe ha scoperto che la Corea del Nord è il paradiso terrestre, stranamente non sembra intenzionato a trasferircisi in pianta stabile.
Profonde riflessioni scientifiche di un terrapiattista.
La "scienza cosmica russa" dello "scienziato" alexander trofimov...
 ...e le sequenze di grabovoi. Evidentemente putin ci ha spedito tutti i ciarlatani che gli capitavano sotto mano.
Profonda conoscitrice della "fisica quantistica" ci racconta un po' di idiozie.
Eleonora, profonda conoscitrice di....di che cosa? Riceve un buon consiglio.
Ecco pam che corre a prendere le difese di un medico antivaccinista radiato dall'albo (speriamo sia solo il primo...)
Per concludere ancora pam che delira di non si sa cosa con stomachevole abbondanza di faccine e cuoricini.




6 commenti:

  1. Se la Giustizia terrena non lo ha colpito, lo farà certamente quella divina.
    Certo: la giustizia terrena è agli ordini di TFB, quella divina di Marciane.

    Che brutta notizia, Bombarda! Sono sinceramente molto dispiaciuto. Non so che altro aggiungere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è accaduto e il buffone del terrazino non trascura l'occasione per mostrare tutta la sua laidezza.

      Elimina
    2. Paolo el panza26 aprile 2017 21:50

      Ho visto solo ora, che tristezza.
      Però per descrivere quel certo personaggio che sappiamo, hai usato la M. d'artista, che qualcosa vale, mentre per il personaggio bisognava usare la foto di un cumulo di stallatico o dell'interno di una fogna...

      Elimina
  2. Un saluto a Wasp con il groppo in gola.
    Strakkino ben oltre lo schifo, ma verrà il giorno...

    RispondiElimina
  3. Sono davvero dispiaciuto per la scomparsa di Wasp. Non lo conoscevo se non per la sua meritoria attività di contrasto delle menzogne di certi personaggi, ma ho sempre avuto l'impressione che fosse una persona interessante e di buon cuore. Spero che se ne sia andato serenamente e circondato dall'amore dei suoi cari, cosa che certamente a suo tempo non succederà ai suoi detrattori.

    RispondiElimina
  4. "Dio è grande!"

    In realtà è stato il suo fegato ad esclamarlo, come da rituale, prima di scoppiare di bile...

    RispondiElimina